• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Mai Più Senza

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

kapnos

New member
Il cilicio non basta?

puchipuchi.jpg


Questo simpatico gadget, da tenere sempre con sé in tasca o attaccato al cellulare, è la versione digitale delle bollicine da imballaggio... ma queste non finiscono mai! Potete andare avanti per ore e ore, placando i vostri nervi squassati dall'astinenza, facendo scoppiettare le 8 bollicine che questo piccolo antistress contiene.
Il suono che emette è lo stesso di quello dello scoppio delle vere bollicine e ad ogni 100 bollicine scoppiate si sente un suono diverso, come una mucca che muggisce, un gatto che miagola e via dicendo.

:) Yippee! :)
 
Subito acquistata confezione da 10. Spettacolare. E' quello che ho sempre cercato nella mia vita pur, lo ammetto, senza esserne cosciente. Puchi-puchi un vero spettacolo. Concordo: "Questo antistress è un'altra invenzione geniale, che spero presto, sbarchi anche in italia". :D
 
Subito acquistata confezione da 10. Spettacolare. E' quello che ho sempre cercato nella mia vita pur, lo ammetto, senza esserne cosciente. Puchi-puchi un vero spettacolo. Concordo: "Questo antistress è un'altra invenzione geniale, che spero presto, sbarchi anche in italia". :D

Caro amico, sono estremamente felice che tu abbia apprezzato il mio modesto consiglio con 'sì tanto entusiasmo. Quando recuperai, in modo del tutto fortuito, le informazioni su questo meraviglioso prodotto della stupefacente tecnologia nipponica, pensai subito di rendere partecipi tutti voi, che state palesemente soffrendo ogni sorta di pena nel percorso di purificazione dalle tentazioni del maligno, di questa fantastica opportunità per assopire gli indisciplinati moti dello spirito. Ma assieme alla gioia, mi sorse anche il dubbio se tale delizioso oggetto non fosse anch'esso foriero di nuova dipendenza. Meditai durante lunghe notti insonni prima di risolvermi a condividere con tutti voi, amici cari, una nuova opportunità per aumentare il numero di fustigazioni serali proprio al fine di sconfiggere la subdola attrazione che lo schiacciamento delle pallette emana. Gioite, quindi! Non crucciatevi se le vostre prestazioni atletiche subiranno un lieve declino a causa delle piaghe sulle piante dei piedi, la via della salvezza è irta di prove che solo le anime elette riusciranno con fierezza a superare. Alleluja!
 
Caro amico, sono estremamente felice che tu abbia apprezzato il mio modesto consiglio con 'sì tanto entusiasmo. Quando recuperai, in modo del tutto fortuito, le informazioni su questo meraviglioso prodotto della stupefacente tecnologia nipponica, pensai subito di rendere partecipi tutti voi, che state palesemente soffrendo ogni sorta di pena nel percorso di purificazione dalle tentazioni del maligno, di questa fantastica opportunità per assopire gli indisciplinati moti dello spirito. Ma assieme alla gioia, mi sorse anche il dubbio se tale delizioso oggetto non fosse anch'esso foriero di nuova dipendenza. Meditai durante lunghe notti insonni prima di risolvermi a condividere con tutti voi, amici cari, una nuova opportunità per aumentare il numero di fustigazioni serali proprio al fine di sconfiggere la subdola attrazione che lo schiacciamento delle pallette emana. Gioite, quindi! Non crucciatevi se le vostre prestazioni atletiche subiranno un lieve declino a causa delle piaghe sulle piante dei piedi, la via della salvezza è irta di prove che solo le anime elette riusciranno con fierezza a superare. Alleluja!

:D:DScusa se interrompo il nostro accordo, ma non posso resistere.
Ho appena finito di leggere il tuo ultimo post e sto ancora ridendo: sinceramente!!!:D:D
Sia per la forma in cui è scritto che i contenuti ironici, lo devo riconoscere...è troppo divertente!:D:D

Se nei miei pellegrinaggi urbani dovessi incappare in siffatto strumento dai prodigiosi poteri calmanti, me ne impossesserò repentinamente, dovessi scender a singolar tenzone contro schiere di nipponici pur di averlo!
Gli artigli del maligno ancora straziano le mie carni ogni volta che mi appropinquo ad una suadente tabaccheria. Con core impavido, lagrime et sanguine, pugno ancora contro lo fumoso periglio che vien dalla Philip Morris e mai incontrai uno inimico tanto forte et agguerrito.
Forse lo tuo strumento può essermi fedele alleato. Altrimenti, per liberare l'alma mia dal demone della tentazione, non mi rimane altro che tentar un esorcismo o un pellegrinaggio d'espiazione in Terra Santa, con cilicio, piedi nudi et corona di spine sopra lo capo. Deus vult!
 
