• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Rimango con le "analogiche"...

Alevuk

New member
Mi sono letto molti post del forum e qualcosa ho appreso e capito. Tuttavia mi resta una grande confusione in testa con tutte queste sigle, modelli, modifiche, problemi...che sto pensando di rinunciare, perchè diventa un lavoro piuttosto grosso che non sono disposto a spendere. Chiamatemi pigro.

Ero quasi deciso a prendere una Evo, quando vado a leggere che il liquido ti va in bocca.

Ho letto parlar bene dei GG che dovrebbero dare una sensazione simile alle normali sigarette -che è la cosa che più mi preoccupa- (che poi sta sigla che significa? A proposito sarebbe opportuno un post-legenda di tutte ste sigle o non usarle poco, perchè i novizi come me fanno un sacco di fatica a capire), ma poi vedo la forma grottesca che non m'azzarderei mai a tirarla fuori.

Poi leggo di batterie che finiscono subito e allora si deve ricorrere alle manuali (ma non sono riuscito a trovare un solo post che spieghi le differenze tra automatiche e manuali).

Cartucce che durano poco e allora leggo dei cartomizer, ma non si capisce su quale modello vadano montate...vanno su tutti?

A parte il sito intelli-cig che ha una scelta limitatissima non vedo consigliare nessun altro sito, anche straniero che abbia più modelli in modo da popterli confrontare.

Insomma sta situazione è complessa e confusa e credo che possa allontanare molte persone dall'uso di queste sigarette elettroniche.

Tuttavia mi preme "farmi meno male" e allora vi chiedo umilmente delucidazioni se possibile...

Io vorrei una ecigarette con forma simile alle normali sigarette anche più lunga può andare, che mi permetta di avere un'autonomia di fumata di un giorno intero (io ora fumo 10-12 sigarette winston rosse) sia di batteria che di cartucce e che non mi coli in bocca il liquido e che possa placare la mia dipendenza e ovviamente dove comprare il tutto!!!

Spero possiate aiutarmi.
 
...

il grande esperto di cartomizer è barba...accanito consumatore, ed ora è anche online, a volte c'è ma aleggia come un'anima inqiueta con la lucetta spenta...;)
sigle e abbreviazioni quì http://www.esigarettaportal.it/forum/discussioni-generali/646-sigle-e-abbreviazioni.html (Sigle e Abbreviazioni)
per quanto riguarda i problemi tieni presente che cmq si enfatizza il discorso xchè poi diventa anche una passione sviscerare questo nuovo modo di fumare, quindi cosa hai da perdere? prova e se proprio non ti piace torni alle analogiche , ma fossi in te
tenterei, altrimenti il paragone non lo puoi fare :)
 
Tieni in conto che nel forum uno scrive i problemi, chi non ne ha o non scrive proprio sui forum non lo senti.
Quando volevo l'auto nuova, andavo nei forum dei vari modelli a cui ero interessato. A farsi un'idea da quanto leggevo, sembravano tutti rottami con mille problemi, poi l'ho presa e problemi neppure uno.
Alevuk, secondo me vale la pena di fare un tentativo.
 
(ma non sono riuscito a trovare un solo post che spieghi le differenze tra automatiche e manuali).
Non so come fare a farti apparire direttamente il collegamento, ma se vai sul tasto cerca e digiti batteria automatica manuale trovi questa discussione.... Meglio batteria automatica o manuale?
A me ha schiarito le idee...
Con un po' di pazienza trovi quasi tutto....
 
Poi leggo di batterie che finiscono subito e allora si deve ricorrere alle manuali (ma non sono riuscito a trovare un solo post che spieghi le differenze tra automatiche e manuali).

E' veloce da spiegare:
Automatiche: La batteria si accorge che aspiri e si accende.
Manuali: Devi premere un pulsantino sulla batteria per accenderla.
 
