• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Ma Flavourart li merita tutti i nostri elogi?...

Chrom

Very Old Poster
…ok signore e signori, direi che è arrivato il momento, e la maturità necessaria, per fare anche qualche critica a Flavourart. :cool:

Alla luce dei fatti, non credo che gli stiano facendo gran che bene tutti questi sperticati elogi che gli elargisce quotidianamente questo forum, anche se per altri aspetti rimangono del tutto meritati. :)

Siccome, come al solito, sono molto coraggioso :eek:, comincio io da queste:

  • Aromi tabacco ancora lontanissimi da questo, serie Ultimate compresa, e alcuni anche vergognosamente.
  • Solo miscelandone alcuni tra di loro si riesce a farli somigliare lontanamente al tabacco; ho il forte sospetto che il loro laboratorio sia del tutto sprovvisto di veri fumatori, o almeno di ex.
  • Stabilità nel tempo dei suoi aromi del tutto inconsistente: picco di gradevolezza fissato in 12 ore, ma dopo circa 72 ore, qualsiasi mix si sia preparato originariamente, diventano praticamente tutti uguali.

A voi la parola!... scusate, la tastiera... :D
-
 
Ultima modifica:
Concordo e aggiungo: cortesi si...ma scandalosamente lenti, considerando la fetta di mercato che gli si è aperta è risibile che non siano ancora riusciti ad organizzare una struttura più rapida.
 
A me la cosa che scoccia di più è il non poter comprare liquidi già pronti in quantità inferiore a 50 ml! Io non voglio fare il chimico e dovermi comprare una boccettona da 50 ml senza contagocce integrato mi da veramente fastidio. Alla fine per ottenere qualcosa di decente devi mischiare vari aromi, sono loro gli esperti, preparassero delle belle boccette da 10/20 ml con contagocce integrato già mixate e pronte all'uso come fanno in tutto il resto del mondo!
 
Quoto.
FA non è la panacea a tutti i mali, per quanto abbiano moltissimi punti a loro favore tali da continuare a farmeli preferire ad altri fornitori.
Il difetto che l'aroma che si annusa dalla boccetta non corrisponde a quello che ci si ritrova in bocca dopo la vaporizzazione, vuoi per l'effetto di questa o per il fatto che viene miscelato alle altre sostanze, è ovviabile con l'esperienza, implementando con altri aromi.
Rimane ed è noioso il fatto che l'aroma svanisca esponenzialmente con il passare delle ore.
 
Mi pronuncio solo sul discorso gusti tabacco. E' vero il Dark Vapour non l'ho trovato somigliante (per quanto mi piaccia molto), però il camtel onestamente si, non nel senso che mi ricorda una marca particolare, ma ho la sensazione svapandolo che ho una sigaretta nella bocca molto buona e meno fastidiosa. Non so ma il camtel mi è piaciuto...
 
Unica nota che posso fare è che fondamentalmente si "somigliano" un po' tutti (quelli provati da me ovviamente) come se avessere una "base" comune.

Vero anche che le papille sono state "fritte" il giusto dalle vecchie tabaccose ;)
 
per quello che ho potuto constatare provando anche altri liquidi quelli che più si avvicinano ai tabacchi sono prorio FA per quanto migliorabili (cosa non lo è?).

per la stabilità, facendo delle prove ho notato che più aromi si miscelano e più tendono a modificarsi col tempo (anche a distanza di ore).
ho notato anche che alcuni tra loro miscelati non variano quasi per niente e che i loro aromi complessi Hypnotic Myst e Liquid Amber sono parecchio stabili nel tempo: ho tutti e due preparati da 10 giorni e sono ancora ottimi.
 
allo stato attuale detengono di fatto il monopolio dei liquidi personalizzabili, qualche sforzo in più potrebbero farlo, è vero...

per giustificare o condannare certe disattenzioni bisognerebbe avere delle stime di mercato così da poter essere più obiettivi nei giudizi.

