• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

[UFFICIALE] O-Atty V2

effe

New member
Per chi non ha voglia di leggere, solamente due parole: è un o-atty, mettete nel carrello. Saluti :ciao:

PREMESSA: non ho la prima versione quindi lo paragono all'hadaly.

La Odis dopo le versioni da 16 e da 25 ha sfornato una nuova versione dell'originale. Finalmente ad un prezzo competitivo, pagato 92€ in preordine. Online si trova fra i 92-110€ in base a dove viene acquistato, quindi in linea con tutti gli altri atom da flavour più in voga.

Atom da 22mm in acciaio 316, post placati in oro, cup in delrin nero con doppia regolazione dell'aria. Come vedrete dalle foto la campana e la base dell'atom hanno delle scanalature in modo che la campana rimanga ferma in posizione con i classici fori dell'aria allineati con quelli nel deck. La regolazione avviene ruotando il cup in delrin.

Il deck è molto basso ed è scavato in modo da permettere di risucchiare tutto il liquido che con una squonkata non va a bagnare la coil. A vedere le prime immagini e teaser avevo paura perdesse per via del deck poco profondo. Nella versione finale invece ci sono due archi in ultem che oltre a facilitare il posizionamento del cotone vi permetteranno di non passare la giornata col terrore di farlo pisciare.
I fori dell'aria sono molto inclinati per permettere all'aria di scendere fin sotto la coil, avvolgerla e risalire quando inalate.
La posizione rialzata dei due fori dell'aria e i due archi in ultem aiutano ad evitare pisciate selvagge. Per ora non ho ancora riscontrato perdite. Punto sicuramente a favore dell'o-atty rispetto all'hadaly dove ogni tanto con squonkate ravvicinate capita qualche leggera fuoriuscita.

Per regolare l'aria basta girare il cup passando da due fori aperti ad un solo foro dell'aria aperto/pazializzato. Il tiro è molto modulabile, si passa da un tiro polmonare contrastato a un tiro di guancia arioso tenendo un solo foro dell'aria aperto e parzializzato.

L'atom risulta meno rumoroso dell'hadaly. Per fortuna non fischia nemmeno quando l'airflow è quasi completamente chiuso.

Per quanto riguarda gli accessori finalmente è incluso il pin forato (altro che i 25€ che chiedevano col primo), pin da dripper, oring di ricambio e 4 grani. I grani sono piccolissimi, già mi vedo perderli a breve. A guardare il deck è possibile settarlo anche in dual coil a meno di non perdere qualche grano :asd:

Passando ora alla build. Provato subito con l'ormai classico setup da flavour: 6 spire di acciaio SS316L da 26ga su punta da 3mm. Coil posizionata normalmente a testa in su, leggermente rialzata rispetto ai fori dell'aria in modo da permettere che la coil venga colpita dal flusso d'aria dal basso. La coil si posiziona molto facilmente e non bisogna diventare matti per serrarla. Io mi limito ad appoggiare la coil sul deck, far passare le due gambe all'interno dei post e tenendola ferma con un dito inizio a serrare il primo grano. Inserisco il secondo, posiziono la coil al centro del deck e fisso entrambi i grani.

Per quanto riguarda il cotone ne basta pochissimo in quanto il deck è scavato in modo da risucchiare tutto il liquido in eccesso. Il cotone può essere tagliato a mezzo centimetro dal bordo del deck in modo da piegarlo ed appoggiarlo semplicemente sulla base del deck. Non fermandosi liquido sulla base del deck non serve assolutamente abbondare.

