• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Spunti di riflessione...

Chrom

Very Old Poster
Dai conti pubblicati lo scorso mese di aprile si desume che le entrate fiscali aumentano, la spesa pubblica diminuisce ma il debito pubblico continua comunque ad aumentare. Di più, anche la percentuale di debito pubblico in mano agli stranieri aumenta.
Ma allora, a che gioco stiamo giocando?... Chi sta continuando a guadagnare sulle nostre macerie? E chi, tra i politici e nella macchina dello Stato, glielo sta permettendo?

E in questo desolante quadro, Bankitalia e le banche che dovrebbe controllare cosa stanno facendo? Quale ruolo hanno in tutto questo, visto che in questi casi un ruolo devono avercelo per forza? E Draghi?!!!...

E se le entrate fiscali aumentano e la spesa pubblica diminuisce, mentre l'aumento del debito pubblico non accenna a fermarsi, come mai la sinistra continua a insistere nell'affermare che non ci sono i soldi per togliere l'IMU ed evitare l'aumento dell'IVA, mentre nel frattempo abbiamo già ammollato ben 38 miliardi al fondo salvastati da quando è stato istituito... cioè, praticamente l'altro ieri. E giusto per soddisfare le "dabennagini" (?) della signora Merkel soprattutto riguardo agli interventi decisi nella crisi greca.
Cosa dobbiamo desumere da tutto questo, che comunque la mettiamo siamo spacciati? Che la Germania sta mirando di fatto a comprarsi tutti gli stati più deboli d'Europa in saldo? Che non abbiamo la forza per fermare tutto questo anche a causa di probabilissime connivenze interne? E di chi, se cosi fosse (e personalmente ne sono addirittura certo, visto che non sarebbe possibile in altro modo)?

Riflettete...
 
Se le entrate aumentano assieme al debito vuol dire che il fabbisogno aumenta e quindi la spesa ;)
E infatti il fabbisogno della PA aumenta, questo è un governo incapace di liberare risorse togliendole ad enti inutili quali la RAI e la miriade di consigli di amministrazione senza dipendenti, i buchi neri delle regioni, pensioni e stipendi d'oro degli alti burocrati.
Imcapace in quanto governo non di cambiamento, portatore degli interessi contrari alla maggioranza della gente che lavora.
I soldi in più di sspesa in se non sono un male Perchè sono soldi in piu che entrano nel circolo, bisogna stare nel margine del 3%, non è abbastanza preoccupante la situazione se non altro per la pdl che può continuare ancora con la burletta dell'IMU che è con tutti gli errori una tassa progressiva, bisogna invece che l'IVA non aumenti (colpisce tutti specie le fasce medio basse) e che si mettano soldi per far ripartire il lavoro dei giovani.
 
R: Spunti di riflessione...

Non c'è nulla da riflettere, bisognerebbe agire. La via democratica è stata sopravvalutata e la vera colpa di Grillo è stata quella di essersi fermato a metà strada verso Roma il giorno della rielezione di Re Giorgio. Li avremmo assediati e Dio sa come sarebbe andata a finire ma proprio lì abbiamo dimostrato di essere pecore.
Abbiamo leggittimato un golpettino soft senza muovere un dito.
Un'accozzaglia di post comunisti e democristiani ha beneficiato del premio di maggioranza ottenuto grazie ad un'alleanza con SEL che si è sciolta appena dentro al parlamento, dall'altra parte la banda degli onesti più i trogloditi padani hanno fatto copia conforme mentre l'unica vera forza alternativa che presentandosi da sola era uscita vittoriosa dalle urne è stata messa in un angolino, delegittimata e derisa dal dito medio di uno statista del livello di gasparri. Questo manipolo di bugiardi che non avrebbero mai governato insieme (dicevano a più riprese) si ritrovano a fare una maggioranza tale e quale a quella pre-elettorale che sosteneva un membro del bilderberg a capo del governo, che ha iniziato l'opera per poi passare il testimone a questo finto giovane, che da due mesi gira per conferenze, convegni, assemblee e meeting senza aver ancora preso un provvedimento che sia uno ma piuttosto rimandando questioni secondarie tipo imu, iva e rimborsi elettorali a data da destinarsi.
Secondo voi è possibile sbarazzarsi di questa feccia con sistemi democratici? Se i partigiani avessero agito democraticamente durante la seconda guerra mondiale come sarebbe andata a finire?

