• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Prezzi, hype e tirature limitate

... sarà come dici, ma ci sono in giro tubi di ferro a 200 € che valgono molto meno di questo. ;) di per se 280€ più spediz per un meccanico con sensore touch in titanio del peso di pochi grammi non è poi la fine del mondo. Lo straordinario è che su forum esteri arrivano a pagarlo (come Caravela e Chi-You e ...) oltre 5-700 e usato. E la gara per il Chalice? Usato si paga 2-300 e non si trova ... il mondo è bello perchè vario. Comunque resta in vendita fino a stasera poi levo.
 
[vendo] [Milano Varese e dintorni] Mark Bugs Wizard

... sarà come dici, ma ci sono in giro tubi di ferro a 200 € che valgono molto meno di questo. ;) di per se 280€ più spediz per un meccanico con sensore touch in titanio del peso di pochi grammi non è poi la fine del mondo. Lo straordinario è che su forum esteri arrivano a pagarlo (come Caravela e Chi-You e ...) oltre 5-700 e usato. E la gara per il Chalice? Usato si paga 2-300 e non si trova ... il mondo è bello perchè vario. Comunque resta in vendita fino a stasera poi levo.

Ma infatti la presa in giro sta proprio in questo: c'è 'sto mark bugs che ha tirato fuori dal cilindro due idee, produce un pezzo al mese e noi (e le nostre scimmie) purtroppo gli andiamo dietro. Spendere 200-250€ per un atomizzatore è assurdo, ma c'è gente che lo fa. Come è assurdo far pagare un meccanico 300€: è leggero, esteticamente è molto elegante, il materiale è di pregio ecc ecc, ma sempre un meccanico rimane. Se avesse prodotto 1000 pezzi al mese non si sarebbe creato così tanto hype intorno al suo prodotto, la gente non si venderebbe un rene per comprarlo e lui se ne starebbe in vacanza in Transilvania piuttosto che a Bora Bora!!!!
Ovviamente non era polemica nei tuoi confronti, ci mancherebbe. Era solo una considerazione personalissima.
Buona vendita



Inviato da mio iPhone usando Tapatalk 2
 
[vendo] [Milano Varese e dintorni] Mark Bugs Wizard

Certo, una poltica anche commerciale, ma come tanti prodotti anche in questo mondo ci sono i cosiddetti pezzi high end. Del resto esistono le Aston Martin e le Lada o gli Swatch e i Patek ... ;)
Buona domenica
 
[vendo] [Milano Varese e dintorni] Mark Bugs Wizard

Ma si infatti e come dicevi tu...il mondo è bello perchè vario.
Buona domenica anche a te.


Inviato da mio iPhone usando Tapatalk 2
 
Certo, una poltica anche commerciale, ma come tanti prodotti anche in questo mondo ci sono i cosiddetti pezzi high end. Del resto esistono le Aston Martin e le Lada o gli Swatch e i Patek ... ;)
Buona domenica

Oddio, io sono per il libero mercato, ma una aston martin o un patek hanno centinaia di ore di lavoro e materiali da giustificare (in parte) le differenze con altre auto. Paragonare queste cose a tubi per batterie mi sembra eccessivo :)
Poi, liberissimi di spendere 300 sacchi per chalice o Mark Bugs.
prendilo come up, non c'è nessuna polemica :)
 
[vendo] [Milano Varese e dintorni] Mark Bugs Wizard

Tutto giusto ma uno swatch sono 50€ e un Patek a meno di 14.000€ non lo trovi...e qui parliamo di 100€ di differenza ... Buona domenica
 
Se avesse prodotto 1000 pezzi al mese non si sarebbe creato così tanto hype intorno al suo prodotto, la gente non si venderebbe un rene per comprarlo e lui se ne starebbe in vacanza in Transilvania piuttosto che a Bora Bora!!!!