Ma assieme alla gioia, mi sorse anche il dubbio se tale delizioso oggetto non fosse anch'esso foriero di nuova dipendenza. Meditai durante lunghe notti insonni prima di risolvermi a condividere con tutti voi, amici cari, una nuova opportunità per aumentare il numero di fustigazioni serali proprio al fine di sconfiggere la subdola attrazione che lo schiacciamento delle pallette emana.
E' lo stesso dubbio che mi ha assalito appena fatto click sul pulsante di "invia pagamento"... Non vorrei proprio inserirmi nel tunnel dell'ennesima dipendenza; le trappole del Maligno possono essere anche travestite da puchi puchi; la guardia non deve essere mai abbassata; ma ormai l'errore è commesso, temo. Forse è possibile modificare il puchi puchi in modo da cambiare il suono alla scoppio delle palline: alla 100esima voce di donna che dice "potrai continuare ad usarlo solo dopo avere ricevuto 100 sprangate sulla schiena"; alla 200esima voce mascolina, ma pur sempre di donna..., che dice "potrai continuare a schiacciare palline solo dopo 100 mazzate nelle gambe"; alla 300esima voce di uomo cavernicolo che ordina "se vuoi ancora palline devi auto pugnalarti di traverso con coltello da 10 cm". E' solo una bozza delle possibili frasi; possono certamente essere migliorate. In ogni caso, a me questo puchi puchi piace proprio tanto :D
 
Non vorrei proprio inserirmi nel tunnel dell'ennesima dipendenza; le trappole del Maligno possono essere anche travestite da puchi puchi

Certo, PuchiPuchi è il Demonio. Ma è solo dall'incontro col Male che scaturisce la consapevolezza della fede.
(Alleluja!)




[P.S. - Così va già meglio, ufo. ;)]
 
Forse è possibile modificare il puchi puchi in modo da cambiare il suono alla scoppio delle palline: alla 100esima voce di donna che dice "potrai continuare ad usarlo solo dopo avere ricevuto 100 sprangate sulla schiena"

Modificare! Io ho aperto il puki puki e ho tolto due fili che non serviva e messo una trecia a tre corde di lana vergine (eh eh) che era nel mio cuscino (che #%@!!! che siete voi che vi fate fregare da queli che vendono e no si sa che interesi anno) che tiene insieme una bateria di 501 che avevo segato in due pezi da me solo (perche io so di eletrica). Ho tirato via cincue dei otto tasti perche otto è una spreco. Mi ho filmato che dicevo "Pop! Pop! Miao! Pop! Pop! Pop! Vi odio tuti! Pop! Pop! Pop! Pop! Pop! Muuu! Pop!" e ho messo il video no su YuTubo che è tropo normale ma dentro il puki puci che quando schiaciassi i tasti (tre) poi sentirebbi me che dice "Pop!"!!! Dopo ho fato tanti buchi nela plastica che si sente melio. Adeso il puci puki va benisimo tanto melio di prima che se qalcuno dicebbe che no è vero io lo porto in tribunale! Che staresti pensando tu?! Ho sentito un frusio sospeto. No deve pensare in codice! Ahhhhh $#&!!%@#!!!!

(Modificato 15 volte nell'arco della notte)
 
armata brancaleone?????

Corretto! Tratto, con opportuni riadattamenti, proprio del vecchio Branca, ma il messaggio era un altro.
Mi dispiace, ma a quanto vedo da ciò che è seguito, sembra che non sia stato colto.:(
Se non riesco a farmi intendere è forse perchè vengo proprio da un altro pianeta.
Amen!
Qui ufo, passo e chiudo.
 
Lazy People

pump3.jpg


Apparecchietto handmade. Alla bisogna, si spruzza il liquido direttamente nella cartuccia. Oltre che orrido e ingombrante, c'è da chiedersi se sia davvero più semplice del metodo tradizionale. :rolleyes:
 
Contro i brufoli ogni giorno
home_loghi1.jpg
SOS BRUFOLO
Il pronto intervento anti brufoli in stick roll-on.
Adatto a tutti è incolore ed inodore, ha un'azione astringente che asciuga velocemente le imperfezioni.

