• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

presentazione e consigli

simon76

New member
ciao a tutti
mi chiamo leo e sono nuovo del forum.
circa un paio di settimane fa ho visto mio padre fumare qualcosa di strano , era la sigaretta elettronica.
essendo io un fumatore ho deciso di procedere all acquisto ed ho comprato la sigaretta T-FUMO.
il farmacista ha detto che la durata di una ricarica equivaleva a circa 7 sigarette (150 tiri) ma secondo me difficilmente si arriva a 50 ossia poco piu di un paio di sigarette...risulta anche a voi?
le ricariche t-fumo sono completamente prive di nicotina e risultano quindi molto molto leggere , sembra di respirare aria.
ora mi ritrovo ad aver quasi lasciato (dopo appena 2 settimane) l uso della sigaretta elettronica.
sono qui per chiedervi aiuto e consigli.
come mi consigliate di procedere?vorrei ridurre drasticamente le sigarette fumate ( io viaggio intorno al pacchetto al giorno).
grazie a tutti per l attenzione eper gli eventuali consigli.
 
ciao e benvenuto. se la tua t-fumo comunque funziona bene, acquista dei liquidi (li trovi a vari dosaggi di nicotina) e ricarica le tue cartucce. vai su "recensioni e liquid" e trovi le info. per cominciare acquista 14/18/24 milligrammi per millilitro. sono dosaggi tra il medio e medio alto. poi scendi gradualmente. ciao!
 
ciao yanez , grazie per la dritta..ma c è un problema...non so assolutamente cosa vuol dire quello che hai scritto..hehe
cosa vuol dire : "acquista 14/18/24 milligrammi per millilitro" ?sono del tutto a digiuno di questo argomento...
è possibile inoltre sapere piu o meno quale potrebbe essere la spesa?io so che le ricarice della t-fumo costano 10 euro per 10 ricariche...
 
i numeri che trovi sono il contenuto di nicotina in milligrammi per millilitro di liquido. i prezzi sono vari, ma con dieci euro ci svapi parecchio. guarda il sito di flavourart o ecigarettesrefill, produttori italiani e di qualità. tieni conto che svaperai due/tre millilitri al giorno. fai anche una bella navigata nel forum perchè trovi tantissime info. ciao!
 
avevo gia iniziato a leggere il forum , ma soprattutto per i nuovi è un vero casino capirci qualcosa perche si parla tutto per sigle o slang del forum..hehe
mi mancano proprio le noziuoni di base...
tra le soluzioni necessarie per creare il liquido di ricarica , ci sono sostance potenzialmente cancerogene o dannose?
 
problemone. i liquidi si compongono sostanzialmente di glicole prpilenico (PG) e glicerolo (glicerina, VG). sono miscelati oppure usati da soli, con estratto di nocotina, acqua e aromi. è inutile che ti dica qualcosa sulla nocività dei componenti perchè è un argomento ancora controverso. qualcuno è allergico al PG e ovvia con liquidi solo VG. ti consiglio di fare un acquisto da flavourart che ha tutti i tipi di liquido a diverse gradazioni e aromi.
 
quando chiesi al farmacista la composizione del liquido , mi rispose : acqua distillata aromatizzata al tabacco...
quindi...giusto per capire qualcosina in piu...la composizione base di questi liquidi ( modifiche a parte) cosa contiene?
 
quindi nel dubbio dovrei prendere glicerolo , aroma al tabacco e...cos altro?

Meglio Glicole Propilenico a grado farmaceutico
La glicerina (o glicerolo) usala se puoi al max 20%
Acqua distillata
+Nicotina (meglio se rimani sotto i 20mg/1ml)
+ eventuale Aroma Tabacco o altri

Il risparmio è notevole rispetto all'acquisto delle ricariche.

A presto
 
ecco un articolo a mio avviso molto interessante trovato su internet

La Food and Drug Administration americana lo scorso 22 luglio ha reso pubblici i risultati delle analisi di laboratorio sulla sigaretta elettronica. Nei campioni sottoposti a test sono state trovate sostanze chimiche tossiche e cancerogene come il Dietilene Glicole, prodotto utilizzato nell’industria come antigelo e che in Cina ha provocato nove morti nel 2006.

Le sigarette elettroniche, chiamate anche “e-cigarettes” sono dei dispositivi a batteria progettati per emettere sostanze e aromi, in primo luogo la nicotina, utili a simulare una vera sigaretta, ma senza produrre gli effetti negativi del fumo, o almeno questo era l’intento.

La FDA al momento può esprimere solo una “preoccupazione” sull’uso della sigaretta elettronica perché il prodotto non è stato ancora inviato all’ente per essere valutato e, infatti, viene venduto negli States solo su internet.

