• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

resi e rimborsi

F

Fumetta

Guest
Sera a tutti e auguri di buon anno :)
ho bisogno di confrontarmi con voi esperti...
qualcuno ha mai fatto un reso?
com'è andata?
come si è svolta la cosa?
è andata a buon fine?
cosa vi è stato chiesto di fare?(ossia formalità da adempiere)
sostituzione o rimborso?

ringrazio tutti per le eventuali risposte
P.s. vi voglio bene!!
 
Sera a tutti e auguri di buon anno :)
ho bisogno di confrontarmi con voi esperti...
qualcuno ha mai fatto un reso?
com'è andata?
come si è svolta la cosa?
è andata a buon fine?
cosa vi è stato chiesto di fare?(ossia formalità da adempiere)
sostituzione o rimborso?

ringrazio tutti per le eventuali risposte
P.s. vi voglio bene!!

Dipende....dal metodo di pagamento.....se hai acquistato da un azienda o da un privato. Dovresti dare maggiori info. Magari indicando anche il motivo che ti spinge a rispedire(a tue spese) il prodotto.
In genere hai il diritto di recesso di 10 giorni(online) specificando il motivo tra cui:
- articolo danneggiato;
- articolo non conforme alla descrizione;
- consegna dell'articolo sbagliato;
- articolo non pervenuto;
Cmq mai pagare con postepay perderesti tutti i privilegi....scegli sempre paypal
 
oppure, parlare un po (magari 2 o 3 giorni) con la persona che ti vende la merce, conoscerla bene, e farsi un idea.

ci sono tanti imbroglioni in giro ma c'è anche qualche brava persona.

poi basta far capire al venditore che se non funziona vai fino a casa e gli dai fuoco alla macchina e per sicurezza te ne manda due :D

:p
 
...

è vero che ci sono brave persone, ma se un articolo che hai acquistato non funziona, mi fido poco a rispedire (a mie spese) per questo volevo sapere se c'è qualcuno che ha già fatto un'esperienza del genere...

ma a quanto pare sembrerebbe di no :eek:
attendo ancora risposte...non chiedo nomi o marche, non lo voglio sapere, promesso!! ...su confidatevi! :)
 
è vero che ci sono brave persone, ma se un articolo che hai acquistato non funziona, mi fido poco a rispedire (a mie spese) per questo volevo sapere se c'è qualcuno che ha già fatto un'esperienza del genere...

ma a quanto pare sembrerebbe di no :eek:
attendo ancora risposte...non chiedo nomi o marche, non lo voglio sapere, promesso!! ...su confidatevi! :)
LibertyFligth mi ha rispedito senza voler nulla indietro :)
 
il prodotto difettoso va rispedito al mittente,poi qualcuno reinvia senza volerlo,ma la forma giusta e' quella,per recedere dall'acquisto il prodotto deve essere integro e non sballato nella confezione originale sigillata.

imho io senza reso non invierei mai nulla in sostituzione.;)
ppi esiste un altro problema,di che materiale si tratta?che garanzia ha?
 
ciao io ho avuto un esperienza con la hencos,gli ho scritto descrivendole il difetto riscontrato e mi ha rispedito subito un pezzo di ricambio,si è dimostrata una grande e seria azienda
 
oppure, parlare un po (magari 2 o 3 giorni) con la persona che ti vende la merce, conoscerla bene, e farsi un idea.

ci sono tanti imbroglioni in giro ma c'è anche qualche brava persona.


:p

Infatti, ti consiglio comprare all'interno del forum, su consigli di utenti piu' quotati, dove indubbiamente nn possono darti fregature e facilmente potresti rendere il pezzo che nn ti funziona.
 
io ho comprato sul forum... e so che se ho un problema, chi mi ha venduto la merce mi verrà incontro.
lo so non perchè ho avuto il problema, ma perchè ho conosciuto (un po ) la persona con cui continuo ancora a conversare piacevolmente di tanto in tanto.

sono certo che qui ci sono anche altri utenti che vendono e che sono altrettanto affidabili.
semplicemente non li ho conosciuti.
 