Il pratico formato in roll-on consente un’applicazione mirata sui punti critici e la sua formula, arricchita con un agente antibatterico, aiuta a purificare i pori e ad asciugare progressivamente le imperfezioni, contribuendo così ad attenuare nel tempo i visibili inestetismi cutanei.

E' adatta anche a chi ha la pelle non particolarmente grassa ma che occasionalmente presenta brufoli (per cattiva alimentazione, stress, etc..).

Modo d'uso:
Applicare 3/4 volte sul brufolo fino alla sua scomparsa.
Pratico e discreto portalo sempre con te (borsetta, zaino, etc..).

pero'..........
cosi si fa prima

brufolo.jpg
E vuoi mettere la soddisfazione di schiacciarli​
 
Poi se tutto quel lavoro non bastasse,abbiamo la scoperta del secolo.......
WHITEHALL-PREPARAZIONE20H.jpg

La famosissima PREPARAZIONE H.
ebbene si...

chi non sa a cosa serva si inclini leggermente.
Trattasi di antiemorroidale per uso topico.
Cosi' per schiribizzo mi leggo il foglio illustrativo, e come principi attivi leggo:
-saccharomices cerevisiae (insomma il lievito di birra )
- olio di fegato di pescecane....
Preso da curiosita' innata mi informo(copio) su storia, vita e miracoli della PREPARATION H...
e scopro che...
(copio)incollo va..
Non c’è concorrenza in certi ambiti così ristretti e privati. Una volta raggiunta la fiducia del pubblico, il passaparola e il pudore fanno il resto. Ma se tutti gli altri programmi informativi di costume, tipo TG 2 Costume e Società non hanno il coraggio di parlarne, per fermare noi di DISPENSER ci vuole più di un episodio emorroidale. Avete capito bene, andiamo alla scoperta di un farmaco celeberrimo sul quale vige una riservatezza esagerata. Preparazione H: prima o poi nella vita potreste averne bisogno.
Oggi giocheremo al piccolo chimico.
Prendiamo un principio attivo, il Saccharomices Cerevisiae, emulsioniamolo assieme ad olio di fegato di pescecane e cosa otterremo?
Semplice: una miscela portentosa, meglio conosciuta come preparazione H, il farmaco antiemorroidale più famoso al mondo.
La preparazione H, inventata in America negli anni cinquanta dal dottor George Sperti e commercializzata in seguito dalla casa farmaceutica Whitehall, è in vendita nelle farmacie al prezzo di 7,30 euro sotto forma di pomata o supposte.
La caratteristica confezione gialla e blu della pomata contiene un tubo da 50 g. a cui è annesso un utile applicatore lavabile per medicazioni interne.
Ma andiamo ad analizzare i motivi del successo di questo unguento:
Se è vero, come sostengono alla Whitehall, che un individuo su quattro almeno una volta nella vita soffrirà di emorroidi, prurito anale e ragadi, allora è facile capire come mai la preparazione H, complice l’imbarazzo associato alla patologia che cura, stia al secondo posto nella hit parade dei farmaci più “rubati” dalle farmacie, preceduta solo dai preservativi.
Il merito dell’illegale primato è certamente attribuibile alle proprietà antiemorroidali del medicinale... ma non solo.
Da qualche anno circola voce negli ambienti dello spettacolo, che l’efficace unguento rappresenti un valido rimedio anche contro gli inestetismi cutanei.
A dar retta alle notizie raccolte all’indirizzo prep-h.com, sito americano non ufficiale dedicato alla preparazione H, sembrerebbe proprio che l’untuosa pomata sia in grado di dispensare miracoli.
Sentiamone alcuni:
Usata regolarmente dalle partecipanti di Miss America, serve ad ottenere una pelle vellutata e a contrastare ritenzione idrica e cellulite, i culturisti invece la impiegano per rendere più tonici bicipiti e tricipiti.
Anche il mondo della moda ne fa un uso massiccio.
Secondo i più quotati make up artist, la preparazione H è infatti in grado di cancellare le borse e i gonfiori dal volto delle modelle reduci dai bagordi della sera precedente.
E ci sono anche i testimonial illustri come Conan O Brien, attempato presentatore TV, che la usa contro le rughe, lo stesso impiego caldeggiato da Diane Irons, autrice di guide di bellezza di gran successo.
La Irons suggerisce di utilizzare la preparazione H al posto delle ben più costose creme anti-aging, ma aggiunge un utile avvertenza: visto lo sgradevole odore del composto dovuto all’olio di fegato di pescecane, non dimenticate di miscelarlo con qualche goccia del vostro profumo preferito prima dell’applicazione.

