• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Mi Manda Rai Tre - La sigaretta elettronica

Esmox

Administrator
Staff Forum
Mi manda rai tre affronta l'argomento della sigaretta elettronica

La sigaretta elettronica è arrivata anche in Italia e viene venduta addirittura in alcune farmacie. E’ un prodotto ludico o un medicinale? Intanto l’Oms chiede test approfonditi e alcuni paesi la mettono sotto osservazione

Prima Parte
YouTube - Sigaretta Elettronica - Mi Manda Rai tre

Seconda Parte
YouTube - Sigaretta elettronica - Mi Manda rai tre Parte 2

Terza Parte
YouTube - Sigaretta Elettronica - Mi Manda Rai Tre Terza Parte

Quarta Parte
YouTube - Sigaretta Elettronica - Mi Manda Rai Tre quarta Parte


Il giorno 13/02/2009 Mi Manda Rai tre affronta l'argomento scottante della sigaretta elettronica.
Ospiti della serata i rappresentanti della MetropolTrading Life e della Janty che si confrontano con Riccardo Quintili (direttore del salvagente),Prof. Riccardo Polosa (ex presidente italiano lega antifumo) Anna Bartolini e dalla parte tre del video raggiungono lo studio il direttore dell'istituto superiore di sanità in rappresentanza dell'osservatorio alcool fumo e droga.

L'argomento principale del dibattito ricade su un argomento apparentemente futile ma estremamente importante:il prodotto vanta qualità teraupetica quindi è classificabile come medicinale oppure è un semplice strumento ludico o di piacere?

In realtà,la domanda implicita è un altra..
La sigaretta elettronica (vantando finalità teraupetiche) deve seguire l'iter legistrativo e di controllo tipico di qualsiasi farmaco o è un prodotto di libera vendita?

Dunque,si intuisce subito che il problema è solo di tipo economico,in quanto se il prodotto viene classificato come farmaco,le aziende importatrici non solo dovranno limitare la vendita del prodotto nei luoghi piu opportuni,ma soprattutto dovranno spendere tanti soldi per la ricerca e per il controllo,cosa che probabilmente ucciderebbe il business delle sigarette elettroniche.

Ecco svelato il perche le aziende dicono che la sigaretta elettronica non fa smettere di fumare.Oltre alla presentazione del prodotto (di come lo presentano le aziende),bisogna valutare l'effetto,quindi se la sigaretta elettronica raggiunge la finalità terapeutica senza vantarne essa ricade nei prodotti farmacoligici e quindi soggetti a controllo.
La sigaretta elettronica è un dispositivo che aiuta a smettere di fumare questo è chiaro.
Ha tutte le caratteristiche di una sigaretta vera,si mantiene la gestualità,con i lsapore poi si ci abitua e pian piano si diminuisce la quantità di nicotina e la voglia di sigaretta reale.
Io ho smesso grazie alla sigaretta elettronica,e per me è stata la cosa piu semplice del mondo.

per quanto riguarda il contenuto...
Sul contenuto del filtro si sono tenuti alla larga sul dire la verità,e anche la life ha fatto un bel po di confusione sul contenuto.
Con la sigaretta elettronica proprio per il problema che il filtro dura parecchio,ce il rischio che si inali piu nicotina rispetto alle tradizionali sigarette.

Ricordiamochi che la nicotina fa male
Ancora io stesso,non ho capito bene quanta nicotina c'è dentro un filtro,e quanto il corpo ne assorbe rispetto al fumo vero.
Infatti,potrebbe anche essere che potrebbero esserci differenze tra l'assorbimento di nicotina tramite vapore rispetto a quello del fumo reale.

Per questo ci vorrebbero studi scientifici.

Devo sottolineare che le aziende sfruttando il fatto che il 13/02/2009 ancora nessuno ne sapeva niente sul contenuto,si sono protetti dietro alla generica descrizione di aroma alimentare.
In realtà non e' cosi e lo scopriremo in futuro.

