• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Perchè spendere tanti soldi?

bele63

New member
Ciao a tutti, sono sempre io:sisi:
Ultimamente sono entrato un po piu nel mondo dello svapo, e cerco di dare consigli ai meno esperti di me, qui sul forum, cercando (nel mio limite) di aiutarli.
Ma questo che centra? :rolleye:
Vabe, volevo chiedervi due cose principalmente:
-Perche spendere cifre intorno a 150 euro per un atomizzatore?
-Perchè spendere cifre intorno ai 150 euro per delle big battery ?

Io possiedo due matterie, una twist e una manuale da 650 mah e svapo con un phantom, perchè secondo me fa molto piu fumo del ce4 e sento molto bene l'aroma.
Scusatemi ma mi sorge spontaneo chiedervelo, poi quando la wick e la resistenza si consumano non diventa difficle trovare dei ricambi? come vi comportate in questo caso?
Ne approfitto per chiedervi, che atomizzatore piu performante potrei montare sulle mie ego, avevo pensato al vivi nova che costa sui 10 euro, ma poi per le wick e le resistenze come faccio? poi è piu performante del mio classico phantom?
 
Più che al vivi nova potresti provare un tank con un atom ad immersione
ce n'è uno dove poi devi solo cambiare le resistenze dentro, le vendono già fatte se no vuoi cimentarti tu stesso! E' il Diver. Ma a parte questo un atom rigenerabile costa di più perchè è fatto con materiali migliori e molto meno deperibili rispetto ad un ce o un phantom. tu pensa un atom tutto in acciaio dove si butta via solo la resistenza da cambiare periodicamente, dove c'è cura per regolare bene la resa aromatica, dove puoi inserire una resistenza ad hoc a seconda del tipo di batteria che usi. Poi non tutti costano 150 euro, ci saono alcuni più che validi che costano un terzo, altri costano di più perchè magari rifiniti o numeratio eleganti di un modder famoso quotato ecc...

i ricambi di cui parli tu, phantom ce si trovano nei negozi, perchè dici che è difficile trovarli? un phantom non conviene rigenerarlo, si butta tutto e si ricompra . un rigenerabile compri solo la wick interna e i fili resistivi che di solito stanno a pochi centesimi al metro. l'atom in acciaio in teoria dura anni, idem altre batterie dove inseriscila pila da ricaricare, ma l'involucro, con o senza circuito(big battery meccanico o con circuito) elettronico resta per anni. una ego nno conviene aprirla per cambiare la pila interna, butti e ricompri. quando tra un annetto comincerà a scaricarsi prima e durare poco, dopo 300 cicli di ricariche circa.
 
Scusate la mia ignoranza, ma se io compro uno screw tank ad esempio lo posso montare sulla 650 mah? come rende?
Voi quindi mi dite che la mia twist funziona esattamente come un provari?
Beh allora con tutti i soldi che ho risparmiato me ne posso comprare una scorta per 10 anni, no?
:)
 
questioni di resa e di gusti. io ho una mod-box derivata da uno zmax... adesso non lo cambierei per niente, ma quando ero ancora con la twist e i phantom non riuscivo a capire cosa portasse avere un BB costoso. se conosci persone che hanno tali batterie, ti consiglio di fare una "prova su strada" e di valutare i pro e contro dei vari hw.
lo screw tank lo puoi montare sulla 650 (ha l'attacco 510) ma non aspettarti prestazioni favolose. sulla twist è un po meglio ma, come per la 650, la corrente della batteria rimane comunque limitata.
spero di essere stato utile :ciao:
 
Ora comincio a capire meglio :sisi:
Pero non mi è chiara una cosa, il voltaggio massimo che raggiunge una twist è lo stesso che raggiunge un BB ?
Se si una BB è migliore per quali motivi?
(Calcolando che la mia è da 1100 e quindi riesco a farmela durare un giorno)
Poi perchè montare ad esempio lo screw tank sulla twist non è come montarlo su una bb ?
 
Lo screw con resistenza a 2ohm va da paura con la twist a 4,3 volt, tranquillo

Anch'io però vorrei capire se tra una twist e un bb a parità di voltaggio impostato c'è differenza. Insomma 4v son sempre 4v no? O mi manca qualche pezzo di informazione?
 
