• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Vaponaute Le Supersonic

effe

New member
Segnalo il nuovo dripperino della Vaponaute per chi si fosse perso il concorde.
Sembra un evoluzione del le concorde: stesso approccio ma atom da 24mm e doppio airflow con 2/4/6 fori da 1.5m

Disponibile in 1500 pezzi dal 20 dicembre, prezzo fra i 125-135€.

Peccato per i 24mm che non ho box su cui montarli :asd:

Tvyfb3q.jpg

GWhOKYz.jpg


Le Supersonic by Vaponaute follows the great success of Le Concorde, which literally flew off of shelves! Le Supersonic is a new upgraded 24mm version on fast approach, direct from France to Vapes by Enushi!

Launching globally on December 20th, 2017 and available at Vapes by Enushi, LE SUPERSONIC is a rebuildable compact atomizer that can be used with a bottom feeder / squonker box or simply as a dripper. This atomizer allows either a horizontal single coil or a double micro coil.

Global launch is planned at 12:00am Midnight EST on December 20th, 2017!
Follow this countdown timer for release:
https://www.timeanddate.com/countdo...ic+Launch+at+Vapes+by+Enushi&font=serif&csz=1

Set your alarms, because these are expected to go FAST, and as per classic Vaponaute tradition, this is just a single limited production run that will NEVER be produced again!

Made 100% in the French Alps, it is a single batch of only 1500 pieces, so DO NOT SLEEP on this one! Everyone who missed out on Le Concorde (1000 pieces) knows how much they regret pausing on that one, and Le Supersonic now has improved performance for even better flavour!
The air holes were designed for a flavour focused vape (Vaponaute's signature) from tight to wide with 2, 4, or 6 airholes of 1.5mm diameter each.
The air hole positions force the air flow to completely encompass the coil, hereby rendering the best flavour output possible. Vaponaute has been working on the airflow in every possible setup. The multiple air flow directions bring a real leverage on the flavour precision for both a tight draw and a loose draw.
Details:

Material: 316L Stainless Steel and PEEK insulator
Delivered with both BF pin and solid dripper pin
Diameter: 24mm
Height: 21mm (excluding drip tip & 510 pin)
Spares: 3 black Viton o-rings, 17mmx1, 18mmx1, 19mmx1
Spares: 2 screws M2x4
 
[MENTION=4839]nicolasan[/MENTION] avendo il concorde l'avrei preso instant senza aspettare tanti pareri preview o altro se fosse ancora da 22. Peccato
 
I 24mm non mi spaventano (gli squonker sono tutti intorno ai 25mm di larghezza),
piu' che altro mi intimoriscono i fori minimo di 2 aperti..
 
Sulle mie art&mod straborderebbe di 1mm e la cosa mi darebbe talmente fastidio da costringermi ad acquistare almeno un altra box bf circuitata!!! :) meglio evitare ahahahah :) [MENTION=29087]orkamiseria[/MENTION] essendo io principe nell’uso di flussi d’aria inadeguati alle coil in uso ed essendomi sorbito ramanzine un po’ ovunque per questa mia capacità, mi sento quasi in difficoltà a scrivere quanto mi accingo a riportare: essendo un 24mm non credi anche tu che non avrebbe tanto senso usarlo con foro singolo da 1.5mm?
A naso i due fori contrapposti da 1.5mm mi sembrano rappresentare il minimo flusso d’aria sindacale per una camera di vaporizzazione di tali dimensioni! Il punto, peró, è un altro: ho paura che la soluzione doppio air flow contrapposto possa snaturare la resa di un concept vincente nato per singolo air flow laterale. Soprattutto per coloro i quali avevano trovato con il concorde, il personale sweet point con coil molto vicine al flusso. In questo nuovo ‘come si chiama’ la coil centrale mi sembra d’obbligo.
Inoltre con questo qui, siamo nel DTL puro, mi sa... 1.5mm x 6 inizia ad essere veramente, ma veramente tanto aperto il tiro! Così tanto che mi domando:
Sarà possibile utilizzarlo con il cap metallico???
 
Ultima modifica:
24mm e 1,5*6 secondo me non scalda eccessivamente. Dalla descrizione sembra che si possano tenere aperti minimo 2*1,5 fori contrapposti e quindi il setup con la coil centrale sarà d'obbligo su quest'atom. A questo giro ci sarà tanto spazio per testare setup in dual coil, il deck inizia ad essere grandicello per usare una coil a filo singolo da 26-24ga. Ripeto, un vero peccato che si siano allontanati dalle loro origini, dal tiro quasi MTL un po' contrastato votato esclusivamente al flavour che hanno sempre proposto. Conoscendo i prodotti vaponaute anche il le supersonic avrà una resa aromatica elevatissima, peccato solamente che strizzino l'occhiolino agli amanti dei polmoncini... attenderò il prossimo atom che presenteranno.