Vi invito a commentare e a dire la vostra sull'argomento
 
Personalmente ho smesso di fumare da 20 giorni con la sigaretta elettronica. D'accordo con i controlli accurati, ma non vorrei che dietro ci fosse il fastidio di qualche multinazionale del tabacco e farmaceutica, se mi è consentito esprimere il mio dubbio
 
Ben detto....è evidente che si accaniscono troppo contro la sigaretta elettronica e non ci vogliono secondo me neanche tutti questi studi scientifici per capire che parliamo di acqua fresca in confronto alle sigarette tradizionali.....
 
Ben detto....è evidente che si accaniscono troppo contro la sigaretta elettronica e non ci vogliono secondo me neanche tutti questi studi scientifici per capire che parliamo di acqua fresca in confronto alle sigarette tradizionali.....


si questo è vero,rispetto alle sigarette tradizionali è chiaro che sono acqua fresca.
Il glicole propilene per esempio,è vero che sara tossico,ma non potrà mai essere piu tossico del catrame.

Uno studio in ogni caso deve essere fatto,soprattutto per la nicotina e la differenza di assorbimento di nicotina tra fumo e vapore.

Tra l'altro l'esperimento è semplice da fare,non capisco perche non lo fanno:
basterebbe fare fumare 5 sigarette vere ad un tipo e l'equibalente di 5 sigarette in vapore ad un altro tipo.

Aspettare 10 min e analizzare i due campioni sangue, controllando e confrontando il tasso di nicotina.

Non penso ci vogliano università o dottori pluri laureati per fare questo test.
 
Daccordissimo!!!!!!!.....i controlli DEVONO essere fatti!!! Quello che non mi va giù è il pessimismo con il quale hanno trattato la sigaretta elettronica.....mentre avevano di fronte un' idea brillante e intelligente tutta da sviluppare.
Complimenti comunque per il sito, bello e interessante!!! Spero abbia un notevole seguito
 
visto adesso il filmato, devo dire che in italia si fa sempre la caccia alle streghe hanno parlato della nicotina del male che puo causare ma non hanno parlato delle sigarette vere e proprie che di sostanze che fanno male ne contengonomolte ma molte di più, cercano di travisare le cose sostemnendo che sia un medicinale ecc.. ecc.. ma che intenzioni hanno.. possibile che si debba ragionare sempre in questi termini... sono strerefatto.
 
Scrissi tanto tempo fa: "alla fine hanno fatto una gran bella pubblicità gratuita al prodotto! Nel bene o nel male, decine di migliaia di persone sono venute a conoscenza delle esig grazie proprio a questa trasmissione"...
 
Personalmente ho smesso di fumare da 20 giorni con la sigaretta elettronica. D'accordo con i controlli accurati, ma non vorrei che dietro ci fosse il fastidio di qualche multinazionale del tabacco e farmaceutica, se mi è consentito esprimere il mio dubbio

secondo il mio modesto parere questa e-sigaretta è molto scomoda sia allo stato (con il monopolio si fa i controbaffi) sia alle altre multinazionali (tabacco e farmaceutiche,vista l'inutilità delle nicorette e similari)
per quanto riguarda mi manda rai3 il presentatore farebbe un favore a tutta l'italia se si comportasse in maniera un pò educata e facesse finire di parlare le persone ^^ cioè chiede cos'è,fa parlare e subito interrompe "ma è un gioco altro cos'è???" mah...
cmq in questa trasmissione hanno fatto un buco nell'acqua,più che il male delle e-sigarette il vero problema emerso è stato quello delle pubblicità :|
 