IMHO i fatturati sia attuali che potenziali nel prossimo anno sono così esigui da non giustificare grossi apparati,aumenti di personale e ricerche specifiche, checchè ne dicano, siamo pochissimi.

faccio il conto della serva:
ogni e-fumatore può consumare 200 euro di liquidi all'anno,
qui dentro siamo in 1000 ma non tutti mixano o usano FA
diciamo che esagerando 500 mixano
100.000 euro di fatturato l'anno
triplichiamolo per i vari "dispersi italiani" (sempre esagerando)
300.000 euro di FATTURATO, troppo pochi per giustificare azioni serie
 
ragazzi, ricordiamoci che FA non è indirizzata al consumatore finale, è una azienda di produzione che ci fa la gentilezza di vendere anche piccole quantità di aromi e basi.

non sono fumatori e non hanno fumatori (che razza di aromiere potrebbe essere un fumatore ????) e si sono timidamente avvicinati a questo mercato solo per l'apertura mentale e l'intraprendenza dei titolari.

pur essendo un mercato di nicchia bisogna dire che hanno dimostrato un certo impegno sia nella ricerca (serie ultimate, aromi non tabacco specificamente creati per e-sig) che nell'organizzazione aziendale (spazio di stoccaggio dei vuoti separato, utilizzo di nicotina organoletticamente neutra, assunzione di personale dedicato al settore).

Chrom, i tempi sono maturi ? questo forum ha 7-8 mesi, io, te e altri che oramai ci consideriamo "vecchi" utilizzatori vaporizziamo da 4-5 mesi ... in ambito aziendale è un tempo ridicolo, in 4-5 mesi non fai nemmeno in tempo a fare una selezione di personale con competenze e capacità adeguate.

Considerato il limitato arco temporale a pare mio FA sta facendo passi enormi investendo tempo e risorse importanti per la sua realtà aziendale in un mercato ancora embrionale e normativamente incerto (non dimentichiamolo ...)

Certo, tutto si può migliorare ... diamo un tempo adeguato.
 
Ultima modifica:
Da quello che ho provato io posso dire che i nuovi aromi tabacco sono molto più persistenti dei vecchi..più carichi oserei dire..
come somiglianza posso dire che il camtel e il desert ship sono quelli che più mi danno la sensazione di fumare realmente, però, almeno a me, non da fastidio il fumare qualcosa che non sa neanche lontanamente di tabacco..mi piace assaporare cose nuove..mi piace svapare aromi diversi e trovare senpre mix diversi..

La durata dell'aroma , comunque, credo sia legata al fatto che gli aromi FA sono più raffinati di altri..con raffinati intendo più discreti e a fronte di un forte aroma iniziale si disperdono rapidamente quasi tutti..ho però notato che facendo liquidi al 10 % di aroma dopo 10 giorni l'aroma è perfetto e lo si può usare..e resta così per circa un mese..l'esperimento l'ho fatto con 5ml di liquido giusto per capire la reazione nel tempo e, dopo oltre un mese che ho fatto la boccetta, l'aroma è ancora eccellente..in pratica bisogna partire alti perchèè poi l'aroma scende di un tot fino a stabilizzarsi..

In alternativa si può ovviare il problema agigungendo alcune gocce di aroma quando questi comincia a "perdere"..non è un granchè come soluzione però bisogna anche adattarsi.

Sul fatto che siano lenti..beh si sa..uno però cerca di adeguarsi e di muoversi di conseguenza..inoltre il fatto di investire maggiormente potrebbe essere vantaggioso nel momento in cui il mercato offra una grande richiesta..

il conto dei 300k € non è così sbagliato..a quel conto vanno però aggiunti almeno altri 500000€ provenienti dai mercati esteri..credo che,a conti fatti, si possa essere nell'ordine del milione di euro..ma i margini di guadagno non credo siano elevati quindi non credo abbiano tutta questa convenienza..anche perchè non è ancora certo che sia un mercato che regge..potrebbe sparire tra un anno..e allora ogni investimento sarebbe vanificato..

Nel complesso credo non siano perfetti ma, come in ogni ambito, è giusto fare le proprie valutazioni in funzione di quello che viene offerto dal resto del mercato..e se devo essere sincero il rapporto qualità/prezzo di FA non credo proprio abbia rivali..inoltre è un prodotto quasi sicuramente "pulito",sicuro..

ps.:mi permetto di fare una proposta..non si potrebbe proporre una collaborazione con FA in modo da realizzare degli aromi "migliori"?Ovvero,loro ci mandano dei campioni da provare,magari ad un team creato apposta dal forum, e noi gli diciamo cosa e dove migliorare..così loro avrebbero un team di prova gratis e noi i nostri aromi come li vogliamo..
 