[MENTION=4839]nicolasan[/MENTION]: il concorde non lavora male con coil centrali. Sono passato dal setup postato più volte in foto nel 3D aperto da destiny, microcoil 5/6spire*2,5mm*26g vicino ai fori dell'aria ad una macrocoil (stesso numero spire e diametro) posizionata o al centro del deck o leggermente più spostata verso l'airflow e la rese non cambia così tanto. Dopo 3-4 mesi dall'acquisto posso confermare che la resa aromatica è molto alta con qualsiasi setup venga proposto, spostare la coil verso i fori di 3-4mm o alzarla all'altezza dei fori dell'aria o del bordo deck fa variare veramente poche sfumature di aroma.
(non ti nascondo che nuovo setup nasce semplicemente dalla mancanza di tempo per rigenerare, mi capita spesso di cambiare la coil quando ricarico la boccetta la mattina poco prima di uscire nel giro di 2-3 minuti)
 
Alla fine ho cambiato idea e l’ho preso!
Clone YFTK.
È più chiuso di quanto immaginassi. Stamani l’ho rigenerato (con una dual coil che non è farina del mio sacco ma che ho copiato da un setup di Seven) e non mi spiego il motivo per cui se ne parli così poco!
Che sia troppo aperto per gli amanti del mtl arioso e troppo chiuso per gli amanti del Flavor spinto o dtl?
I 24 mm hanno probabilmente frenato molti... eppure ha un tiro bilanciatissimo e l’aroma sembra essere ai livelli del suo apprezzatissimo fratellino minore.
Ho subito cambiato il tip con quello in resina che uso sul concorde (diametro interni 10mm... a proposito qualcuno ne ha visto in giro uno nero, sempre in resina, in ultem o addirittura trasparente lucido da accoppiare a bell cap Munoz?) ed il tiro si è aperto un po’.
Da ora di pranzo lo sto usando con questa dual SS316L AWG26 da 3mm 6 spire, cotone cotton bacon, Hattori Hanzo al 10% 70/30 2mg/ml nico sulla luxotic e... niente male!
Lascio qualche foto nella speranza che qualche possessore abbia voglia di scambiare due chiacchiere su questo atom.

33_C40_F03-74_BE-40_E0-_B95_A-47670_A033_EED.jpg

506065_DE-6_A29-4_E6_D-_A6_F1-_DB90254888_C4.jpg

5426_A4_AC-12_A4-4035-9_D63-_F0_E43_C54_C0_A9.jpg

A74_F1_D08-5378-45_EB-_B3_CC-1056_CE07_E4_FC.jpg

AE1_D310_A-8_E7_E-4_C7_C-_B43_D-832_AD321666_B.jpg
 
Ultima modifica da un moderatore:
@nicolasan interessante setup, anche se nutro qualche dubbio: non credo sia semplice angolare correttamente le gambe interne al fine di evitare sovrapposizioni con le spire, ed inoltre mi vien da pensare che le spire esterne siano un po' troppo fuori dall'airflow, ma non l'ho mai testato. Da pigrone quale sono, sul mio YFTK vado di single (NiFe48 0,35) e vario solo il diametro del supporto: 3mm per un tiro più aperto, 3,5mm per un tiro leggermente più contrastato. In single poi mi diventa comodo inclinare leggermente la coil, per accorciare il più possibile le gambe.

Ad ogni modo, secondo me, il punto di forza di questo atom è proprio il tipo di tiro, non di certo MTL ma molto fluido e silenziosissimo. L'aroma non eccelle, e credo di aver notato un leggero sbilanciamento a favore delle noti dolci, il che non mi fa propriamente impazzire, ma siamo comunque sempre su livelli più che buoni.
 
Insieme al flave da 22 e un'altra pico squeeze è l'unico ordine che ho fatto da oltre un mese e l'unico che farò a medio termine. YFTK

Troppo mi piace il concorde quindi questo non potevo non prenderlo.

Chi dice che è troppo uguale al concorde sbaglia perchè sono molto diversi.
Innanzitutto questo è costruito meglio: deck più spazioso, e soprattutto le viti hanno un grip nettamente superiore e i fili non scappano, mentre sul concorde un pochino erano rognosi.
La resa è differente, questo è un pò più arioso ma non di tantissimo, il tiro è sempre fluido e felpato, ma mentre sul concorde si poteva avere un mtl puro e piacevole con un solo foro, con questo non è possibile ottenere quel livello di ristrettezza. Questo è da flavor, più o meno aperto, ma solo da flavor. e nemmeno da cloud perchè anche tutto aperto non è molto arioso. L'aria è regolabile come si vuole, sia con 1 , 2 ,o 3 fori per parte.

