• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

mi costruisco la E-PIPA SEMPLICE E SICURA!

alex-73

New member
Stamattina ho ritrovato delle vecchie pipe che appartenevano a mio padre, inusate da anni e cosi ho pensato ma perche no?potrei convertirne una a benzina verde..... ecco il risultato:Visualizza allegato 9908Visualizza allegato 9909Visualizza allegato 9910Visualizza allegato 9911Visualizza allegato 9912
E stato molto semplice e poco costoso, basta una vecchia batteria ego,meglio quelle con le sicurezze e il blocco 5 clic esausta ma con elettronica buona, una batteria 18350 io ho usato una nuova Efest da 800 Mah, vi spiego come ho fatto: ho smontato la vecchia batteria ego eliminando la vecchia bat e tenendomi solo l'elettronica e un pezzo del tubo metallico,ho allargato il foro del manico della pipa adattandolo al tubo metallico che ho incollato poi con del buon bicomponente a filo del corpo della pipa, ho preventivamente allungato i fili dell'elettronica che ho fatto passare attraverso il piccolo passaggio di aspirazione che arriva fino al crogiuolo della pipa ho poi saldato i fili alla pila 18350 che ho infilato nel crogiuolo allargato alle dimensioni della nuova batteria,la cosa bella e che posso montare qualsiasi ardware e posso caricarla con un caricabatterie ego qualunque:naughty:che ne dite come primo Mods??
 
a me piace molto,se avevi una batteria vv potevi sfruttarla mettendo la rotellina dove prima si metteva il tabacco
comunque ottimo ingegno
 
a me piace molto,se avevi una batteria vv potevi sfruttarla mettendo la rotellina dove prima si metteva il tabacco
comunque ottimo ingegno
non mi serve tanto uso piu che altro t2-t3 a 1,8 ohm e svapocomunque a 3,5-3,7 V quindi ne ho d'avanzo,infatti ho la evic nel cassetto e non la uso mai,pio la 18350 ci stava quasi giusta sotto al gommino carteggiato
 
Bellissima, saldare i fili alla batteria non è stata una buona idea, potrebbe essere pericoloso
 
perchè scusa?
è solo curiosità per capire il motivo non un attacco

Perché ci vuole esperienza in quelle saldature, il rischio di starci troppo e surriscaldare la batteria è elevato; viceversa se ci stai troppo poco, viene fuori una saldatura fredda (perché la batteria presenta una massa di metallo considerevole, e quindi dissipa il calore del saldatore), che non terrà a lungo :wink:

Se si intende saldare, conviene comprare una batteria dotata di lamelle; "prendono" lo stagno più velocemente e con meno rischi...
 
C'è una discussione di qualche tempo fa sulla saldatura delle batterie adesso la cerco

non la trovo chiamo [MENTION=2590]AndySmoker[/MENTION] che è l'esperto
 
Ultima modifica:
Perché ci vuole esperienza in quelle saldature, il rischio di starci troppo e surriscaldare la batteria è elevato; viceversa se ci stai troppo poco, viene fuori una saldatura fredda (perché la batteria presenta una massa di metallo considerevole, e quindi dissipa il calore del saldatore), che non terrà a lungo :wink:

Se si intende saldare, conviene comprare una batteria dotata di lamelle; "prendono" lo stagno più velocemente e con meno rischi...

Ineccepibile...
 
la batteria l'ho saldata dopo averla carteggiata un pochino ma mi sembra che tenga perche ho provato a tirare come un matto,ma chiedo un chiarimento agli esperti:misurando la batteria efest 18350-800 mha con il tester mi dava piu' di 5v e invece attaccandola all'elettronica ego carica o scarica da sempre 3,4V circa e l'elettronica che mantiene quel voltaggio costante giusto? e normale che ci metta un'ora e mezza per caricarsi completamente con un carichino joye da 420 mha? altra cosa conoscete qualche ardvare con tip curvo?
 
Niente male.
Però, da ex pipatore, vedere che hai fatto il primo esperimento su nientemeno che una Peterson's mi ha messo un po' i brividi... ;)

Lascia perdere queste malinconie da vegliardo :eek:ld: e complimenti...
 
la batteria l'ho saldata dopo averla carteggiata un pochino ma mi sembra che tenga perche ho provato a tirare come un matto,ma chiedo un chiarimento agli esperti:misurando la batteria efest 18350-800 mha con il tester mi dava piu' di 5v e invece attaccandola all'elettronica ego carica o scarica da sempre 3,4V circa e l'elettronica che mantiene quel voltaggio costante giusto?

Si molto probabilmente hai un'elettronica regolata... strano solo il fatto dei 5V, a batteria completamente carica dovrebbe darti poco più di 4V

e normale che ci metta un'ora e mezza per caricarsi completamente con un carichino joye da 420 mha?

Si è normale, con 420mA di corrente di ricarica (e non "mha" che è un'unità di misura che non esiste :) ), occorrono quasi due ore per una batteria da 800mAh, se consideriamo che la batteria non è mai scarica del tutto i tempi tornano :)


Per il tip curvo: c'era un topic di una specie di vivi nova con il tip orientabile...
 
R: mi costruisco la E-PIPA SEMPLICE E SICURA!

Molto bella!! E l immagine di Jimi Hendrix sullo sfondo! Beh niente male!

hasta el vapor siempre : )
 
Indietro
Top