• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Wismec luxotic bf & tobhino rda

nicolasan

Very Old Poster
015_EFCBC-7_BE6-430_F-_B7_F7-5_A68_DBE91_F5_D.png

740_ED01_F-9_CE9-4_F27-_A81_A-52_E051467_BF9.jpg


E78_B5_CB2-_F51_D-4_B61-_B746-549356_FF610_B.jpg
 
Ma è singola 18650! Quindi i 100w sono solo pubblicitari!
Non vedo presa usb ma nemmeno lamelle.
Per me ha un semplice mosfet!
 
Carina, potrebbe essere una valida sostituta della pico squeeze, su FT sta in pre-order a 31$...quasi quasi..
 

Non mi è ancora chiaro se il pin è dotato o meno di molla dato che i due video si contraddicono.
Ad ogni modo un po’ ovunque mi è sembrato di leggere che sia regolabile.
L’atomizzatore mi sembra molto rumoroso.
La box mi piace molto, il prezzo della combo è interessante. Le dimensioni mi sembrano quelle che prediligo (con box troppo piccole non mi trovo benissimo). Peccato per le boccette (quelle della squeeze sono compatibili secondo voi? Nel video da me postato si parla di quelle della dripbox che non erano compatibili) con cui non mi trovo benissimo e per lo squonk laterale che ha una marcia in meno rispetto a quello frontale (IMHO ovvio).
Assurdo pubblicizzarla come una 100 watt... è la cosa che più mi infastidisce!
Non so ancora se alla fine la prenderó o meno (la mia voglia di acquisti si sta raffreddando!) ma di certo, non so nemmeno bene il perché, questa combo è in cima alla mia personale e stravagante wishlist.
 
Io, invece, non tollero più il drop-off delle batterie sui meccanici (con o senza mosfet)...quindi economiche o high-end, trovabili o introvabili, normalmente mi limito a guardare le foto di queste box ed in alcuni casi ad ammirarne le forme. Con i meccanici ho già dato all'epoca di REO, ZippoBox, ecc..
 
E meno male che la voglia si era raffreddata!
Era disponibile nello stesso shop dove avevo in carrello un rashomon e degli aromi!
Presa!
Ma presa la sola box. Alla fine ho cambiato idea sul Supersonic che sto aspettando ed ho ceduto per il Rashomon una volta e per tutte! Ci giravo intorno da almeno 3 mesi!
[MENTION=3603]Dinger71[/MENTION] ti capisco. Ed infatti con le meccaniche difficilmente resisto per più di un giorno. Le regolate invece posson resistere tra le mie mani settimane intere prima che mi venga voglia di giocar con altro!
Ma anche con queste ultime: non mi trovo allo stesso modo con tutte!
Mentre oggi gli atom li ruoto piuttosto facilmente riuscendo a passare con sorprendente adattamento da un 14mm ad un 24mm dual coil, con le box, finisco per usare le solite 2/3 circuitate!
A volte ho come la sensazione che oggi sia molto più legato a questi oggetti che utilizzo quotidianamente piuttosto che alla nico e/o al vaping in sè!
Prendi la Dea (inizialmente la trovavo scomoda!)... oggi ho un legame talmente particolare con questa box da pensare che senza, ritornerei probabilmente ad utilizzare in prevalenza RTA!
Son diventato matto! Conscio di esserlo :)
 
Ma presa la sola box. Alla fine ho cambiato idea sul Supersonic che sto aspettando ed ho ceduto per il Rashomon una volta e per tutte! Ci giravo intorno da almeno 3 mesi!

Male. malissimo! E' proprio buono il rashomon, è simile al kennedy ma rende bene anche con configurazioni meno spinte. ottimo a 60 watt in dual coil , e rende dicretamente bene anche in single a 30 watt. anzi è uno dei pochi atom che quando metti il riduttore in single ha una resa decente
 
[MENTION=25496]Evinrude[/MENTION]
Come mio solito mi sono espresso male!
L’ho preso! Insieme alla box (senza l’atom tobinho) ed a qualche aroma!
 