L'utile e il Dilettevole.

Riportato integralmente su un altro forum,e'del 2005 ma sempre d'attualita'.
 
Ultima modifica:
Poi se tutto quel lavoro non bastasse,abbiamo la scoperta del secolo.......

La famosissima PREPARAZIONE H.

ebbene si...

chi non sa a cosa serva si inclini leggermente.
Trattasi di antiemorroidale per uso topico.
Cosi' per schiribizzo mi leggo il foglio illustrativo, e come principi attivi leggo:
-saccharomices cerevisiae (insomma il lievito di birra )
- olio di fegato di pescecane....
Preso da curiosita' innata mi informo(copio) su storia, vita e miracoli della PREPARATION H...
e scopro che...
(copio)incollo va..
Non c’è concorrenza in certi ambiti così ristretti e privati. Una volta raggiunta la fiducia del pubblico, il passaparola e il pudore fanno il resto. Ma se tutti gli altri programmi informativi di costume, tipo TG 2 Costume e Società non hanno il coraggio di parlarne, per fermare noi di DISPENSER ci vuole più di un episodio emorroidale. Avete capito bene, andiamo alla scoperta di un farmaco celeberrimo sul quale vige una riservatezza esagerata. Preparazione H: prima o poi nella vita potreste averne bisogno.
Oggi giocheremo al piccolo chimico.
Prendiamo un principio attivo, il Saccharomices Cerevisiae, emulsioniamolo assieme ad olio di fegato di pescecane e cosa otterremo?
Semplice: una miscela portentosa, meglio conosciuta come preparazione H, il farmaco antiemorroidale più famoso al mondo.
La preparazione H, inventata in America negli anni cinquanta dal dottor George Sperti e commercializzata in seguito dalla casa farmaceutica Whitehall, è in vendita nelle farmacie al prezzo di 7,30 euro sotto forma di pomata o supposte.
La caratteristica confezione gialla e blu della pomata contiene un tubo da 50 g. a cui è annesso un utile applicatore lavabile per medicazioni interne.
Ma andiamo ad analizzare i motivi del successo di questo unguento:
Se è vero, come sostengono alla Whitehall, che un individuo su quattro almeno una volta nella vita soffrirà di emorroidi, prurito anale e ragadi, allora è facile capire come mai la preparazione H, complice l’imbarazzo associato alla patologia che cura, stia al secondo posto nella hit parade dei farmaci più “rubati” dalle farmacie, preceduta solo dai preservativi.
Il merito dell’illegale primato è certamente attribuibile alle proprietà antiemorroidali del medicinale... ma non solo.
Da qualche anno circola voce negli ambienti dello spettacolo, che l’efficace unguento rappresenti un valido rimedio anche contro gli inestetismi cutanei.
A dar retta alle notizie raccolte all’indirizzo prep-h.com, sito americano non ufficiale dedicato alla preparazione H, sembrerebbe proprio che l’untuosa pomata sia in grado di dispensare miracoli.
Sentiamone alcuni:
Usata regolarmente dalle partecipanti di Miss America, serve ad ottenere una pelle vellutata e a contrastare ritenzione idrica e cellulite, i culturisti invece la impiegano per rendere più tonici bicipiti e tricipiti.
Anche il mondo della moda ne fa un uso massiccio.
Secondo i più quotati make up artist, la preparazione H è infatti in grado di cancellare le borse e i gonfiori dal volto delle modelle reduci dai bagordi della sera precedente.
E ci sono anche i testimonial illustri come Conan O Brien, attempato presentatore TV, che la usa contro le rughe, lo stesso impiego caldeggiato da Diane Irons, autrice di guide di bellezza di gran successo.
La Irons suggerisce di utilizzare la preparazione H al posto delle ben più costose creme anti-aging, ma aggiunge un utile avvertenza: visto lo sgradevole odore del composto dovuto all’olio di fegato di pescecane, non dimenticate di miscelarlo con qualche goccia del vostro profumo preferito prima dell’applicazione.

L'utile e il Dilettevole.

Riportato integralmente su un altro forum,e'del 2005 ma sempre d'attualita'.

che schifo..
ma è fumabile? :rolleyes:
 
Ah, che cosa triste l'invidia! Se poi è accompagnata da ignoranza e volgarità è davvero uno squallido spettacolo. :rolleyes:
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro
Top