• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

MORTA la mini life...

orazioj

New member
la batteria dopo un mese di utilizzo ha spirato il suo ultimo sbuffo di vapore...
mi arrabbio???
il servizio assistenza life non risponde...
mi arrabbio???
120 euri e mi resta una batteria solo che non posso alternare piu' e quando finisce resto a secco x 2 ore, sempre se ho la possibilità di ricaricarla...
mi arrabbio???
meno male che a giorni dovrebbero arrivarmi i ricambi della 501 ordinati domenica sera...
ho deciso: non mi arrabbio!!!
ma un poco si!!! sopratutto se quelli della life continueranno a non rispondere ...
 
ah allora hanno il viziaccio di non rispondere a nessuno!! nemmeno per la garanzia..vergogna!!

Io gli avevo proposto di utilizzare il nostro forum per l'assistenza...ma indovinate voi!! nessuna risposta..

:rolleyes:
 
la batteria dopo un mese di utilizzo ha spirato il suo ultimo sbuffo di vapore...
mi arrabbio???
il servizio assistenza life non risponde...
mi arrabbio???
120 euri e mi resta una batteria solo che non posso alternare piu' e quando finisce resto a secco x 2 ore, sempre se ho la possibilità di ricaricarla...
mi arrabbio???
meno male che a giorni dovrebbero arrivarmi i ricambi della 501 ordinati domenica sera...
ho deciso: non mi arrabbio!!!
ma un poco si!!! sopratutto se quelli della life continueranno a non rispondere ...

bhè, secondo me il problema è alla base. Il problema sono i 120 euro! la batteria dopo un mese può anche non andare più (circa 200 ricariche). Il problema è che non dovrebbe costare troppo quella nuova. Le batterie delle e-cigs sono fatte così: non sono i cinesi che sono bastardi... il fatto è che l'utilizzo che se ne fa e le continue ricariche e le ridotte dimensioni ne pregiudicano irrimediabilmente la vita! Avete guardato in giro delle normali batterie ricaricabili AA quante ricariche reggono...?
 
bhè, secondo me il problema è alla base. Il problema sono i 120 euro! la batteria dopo un mese può anche non andare più (circa 200 ricariche). Il problema è che non dovrebbe costare troppo quella nuova. Le batterie delle e-cigs sono fatte così: non sono i cinesi che sono bastardi... il fatto è che l'utilizzo che se ne fa e le continue ricariche e le ridotte dimensioni ne pregiudicano irrimediabilmente la vita! Avete guardato in giro delle normali batterie ricaricabili AA quante ricariche reggono...?

con 120 euro si possono permettere l'assistenza...magari rispondessero..

Io sono d'accordissimo che dare garanzia sulla sigaretta elettronica di 6 o 12 mesi e' difficile per un rivenditore.. appunto perche e' un prodotto soggetto ad inevitabile usura.
Secondo me la garanzia giusta dovrebbe essere 1 mese o 2 mesi...non di piu.. perche a quel punto non è difetto di fabbrica ma semplice usura.
Quello che non concepisco è il fatto che non rispondono,non aiutano la clientela..e non danno segni di vita a nessuno

Dopo che la gente paga ben 120 euro non ce nessun tipo di assistenza...e questo è inconcepibile.
 
con 120 euro si possono permettere l'assistenza...magari rispondessero..

Io sono d'accordissimo che dare garanzia sulla sigaretta elettronica di 6 o 12 mesi e' difficile per un rivenditore.. appunto perche e' un prodotto soggetto ad inevitabile usura.
Secondo me la garanzia giusta dovrebbe essere 1 mese o 2 mesi...non di piu.. perche a quel punto non è difetto di fabbrica ma semplice usura.
Quello che non concepisco è il fatto che non rispondono,non aiutano la clientela..e non danno segni di vita a nessuno

Dopo che la gente paga ben 120 euro non ce nessun tipo di assistenza...e questo è inconcepibile.

bhè certo. Vista così, con 120 euro possono anche sostituire 6 batterie. Quindi il prezzo ci sta tutto :) Ovviamente però dovrebbero sostituirle. Il non rispondere è non giusto.
 
chi compra in internet,al 90 % non la comprera mai..