L'Hype non é Mark Bugs a crearlo, nelle sue tasche entrerebbero più soldi vendendo 10k pezzi a 120 € piuttosto che venderne 1k sempre a 120 €. Gli Hype sono i clienti a crearli, magari quegli stessi clienti (la "c" rimane minuscola) che si tengono in cassaforte cinque o sei Chalice da sfoderare alla vista del primo pollo.

Paragonare uno Chalice ad un Patek Philippe mi pare un eccesso, il primo é un atomizzatore rigenerabile del quale tra un anno non si parlerà neanche più, il secondo é un oggetto duraturo nel tempo :sbavo:
 
(chiedo scusa a [MENTION=20881]awtr[/MENTION] e a [MENTION=397]lordbyron77[/MENTION] , non volevo contribuire a scissione thread e spero che la vendita trovi compratore e venditore contenti e appagati)

L'argomento però è interessante :)

capisco perfettamente awtr, sta vendendo il pezzo alla cifra che lo ha pagato.

Però davvero non amo questa logica di mercato che vede pezzi che, come dice lordbyron, probabilmente spariranno tra pochi mesi dalle "voglie dei compratori", essere trattati come fossero del Monet.
Insomma, belli, eh, ma a mio avviso restano dei pezzi per svapare.
Capisco, ne fanno 100, e chi vuole li paga.
Ma non capisco il bisogno di accettare questa logica.
Sono convintissimo che [MENTION=10412]mc0676[/MENTION] avesse sposato questa logica, avrebbe fatto 50 arb, le avrebbe vendute a 120 euro e sarebbero diventate un oggetto di culto.
Invece ha deciso di proporle a un prezzo basso dando la possibilità a quasi chiunque di comprarle.

Si dice: va bene, ma io compro un xxxx a 200 ma poi lo rivendo a 200, quindi, di fatto, nessuno ci perde nulla.

Vero, salvo due punti:

se io non ho i soldi "giusti" del pezzo, sono tagliato fuori.

e, soprattutto, poi, non lamentiamoci.

Delle "bolle speculative", del liberismo che diventa "imperialismo" e di quella azienda che fa quello che vuole.

Perché, nel nostro piccolo-piccolissimo, agiamo esattamente nello stesso modo.

creiamo un'idea, la rendiamo culto, facciamo venire "gola" a chi entra in questo forum, facendogli pensare che se prende un kf 34.57 è un figo. E che se vuole entrare nel nostro magico mondo di "cool vapers" dobbiamo cacciare 200 euro.

Ecco, questo è uno degli aspetti che poco ho evidenziato nella mia piccola recensione al forum.

Il fatto che gli admin si oppongano a queste logiche.

sarebbe bello lo facesse anche chi, poi, si professa contro "le multinazionali cattivone".
 
ed eccomi tornato da un bel giro in motocicletta :) leggo sopra, non mi stupisce e sono sostanzialmente d'accordo. Con un paio di punti:
un Provari a 220 e non fa una piega nessuno, e si tratta di un bastone manco fatto troppo bene, in materiale economico con un circuitino che costerà si e no 3$ (a dire molto). Ne fanno centinaia di migliaia e va vene a tutti.
Cerchiamo piuttosto ProV con Led verdi/blu ma per carità non rossi ! E siamo disposto a pagare a Provape una differenza assolutamente illogica.
Se poi passiamo ai tank per Cisco, qui c'è da divertirci davvero ... 40$ per dei tubicini di alluminio.
Vogliamo vedere i drip? idem come sopra
Solo che quando si va al livello 20-40€ non ci facciamo caso perchè si tratta di una gratificazione a basso prezzo. Poi magari fa schifo e resta nel cassetto.Ma è proprio in questi casi che il rapporto valore/prezzo è minimo. Però ...
MarkBugs, come del resto Imeo o Atmomix con il suo Nemesis o Pedro e il Caravela producono poco, spesso in modo ancora artigianale e vendono con un guadagno giusto a prezzo corretto.
Poi siccome sono pochi e la scimmia prende tutti prima o poi ci lanciamo ad avere qualcosa di esclusivo e ... domanda alta + offerta 0 = prezzi alti .Tutto qui.
Comunque non ci speculo sopra, messo al prezzo di costo nuovo per nuovo. Perchè sono profondamente contrario alle truffe in genere. O ad approfittare di una situazione illogica.
Tutto qui.:ciao:
 