L'atom non scalda per niente, io lo uso con 7 spire di acciaio 24ga, 0,34 ohm e lo mando a 35 -40 watt. diciamo che il concorde se mandato a 30 watt o oltre comincia a scaldare troppo, questo invece non fa una piega si può spingere anche a 50 watt col setup giusto. A me è piaciuto, ripeto è diverso dal concorde quindi non un doppione. Costruzione ottima anche se forse peferivo l'acciaio liscio del concorde a questo satinato, però per realizzazione preferisco questo. Foro di squonk molto generoso. YFTK si conferma il top nella realizzazione di questi atom
 
[MENTION=19349]fumok[/MENTION]
In rete avevo trovato setup in dual dove le due coil erano praticamente staccate.
Se non ricordo male, [MENTION=28581]destyny[/MENTION] mi mostró una foto di un set up simile sul Concorde.
Una cosa di questo tipo:
88981_E82-875_E-4_E40-_A9_FB-32010_EC46_B1_A.jpg

Con unico spezzone di cotone per le due coil.
Questo set up non mi ha mai convinto (motivo per cui ad oggi sul Concorde son sempre andato di parallel awg30/28 o single coil awg28/26) sia per il singolo spezzone di cotone (io ne metterei 2 con ambo le code a pescar liquido da trasportare alla coil) sia per l’assenza di spire in quella che, a mio modo di vedere, è uno dei punti principali del deck: il centro.
Da qui mi è venuta l’idea di provare a far formare alle due coil, un’unica coil centrale (questa l’idea presa in prestito da Seven avendo visto una soluzione simile su un atom che non conosco e dove tale realizzazione risultava molto più complicata rispetto a questo deck che si presta abbastanza facilmente a questo tipo di coil).
Probabilmente una spira in meno avrebbe aiutato (ma non volevo scendere troppo con il valore della res... non ho, perlomeno non ho ancora, dispositivi bf a più celle che credo siano più adatti a questo tipo di res... magari un bel dna250c bf... peccato che box di questo tipo non se le fila quasi nessuno! Ho visto la boxer 250c ma... non si puó guardare!), c’era anche spazio per stringere ancora un po’ le spire ma... alla prima stretta ero troppo alto con la coil e le legs non erano sufficientemente lunghe da consentirmi sia di scendere ancora un po’ con l’altezza della coil sia di avvicinare ulteriormente le spire.
Non ero infatti soddisfattissimo del risultato finale ma piuttosto che rifarla, ho preferito provarla.
Provata direttamente sulla luxotic con vtc5a perché le boccette delle circuitate eran mezze cariche di estratti macerati (ho solo usato un dna per inizializzare la coil drippando qualche ml di Hattori Hanzo a 50 watt) e non sono nemmeno adatte ad ospitare 24mm: abbastanza aggressiva (ma non troppo) a piena carica per poi assestarsi per quasi tutta la durata della boccetta (6 ml) ad un vapore appena tiepido. Quando ho finito la boccetta la cella era a 3.6V.
La resa aromatica mi ha colpito facendomi ricordare il Concorde (che da un po’ uso solo in Flavor a 30-40 watt con le creme e bell cap). Ma mi hai messo il dubbio e voglio provarlo in contemporanea con il fratellino piccolo dove, a questo punto, proveró una dual analoga ma più sottile.


[img ripristinata]
 
Ultima modifica da un moderatore:
Come accennato nella discussione del concorde, mi son reso conto che, pur non avendo avuto problemi, con il set up precedentemente postato, si manderebbe l’atom in corto se le due coil dovessero sfiorarsi al centro in fase di attivazione.
Avrei voluto disporre le leg in alto ma il tentativo è miseramente fallito perché impossibilitato ad applicare sul wire sufficiente trazione per evitare che le spire sì accavallassero tra loro.
Ritornato quindi alle leg in basso e, rispetto alla volta scorsa, ho abbassato ulteriormente la coil e tolto 1 spira ad entrambe per cercar di non aver una porzione attiva troppo ampia fuori flusso.
Non è tanto semplice ma alla fine son arrivato a questo risultato che, almeno esteticamente ed ad un primo assaggio per inizializzare e provare la coil, sembra passabile:
7_F08669_A-3670-48_B3-_A4_ED-6_D8_A3_D208674.jpg