...

beh rag. x la verità si tratta di atomizzatori che non funzionano a dovere...purtroppo li ho aperti e sinceramente non volevo avventurarmi in questa esperienza senza prima consigliarmi con qualcuno più esperto di me...cmq...alla fine credo che da come risponde l'azienda in merito si può dedurre semplicemente che è meglio non avventurarmi in un reso...

alla fine perdono una buona cliente, se gli atomizzatori andavano bene sarei stata contenta...quindi a che prò sollevare una discussione?
cmq grazie a tutti per le risposte e sono d'accordo con mrdr3d che bisogna parlarci un pò con i venditori infatti diffido da chi, come azienda, non ha un recapito telefonico x un confronto diretto e invece usa solo le mail...
grazie a tutti, come sempre...
 
beh rag. x la verità si tratta di atomizzatori che non funzionano a dovere...purtroppo li ho aperti e sinceramente non volevo avventurarmi in questa esperienza senza prima consigliarmi con qualcuno più esperto di me...cmq...alla fine credo che da come risponde l'azienda in merito si può dedurre semplicemente che è meglio non avventurarmi in un reso...

alla fine perdono una buona cliente, se gli atomizzatori andavano bene sarei stata contenta...quindi a che prò sollevare una discussione?
cmq grazie a tutti per le risposte e sono d'accordo con mrdr3d che bisogna parlarci un pò con i venditori infatti diffido da chi, come azienda, non ha un recapito telefonico x un confronto diretto e invece usa solo le mail...
grazie a tutti, come sempre...


Mi dispiace per l'inconveniente :eek:, ma sono cose che capitano.

Sarebbe bello poter parlare e conoscere tutti i rivenditori, ma non è realisiticamente possibile.
Se parliamo di e-cig, poi, dobbiamo tener conto del fatto che il 99,9% degli acquisti vengono fatti in rete (in genere le vere "fregature" le prendi altrove, pagando il doppio del prezzo)...

Scrivere le nostre esperienze, negative e positive, con i vari siti che vendono e-cigs on line aiuta sicuramente gli altri ad orientarsi meglio :)
 
Scrivere le nostre esperienze, negative e positive, con i vari siti che vendono e-cigs on line aiuta sicuramente gli altri ad orientarsi meglio :)

Verissimo! Infatti ordinero' con tranquillita' solo dai siti consigliati su questo forum, dove altri hanno gia' avuto esperienze positive.
 
cosa vi è stato chiesto di fare?(ossia formalità da adempiere)
sostituzione o rimborso?

senza ripetere quello che ti è stato già detto volevo solo fare un piccolo accenno al diritto di recesso per gli acquisti fatti a distanza (valido per acquisti fatti da privato e il venditore deve essere un azienda commerciale, non si applica per gli acquisti tra privato e privato e tra azienda ed azienda)

Si puo' recedere senza penalita' e senza darne alcuna giustificazione, inviando al venditore una lettera raccomandata a/r entro dieci giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione del contratto. Se il consumatore non viene informato sul diritto di recesso ha novanta giorni per il ripensamento.

fatto questo il venditore DEVE restituire l'importo e può chiedere la restituzione del bene, qualora non lo facesse può essere messo in mora e citato in giudizio presso il giudice di pace
 
sono cose diverse. non è il diritto di recesso ma sono cose che non funzionanoooo. il diritto di recesso si applica ad articoli non conformanti a quanto promesso. esempio mi dicono che una cartuccia fa 300 tiri e, invece, ne fa 50..... ma se quel che compro è fallato, devi ridarmi i soldi!
 
ho fatto un leggero OT, volevo aggiungere che è anche possibile il diritto di recesso SENZA MOTIVO ... compro, non mi piace per qualsiasi motivo, restituisco punto.

è molto più semplice che una lite sul numero di tiri per cartuccia ;)
 
Spendo 100 perchè mi dici che duranooo.... ma se spendo 100 e non mi durano?
che farabutti i venditori italiani... una cart dicono che dura come 20, 40.... sigarette. Uno ha detto che 10ml del suo liquido durano 15 giorniiiiiii
 
Consumatore A: “Qualche giorno fa ho comprato un orologio via Internet, ma ora che me lo sono provato ci ho ripensato. Cosa posso fare?”
Consumatore B: “Stamani ho acquistato un paio di scarpe nel negozio sotto casa mia, ma dopo che me le sono portate a casa e le ho provate insieme ai miei vestiti, mi sono accorta di aver fatto un acquisto sbagliato. Ho diritto a restituirle al negozio?”
E' capitato a tutti di fare un acquisto e poi pentirsene, ma, mentre il consumatore A ha diritto al ripensamento (il cosiddetto diritto di recesso), il consumatore B dovra' tenersi le scarpe. In questa scheda spieghiamo quando e come si puo' esercitare il diritto di recesso o di “ripensamento”.

Salvo diversi accordi contrattuali tra le parti, il diritto di recesso/ripensamento non e' previsto per gli acquisti effettuati da aziende/professionisti con partita iva.

VENDITE IN NEGOZIO O IN ALTRI LOCALI COMMERCIALI DEL VENDITORE
Non esiste il diritto di recesso se non a discrezione del venditore. Quindi occhio a cosa si acquista.