come se fosse antani.. con tapatalk
 
Cosa dobbiamo desumere da tutto questo, che comunque la mettiamo siamo spacciati? Che la Germania sta mirando di fatto a comprarsi tutti gli stati più deboli d'Europa in saldo? Che non abbiamo la forza per fermare tutto questo anche a causa di probabilissime connivenze interne? E di chi, se cosi fosse (e personalmente ne sono addirittura certo, visto che non sarebbe possibile in altro modo)?


l'hai detto. chapeau.
ma tanto non gliene frega una ceppa a nessuno. anzi: se a qualcuno viene l'idea di buttare fuori dalla nave un pò di zavorra (o almeno cercare di trovare il modo per farlo senza ricorrere a un paio di tagliagole) giusto per restare a galla un pò meno peggio... tutti a dargli dell'incivile.
 
chrom: quale sinistra? il pd?

:lol: :lol: :lol:

quello è dc mica sinistra, anzi dc comprata dal sultano e dalle logge del nuovo sistema mondiale (cit. papesca)
 
I grillini :asd: quelli che fanno salti di gioia quando gli hanno dato la commissione di vigilanza Rai quando il problema è il controllo della politica sull'informazione ed è proprio quella una delle poltrone che non ha motivo di esistere: al massimo con questi discorsi forconeggianti si creano aree di molle e incivile consenso intorno a qualche pazzo che va al parlamento e prende a pistolettate le forze dell'ordine guidati intanto chissà da quale esecrabile mano o obiettivo.
A chi tiene famiglia ridaranno un par di cento euri di IMU, a chi non o a chi ha case da (non) vendere fino a qualche migliaio, anche voi mangiatori di briciole ci siamo giocati un segretario per capirlo.
 
QUA e QUA ci sono articoli interessanti...

Punto nodale sono gli 89 miliardi di Euro pagati nel 2012 e i 95 miliardi di Euro che pagheremo nel 2013 : sono gli interessi passivi sugli oltre 2000 miliardi di debito ...

Quando si chiede un prestito si sa che si pagano gli interessi.

PS: non abbiamo neppure i soldi per pagare gli interessi!
 
Ultima modifica:
scusate ma gli italiani quando mai storicamente hanno avuto la schiena dritta?noi siamo un popolo di pecore che parliamo e poi giù a pecora.I partigiani? Ma dai....l'italia è stata liberata dagli americani, se era per noi eravamo ancora sotto mussolini, per l'amor di dio tanto di cappello a chi ha dato la vita( mio nonno) ma la verità è questa.ed adesso siamo supini alla germania che ha sostituito il marco con l' euro, poi noi ci abbiamo messo del nostro sia chiaro, sprechi, ckasse politica del tutto ignorante, ecc i tempi più cupi se non ci ribelleremo dovranno ancora venire
 
quoto bonzuccio, in ogni sua parola.

Per il resto, pur rispettando chi la pensa in modo diverso da me, a parer mio certi discorsi sono al limite della "istigazione alla violenza".
E, quando leggo o sento certi paralleli coi partigiani, ho l'irrefrenabile desiderio di dire: "prima vai in un campo concentramento per una settimanina, o, anche, solo, sii espulso dall'università in cui insegni e, nel giro di 24 ore ritrovati senza lavoro. Poi, riparliamo e vediamo se è comparabile il nostro caro 2013 col 1938.
 
la democrazia e la libertà di parola (di conseguenza anche la politica un po' più sana), sono andate a farsi benedire da quando son scomparsi gli ultimi veri paladini italiani.
uomini veri, che hanno combattuto contro la mafia, contro il sistema.
adoro l'avatar di [MENTION=2026]Sturusu[/MENTION] : mi son sentito palermitano in quel periodo :)
 
Ultima modifica:
come al solito noi italiani iniziamo a dare la colpa agli altri,ma poi chi sono questi altri non si capisce, è chiaro invece che il debito pubblico lo abbiamo fatto in parte noi e quando dico noi intendo tutti.
1) i politci chi li ha votati?
2) quando 15 anni fa si andava in farmacia a comprare i farmavi a vagonate per buttarli ci siamo mai chiesti senza ticket chi li.paga questi farmaci?
3) quando 3milioni e mezzo di dipendenti pubblici sono entrati senza concorso per la maggior parte, e senza grande preparazione ci siamo chiesti come li pagheremo?
4) quando la fiat in cambio di posti di lavoro ci dissanguava?
5) quando un gioiellere dichiara 16 mila euro l'anno?
 