Grande [MENTION=4839]nicolasan[/MENTION] , usala e facci sapere come va sta box, in particolare, il confronto con la pico squeeze
 
Arrivata!
Troppo impegnato a preparare liquidi per dedicargli piú del tempo necessario per scartarla, smontarla, impugnarla ed ammirarla!
Ebbene sì perché è proprio bella (per me ovvio).
E sia il carinissimo sportellino (preso la honey) sia la scocca satinata (temo peró si possa graffiare molto facilmente) offrono una sensazione molto piacevole al tatto.
Non è piccola e nemmeno una piuma... tutt’altro... ma ha le dimensioni ideali (sempre imho) e si lascia impugnare in maniera naturale.
La finestra per lo squonk, pur essendo laterale (preferisco posizione frontale), è ampia e simulando noto che riesco ad accedere alla boccetta in scioltezza usando anche il pollice senza essere costretti a cambio impugnatura o avervla sensazione di non aver la box ben salda nel palmo della mano.
Il pin è regolabile (molla).
La boccetta (una nella box ed una extra) è identica a quella della squeeze ma risulta molto più morbida.
Attendo prova per confermare ma sembra avere la consistenza di una supersoft. E la cosa, sempre per me ovvio, potrebbe essere un’ottima scoperta dato che trovo quella della squeeze troppo dura ed ancora non mi trovo molto a mio agio con le siliconiche da me provate.
Ottimo il tasto di dimensioni generose... ma anche qui, non avendo provato, è troppo presto per dare un giudizio.
Sulla board, non ho trovato molte info nel foglio illustrativo trovato all’interno della bella confezione.
Leggendo in giro mi sembra di aver capito che offre accensione/spegnimento con 5 click e cut off a 3.2V.
Dovrebbe leggere resistenze sino a 0.08 ohm (!!!) e la cosa mi lascia in qualche modo perplesso dato che è alimentata da singola 18650!
Le premesse sono buone, molto migliori delle mie più rosee aspettative. Si ha l’impressione di maneggiare un prodotto di fascia di prezzo ben più elevato del suo valore (presa in Italia al costo di un drip tip ed un beauty ring... forse meno!).
Ora non mi resta che provarla.
 
Grazie [MENTION=4839]nicolasan[/MENTION] , mi hai già convinto :) , anche io la voglio prendere color honey da abbinarla con il wasp (per una questione cromatica) oppure con le concorde.
Ti posso chiedere un favore? Quando hai tempo, se puoi postare una foto comparativa con la pico squeeze, grazie ancora ;)
 
@petote
Sono veramente dispiaciuto.
Non posso fare foto comparativa con squeeze perché le ho lasciate entrambe in Italia dato che non le stavo utilizzando tantissimo ultimamente.
Spero tu ti possa accontentare di un confronto con squeezer (bel mattoncino) e la FreehandS:

32_EDD04_C-414_E-4_C6_A-_AB70-_FB127192_CD72.jpg

7_D5786_BA-_EFE7-4_DC7-9_F5_D-4_F005_C22_C6_A4.jpg

D1_FA5181-6_FE9-427_A-9_AB6-_E92_F495_CD968.jpg


Con il nano manca solo foto del lato B:

BA3_EF50_A-823_E-42_F9-9583-_BE166_F4_A714_E.jpg


Il Concorde lo utilizzo con bel cap Munoz... non ho il cap standard sotto mano ma se vuoi lo cerco:

51_EB2_D7_F-6_A67-4_C74-9_A34-6_B4553_DDED6_C.jpg

6322_D855-334_E-4214-_AE99-431_CD8349652.jpg

B4_FA5_F16-_E419-455_A-_B876-4509_D175081_B.jpg


Ne approfitto ed aggiungo foto con il supersonic (clone YFTK) che è un 24mm (abbinato a drip tip in ultem dello shift b2):

13363_B2_A-7252-4_A38-9_D1_D-1_AFB2_ED40_A85.jpg

70_EA99_DB-2_FC8-400_D-8_F91-296_DEAC4_B512.jpg

A664_A7_F0-0_CDA-4337-8_C11-8_FA9_C8624_EAF.jpg


Pur essendoci sufficiente spazio per ospitare in scioltezza un 24mm, i bordi sono abbastanza smussati. Ottima la sensazione impugnandola e maneggiandola. Purtroppo la cosa porta a questo piccolo inconveniente estetico:


83_A82_E94-9677-4_CD7-_A7_D9-542_F284_C9_E02.jpg


Questa invece una foto con la mia mano (non grande) per provar a dare un’idea delle dimensioni della box con supersonic:

7_A593_AB6-_C3_BC-4_CCD-_BFAF-35_DAAEEC37_CD.jpg


Considera che il supersonic è satinato così come la scocca della box. Il cap del concorde, se ricordo bene dato che lo utilizzo solo con bel cap da 4 mesi, è invece lucido.
Spero di esser stato utile.
 