[MENTION=20881]awtr[/MENTION], è superfluo ma ci tengo a ribadirlo...nessuno pensa tu stia truffando o speculando, l'episodio è stato scatenante di un OT da cui può scaturire altra discussione, forse molto interessante.
 
Parliamo del greco, Imeo.

Lui due anni fa esordi con la nuova "catena" di prodotti con lo iatty che non era troppo diverso da Ithaka ... è davvero difficile spiegare come il prezzo sia potuto passare dai 60 € ai 135 €.

In questo caso Imeo è furbo, ci sono tanti disposti a comprare i suoi prodotti e lui se li fa pagare cari.

Basterebbe aspettare il clone, per esempio è appena arrivato il Magoo, clone di Ithaka che costa 69 €. Se dovesse funzionare bene farà fare a Ithaka la stessa fine che il Nautilus ha fatto fare all'Odysseus, ossia stopperà il suo "speculare" nella vendita dell'usato.

Come dico spesso, i cloni esistono perché gli originali costano troppo. Se gli originali costano il giusto, non li clona nessuno poiché non ci sarebbe margine di guadagno.

Riguardo il provari, costa a partire da 159$, ossia 120 €, mi pare un prezzo tutto sommato onesto, specie se lo paragonato con i 120 € che costa il chalice.

Chiaro, se poi arriva in Italia e i venditori pretendono di vergarci sopra il 30 o il 40% beh questo non è un problema di Provape, bensi dei venditori.
La soluzione è semplice, basta fare un gda con gli amici e comprarselo alla fonte, dove se ne prendi 5+ di fanno pure un 15% di sconto.

Io l'altro ieri sono stato in uno shop fisico, aveva lo Zmax v2 in promo a 135 €. Un affarone. Peccato che per 38 € ho preso in Cina in GDA il v3.

Ora, va bene il ricarico da shop fisico, ma se tutte le varie catene Euronics e varie in shop fisico ricaricassero come fanno i negozi di esig ... penso che i loro parcheggi sarebbe sempre vuoti ...
 
Ma assolutamente ! Non ti preoccupare, è uno di temi più caldi , a tutti i livelli . Per gli oggetti inutili da poco che promettono chissàchecosa ai celebri Mods greci e portoghesi. Molto interessante davvero. ciao e grazie

Rapidamente, vale per tutti, fanno una prima tiratura a poco prezzo (Caravela non era a 70€ ma forse mi sbaglio) e inizialmente non se li fila nessuno. Poi ... chissà come e perché diventano miti. Ma generalmente perché sono "belli" o hanno qualcosa di particolare. Poi la domanda aumenta e i buoni Imeo fanno il loro mestiere, ma con dignità e anche meritato in fondo.
Che poi esistano cloni/copie e simili va bene ma l'originale resta quello.
IlPV costa molto meno in US è vero, poi tasse spedizione e margini di distribuzione lo portano al prezzo, anche lì giustificabile, che abbiamo in Italia.
Del resto Barilla vende un kg di pasta in Svizzera a 4€ e passa.
Comunque anche io tendo a prendere direttamente dai produttori quando possibile. Ma più per avere un rapporto diretto che per ragioni puramente economiche.

dimenticavo, non per easltare i distributori, ma se qualcosa non funziona danno anche un servizio. Io ho dovuto farmi sostituire due Kay perchè la valvola perdeva. Ti immagini spedire e rispedire a Mosca? Così, a un tiro di schioppo da casa ho risolti il problema.
 