A5331362-_BD08-4_D81-99_AD-6_C8_C9_E16_F817.jpg

097_F4_D8_C-0_F4_D-401_B-91_B6-7139_E178_C59_B.jpg

49_E311_B6-0648-447_F-8_B66-30_CF664815_DD.jpg

1_B3_BD242-16_DA-4026-_BCAB-8_A8381_A07_E92.jpg

A70892_E2-45_D7-40_F9-9_E5_F-683_D8_E804_F24.jpg

766_F56_D7-07_DF-40_D0-_BAFF-75_B0581_A5523.jpg


[MENTION=19349]fumok[/MENTION] [MENTION=25413]Drakogian[/MENTION] che ne dite di rimuovere il precedente set up?
Puó diventare pericoloso nel caso in cui le due coil dovessero sfiorarsi?
A me non é successo nulla, mai avuto segnalazioni di errore! Ma ero stato abbastanza meticoloso nella spaziatura! E non me la son sentita di provare (su circuitata con protezione anti corto)... vedo la cosa come il tentare di far entrare l’abs in funzione di proposito: un malfunzionamento e nel migliore dei casi sfasci la macchina... nel peggiore fai del male a qualcuno!
Ai tempi del magoo, mi capitava spesso l’atom in corto con messaggio di errore... sul dna credo non mi sia mai capitato. Che succede? Ed in meccanico cosa sarebbe successo in caso di contatto tra le due coil disposte in modo inappropriato e privo di una scrupolosa logica prima di passar al montaggio (mea culpa!)?
 
Ultima modifica da un moderatore:
Scusa, [MENTION=4839]nicolasan[/MENTION] , mi sembra siano due coil da 5 spire ma non mi è chiaro il guadagno rispetto a farne solo una da 10. In ogni caso complimenti per la precisione è di sicuro un ottimo lavoro.

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk
 
[MENTION=29235]Paguro35[/MENTION]
Sto usando un AWG26 in SS316L. Filo discretamente doppio ed un materiale poco reattivo.
Utilizzando una single coil da 10 spire come mi hai giustamente suggerito, avremo una coil talmente lenta ad attivarsi completamente, che, quando le spire esterne saranno a temperatura ottimale, il mio puff sarà probabilmente già bello e terminato!
Senza pensare al calore che verrà a svilupparsi al centro della coil stessa.
Con la dual, invece, le due coil si attiveranno contemporaneamente. Il che significa praticamente dimezzare i tempi per raggiungere una determinata temperatura. Questo mi consente un puff più breve che dovrebbe anche permettere alla coil di raffreddarsi prima ed al deck di raggiungere temperature più basse.
Spero di essermi spiegato bene ed invito chi è piú competente di me (più o meno tutti!) di correggere eventuali inesattezze.
Allego gli screen shot di una 10 spire da 3mm Usando Ss316l AWG26 nelle 3 delle 4 configurazioni possibili per ottenere una coil solo appararentemente uguale all’altra (ho omesso una 2 spire parallel a 5 fili): tutte e 3 sono formate da 10 spire da 3 mm, ma come vedi dai risultati del calcolatore da me utilizzato (Steam Engine), hanno caratteristiche completamente diverse!

Single coil
singlecoil1.jpg

singlecoil2.jpg


Dual coil
Dual1.jpg

Dual2.jpg


parallel
parallel1.jpg

parallel2.jpg


P.s. Chiedo scusa per l’ot. Ho cercato di esser il più sintetico possibile.
[MENTION=29235]Paguro35[/MENTION] se ti interessa approfondire l’argomento, dovrebbe esserci una discussione creata ad hoc per discutere delle nostre resistenze. Se non ricordo male si apriva con una curatissima introduzione del sempre presente [MENTION=25413]Drakogian[/MENTION].
 
Ultima modifica da un moderatore:
Mi collego al post x non aprirne un'altro e vi chiedo di aiutarmi nella scelta di un atom da flavor tra le concorde , le supersonic, entheon o hadaly da montare su luxotic grazie a tutti quelli che rispondono.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 
Non ho gli ultimi due.
Se preferisci un tiro più chiuso andrei di Concorde, altrimenti il Supersonic (sta meglio sulla luxotic).
Il tiro di quest’ultimo risulta comunque non apertissimo e super bilanciato!
 
Ragazzi mi aiutate con la rigenerazione? Ho un ss316l 24ga un 28kaa1 un ka 24ga e un flatwire 21ga che ci metto x una buona resa aromatica e fumosita densa? Spire e punta ...grazie

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 
Prova con una 6 spire da 3 con l’awg24 ss316l a 30-40 watt. (0.3 ohm circa)
Ma il top per me è paralllel (o dual) AWG26 ss316l 5 spire da 3mm a 50/60 watt (0.22 ohm circa)

Mai provato a farla in ka1 ma in elettronico dovrebbe funzionare bene: dai miei calcoli dovrebbe venirti una 0.42 ohm da mandare ad un cinquantina di watt
 
Indietro
Top