• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Sfogo....

Paoletto

New member
Dovevo trovare un posto dove sfogarmi dopo questa giornatina di cacca...e ovviamente lo faccio qui....avrei potuto farlo nella sezione baretto, ma li c'è scritto "tutto ciò che non riguarda l'esigaretta":D
La mattinata comincia bene, dopo 3/4 ore di carica verso le 6 e qualcosa di mattina la mia adorata EVO svapa benissimo e mi diriggo felice e contento, saltellando gaudiosamente, verso l'università...ma ecco che sceso dal treno (25 minuti dopo...) la batteria comincia a lampeggiare...momenti di panico...ma ca**o proprio oggi che devo stare in facoltà fino alle 7 di sera?!?! Fatto sta che la batteria sembra scarica...
Ok, nessun problema, resisterò un paio di ore...arrivato in facoltà attacco il mio bell'adattatore 220 to USB, la batteria fa i suoi 5 lampeggi, e inizia la carica...
Un paio di ore più tardi, dopo una piccola lezione di analisi matematica, stacco la batteria, la attacco all'atom e...fa un tiro!
Felicità! Felicità!
Felicità stroncata dopo 2 secondi quando la batteria va in blocco....amen, aspetterò 2 minuti...ma ecco che, passato il tempo, faccio un tiro di un secondo (non voglio che si riblocchi...) e la batteria rivà in protezione...cadono 3 santi dal cielo, e per sicurezza pulisco l'atom e i contatti...
L'EVO torna a funzionare per ben 15 minuti quando rilampeggia...batteria ariscarica...
Beh...per le grida di gioia si gira mezza classe...incavolato come un facocero sedutosi su un cactus, dopo ben 30 giorni, vado dal mio ex-sigarettaio di fiducia e mi compro un decino di camel e un accendino...
Ma non è finita qui ovviamente...il pacco dalla Cina (con la batteria di ricambio) è fermo in dogana e il venditore probabilmente ha avuto una paralisi a entrambe le mani visto che non mi risponde da 3 giorni, riuscendo a parlare solo con uno dello staff che però non sa darmi le informazioni che mi servono per sbloccare il pacco...ovviamente mi ha assicurato che mi avrebbe risposto OGGI....
Risultato: Giornata con un livello di nervo-in**zzatura tendente a +inf con andamento monotòno strettamente crescente...
Conclusione: Invece di provare a investire in Cina avrei dovuto comprare dal sito dove ho acquistato la EVO...così mi avrebbero spedito la batteria sostitutiva...
Morale: Sbagliando si impara.
Deduzione: Eccheccazzzz di giornata....
P.S. Bel modo di festeggiare il mio mesiversario...

Scusate per lo sfogo....:(:(:(
 
Come si suol dire non tutte le giornate riescono con la Evo :D
Hmmmmm l'unico errore è stato comprare le siga io avrei preso caramelle, gomme,maiiiiiiiiiiiiiiiiii le siga :mad: spesso quando vado fuori per una giornata intera porto sempre due batt. 4 filtri etc etc. non si sà mai :).
 
è vero, quandi ti molla la ecig è una piccola tragedia, come avere l'ultima sigaretta nel deserto e non aver da accendere. terribile!
 
ti capiamo tutti perfettamente .... ora giro addirittura con 3 batterie in tasca, un caricatore fisso in ufficio, diveri filtrini già preparati più boccette extra ... insomma , si cerca di rimanere con il cuore in pace ;)

mi sono però ripromesso che non avrei + comprato analogiche, quindi in caso di eventi catastrofici, darò sfogo alla forza di volontà e sopporterò l'astinenza .... in fondo si può resistere quan do si è al cinema, o in aereo, non bisogna sclerare al primo problema ...
 
Io me ne porto sempre due (diversi tipi di ecig) con due batterie per ogni tipo proprio per evitare possibili guai ...
 
Indietro
Top