Le loro vittime sono quelli che scoprono la sigaretta elettronica in farmacia..e li purtroppo la gente si fa fregare..è un processo inevitabile..
 
chi compra in internet,al 90 % non la comprera mai..
Le loro vittime sono quelli che scoprono la sigaretta elettronica in farmacia..e li purtroppo la gente si fa fregare..è un processo inevitabile..

Esatto. E il problema è sempre la carenza o assenza di informazioni. Nemmeno i farmacisti sanno cosa trattano, in questo caso. Si crea una realtà per iniziati e solo perché i media non ne parlano, e le poche volte che lo fanno presentano l'oggetto come l'ennesimo e bizzarro gadget giapponese per nerds.
:rolleyes:
 
chi compra in internet,al 90 % non la comprera mai..

Le loro vittime sono quelli che scoprono la sigaretta elettronica in farmacia..e li purtroppo la gente si fa fregare..è un processo inevitabile..


Concordo ma anche in internet le fregature ci sono difatti come tutti ormai sanno anche la mia prima eco-cigarettes e' una ciofeca ma io ho speso 20 euro con spedizione gratuita.
e' chiaro che chi va su internet trova poi forum come questo che in tre giorni a me ha fatto fare passi da gigante perche mi sta aiutando non poco sia coi consigli che con lo stimolo che mi ha fatto venir voglia di eliminare il veleno.
Viva internet e via i Forum!!
almeno non ci sono le solite voci e opinioni tutte allineate!!
:)
 
Esatto. E il problema è sempre la carenza o assenza di informazioni. Nemmeno i farmacisti sanno cosa trattano, in questo caso. Si crea una realtà per iniziati e solo perché i media non ne parlano, e le poche volte che lo fanno presentano l'oggetto come l'ennesimo e bizzarro gadget giapponese per nerds.
:rolleyes:

bravo,la causa è la disinformazione..Anche gli stessi farmacisti non hanno cognizione di cosa stanno vendendo..e questo non è grave..ma gravissimo!

Poi per non parlare dei media...praticamente in italia la sigaretta elettronica non esiste...e se esiste è la solita cinesaglia che fa solo male e bla bla vari..
L'informazione,nel nostro mondo è distorta è contaminata da continui interessi economici...

Nei telegiornali per esempio,non è mai andato in onda un servizio sulla sigaretta elettronica..argomento troppo scomodo a mio parere..

Ovviamente l'argomento della moda dei pantaloncini corti viene affrontato ogni giorno come argomento nazionale:rolleyes:

Ma la disinformazione è su tutto!magari lo fosse solo sulla sigaretta elettronica..
 
allora, partiamo dal fatto che sono in parte contento di aver speso quei 120 euri in quanto è da un mese che non fumo un'analogica e quindi sono i migliori 120 euri che abbia mai speso in vita mia, ma certo vedendo quello che costano su internet la rabbia scatta, sopratutto quando non c'è cenno di risposta...
girandomi tra le mani i vari pezzi del mio acquisto, ho letto alla base del caricabatteria da rete il nome del modello, ovvero "JOEY510" ...
questa notizia oltre a dare la certezza che la mini life non è altro che una 510 chiamata altresi' titan, dura, dura-c ecc ecc mi rende felice anche perchè da una paio di giorni ho effettuato un'ordine dalla totally wiched di una confezione di 5 batterie TITAN510 al modico prezzo di €30.00...
con 120 euri mi assemblo 10 sigarette complete...
 
Nei telegiornali per esempio,non è mai andato in onda un servizio sulla sigaretta elettronica..argomento troppo scomodo a mio parere..