Se vuoi ti posso raccontare la mia esperienza. Anche io sono un neofito ed ho fatto un pò di fatica ad appendere i primi rudimenti. Tieni conto che posseggo quella che ormai credo sia considerata la peggiore esig in circolazione (T-FUMO). Però sia io che mia moglie (entrambi fumatori accaniti) non ci siamo persi d'animo. Abbiamo fatto un ordine alquanto considerevole alla ditta produttrice della EVO. Siccome siamo neofiti e poco avvezzi, non ci siamo accorti del pur ben visibile link al sito italiano e abbiamo fatto l'ordine in Inghilterra. Risultato: una decina di giorni di attesa invece che poche ore. Pazienza; sbagliando si impara. Io poi, dopo aver letto (poco) e stressato (tanto) mi sono deciso ad ordinare alla Flavourart la mia prima partita di liquidi, aromi, fialette e quant'altro. Per il momento svapo le cartucce che compero in farmacia e si, devo convenire che, più passa il tempo e più la carica della batteria dura di meno. Però fra un pò, fra questa T-FUMO e le due EVO che arriveranno, dovrei avere a disposizione tutto per tirar sera senza particolari problemi. Io credo che ne valga la pena di perdere un pò di tempo. A parte il fatto che crearsi da solo il proprio aroma può anche essere gratificante, sono molto felice di aver intrapreso questa esperienza. Fumavo 30/35 Rothmans Slim al dì per una spesa di circa 8 euri. Ormai è quasi un mese che i miei polmoni non inalano più ne nicotina ne catrami vari, e ti garantisco che sto proprio bene. Anch'io solo alcuni giorni fa (ci sono le prove nel forum) ero abbattuto e pessimista. Tutto quello che leggevo mi sembrava algebra. Oddio, c'è ancora qualcosa che non mi è del tutto chiara, ma aspetto di avere a disposizione il materiale per ritornare allo stress galoppante.:D
Ho già in mente qualche diavoleria per arricchire il gusto delle mie prossime svapate e i consigli che potrò trovare in questo forum saranno sicuramente utili, nell'attesa di diventare in grado di darne anch'io ai nuovi adepti.
 
grande Birolobulloni hai speigato alla perfezione il travaglio di tutti credo hehehe anche io inizialmente abbattuto e confuso poi mi son deciso mi butto e via poi si vede la mia prima e-cig una kr808 molti dicono che non va bene io ne sono rimasto entusiasta e la uso ancora, anche se ho fatto un ordine alla evo ma giusto per provare la differenza
 
allora, al problema ci sono varie maniere di approcciarsi ...

chi è un hacker della e-sig, prova, sperimenta vari modelli e vari liquidi, se li miscela e se li costruisce nelle maniere più disparate ... ma nessuno pretende che tutti diventino così ... ci mancherebbe altro ...

chi invece si sceglie una sigaretta "facile" tipo la evo che forse è la più semplice, si compera le cartuccine già fatte o al massimo il liquido già pronto nel sito della intellicig per esempio o da eliquidrefill e l'unica cosa da fare è quella di metterci le goccine dentro la cartuccia punto

e poi ci sono tutte le sfumature in mezzo ...

confesso io sono partito nella maniera più semplice, ho preso una evo silver twin, 25 cartucce regular e una boccetta regular di intellicig ... e potevo fermarmi li, l'unica cosa da fare era cambiare le cartucce o prendere la siringa in dotazione e metterci le goccette dentro punto !

invece il mio spirito di hacker mi ha portato a farci di tutto con l'hw che avevo a disposizione (compreso il liquido al pepe) e a sperimentare soluzioni compatibili alla mia e-sig, atom diversi ecc... ma nessuno mi ha obbligato a farlo, è stata una mia scelta e non è detto che sia la tua, puoi fermarti al primo step o prima del primo (ti prendi le cartucce precaricate punto) è una tua scelta
 
Leggendo i dati dello smettometro mi è venuta in mente una celebre citazione del grande Woody Allen:

" Ho smesso di fumare così vivrò 10 giorni di più; e in quei 10 giorni non farà altro che piovere".
 
Ciao cyb, anche io nelle tue stesse condizioni, ma d'altra parte è anche vero il detto che sbagliando si impara! Proprio come dice Birolobulloni! Pensa che io ho visto la prima esig in mano alla farmacista del paese pochi giorni fa, e prima di conoscere questo forum ti posso garantire che sono stato li li più volte per andarla a comprare.
Alla fine ho deciso per una 901, che spero mi arrivi entro i prossimi 10 giorni (sai, arriva da lontano...).
In fin dei conti l'idea che mi sono fatto è che tra tutte le esig di cui si parla qui nel forum le opinioni siano dettate dai gusti/usanze di ognuno di noi.
 