Per quanto riguarda l'aroma siamo ad alto livello, paragonabile con l'hadaly. Sul collocarlo leggermente sopra o sotto l'hadaly come resa aromatica ancora non mi sbilancio, devo prima testare qualche altro setup. Chiudendo completamente uno dei due fori dell'aria l'aroma rimane ottimo e il vapore non diventa troppo caldo. Andando a chiudere quasi completamente il foro singolo si perde un po' di aroma e il vapore diventa più caldo, non a livelli dei lapilli di lava dell'hadaly ma comunque bello caldo.
Sono entrambi atom da flavour, pensati per un tiro rilassato. Quindi chiudere l'aria e utilizzare driptip da guancia è si fattibile ma non è per questo che sono stati progettat!
La resa migliore l'ho trovata tenendo la coil alta, quasi al livello dei due post. Indicativamente guarndando dall'esterno attraverso i fori dell'aria, deve vedersi appena la base della coil. Abbassando troppo la coil la resa cala. Con l'o-atty non è necessario cercare di abbassare al massimo la coil per evitare schizzi ustionanti alla prima attivazione. Con l'hadaly ho sempre dovuto usare la coil a testa in giù sagomando le gambe in modo da poterla abbassare il più possibile.

Come cremosità e produzione di vapore i due atom si equivalgono.


Breve recap

PRO:
- ottimo aroma e produzione di vapore
- tiro molto regolabile
- silenzioso anche parzializzando l'aria
- setup facile (anche se avrei preferito delle viti a taglio rispetto o dei grani un po' più grossi)
- amico di chi squonka sovrapenserio e si ritrova spesso con qualche perdita
- non scalda
- prezzo in linea con gli altri atom da flavourchasing
- pin BF incluso

CONTRO:
- driptip a corredo fin troppo corto
- grani di serraggio microscopici
- qualche dubbio sul serraggio di fili complessi (non ho nanoalien o altro con cui testarlo ma come potete i 4 post non sono così grandi e i grani piccoli)

HEVDea1.jpg


hPwHP7f.jpg


zxgZpIK.jpg


x1usyid.jpg


pDdZTkB.jpg
 
Visto il tuo contributo passato, presente l'ho constatato, futuro chi lo sa,.....................puoi delucidarci su quale sarebbe il tuo sistema di bloccaggio ideale non a "cazzum"? presumo che tu sia in possesso di questo atom, visto che ti sei preso il lusso di criticarlo.
 
assuefatto dal primo o-atty(purtroppo clone, ma ne ho 3) e complice lo uno sconto 20% l'ho preso pure io, spero arrivi presto

lo userei prevalentemente su una box con DNA, ma come si comporta la configurazione che hai indicato sulla squeeze(si sa mai che mi vada di prenderne un altro)?
 
Il V1 é veramente scandaloso sia per il sistema di fissaggio che per la posizione infelice della coil rispetto i fori dell'aria con sto cotone che bisogna fargli fare un giro pazzesco per non ostruirli.
 
@iStrazzo: lo utilizzo esclusivamente sulla squeeze. Come build, come per tutti gli altri 22mm da flavour utilizzo: 5 spire di KA 26ga su punta da 2,5 oppure 6 spire di SS316L su punta da 3. Questo é il genere il setup per i cremosi. Per fruttati o mentolati ogni tanto aggiungo una spira per avere un vapore più fresco.
[MENTION=9585]specie8472[/MENTION]: il sistema di fissaggio della V2 funziona egregiamente. Da qualche foto e video che ho visto si riesco a posizionare tranquillamente anche fili composti, quindi la mia preoccupazione iniziale che avevo espresso nel primo post é smentita.
 
[MENTION=9585]specie8472[/MENTION] sul v1 effettivamente il fissaggio era un po' problematico, ma la resa il tipo di ariosità mi piaceva cosi tanto che usavo solo quello

visto che questo mi sembrava molto simile ma molto più facile da rigenerare non ho avuto molti dubbi, lo sto usando da ieri ed effettivamente ha i pregi del primo con la comodità data dal nuovo tipo di serraggio, sia serrare le coil che cotonare diventa un gioco, ho provato solo un paio di setup, perché mi dispiace tenerlo fermo.
[MENTION=32642]effe[/MENTION] il drip tip in effetti è corto ma il top non da problemi di surriscaldamento, contenendo un sacco le dimensioni, adesso cerco un paio di cloni ben fatti da mettere sulle pico, per le situazioni da battaglia (tipo sabbia, neve, serate brave)
 
Visto il tuo contributo passato, presente l'ho constatato, futuro chi lo sa,.....................puoi delucidarci su quale sarebbe il tuo sistema di bloccaggio ideale non a "cazzum"? presumo che tu sia in possesso di questo atom, visto che ti sei preso il lusso di criticarlo.