Ovviamente l'argomento della moda dei pantaloncini corti viene affrontato ogni giorno come argomento nazionale:rolleyes:

E che diamine, non si può andare in giro in pantaloncini se sei la moglie del presidente degli USA :D auauahuhauha viva le notizie importanti!
 
comunque tutto il mondo è paese ... mi sono fatto un giro in vari siti dove vendono le e-sigarette e come immagginavo le "e-bionde" si rompono perche non sono fatte per durare e il prezzo alla fonte lo fa dedurre chiaramente ... 7euro e mezzo per una "e-bionda" + 3 euro di spedizione (sopra ai 2 kg dhl 38$) con tanto di certificazioni ce rosh e pse
e GARANZIA DI UN ANNO
quindi non diciamo stupidagini è tutta questione di business ... in italia non vengonoi venduti i ricambi perche costano quasi come la sigaretta ma non si potrebbero vendere allo stesso prezzo ... nessuno li comprerebbe allora niente ricambi ... è una vergogna metteteci pure iva tasse d'importazione e ricarico ma se un prodotto da 10 euro non può essere venduto a 50 come uno da 20 (altro tipo di sigaretta) non può essere venduto a 120 senza nemmeno dare garanzia
 
X orazioj. Ciao, sei sicuro che la life è una 510 e non una 910? Il dubbio è che la life e la 910 hanno la cartuccia piatta dal lato dove si aspira mentre la 510 è tonda...

Ciao Sergio, ho girato a lungo in vari siti e sono sicuro al 90%, ma avro' la certezza a giorni, infatti mi devono arrivare batterie, atomizzatori e cartucce della 510 ed avro la conferma definitiva...
inoltre come scritto in precedenza, alla base del caricabatteria marchiato LIFE c'è scritto Joye510, piu' chiaro di cosi?!?
 
penso anke io ke la mini life sia una 510,se vedi la dura-c,ke è una 510,è identica alla life...infatti anke io volevo comprare la batteria della dura-c...anke se forse la compro tutta,visto ke sul forum dicono ke sia ottima,ke fa tanto "fumo"...e penso ke la batteria duri di più,visto ke non ha il led...a proposito,risposta alle mail immediata...poi c'è un tastino sulla batteria ke non ho ben capito a ke serve.presto lo scoprirò :p
 
Mi intrometto nella discussione per segnalare che ho avuto lo stesso problema e che forse ho trovato la soluzione: da circa una settimana una delle batterie della mia mini Life è definitivamente morta ed in più anche il caricatore di rete ha smesso di funzionare.
Come molti di voi, ho provato a chiamare varie volte l'azienda senza ricevere risposta. Tuttavia, leggendo le clausule contrattuali della garanzia, ho notato come, in caso di malfunzionamenti, sia possibile rivolgersi non solo alla casa produttrice, ma anche al rivenditore, il quale, nel mio caso, corrisponde ad una farmacia di roma.
Proprio ieri sono passato lì lamentando i guasti di cui sopra e specificando che i componenti erano ancora coperti dalla garanzia. Il farmacista non mi ha liquidato con un:"si rivolga direttamente ai numeri indicati sul libretto" (cosa che davo quasi per scontata), ma con molta efficienza (probabilmente dovuta al fatto che non ero il primo a rivolgermi a lui per simili guasti ) ha sfogliato la sua agenda e mi ha scritto il numero del rappresentante Life a cui loro stessi fanno capo.
Compongo tale numero (che, per altro, è un numero verde) e finalmente una voce risponde! Dopo aver spiegato il problema, il rappresentante della Life, con tono molto rassicurante, ha garantito che mi avrebbe sostituito i pezzi guasti, dandomi appuntamento per la prossima settimana.
Tra qualche giorno potrò dirvi se la storia è andata a buon fine.
Frattanto, vi suggerisco di provare anche voi a rivolgervi direttamente al rivenditore presso cui avete comprato la e-cig. Se non ottenete risultati posso sempre darvi il numero fornitomi dal farmacista, anche se ritengo che si tratti di un rappresentante Life che tratta solo la zona di roma.
Comunque, quando e se avverrà l'incontro con quest'ultimo, provo a capire come funziona la loro rete di assistenza e se il numero in mio possesso è valido soltanto a livello provinciale/regionale oppure anche nazionale.
A presto
 
Indietro
Top