• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

[Ufficiale] Ares RTA

Ah...che bello! Io l'ho solo scartato per il momento. A occhio notato niente di strano... spero di farcela a testarlo stasera.

Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
 
Strano a dirsi, considerata la mia consueta fortuna, il mio esemplare sembra esente da difetti: nessun corto, lettura stabile. Sto per finire il primo tank, quindi nulla di definitivo, però mi trovo al momento con quanto detto da @Evinrude. Cominciamo dal deck: finalmente qualcosa pensata avendo sempre in mente l'utilizzatore finale e build di una semplicità disarmante. Si appoggia la coil e si stringono le viti senza dover correggere nulla. La coil non viene tirata e forzata in alcun modo; non c'è altro da fare se non stringere comodamente le due viti e posizionare all'altezza voluta. Operazione da 30 secondi. Altrettanto semplice posizionare il cotone. I pezzi si montano e smontano senza difficoltà, malgrado l'assenza di parti ruvide. Ho avuto qualche lieve difficoltà solo con l'atom appena estratto dalla box. Sistema di refill assolutamente efficace e nessuna fuoriuscita di liquido. Regolazione airflow altrettanto piacevole e precisa. Insomma, tutta la trafila smontaggio, rigenerazione, montaggio, refill è priva di sudore e invocazioni di santi.
Come prima build sono andato di 7 spire SS304 29awg, su punta 2,5 per circa 0,87 ohm. Non ho avuto ancora tempo sufficiente per analisi approfondita su Escribe, ma il funzionamento in TC mi sembra regolare.
Ok, come rende? Soffro ancora i postumi di una sindrome influenzale e penso di avere anche abbondato col rayon dentro i canali (dovevo sfoltire certamente di più) ma, senza fare classifiche che lasciano sempre il tempo che trovano, lo posiziono certamente tra quelli che meritano. L'alimentazione è sempre ottimale e il tiro fluido e privo di turbolenze con un liquido 70/30.
Per quanto riguarda l'airflow, io lo sto utilizzando addirittura con 3 dei 4 fori più grandi aperti: non riesco veramente a concepire quindi le critiche che ho letto di qualcuno che lamentava il fatto che non fosse un vero MTL!
Ottima ovviamente la dotazione, ma è qualcosa di cui potevo fare a meno: i build tool non mi servono e quello per le spaced coil fa venire le spire "troppo spaced", oltre a essere metallico e quindi per me inservibile perché non vedo nulla. Certamente non qualcosa che mi faccia rinunciare ai miei adorati bulloncini in nylon bianco! Avrei preferito al loro posto un ulteriore tank in materiale plastico di decente qualità.
Altro thumb down (ma non troppo, dai...) per il drip tip che tende a scaldare con tiri ravvicinati e profondi. La buona notizia è che si tratta di uno standard 510, per cui sostituibile con qualsiasi cosa vi aggradi.
Se non fosse per il problema portato alla nostra attenzione da @nicolasan, difficile trovare un buon pretesto per non comprarlo... @puffpuff, cerca con Chrome "ares rta", filtra per pagine solo in italiano, e lo trovi tra i primi risultati.
Ho sperimentato un po' con tutte le possibili configurazioni di airflow e mi sembra che con foro singolo, di qualsiasi misura, l'atom perda in aromaticità: anche diminuendo il wattaggio si ha una sensazione di calore e conseguente perdita di aroma. Solo da due fori aperti, quelli più grandi, in su si ha la sensazione di essere di fronte a una buona resa. Vero che l'aroma è un cremoso 70/30 e che probabilmente ho messo anche troppo cotone. Vedremo con altro liquido e wick più "snella"...
 