VENDITE FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI DEL VENDITORE
(a domicilio, per strada, in alberghi, per posta, eccetera)
Si puo' recedere senza penalita' e senza darne alcuna giustificazione, inviando al venditore una lettera raccomandata a/r entro dieci giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione del contratto. Se il consumatore non viene informato sul diritto di recesso ha sessanta giorni per il ripensamento.
Attenzione, non esiste il diritto di recesso per i contratti relativi:
- alla costruzione, vendita, e locazione di beni immobili;
- alla fornitura di prodotti alimentari o di uso corrente consegnati con scadenza regolare;
- alle assicurazioni;
- agli strumenti finanziari;
- a servizi che sono gia' in erogazione.
(Per approfondire clicca qui)

VENDITE A DISTANZA
(via internet, per telefono, eccetera)
Si puo' recedere senza penalita' e senza darne alcuna giustificazione, inviando al venditore una lettera raccomandata a/r entro dieci giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione del contratto. Se il consumatore non viene informato sul diritto di recesso ha novanta giorni per il ripensamento.

Attenzione, non esiste il diritto di recesso per le vendite a distanza:
- di strumenti finanziari;
- tramite distributori automatici;
- tramite telefono pubblico;
- per la costruzione e acquisto di beni immobili (per i contratti di locazione a distanza esiste invece il diritto di recesso);
- per la fornitura di prodotti alimentari o di uso domestico corrente consegnati con scadenza regolare;
- di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando e’ prevista una data o un periodo determinato per la fornitura (per esempio con prenotazione);
- di servizi la cui esecuzione sia iniziata prima di 10 giorni lavorativi;
- di beni e servizi il cui prezzo e’ legato al tasso di interesse e non puo’ essere controllato dal venditore;
- di beni confezionati su misura o personalizzati;
- di prodotti audiovisivi o software sigillati aperti dal consumatore (per esempio un DVD sigillato);
- di giornali, riviste e periodici;
- di servizi di scommesse e lotterie.
(Per approfondire clicca qui)

CONTRATTI DI MULTIPROPRIETA'
si puo' recedere senza penalita' (escluse le spese sostenute e documentate per la conclusione del contratto) e senza darne alcuna giustificazione, inviando al venditore una lettera raccomandata a/r entro dieci giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione del contratto. Se il consumatore non viene informato sul diritto di recesso ha tre mesi per ripensarci.
(Per approfondire clicca qui')

CONTRATTI DI LOCAZIONE (AFFITTO, ETC.) SOTTOSCRITTI A DISTANZA
Esiste il diritto di recesso per i contratti di locazione conclusi a distanza, ma non per quelli eseguiti fuori dagli esercizi commerciali. Attenzione: non esiste il diritto di recesso per il contratto di locazione per posta (ad esempio tramite la consultazione di un catalogo), in quanto e' considerato come eseguito fuori dagli esercizi commerciali. Se invece lo stesso contratto viene concluso tramite Internet o per telefono (quindi a distanza), si ha diritto al ripensamento entro 10 giorni lavorativi. Se non sono state date informazioni sul diritto di recesso, il ripensamento e' di 60 giorni per le vendite fuori dai locali commerciali e novanta giorni per le vendite a distanza.

Attenzione! Il recesso non e' esercitabile se la locazione e' "turistica", ovvero riguarda un alloggio preso a scopo turistico (dall'affitto transitorio di un appartamento, bungalow, roulotte, all'alloggio in stanza di albergo o residence) poiche' questi contratti non rientrano nella disciplina della locazione ad uso abitativo e soprattutto perche' il codice del consumo li esclude esplicitamente dalla disciplina del recesso. Fanno eccezione i pacchetti turistici (vedi sotto) che sono disciplinati a parte e oltre all'alloggio prevedono altri servizi aggiuntivi (viaggio, escursioni, etc.).
Fonte: codice del consumo, d.lgs.206/05, disciplina dei contratti a distanza, art.50 e segg..

(Per approfondire clicca qui)

PACCHETTI TURISTICI
C'e' il diritto di ripensamento entro 10 giorni lavorativi solo quando l'acquisto e' avvenuto a distanza o fuori dai locali commerciali. Se non sono state date informazioni sul diritto di recesso, il ripensamento e' di 60 giorni per le vendite fuori dai locali commerciali e novanta per le vendite a distanza.
(Per approfondire clicca qui)

CONTRATTI BANCARI, ASSICURATIVI, FINANZIARI
Per i contratti a distanza che hanno per oggetto servizi di natura bancaria, creditizia, di pagamento, di investimento, di assicurazione e di previdenza sociale il termine di recesso e' di 14 giorni e prima della conclusione del contratto devono essere fornite specifiche informazioni.
(Per approfondire clicca qui)

MODULISTICA PER IL RECESSO: clicca qui
 
Indietro
Top