Ultima modifica da un moderatore:
(chiedo scusa a [MENTION=20881]awtr[/MENTION] e a [MENTION=397]lordbyron77[/MENTION] , non volevo contribuire a scissione thread e spero che la vendita trovi compratore e venditore contenti e appagati)

L'argomento però è interessante :)

capisco perfettamente awtr, sta vendendo il pezzo alla cifra che lo ha pagato.

Però davvero non amo questa logica di mercato che vede pezzi che, come dice lordbyron, probabilmente spariranno tra pochi mesi dalle "voglie dei compratori", essere trattati come fossero del Monet.
Insomma, belli, eh, ma a mio avviso restano dei pezzi per svapare.
Capisco, ne fanno 100, e chi vuole li paga.
Ma non capisco il bisogno di accettare questa logica.
Sono convintissimo che [MENTION=10412]mc0676[/MENTION] avesse sposato questa logica, avrebbe fatto 50 arb, le avrebbe vendute a 120 euro e sarebbero diventate un oggetto di culto.
Invece ha deciso di proporle a un prezzo basso dando la possibilità a quasi chiunque di comprarle.

Si dice: va bene, ma io compro un xxxx a 200 ma poi lo rivendo a 200, quindi, di fatto, nessuno ci perde nulla.

Vero, salvo due punti:

se io non ho i soldi "giusti" del pezzo, sono tagliato fuori.

e, soprattutto, poi, non lamentiamoci.

Delle "bolle speculative", del liberismo che diventa "imperialismo" e di quella azienda che fa quello che vuole.

Perché, nel nostro piccolo-piccolissimo, agiamo esattamente nello stesso modo.

creiamo un'idea, la rendiamo culto, facciamo venire "gola" a chi entra in questo forum, facendogli pensare che se prende un kf 34.57 è un figo. E che se vuole entrare nel nostro magico mondo di "cool vapers" dobbiamo cacciare 200 euro.

Ecco, questo è uno degli aspetti che poco ho evidenziato nella mia piccola recensione al forum.

Il fatto che gli admin si oppongano a queste logiche.

sarebbe bello lo facesse anche chi, poi, si professa contro "le multinazionali cattivone".

Secondo me è scorretto leggere in questi fenomeni chissà quale perversa logica di mercato.
Il prezzo di un bene è fatto da quanto si è disposti a pagarlo per averlo.
Se un Caravela viene venduto a 300 euro significa che il suo prezzo corretto è 300 euro.
Sta a noi decidere se questo prezzo ci sta bene o meno : non stiamo parlando di beni di prima necessità, quindi non vi è nulla di male all ' applicazione di un po ' marginalismo e mi sembra che qui siamo tutti maggiorenni, vaccinati ed in grado d ' intendere e volere.
Quanto al presunto fenomeno del "cool vaping" non negi ci possa essere, ma io in questo forum come altrove non l ' ho mai visto.

Infine di prodotti per lo svapo se ne trovano x tutte le tasche e le differenze prestazionali tra prodotti mainstream ed high end non è nemmeno più così marcata.
Un vamo può dare soddisfazioni simili ad un Provari molto più di quanto non facesse un Lavatube qualche mese fa, un ARB fa quello che fa un Giotto, un Nautilus quello che fa un Odisseo od un Penelope od un Kayfun.
Sta a noi con la nostra intelligenza scegliere ciò che più ci aggrada.

Saluti
Livio
 
Secondo me è scorretto leggere in questi fenomeni chissà quale perversa logica di mercato.
Il prezzo di un bene è fatto da quanto si è disposti a pagarlo per averlo.
Se un Caravela viene venduto a 300 euro significa che il suo prezzo corretto è 300 euro.
Sta a noi decidere se questo prezzo ci sta bene o meno : non stiamo parlando di beni di prima necessità, quindi non vi è nulla di male all ' applicazione di un po ' marginalismo e mi sembra che qui siamo tutti maggiorenni, vaccinati ed in grado d ' intendere e volere.
Quanto al presunto fenomeno del "cool vaping" non negi ci possa essere, ma io in questo forum come altrove non l ' ho mai visto.