Le analisi della FDA hanno coinvolto due marche di sigarette elettroniche e su entrambe è stato esaminato il contenuto delle cartucce. In più campioni è stato trovato il Dietilene Glicole assieme ad altri composti noti per il loro potere cancerogeno come le nitrosamine.

Dati alla mano la sigaretta elettronica sembra non dare nessun beneficio rispetto alla normale sigaretta e per di più alcuni esperti pensano possa aumentare la dipendenza da nicotina.

Che dire: l’unica soluzione al tabagismo è quella di smettere di fumare.
ora ditemi voi...
 
ecco un articolo a mio avviso molto interessante trovato su internet

La Food and Drug Administration americana lo scorso 22 luglio ha reso pubblici i risultati delle analisi di laboratorio sulla sigaretta elettronica. Nei campioni sottoposti a test sono state trovate sostanze chimiche tossiche e cancerogene come il Dietilene Glicole, prodotto utilizzato nell’industria come antigelo e che in Cina ha provocato nove morti nel 2006.

Le sigarette elettroniche, chiamate anche “e-cigarettes” sono dei dispositivi a batteria progettati per emettere sostanze e aromi, in primo luogo la nicotina, utili a simulare una vera sigaretta, ma senza produrre gli effetti negativi del fumo, o almeno questo era l’intento.

La FDA al momento può esprimere solo una “preoccupazione” sull’uso della sigaretta elettronica perché il prodotto non è stato ancora inviato all’ente per essere valutato e, infatti, viene venduto negli States solo su internet.

Le analisi della FDA hanno coinvolto due marche di sigarette elettroniche e su entrambe è stato esaminato il contenuto delle cartucce. In più campioni è stato trovato il Dietilene Glicole assieme ad altri composti noti per il loro potere cancerogeno come le nitrosamine.

Dati alla mano la sigaretta elettronica sembra non dare nessun beneficio rispetto alla normale sigaretta e per di più alcuni esperti pensano possa aumentare la dipendenza da nicotina.

Che dire: l’unica soluzione al tabagismo è quella di smettere di fumare.
ora ditemi voi...

Vecchio articolo su cui si è già dibattuto. La FDA non è stata molto imparziale nel comunicare i risultati.
 
Dati alla mano la sigaretta elettronica sembra non dare nessun beneficio rispetto alla normale sigaretta e per di più alcuni esperti pensano possa aumentare la dipendenza da nicotina.


Dati alla mano non sono stati trovate le oltre 4000 sostanze dannose contenute nella sigaretta analogica, ma solo nicotina (che nelle analogiche c'è) e in qualche cartuccia (non tutte) le nitrosamine (che nelle anologiche ci sono) ....
Che dire? Sicuramente non è aria, e su questo non c'è dubbio, ma fà almeno 4000 volte meno male di una sigaretta, e questo per me basta ;)
Aggiungo una cosa, ma veramente credete che non abbiamo scavato a fondo sulla questione ecig analizzando vapore e quant'altro?
Secondo me l'hanno già fatto a suo tempo e lo stanno facendo tutt'ora, il silenzio che ne deriva ha solo una spiegazione logica possibile, che non lascia adito a dubbi o altro :)
 
Ultima modifica:
si...nuove patologie...per nuovi farmaci...
saro pessimista...ma non mi fido molto di certe istituzioni...
e comunque cio' che dice FDA e' aggirabile comprando i liquidi e non le cartucce gia pronte,tra l'altro per la diluizione se trovi in farmacia il Peg 400 e meglio sia di glicerolo che di glicole propilenico,in pratica da gli stessi risultati di fumosita della glicerina ma non ha i problemi di intolleranza che puo' dare il glicole.
lo vendono anche su ivapour elixir e anche(forse) in farmacia.
:)
 
emao ha il peg400 per diluire,lui sa' e ci dira'.

Sempre a propos (ma forse sono un po' OT qui?!):

glicole, glicerina, peg-50...aromi burro di karite' / latte: in caso di crisi di astinenza due gocce di questo splendido docciaschiuma ;)

...e l'altra sera, nell'ultima ondata di eliquid preparati, glicerina alzata al 50%. Non male... forse soddisfa la voglia recondita di patatine fritte? ...ma la prossima volta mi sa che ritorno piuggiu'... o forse no...
 
e comunque cio' che dice FDA e' aggirabile comprando i liquidi e non le cartucce gia pronte,tra l'altro per la diluizione se trovi in farmacia il Peg 400 e meglio sia di glicerolo che di glicole propilenico,in pratica da gli stessi risultati di fumosita della glicerina ma non ha i problemi di intolleranza che puo' dare il glicole.
lo vendono anche su ivapour elixir e anche(forse) in farmacia.
:)

ecco..questa idea mi piace!:)
quindi ordino il peg 400 in farmacia e poi l aroma di tabacco su internet?è cosi?o manca qualcosa?:)
 
Indietro
Top