[MENTION=4839]nicolasan[/MENTION] grazie 1000!
Peccato per il trasbordo del supersonic, volevo prenderlo anche io il clone della YFTK (quando finirà il capodanno cinese!).
 
Non ha la porta USB (che potevano tranquillamente mettere) e la boccetta è troppo scura, almeno sulla squeeze essendo frontale un po di luce la prendeva e si riusciva a vedere il livello del liquido,qui proprio no
 
[MENTION=28704]Peyote[/MENTION]

Grazie [MENTION=9585]specie8472[/MENTION] eccoti accontentato con una foto comparativa squeeze/luxotic.
 
Dal week-end non riesco ad utilizzare altro.
Non avrei mai immaginato che questa piccolina da poche pretese catturasse così tanto la mia attenzione.
Confermo quanto di buono è stato descritto sino a questo momento.
Le protezioni della board dovrebbero essere per inversione polarità della cella, per corto e per il livello di carica.
Dovrebbe staccare piuttosto in basso, a 3.2 e confesso che non ho mai aspettato il cut off rimuovendo la Vtc5a a 3.6V.
Usata sia in MTL sia in flavor con resistenze in Ss316l tra i 0.2 ed i 0.3 ohm.
Forse infelice la scelta di non limitare la lettura della resistenza delle coil sotto i 0.2 ohm.
Credo abbia poco senso una single battery con resistenze più basse (ancora peggio se non viene usato l’acciaio per le res) ed anche se la cosa potrebbe essere un plus per un utente esperto, temo che possa causare qualche problemino.
In conclusione: una box da poche pretese che dimostra di catturare l’attenzione per un’estetica accattivante, una buona fattura, molto maneggevole e curata nei minimi dettagli. Non immaginavo minimamente potesse rendermi tanto entusiasta da tenermi lontano tanto a lungo dalle mie box ‘più pregiate’. Il suo lavoro lo fa e, per me, lo fa anche bene.

+ rapporto qualità/prezzo
+ estetica
+ dimensioni/maneggevolezza/comodità di squonk
+ ospita anche 24mm senza compromessi estetici (lievissimo scalino dovuto alle smussature molto pronunciate che, peró, la rendono ancor più piacevole da impugnare)
+ La scelta dei materiali utilizzati che le conferiscono un pregio superiore al suo valore
+ tasto fire estremamente comodo e piacevole
+ pin autoregolante (a molla)
+ boccetta extra

- non una piuma. 180 gr. con strike, cella e boccetta carica (in più... per le dimensioni piuttosto compatte, sembra più pesante di quel che è). Sconsigliata a chi ricerca soprattutto leggerezza (che oggi è possibile riscontrare anche in una circuitata con scocca in nylon).
- boccetta proprietaria che rappresenta un limite. Chi si è abituato alle siliconiche storcerà sicuramente il naso dinanzi al feedback della boccetta simil squeeze (praticamente identica ma sembra più soffice e resistente ai graffi). Il colore ambrato della stessa rende di fatto impossibile controllare il livello del liquido, anche in condizioni di ottima visibilità. Come per la squeeze sembra sia possibile adattare altri tipi di boccette con una piccola e semplice modifica che non ho provato.
- assenza usb per i fan della ricarica della cella direttamente dalla box. Io preferisco sempre il caricabatterie esterno. È dai tempi del tubo evic che non ricarico una cella via usb.
- griglia posteriore magnetica che potrebbe essere smarrita piuttosto facilmente.
- pubblicizzata come una 100 watt. Cosa talmente assurda per una singola 18650 che sconsiglio caldamente anche il solo verificare se ci arrivi davvero.
- led dietro al tasto poco visibile

- - - Updated - - -
[MENTION=29684]pierfedrizzi[/MENTION] visto che l’hai presa anche tu, mi piacerebbe leggere le tue impressioni.
 
Ultima modifica:
Indietro
Top