Ultima modifica:
Ho finito un paio di tank. Continuo a non riscontrare difetti costruttivi: nessuna perdita, ma neanche una goccia o semplice condensa. Lettura stabile, confermata dal buon funzionamento in TC (non ho ancora avuto tempo di vedere grafici Escribe, ma la sensazione è quella giusta e il TP interviene puntualmente a fine tank). Se, come penso, io e [MENTION=25496]Evinrude[/MENTION] abbiamo comprato dalla stessa fonte, è probabile che quella batch sia esente dai difetti sopra riportati.
 
Atom interessante nel novero dei cino/americani (cinesi di costruzione, americani di progetto), prezzo come sempre competitivo.
Se usassimo come paragone l'Hussar con pin da 2,5 ed aria tutta aperta, come tiro potrebbe avvicinarsi a qualche cosa di simile?
Leggendo le impressioni di [MENTION=25496]Evinrude[/MENTION] e [MENTION=24729]nagaraka[/MENTION] mi pare di si...ma chiedo conferme esplicite!!:biggrin:
 
Li utilizzo entrambi, e per me l'Hussar (clone) con pin da 2,5 ad aria tutta aperta risulta leggermente più arioso di questo Ares con tutti i fori in funzione. Niente di drammatico però. Il tiro di questo atom lo trovo veramente piacevole, fluido e silenzioso. A patto di tenerlo tutto, o quasi, aperto però: perché scende di resa utilizzando l'airflow a foro singolo; almeno con questo liquido 70/30 e l'attuale build con la quale ho forse abbondato di cotone.
Per il momento, in attesa (e del tempo) di provarlo con un 50/50 e meno cotone, mi sentirei di consigliarlo solo a quelli che non amano MTL troppo chiuso. Sulla resa mi riservo il giudizio finale: però il fatto che digerisca piuttosto bene un cremoso 70/30 mi lascia ben sperare sul resto. Per usabilità, se esente da difetti di fabbrica, merita un voto altissimo.
 
A distanza di giorni confermo quello che avevo scritto su questo atom, e mis embra che pure Naga sia d'accordo.
Aprendo tutto è sempre più chiuso dell'hussar, ma il tiro è completamente differente perchè è molto vellutato.
io lo considero mtl puro, si può aprire il tiro ma sempre mtl rimane.
i fori singoli si possono usare a patto però di fare coil adeguata e wattaggi relativamente bassi. tipo 15 -16. io ora lo utilizzo con aria tutta aperta e coil da 0.6 ohm a 23 watt. oltre non conviene andare perchè il vapore poi arriva troppo caldo
 
Ultima modifica:
Mi dite il vostro fornitore? [MENTION=24729]nagaraka[/MENTION] [MENTION=25496]Evinrude[/MENTION]

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
 
Mi sembra lo abbiano solo loro al momento, quindi credo che sosmoke si possa dire...[emoji6]
Ho cambiato il cotone e, come spesso accade in questi casi, ho esagerato nel senso opposto, rendendolo incontinente subito dopo il refill! [emoji23] Situazione, per fortuna, rientrata abbastanza presto...
Ho anche cambiato liquido, pera stregata 50/50, e il rendimento è aumentato senza dubbio. È un liquido che uso spesso anche su Skyclone: per metafora musicale mi sembra che restituisca di più e meglio le note basse; un po' meno le sfumature. Più pera meno assenzio insomma. Ma complessivamente resa più che buona, senz'altro.
Invece ancora non ci siamo per me a livello di singolo foro: anche a watt minimi per la coil in uso l'aroma si appiattisce; cosa che non noto su Skyclone, dove è sempre apprezzabile anche con air disk più chiuso. Per i miei gusti poco male, ma forse un let down per gli amanti del tiro molto chiuso. L'optimum lo riscontro coi tre fori più grandi aperti. Confermo anche il calore un po' eccessivo con drip tip in dotazione che ho cassato definitivamente.
Imho un atom da prendere per amanti di mtl non estremo. Resa e facilità d'uso a un prezzo troppo invitante...

Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
 
Che HF riesce a sostenere grosso modo?
Ultimamente vado spessissimo in dual coil/parallel (Gorgon, cloN-Atty, Pelso v3, Wasp nano con AWG26 da 2.5/3mm - TiRant, Armor e Gp dripper awg 28 da 2.5) ed ho notato che in single,con gli Rta, ho bisogno di HF abbondantemente sopra i 300 mw/mm2: questo qui li regge?
Una 6 spire da 3mm awg28 a 25~30 watt come la vedete?
(Parlo di SS316L)
 
Mi avete convinto, dai.
Mi frena un minimo la storia dei lotti fallati neh e forse è più saggio attendere revisione hw.

Sia come sia in periodo di tassazioni brutte atomini decenti a prezzi giusti... ci stanno, ché di vedere vaschette di metallo ad incastro con tre buchi piazzate a due gambe (dicesi dripper) sono un po' saturo.
 
[MENTION=12329]Zio[/MENTION] io ne ho ordinato uno in Cina 5 giorni fa, ed uno adesso in Italy.
Spero che su due almeno uno senza problemi lo becco😂

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
 
[MENTION=4839]nicolasan[/MENTION], per me 280 max ad aria tutta aperta, ovviamente con aromi che reggono tale HF. Poi si scende di resa. Io lo ho adesso a 270. Inoltre qui è quasi d'obbligo il diametro 2,5, per non dover poi penare troppo a sfoltire le code. Anche l'airflow non mi sembra adatto a coil di tale diametro... [MENTION=18906]art1964[/MENTION] e [MENTION=12329]Zio[/MENTION], sosmoke ne aveva 10 in stock quando ho comprato io. Adesso sono 15, quindi credo abbia restockato. Speriamo bene, dai...

Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
 
Postate due foto delle rigenerazioni dai!

così mi faccio un'idea, ancora non ho visti i video... :asd:
 
Mah... è talmente banale che ho pure un certo pudore a postare foto. Il video di Phil sul sito innokin è molto esauriente e basta saltare alla parte di wicking che prende sì e no due minuti. Mi sento di aggiungere che con diametro 2,5 le code vanno sfoltite con moderazione: non devono esserci strozzature ma nemmeno devono essere lasche nei canali, altrimenti si rischiano perdite. Le code devono toccare la base del deck...that's it! [emoji846]

Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
 
io ho fatto coil da 3 e si alimenta senza nemmeno dover sfoltire più di tanto. penso anche io che la coil da 2,5 sia l'ideale comunque ma devo ancora provarla
 
Dev'essere proprio roba strasemplice eh?
Oggi se riesco mi ritaglio una mezz'ora e cerco di vedere qualcosa. È un 24 regà? :/
 
sì. devi girare la coil appoggiarla sopra e stringere le viti. al limite la alzi o la abbassi un pò a piacimento ma non ho mai provato una rigenerazione più semplice di questa
 
Sì è un 24... dovrebbe contenere 4 ml, anche se non ho misurato con siringa. L'autonomia è buona, per questi tempi in cui si fa a gara per tirare fuori capienze ridicole. [MENTION=12329]Zio[/MENTION] non ti serve mezz'ora per vederti la parte della rigenerazione. Con mezz'ora di tempo starai già svapando allegramente da 15 minuti almeno.
Dopo 3 gg di utilizzo pieno azzardo a dire che forse la resa non arriva a quella di Sky e Hussar (cloni). Ma questione di poco veramente, a patto di non utilizzare foro singolo, almeno per me. Per chi non vuole comprare un clone, ma anche per gli altri, si tratta di un acquisto di cui non ci si pentirà. Come facilità d'uso non teme confronti....
Ah, meglio con liquidi 50/50, ma non sfigura affatto fino a 70/30...

Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica:
Ah beh sì. Ho visto il primo video di presentazione (quello lungo) e alla fine si vedono sia i tools (vabbuò), sia il rebuild - più semplice di così si muore. E quindi sì, interessante, che l'hobby di arrotolare all'uncinetto l'ho abbandonato da un po' ormai.
 
Indietro
Top