Mi sono guardato la trasmissione e a momenti mi scoppia una vena sulla fronte dal nervoso. Il conduttore, non so come si chiama, continuava a sbraitare e a interrompere tutti e mi ha fatto venire voglia di imbavagliarlo e legarlo a un palo. I 4 rappresentanti del prodotto sono stati incapaci in modo quantomeno imbarazzante. Mi sono sorpreso più volte a grugnire "Dì così! Spiega! Smettila di menarti via!", sarebbe bastato dire che il prodotto non serve a smettere di fumare, ma ad assumere un quantitativo - comunque inferiore - di nicotina associata alla gestualità senza però contemporaneamente assumere migliaia di sottoprodotti cancerogeni della combustione. Possibile che nessuno in studio si rendesse conto dell'alternativa. Le sigarette! Non una parola buona è stata spesa in favore di questa cosa. Il conduttore continuava a dire "che cos'è! è un gioco!" dio mio, insopportabile. "Non si sa cosa c'è dentro" e i produttori non sono stati capaci di dire "ma qui c'è l'elenco degli ingredienti come su qualsiasi altro prodotto, ecco cosa c'è dentro, si sa cosa c'è dentro". La gente ha questa innata tendenza ad attaccare, anche ferocemente, senza in realtà sapere nulla, come per sentirsi superiore. Insopportabile.
 
Il conduttore è sempre stato fazioso, come del resto il 90% di quello che transita su Rai 3 purtroppo ...
 
...

chiedo scusa, non vorrei sollevare una polemica, che tra l'altro non c'entrerebbe niente con la sigaretta elettronica...ma da quando è scoppiato lo scandalo Marrazzo, non seguo più la trasmissione, perchè ho perso fiducia nella bontà del servizio.
Del resto è comprensibile, come fidarsi se chi deve dare il buon esempio, sciupa soldi dello stato? :(
e cmq effettivamente gli interventi in quella puntata sulla e-cig non mi sono proprio piaciuti e tutto hanno fatto tranne chiarezza; non lasciano mai parlare, e questo a mio avviso non è da buon presentatore : interrompere sempre, soprattutto dopo che hai fatto una domanda, devi ascoltare bene la risposta e lasciar rispondere
 
Il conduttore è sempre stato fazioso, come del resto il 90% di quello che transita su Rai 3 purtroppo ...

eh già,specialmente quando si parla di politica O_O
però da queste cose si nota,prima della professionalità,l'educazione...
sarebbe come fare un topic "che sigaretta mi consigliate?" e scrivere 20 volte "dai che sigaretta? non è che fanno shcifo le vostre?".
con un comportamento così non mi bannate,venite direttamente a bruciarmi il pc (anche perchè Esmox è mio conterraneo :D )
 
E' sempre la stessa storia... gara a chi urla più forte, zero argomentazione, e un sacco di emotività... certo siamo lontani dai tempi del mitico Antonio Lubrano!! Detto questo, sinceramente vivendo in una città in cui per 200 giorni l'anno si sforano i livelli massimi di pm10, quel che c'è nelle cartucce delle esig non mi spaventa per nulla!! :)
 
ciao
ammetto che sono ancora un novellino in fatto di e-sigarette ( mi sto svapando la 6a cartuccia della mia vita.....:) )
Il conduttore è sempre stato fazioso, come del resto il 90% di quello che transita su Rai 3 purtroppo ...
ho visto il programma nel forum giusto prima di fare il mio primo prezioso acquisto e, visto con gli occhi di chi non era di parte, cioè di un normale consumatore di analogiche, ma soprattutto come un qualsiasi normalissimo consumatore non ho visto tutta questa faziosità.. semmai argomentazioni deboli da parte del conduttore contro la sigaretta elettronica.
Ho sempre ammirato la trasmissione( anche se ritengo Lubrano il Vero e unico conduttore) in quando difende i consumatori da un sin troppo facile commercio a discapito di noi tutti consumatori.
Questa volta è toccato alle e-sigarette, ben venga qualcuno che cerchi di andare in fondo alla questione e interessi le istituzioni all'argomento; è a nostro esclusivo interesse.
Secondo me i rappresentanti di Life e Janty, visto che gli argomenti che adducevano contro di loro erano, nei fatti, la pubblicità di un metodo per smettere di fumare, si sono guardati bene da non andare fuori dal seminato e difendersi su quello, e hanno fatto bene.
Per come la vedo io, alla fine mi sono detto:"ma che cavolo di argomentazioni stanno tirando fuori contro la sigaretta elettronica? è palese che non serve per smettere di fumare, non fa sicuramente più male delle analogiche, si risparmia...."
alla fine della trasmissione mi sono convinto ad acquistare il mio primo kit..:p
che fosse servita proprio per questo scopo?!?!:rolleyes::rolleyes:
saluti
 
