• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Ma "bere" a 0 nico fa male?

forteebello

New member
Non mi è chiaro questo aspetto...
Le "bevute di liquido" con 0 nico fanno comunque male?
Oppure se capita posso leccarmi i baffi godendomi quel fantastico aroma Vaniglia?
 
Se non ti attacchi al flaconcino, direi di no :D!

O meglio: che si sappia, no. Considera che sono tutti ingedienti utilizzati nei prodotti alimentari. :)
 
gli aromi tabacco non sarebbero consigliati ... per il resto (vaniglia ad esempio) pui anche attaccarti al flaconcino se sono quelli di FA
 
distinguiamo:

ribadendo per la millesima volta che è la dose che fa il veleno, la tossicità degli e-liquid è principalmente (e pressocchè esclusivamente) veicolata dalla nicotina.
gli altri componenti, cominciano a diventare tossici a dosaggi ben lontani da quelli di cui parliamo.
tuttavia gli aromi concentrati, assunti in grandi quantità, potrebbero possedere una minima tosiccità (sempre legata alla loro concentrazione e ai componenti).
tanto per fare un esempio, alcuni aromi (tra cui quelli a base di burro e birra) contengono il diacetile, che è una sostanza che se inalata in grosse quantità si è dimostrata decisamente pericolosa, pur essendo presente in piccola quantità in molti alimenti (appunto burro e birra)
quindi è vero che bere qualche ml di una base aromatizzata senza nico, è praticamente innocuo, ma lo stesso non è estensibile agli aromi concentrati che non sono concepiti per essere consumati allo stato puro.
lo stesso discorso vale anche se le quantità in questione superano quelle citate e i fenomeni di tossicità, si evidenzieranno, per entità e frequenza, al crescere delle quantità coinvolte.
 
distinguiamo:

ribadendo per la millesima volta che è la dose che fa il veleno, la tossicità degli e-liquid è principalmente (e pressocchè esclusivamente) veicolata dalla nicotina.
gli altri componenti, cominciano a diventare tossici a dosaggi ben lontani da quelli di cui parliamo.
tuttavia gli aromi concentrati, assunti in grandi quantità, potrebbero possedere una minima tosiccità (sempre legata alla loro concentrazione e ai componenti).
tanto per fare un esempio, alcuni aromi (tra cui quelli a base di burro e birra) contengono il diacetile, che è una sostanza che se inalata in grosse quantità si è dimostrata decisamente pericolosa, pur essendo presente in piccola quantità in molti alimenti (appunto burro e birra)
quindi è vero che bere qualche ml di una base aromatizzata senza nico, è praticamente innocuo, ma lo stesso non è estensibile agli aromi concentrati che non sono concepiti per essere consumati allo stato puro.
lo stesso discorso vale anche se le quantità in questione superano quelle citate e i fenomeni di tossicità, si evidenzieranno, per entità e frequenza, al crescere delle quantità coinvolte.

i tuo commenti sono sempre utili e preziosi, è bello risentirti :)
 
O.t.
tralasciando il fatto che il post di mordred è tutto importante, e che il motivo del quote non è per replicare a qualcosa, ma per dare più peso al fatto che sono felice di rivedere un suo intervento, credo che il motivo della richiesta di fumetta sia per rendere una lettura piu fluida dei post importanti che tendono a diventare lunghi, in questo caso è stata fatta una domanda da "botta e risposta"
dove il topic sicuramente non puo avere un seguito di KM di post, quindi diciamo che potrebbe essere passabile.

cmq ti ringrazio di averlo fatto notare, mi era sfuggita la preghiera di fumetta!
mi scuso se ha dato fastidio, e cerchero' di limitare il mio vizio da quote ripetuto oltre a quello della nicotina inalata :D
 
Indietro
Top