come al solito noi italiani iniziamo a dare la colpa agli altri,ma poi chi sono questi altri non si capisce, è chiaro invece che il debito pubblico lo abbiamo fatto in parte noi e quando dico noi intendo tutti.
1) i politci chi li ha votati?
2) quando 15 anni fa si andava in farmacia a comprare i farmavi a vagonate per buttarli ci siamo mai chiesti senza ticket chi li.paga questi farmaci?
3) quando 3milioni e mezzo di dipendenti pubblici sono entrati senza concorso per la maggior parte, e senza grande preparazione ci siamo chiesti come li pagheremo?
4) quando la fiat in cambio di posti di lavoro ci dissanguava?
5) quando un gioiellere dichiara 16 mila euro l'anno?

Quando tutti si compravano i BOT a tassi esorbitanti e oggi quando vedono lo spread a solo il 3% dicono di essere delusi dall'Europa :asd: Quante ragioni avrebbero i tedeschi, più d'una!
 
Ranking of economies - Doing Business - World Bank Group

basta dare un'occhiata a questi dati e trarne le conclusioni

[MENTION=125]bonzuccio[/MENTION] ha colto nel segno
e ricordiamoci che..le banche, oltre che tutto quello che si legge sui giornali, sono già di per se negozi che comprano e vendono denaro per trarne il maggior profitto possibile. Con tutte le conseguenze del caso sul mercato e sugli investimenti.
E la colpa non è certo di una sola.
In più si potrebbe fare l'esempio della totale assenza di tutela oltre che politica anche giudiziaria del sistema economico. Quale impresa, italiana e/o soprattutto straniera investe capitali in Italia sapendo che con molta probabilità si ritroverà ad affrontare controversie commerciali la cui durata media è di 9 anni???

vabbeh...meglio che mi fermi :)
 
bonzù io ti rispndo a titolo personale citando guccini "non mi lego a questa schiera, morrò pecora nera" :D
 
Ma guarda che dire schierato oggi mica è così semplice.. con tutte queste occasioni di confronto qualsiasi opinione risulta traballante e comunque risultiamo essere 1/3 dei 2/3... speravo meglio e poi in questo terzo nessuno ha mai l'ultima parola magari potessi schierarmi facilmente :asd: Non ti preoccupare rischi non ce ne sono di risultare schierati.
 
Se le entrate aumentano assieme al debito vuol dire che il fabbisogno aumenta e quindi la spesa ;) ...

@bonzuccio non ti distrarre... :asd:

I termini dell'equazione sono questi: le entrate fiscali aumentano, la spesa pubblica diminuisce, il debito pubblico continua comunque ad aumentare, anche in proiezione malgrado lo spreed sia decisamente sceso. Di più, anche la percentuale di debito pubblico in mano agli stranieri aumenta.

A che gioco stiamo giocando?... É questa l'equazione che devi risolvere. :sisi:
 
Ultima modifica:
@bonzuccio non ti distrarre... :asd:

I termini dell'equazione sono questi: le entrate fiscali aumentano, la spesa pubblica diminuisce, il debito pubblico continua comunque ad aumentare, malgrado lo spreed sia decisamente sceso. Di più, anche la percentuale di debito pubblico in mano agli stranieri aumenta.

A che gioco stiamo giocando?... É questa l'equazione che devi risolvere. :sisi:

dunque....paragoniamo. serve a me, più che a voi. io sono un pò lento.
io sono un padre di famiglia. che con grandi sforzi e sacrifici vede le entrate aumentare. stringo la cinghia e le spese diminuiscono. un vicino di casa amico mio, ricco, si è accollato una parte del mio debito. mi son dovuto mettere un attimo a 90, ma gli affari sono affari e nessuno fa affari per carità cristiana.
e nonostante tutto questo faccio l' estratto conto e vedo che il debito mi aumenta.
ma che cazzo?
domani vado in banca e parlo con il direttore.
che i conti non tornano.

edit: se inizia a parlarmi di equity swap gli rido in faccia e me ne vado. civilmente.
 
...le guerre cambiano viso con il passare della storia, dai sassi e bastoni, dalle spade e catapulte, poi le baionette e la polvere da sparo, e a seguire ancora aviazione e bombe nucleari, e adesso l'arma più funzionale... l'Economia!!!
...la Germania... la solita storia...
 
Indietro
Top