• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

un buon metodo per smettere di fumare

Ciao,
il filmato l'ho visto tempo or sono ed è davvero inquietante. Lo volevo linkare anche dal sito, ma credo che i fumatori già sappiano cosa fanno.

Infatti quelli della Fda potrebbero anche dargli un occhiata ma gli conviene stare zitti!!!:mad:

A presto
 
Ciao,
il filmato l'ho visto tempo or sono ed è davvero inquietante. Lo volevo linkare anche dal sito, ma credo che i fumatori già sappiano cosa fanno.

Infatti quelli della Fda potrebbero anche dargli un occhiata ma gli conviene stare zitti!!!:mad:

A presto

Ovviamente il tabagista sa bene cosa fa quando fuma. E' per questo che tutte le campagne antifumo non funzionano, perché si appellano costantemente a due elementi di cui il tabagista è peinamente consapevole:
- danni alla salute
- sperpero di denaro

Il tabagista normalmente smette di fumare quando si prende un bello spavento tipo una polmonite. A questo punto "se la fa addosso" e smette di fumare.
Tutto il resto semplicemente non funziona.
Provate a chedere a chiunque fumi, anche ad uno che ha appena acceso una sigarette e rimesso il pacchetto in tasca, cosa c'è scritto sul suo pacchetto. Nella stragrande maggiornaza dei casi non lo sa.
Ma questo è un altro discorso.
Quello che volevo dire che il filmato è sicuramente inquietante, ma "l'esperimento" è troppo empirico.
Quando si misurano le sostanze presenti nelle sigarette, non le si attacca ad un aspirapolvere, ma ad una macchina che simula una fumata media, con aspirazioni e pause intervallate.

A proposito di campagne antifumo.

Chi di noi è abbastanza "anta" da ricordare una campagna fine anni 70 inizio anni 80 il cui claim era "fumo, il lento suicidio dei coglioni"?
 
Che il fumo faccia male è assodato. ma le scritte sui pacchetti di sigaretta sembrano gli scherzi che si facevano a scuola, tipo attaccare dietro le spalle del secchione la scritta \"chi studia avvelena anche te\". Ma noi, siamo, eravamo stupidi... Adesso di più? Noi no!!! Noi non le fumiamo più! Mi chiedo sempre come si possano vendere veleni e lucrarci sopra! E poi se ne escono con una scritta del cavolo! Se è un veleno, allora non lo si dovrebbe vendere. Ma i soldi hanno causato anche di peggio, uxoricidi, infanticidi, persone che hanno ucciso i genitori etc etc... Mi fa ridere che le vendono per mangiarci sopra e poi scrivono fiumi di parole su quanto costa al servizio sanitario nazionale... Ma cosa cavolo frega allo stato se uno muore per il fumo? Tanto morto un fesso ne nasce un altro! Ovviamente mi banneranno per questo post...
 
Il tabagista normalmente smette di fumare quando si prende un bello spavento tipo una polmonite. A questo punto "se la fa addosso" e smette di fumare.
Tutto il resto semplicemente non funziona.
Provate a chedere a chiunque fumi, anche ad uno che ha appena acceso una sigarette e rimesso il pacchetto in tasca, cosa c'è scritto sul suo pacchetto. Nella stragrande maggiornaza dei casi non lo sa.


perfettamente d'accordo....
comunque il filmato è davvero inquietante,è la prima volta che lo vedo....
 
Ultima modifica:
Indietro
Top