• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Svapare solo VG

mfigini

New member
Ho notato che il sapore del vapore del solo VG mi piace veramente tanto, soprattutto quel retrogusto quasi di caramello.
dite che se carico solo le cartucce di vg crea qualche complicazione di qualsiasi tipo??
al massimo potrei preparare un composto 80%vg 20% pg senza acqua,si può fare???
 
io senza nicotina vado normalmente di VG 80% H2O 20% (che poi è il velvet cloud di FA) ... consuma più batterie ma la cartuccia dura di più
 
io senza nicotina vado normalmente di VG 80% H2O 20% (che poi è il velvet cloud di FA) ... consuma più batterie ma la cartuccia dura di più

Scusa lone ma lui chiedeva se poteva svapare senza acqua, avevo letto che era consigliabile aggiungerne un pò per limitare l'inevitabile secchezza in bocca della svapata o sbaglio?
 
oltre all'igroscopia del VG che potrebbe dare fastidio è troppo denso per essere usato senz'acqua e poi l'acqua serve anche per tenere la temperatura dell'atom a 100°C ...

a volte aumento anche l'acqua al 25% o ci aggiungo un 5% di alcool a 45°
 
distillata casomai ;) vai pure con quella del rubinetto ... per la serie non mettere mai dentro cose che non saresti disposto a bere ;)
 
distillata è l'ideale....

quella del rubinetto ha il calare...fai una prova....prendi una vascetta di plastica trasparemte tipo quella del gelato..mettici dell'acqua e ponila su un termosifone....dopo un paio di giorni controlla il fondo....

io ho all'inizio dell'impianto un addolcitore /decalcificatore...bhe...calcare a palla cmq....figurati nell'atom

piuttosto metterei dell'acqua in bottiglia ( vedi s.t nna... ha 0,002 % di residuo )
 
Denaturata e distillata dovrebbe essere la stessa cosa o mi sbaglio:confused:??
cmq grazie,provero allora 80%vg e 20% h20 senza aromi.
 
sono abbastanza ignorante...so che la distillata è privadi sali minerali e gas disciolti..la denaturata nn la conosco...o meglio..mi viene in mente solo l'alcool denaturato
 
la denaturazione consiste nell'aggiungere alcune sostanze che rendano impossibile l'uso di alcuni prodotti per altri scopi che non siano quelli industriali, una delle caratteristiche del denaturante è l'impossibilità di eliminazione con ogni metodo industriale economicamente valido (distillazione, filtrazione, ecc.)

per cui è distillata, la denaturazione si utilizza ad esempio per l'alcool detassato, quello che si usa in ambito industriale

l'acqua distillata che trovi al supermercato, quella per le batterie o per i ferri da stiro, non è per "uso alimentare" in quanto viene lavorata, trasportata e conservata con metodologie e contenitori che posso inquinare il prodotto con sostanze potenzialmente nocive al consumo umano, se volete usare acqua distillata prendete quella per uso alimentare o per uso farmaceutico (va benissimo quella da laboratorio, non è necessario che sia iniettabile ;) ) altrimenti "l'acqua del sindaco" è per definizione potabile e quindi adatta al consumo umano ... se proprio volete la lasciate per qualche ora in un vaso in modo che evapori il cloro e precipitino eventuali residui ma a parer mio non è necessario

se vuoi la base così fatta la puoi anche aromatizzare a piacere
 
ma oltre al cloro c'è il calcare..per quanto sia dolce come acqua tracce di calcio e calcare c'è sempre....dovresti farla stra bollire e recuperare il vapore... ( principio di distillazione?)
 
stiamo parlando del 20% di 0,4ml quindi 0,08ml per cartuccia ;)

ci sono altri metodi, l'osmosi, la doppia osmosi inversa (quella che si usa per l'acqua iniettabile) ma viste le quantità in gioco le 2 molecole di calcare rimangono di sicuro nella lanetta
 
quello è sicuramente vero....
pero' sai...è la stessa acqua che si potrebbe utilizzare per il lavaggio atom...meno residui ha meglio è...pre la diluizione hai perfettamente ragione.... ( la si beve e non pensiamo minimamente che possa causarci i calcoli renali)......
io parlavo solo per purezza di pensiero.poi in pratica è tutto relativamente possibile
 
infatti io a bagno lo metto con quella distillata del supermercato e poi lo sciacquo sotto il rubinetto prima di soffiarlo ;)
 
idem....vorrei utilizzare degli alcoolici...ma ho paura che per lo stesso principio...rilascin zuccheri disciolti.....
 
se usi distillati (l'altro giorno mi hanno detto che spiriti in italiano non si usa) come grappa, vodka, whisky ecc...

chiaro che la sambuchina o il fernet non fanno bene all'atom
 
usavo in maniera impropria la parola spiriti come si usa Spiritusen in tedesco che vuol dire alcolici mentre spirito nel senso di fantasma si dice Gespenst o Geist.

a volte mi capita di fare queste confusioni
 
Indietro
Top