ciao
ammetto che sono ancora un novellino in fatto di e-sigarette ( mi sto svapando la 6a cartuccia della mia vita.....:) )

ho visto il programma nel forum giusto prima di fare il mio primo prezioso acquisto e, visto con gli occhi di chi non era di parte, cioè di un normale consumatore di analogiche, ma soprattutto come un qualsiasi normalissimo consumatore non ho visto tutta questa faziosità.. semmai argomentazioni deboli da parte del conduttore contro la sigaretta elettronica.
Ho sempre ammirato la trasmissione( anche se ritengo Lubrano il Vero e unico conduttore) in quando difende i consumatori da un sin troppo facile commercio a discapito di noi tutti consumatori.
Questa volta è toccato alle e-sigarette, ben venga qualcuno che cerchi di andare in fondo alla questione e interessi le istituzioni all'argomento; è a nostro esclusivo interesse.
Secondo me i rappresentanti di Life e Janty, visto che gli argomenti che adducevano contro di loro erano, nei fatti, la pubblicità di un metodo per smettere di fumare, si sono guardati bene da non andare fuori dal seminato e difendersi su quello, e hanno fatto bene.
Per come la vedo io, alla fine mi sono detto:"ma che cavolo di argomentazioni stanno tirando fuori contro la sigaretta elettronica? è palese che non serve per smettere di fumare, non fa sicuramente più male delle analogiche, si risparmia...."
alla fine della trasmissione mi sono convinto ad acquistare il mio primo kit..:p
che fosse servita proprio per questo scopo?!?!:rolleyes::rolleyes:
saluti

Hanno incentrato tutta la trasmissione sul concetto che, per essere pubblicizzata come mezzo per smettere di fumare, non può essere venduta prima di avere l'approvazione del ministero della sanità.
Infatti contestavano il fatto che sul un sito era pubblicizzata proprio in questo modo.
A mio parere, hanno perso l'occasione per approfondire l'UNICO aspetto di cui si doveva discutere: la composizione dei LIQUIDI!
E vabbè... sono sempre più convinto che lo facciano di proposito... continueranno ad arrampicarsi sugli specchi ma, alla fine, LI' si dovrà finire!
Uno spettatore non informato, vedendo la trasmissione, arriva a pensare che sia la sigaretta a produrre vapore e che siano tutte uguali; invece è solo il liquido a fare la differenza...

In soldoni, mi piacerebbe che ci dicano se:

- il glicole propilenico fa male?
- la glicerina fa male?
- gli aromi alimentari fanno male?
- la nicotina, in quale percentuale può essere miscelata per essere considerata: a basso dosaggio non particolarmente dannoso?

e poi:

- tutte le sostanze presenti dentro una sigaretta tradizionale, fanno male?

e per finire:

LA DIFFERENZA QUAL'E'???

La FDA dice che ha trovato acroleina e nitrosammine... bene!... però DIMMI LA QUANTITA' che hai trovato e dimmi QUANTA CE NE' IN UNA ANALOGICA! E DIMMI QUANTA NE RESPIRO CAMMINANDO PER STRADA! E DIMMI SE NE TROVI IN UN LIQUIDO FATTO IN CASA!!!
 
Ultima modifica:
Indietro
Top