Ci sono limiti tecnici a quello che possono fare le batterie ego, sia le fisse che le regolabili, come ci sono differenze nelle prestazioni dei vari BB. Una su tutte sono gli ampere erogati (e mantenuti costanti dal circuito), pochi giocattoli tengono i 5 ampere costanti del Provari. E' anche vero che si parla di svapo un po' estremo, ma c'è a chi piace svapare da 12 fino a 20watt.
Il tutto deve essere un giusto equilibrio tra la potenza erogata e l'atomizzatore, non ha senso usare un Provari per alimentare Phantom, ma con un bel rigenerabile di livello settato con res dual coil da 1,2ohm spinto a 12/15watt da un BB di quelli robusti, la musica cambia e pure di parecchio :D

Dipende molto (moltissimo) dal livello di appagamento personale, finché ti senti soddisfatto continua con quello che hai, nel frattempo approfondisci l'aspetto tecnico, cioè i vari rapporti tra ohm watt e ampere e tipologie di atomizzatori, così quando arriverà un calo di appagamento (non è detto che arrivi ma...potrebbe) avrai varie soluzioni da esplorare.
 
Ho usato il phantom su ego per anni. Sono passato a BB per ansia da tassa e già il phantom stesso sul mio Zmax a parità di voltaggio rendeva meglio che sulle vv ego. Poi sempre ansia da tassa, ho deciso di affacciarmi sui rigenerabili, da due giorni, con un Magoo, il phantom l'ho dimenticato dopo la prima svapata.

Tablet Post! (alle volte il t9 mi fa scrivere cose assurde!)
 
Scusate la mia ignoranza, ma se io compro uno screw tank ad esempio lo posso montare sulla 650 mah? come rende?
Voi quindi mi dite che la mia twist funziona esattamente come un provari?
Beh allora con tutti i soldi che ho risparmiato me ne posso comprare una scorta per 10 anni, no?
:)
Beh no, il provari è solo una batteria ma con i fiocchi! affidabile e durevole, non sgarra. le altre possono avere uno spunto iniziale, possono non essere precisissime, non hanno le funzioni che ha il provari.il provari costa meno di una scorta di 10 anni di twist di buona fattura.:asd:
Puoi comprare lo screw tank ma, a parte l'estetica a lampione, sicuramente sai che renderà in modo costante sul provari mentre discontinuo sulla 650 e sai che i 3.6 volts sulla ego possono non essere esattamente quelli.
 
Ho imparato a mie spese, ma immagino che molti testimonieranno la medesima situazione, che chi più spende meno spende.
Un atom rigenerabile di buon livello ti permette di svapare bene e di adattarlo ai tuoi gusti, fare prove e trovare il setup che più ti soddisfa.
Un bb te lo tieni fino a che non ti piace più o fino a che la scimmia non ti ordina di cambiarlo, mentre una ego vv prima o poi andrà sostituita visto che il ciclo di cariche non è infinito (sul bb cambi la batteria e basta, il resto rimane salvo rotture o guasti).
Detto questo è da tenere in conto che i gusti personali la fanno da assoluto padrone in questo campo.
Per quello che mi riguarda sono totalmente orientato verso i rigenerabili.
Kayfun, clone ufs (in arrivo, sperando performi bene) e appena ordinato magoo.
Per il lavoro uso evood bcc su batteria ego normale.
Oltre ai liquidi ed il necessario per rifare le resistenze non andrò a spendere, da qui in avanti.
Scimmia a parte ovviamente.
 
Quindi insomma i 12,5 watt erogati da una vv impostato a 5v con atom a 2ohm rendono diversamente da 12,5 watt erogati da un BB impostato sempre a 5v e con atom sempre a 2ohm?
Vorrei sapere solo questo, si o no, senza altri paragoni o appunti vari legati a bellezza, funzioni e altro
 
Quindi insomma i 12,5 watt erogati da una vv impostato a 5v con atom a 2ohm rendono diversamente da 12,5 watt erogati da un BB impostato sempre a 5v e con atom sempre a 2ohm?
Vorrei sapere solo questo, si o no, senza altri paragoni o appunti vari legati a bellezza, funzioni e altro

Secondo me si, rendono diversamente. Soprattutto con le Ego con un po di esperienza si percepisce nettamente il calo della batteria, col mio ChinaBB da 70€ tutto incluso solo gli ultimi 10_15 tiri sono progressivamemte più morbidi, con un provari neanche quelli. Comunque io ho preso con 150 eurini, sia il bb telescopico vv/VW che un validissimo atom rigenerabile, oltre a due batteri 18650 e il caricatore....:rolleyes:

Tablet Post! (alle volte il t9 mi fa scrivere cose assurde!)
 
Dipende molto anche dall'atom, deve essere degno di una buona batteria, il set up ottimale lo ottieni con la sinergia tra batteria e atom, non bisogna far pendere troppo la bilancia da una parte sola.
 
R: Perchè spendere tanti soldi?

Ora te lo dico io perché almeno io spendo tanti soldi
1) frustrazione
2) delusioni
3)gioia (mi sento come un bimbo quando spendo (
4)novità
5) sono pazzoooooo

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
 
Indietro
Top