ragazzi, ricordiamoci che FA non è indirizzata al consumatore finale, è una azienda di produzione che ci fa la gentilezza di vendere anche piccole quantità di aromi e basi.

non sono fumatori e non hanno fumatori (che razza di aromiere potrebbe essere un fumatore ????) e si sono timidamente avvicinati a questo mercato solo per l'apertura mentale e l'intraprendenza dei titolari.

pur essendo un mercato di nicchia bisogna dire che hanno dimostrato un certo impegno sia nella ricerca (serie ultimate, aromi non tabacco specificamente creati per e-sig) che nell'organizzazione aziendale (spazio di stoccaggio dei vuoti separato, utilizzo di nicotina organoletticamente neutra, assunzione di personale dedicato al settore).

Chrom, siamo maturi ? questo forum ha 7-8 mesi, io, te e altri che oramai ci consideriamo "vecchi" utilizzatori vaporizziamo da 4-5 mesi ... in ambito aziendale è un tempo ridicolo, in 4-5 mesi non fai nemmeno in tempo a fare una selezione di personale con competenze e capacità adeguate.

Considerato il limitato arco temporale a pare mio FA sta facendo passi enormi investendo tempo e risorse importanti per la sua realtà aziendale in un mercato ancora embrionale e normativamente incerto (non dimentichiamolo ...)

Certo, tutto si può migliorare ... diamo un tempo adeguato.

Non posso che quotare!
Sinceramente trovo una differenza abissale tra FA e qualsiasi liquido di cartuccia precaricata abbia trovato. Non fosse altro che ti puoi gestire il liquido come vuoi tu, con molti aromi diversi. Chi altro lo permette?
 
Secondo me FlavourArt sta facendo quello che può e deve fare, hanno imbroccato un buon businnes e se saranno bravi rimarranno leader in Italia.

Gli aromi dopo un pò svaniscono?....forse è inevitabile che sia così, o molto difficile ovviare a questa cosa...
 
ma ...loro avvisano sul sito che ci vogliono minimo 4 giorni mi pare..e poi non concordo sul fatto dei gusti degli aromi...ognuno di noi ha il suo io per esempio, ho fatto provare un filtro con vaniglia ad un collega e lui riusciva ad assaporarlo mentre io non riuscivo nemmeno a sentirne l'odore, quindi è tutto MOLTO soggettivo credo..non vi pare? :confused:
 
Non posso che quotare!
Sinceramente trovo una differenza abissale tra FA e qualsiasi liquido di cartuccia precaricata abbia trovato. Non fosse altro che ti puoi gestire il liquido come vuoi tu, con molti aromi diversi. Chi altro lo permette?

Attenzione le critiche da me mosse partono sempre da questo presupposto di partenza
Alla luce dei fatti, non credo che gli stiano facendo gran che bene tutti questi sperticati elogi che gli elargisce quotidianamente questo forum, anche se per altri aspetti rimangono del tutto meritati.

Visto che se ne parla a ragione quasi sempre in toni positivi, mi sembrava aver colto la natura del thread volutamente indirizzata alla sottolineatura di cosa si può migliorare e qui concordo
si può migliorare ... diamo un tempo adeguato.
 
Attenzione le critiche da me mosse partono sempre da questo presupposto di partenza

Visto che se ne parla a ragione quasi sempre in toni positivi, mi sembrava aver colto la natura del thread volutamente indirizzata alla sottolineatura di cosa si può migliorare e qui concordo

Quoto
 
Concordo con Lonegunman, ma trovo ottima l'idea di Chrom di provare ad essere un po' critici, credo che la cosa possa essere utile a loro quanto a noi (ed ho il sospetto che qualcuno di loro ci segua).
L'unica cosa su cui non sono d'accordo è l'affermazione di Bacterial sui margini di guadagno. Mai avuto occhio per gli affari, ma secondo me i margini sono enormi. Ricordiamoci che vendono 5ml di aroma a 3.50 euro (che non sono tanti, ma quanto costeranno a loro?), inoltre basta guardare la differenza di prezzo tra il Cristal Clear e lo Strong a 36mg...
 
Le critiche sono sempre costruttive, ma prima di dare un giudizio bisognerebbe avere provato altre strade, altri liquidi, solo a quel punto si può dire: "Io ho provato i liquidi di tizio, caio, sempronio e a differenza di FA...".
 
Indietro
Top