Svaporare digitali ( o elettroniche ) come vogliamo chiamarle, richiede pazienza, sicuramente più di quanto ce ne vuole per le analogiche. Fumare è estremamente rapido, entri dal tabaccaio, acquisti, nella peggiore delle ipotesi ritiri il resto, esci, scarti il pacchetto e fumi. La e-sig è diversa, devi avere in mente cosa vuoi ottenere, se cerchi una e-sig la cui batteria duri un giorno intero, che assomigli esattamente ad una analogica, che magari abbia esattamente il gusto delle sigarette che stai fumando ... e che all'occorrenza faccia anche i popcorn .... SCORDATELO !!!.
Se invece, prediligi una e-sig che assomigli ad una sigaretta normale, accetti il fatto di fare un pit-stop al giorno per il cambio batteria e cambio cartuccia .... LE soluzioni ci sono .
Se, diversamente, prediligi una e-sig che non ti costringa al cambio batteria e al cambio cartuccia, ma la cui forma somigli più a un boiler (che peraltro sono gioielli di artigianato !!) che ad una sigaretta, che dia il colpo in gola più che una analogica .... LA/le soluzioni ci sono.
In entrambi i casi, però, devi scordarti il sapore delle analogiche .... purtoppo gli aromi catrame, carta bruciata ecc. ecc ... non sono ancora disponibili, ma c'è MOLTO ma MOLTO di meglio, occorre solo cercarselo .... e qui ci vuole pazienza, come pazienza ci vuole a leggere, leggere, leggere tanto sul forum, le risposte ci sono già pronte nel 80% dei casi .... poi quello che non trovi c'è sempre qualcuno giorno e notte disposto ad aiutarti. NOI possiamo fare solo questo e lo facciamo volentieri .... ma è necessario il tuo impegno nel cercare e leggere.
Se tutto questo non fa per te .... effettivamente sì ... ti rimangono le analogiche, ma sprecheresti una ottima occasione !
 
E' veloce da spiegare:
Automatiche: La batteria si accorge che aspiri e si accende.
Manuali: Devi premere un pulsantino sulla batteria per accenderla.
Non è così!!!
Manuali, ci siamo....
Automatiche, si accorgono che stai aspirando e ti prendono per culo, nun s'accennono!:D
 
più che altro gusti ... cioè quello che cerchi dalla sigaretta ti porta ad una scelta ... io la evo e la mia lei un big batteries ...

io sono innamorato della gestualità tanto che uso una 402 perchè la 401 la considero "troppo lunga" (10mm di differenza, ma per me fanno la differenza), lei no, la deve sentire in gola e non importa se è un tubo grosso come una marmitta che pesa 100g per cui con una gestualità completamente diversa

leggi questo post di mordr3d http://www.esigarettaportal.it/foru...sigli/1294-come-scegliere-la-prima-e-cig.html che spiega a grandi linee come scegliere la propria e-sig
 
Ciao,
sono un e-fumatore da meno di 6 ore e posso capire il senso di "sconforto" che provi davanti alla vastità di informazioni da carpire prima di effettuare una scelta, io ho sbattuto la testa su questo forum per circa una settimana prima di fare una scelta (oppurtunamente guidata dai Guru del forum) e agire.....e fidati vale la pena provare!

La mia prima esperienza (fresca fresca) è completamente positiva, io ho scelto una 510 ma credo che per come parlano della Evo grosse differenze non ci siano a livello di qualità/praticità, attaccato l'atomizzatore, cartuccia tabacco nicotina high (fumo 30 marlboro al giorno) e da oggi pomeriggio alle 16 mi sono fumato solo 5 sigarette analogiche! Senza l'esig me ne sarei fumata tranquillamente 10-12.

Quindi armati di santa pazienza, fai qualche ricerca e scegli pure! Con il kit base 510 ad esempio ti danno una batteria manuale e 1 automatica, così puoi scegliere quale preferisci e successivamente comprare solo quelle, Idem per le cartucce a nicotina high, medium, low e zero.

A mio modestissimo parere le scelte migliori più semplici per iniziare (dalla + piccola alla più grande):
M401/Vogue/Evo, Dse/Titan/joye 510 (leggermente + grande), 901 (formato pen se ho ben capito)

Spero di non aver detto castronerie

Ciao
Adriano
 
Grazie a tutti per il conforto.
Oggi sono di un umore migliore e mi sta balenando l'idea di provare...
Sono indeciso tra la mini dse901 e la mini KR800D cartomizer.
Sapreste consigliarmi per questi due tipi cosa dovrei comprare (tutto, ma proprio tutto l'occorrente...) per partire e andare avanti bene per almeno 3-4 mesi senza effettuare nuovi ordini?
Mi spaventa un po' anche l'idea di dover effettuare un ordine on-line ogni poco.
Vorrei anche avere ricambi per svapare senza problemi per un giorno (io ora fumo 10-12 winston rosse al giorno)...
Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto...
 
Ultima modifica:
Indietro
Top