Tu ritieni essere un buon sistema di serraggio dei fili quello li? Visto che ti sei preso il lusso di difenderlo sarai in possesso di questo atom e mi potrai contraddire. Ma fare le torrette con una piattina normale o con i fori ed evitare che il filo si serri nella filettatura è complicato?
Cioè si parla di un atom da 160€, possibile mai che mi dovrei creare il problema che i grani sono troppo piccoli e le torrette grandi? In dual coil come lo setti quell'atom?
Il precedente ha un serraggio dei fili assurdo ma almeno efficiente....

Spero che il mio contributo presente ti sia risultato più adeguato rispetto a quello passato e chissà a quello futuro...
 
[MENTION=32228]Kiddannos[/MENTION] tu parli solo a caso, il filo si serra benissimo, di qualsiasi spessore sia e l'atom non costa 160 euro ma circa 90 euro, ribadisco che il tuo contributo non serve a nulla, continui a fornire solo informazioni errate che non aiutano gli utenti, torna da dove sei venuto.
 
Buildare il v2 non è difficile. Il serraggio dei fili con i grani funziona egregiamente.

Non mi posso esprimere sull'utilizzo di fili complessi e voluminosi.. Di certo le torrette sono molto sottili, con fili grossi i grani potrebbero spannarsi e le torrette allargarsi. Ma è solo una mia preoccupazione e non ho la possibilità di testarlo.

[MENTION=24108]chino72[/MENTION] sui tabaccosi non saprei, uso solamente fruttati/cremosi. L'aroma che più si avvicina al tabaccoso che ho è l'RY4 double della TPA ma ci sento solamente liquirizia/caramello.

Comunque aggiornamento sul setup in meccanico. Sempre coil 316L 26GA su punta da 3. Adesso in diagonale in modo da colpire tutta la coil subito. Ancora più aroma :sisi:

T3HBlUz.jpg
 
[MENTION=32228]Kiddannos[/MENTION] tu parli solo a caso, il filo si serra benissimo, di qualsiasi spessore sia e l'atom non costa 160 euro ma circa 90 euro, ribadisco che il tuo contributo non serve a nulla, continui a fornire solo informazioni errate che non aiutano gli utenti, torna da dove sei venuto.

Queste sono mie opinioni e sto dando un contributo agli utenti così come fanno tutti.....dove sono le informazioni errate? Per l'esattezza cosa 99 € su vari siti, quindi di che stiamo parlando? Informati anche tu prima di dare informazioni errate....

Saluti...
 
Il setup in dual coil mi sembra immediato :rolleye:

Build fatta in 5-6 minuti giusto per vedere come rigenerarlo in dual.

2x5.5spire KA1 26GA su punta da 2.5mm, 0.36ohm.

7PoO1Jo.jpg
 
...nemmeno io sono un grande estimatore di tabaccosi, però mi sono ritrovato in cantina 5-6 boccini di liquido pronto ******** 50/50 sigillati e devo dire che è stata una bella riscoperta, il tiro mi sembra comunque contrastato il giusto è lo svapo è davvero appagante

mi è arrivato il SS 26GA e 6 spire su tondino punta da tre consigliate da [MENTION=32642]effe[/MENTION] sono perfette sia du DNA sia sulla Squeeze, ottimo equilibrio tra consumo liquido/vapore/aroma
ho provato anche delle clapton della UD sempre 316l 26/30, non sono estreme ma si serrano senza problemi

ho però una perplessità perchè non lo trovo sul sito?
 
Quella build con SS 26ga ormai la uso su quasi tutti gli atom da flavour, unica eccezione il concorde dove la punta da 3 é troppo grande.

Non so perché non abbiano ancora aggiornato il sito. Il nuovo o-atty, la box bf e l'atom per la billet li hanno pubblicizzati sui loro social (vedi Instagram) ma sul sito non compaiono neancora.
 
Indietro
Top