Infine di prodotti per lo svapo se ne trovano x tutte le tasche e le differenze prestazionali tra prodotti mainstream ed high end non è nemmeno più così marcata.
Un vamo può dare soddisfazioni simili ad un Provari molto più di quanto non facesse un Lavatube qualche mese fa, un ARB fa quello che fa un Giotto, un Nautilus quello che fa un Odisseo od un Penelope od un Kayfun.
Sta a noi con la nostra intelligenza scegliere ciò che più ci aggrada.

Saluti
Livio

A me se scrivono "scorretto" è l'ultima parola che leggo.
Quindi, desolé, non ho elementi per risponderti.
 
Riguardo agli altri discorsi, giustezza prezzo prezzo proVari, e "siamo noi che facciamo i prezzi.
Che il provari subisca solo una speculazione dovuta al cambio, mi sembra ovvio e logico.
E' un prodotto abbastanza caro ma assolutamente commerciale.
"Moderno" contro "Classico". E qui la differenza è visibile. Il moderno diventa vecchio subito. vv? troppo tardi adesso c'è vw. E così via. Sono certo che col provari 3 il 2.5 crollerà di prezzo e via andare.
Il classico, invece, non invecchia. Quindi un tubo stra-cool costa 300 euro.
Che male c'è? Nessun male, per carità.
Ma dire che è il suo prezzo perché lo paghiamo noi così, è una frase un po' avventata.
nel 1980 il mercato borsistico vedeva una delle più grandi bolle speculative che ci siano state. Socialismo! Libertà! Ricchezza! Siamo tutti fighi, abbiamo tutti il monclair e la coca costa 200 sacchi al pezzo.
Ecco, erano tutte balle, i prezzi non erano quelli. Molti se ne sono accorti quanto i prezzi sono tornati ad essere "quelli giusti" e i loro 100 milioni frutto di risparmi di una vita sono diventati dieci.
I prezzi non li fa il compratore. A volte li subisce il compratore, indotto dalla moda, creata per inchiappare.
la cosa meravigliosa, la massima invenzione, non è "ti inchiappo" (con questi prezzi) ma è che tu sei lì, con lo sguardo sognante, e dici: ti prego, è giusto che io soffra, ti prego, basta vaselina.
 
Secondo me ti sbagli. Oggi in poche ore piazzi un Provari v1 sugli 80-90 €, considerando che 2 anni fa si pagava sui 140-150 € in Italia, non è affatto male.
Il Provari di prezzo non crolla, stai tranquillo. Sono le cineserie che crollano.
 
Secondo me il Provari non crollava perché l'unico bb "serio". Col tempo e concorrenza subirà la legge dell'obsolescenza tecnica come gli altri.
Ma di fatto, adesso è come dici tu.
Ma non è diverso da come ho detto. "diminuisce" e non "aumenta", è un prodotto commerciale e non "di culto".

Anche una mercedes tiene meglio l'usato di una fiat.
Ma subiscono la stessa logica di mercato. Quella dei prodotti commerciali.
 
A me se scrivono "scorretto" è l'ultima parola che leggo.
Quindi, desolé, non ho elementi per risponderti.

Non te la prendere, trovo scorretta questa visione della realta' perche' porta da un lato nel non aver fiducia nella capacita' di raziocinio delle persone, e dall' altro a non riconoscere un fatto vero come e' vero che il sole sorge tutte le mattine, cioe' che i prezzi sono fatti dalla continua interazione tre compratore e venditore: si puo' frenare questa tendenza con interventi di terzi , ma e' sempre un' azione artificiale che spesso crea a lungo termine più problemi che altro.

Ovviamente questo commento va al di la del soggetto specifico di cui stiamo parlando , si tratta di weltanschauung: io sono per natura un libertario.

Saluti
Livio
 
Indietro
Top