• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Liquido Ecopure e variazioni

orazioj

New member
Salve, ho ordinato ed aspetto fremente l'arrivo di liquido per le ricariche prese dal sito della intellicig, denominato ECOPURE, sul sito sostengono che nella base non ci sia propilene glicolico ma maltolo etilico. qualcuno ne sa qualcosa in piu', o lo ha già provato?
grazie e saluti
ORazio
 
Salve, ho ordinato ed aspetto fremente l'arrivo di liquido per le ricariche prese dal sito della intellicig, denominato ECOPURE, sul sito sostengono che nella base non ci sia propilene glicolico ma maltolo etilico. qualcuno ne sa qualcosa in piu', o lo ha già provato?
grazie e saluti
ORazio

ciao orazio,

io ho provato parecchi gusti di questa marca,e confermo che sono ottimi sia come sapore che come performance(di vapore).

Mi sono trovato bene..per il contenuto non saprei,ma è prodotto in inghilterra e non in cina,e questa è una gran cosa.
Anche nei forum internazionali ne parlano discretamente.

Che gusto hai preso? ;)
 
Ciao Esmox, ho preso il gusto "fresh" senza nicotina, a quanto ho capito dovrebbe essere un gusto abbastanza neutro e delicato magari per creare in un secondo momento aromatizzazioni personalizzate.
per quanto riguarda le componenti, nel report della UK University si evince che hanno sostituito il Propylene Glycol con il Ethyl maltol a quanto pare per essere ancor piu' naturale...
per ora mi trovo anche molto bene con le minilife, spero solo di non cambiare idea uttilizzando le ricariche con liquido, quelle della casa madre costano troppo...
 
Ma quale Ethyl maltol??? USANO SOLO GLICERINA che a quelle temperature diventa un VELENO!!!! Ma informati prima di scrivere!!!!!!

Caro Sergio (anche se non ci conosciamo), ho notato in tutti i tuoi post un tono un po' troppo aggressivo ed esagerato (a parer mio). Io mi sono informato ed ho letto il test del laboratorio dell'università, ecco perchè mi sono permesso di scrivere, tu l'hai fatto? ci hai dato almeno uno sguardo veloce?
Cari Saluti
Orazio
 
Controlla la parola ACROLEINA che è quella che si genera dalla glicerina sottoposta ad alte temperature!!! Poi fa' quello che ti pare....
p.s. Che tu leggi i test del liquido, non significa nulla!!! Dovresti leggere quello che non scrivono... Dovresti sapere che un qualsiasi liquido allo stato "inerte" è, appunto inerte... Anche la nitroglicerina è un liquido inerte ma poi... Allora, informati tu e non fidarti delle analisi sui liquidi! Ti ripeto, se tutti usano il glicole come fonte di fumo, anche se è stato dichiarato a rischio, ci sarà un motivo no? Ti ripeto cerca "acroleina" e poi fammi sapere il tuo fegato cosa ne pensa.... Ciao, scusami se sembro "aspro", ma a me piace dire le cose come stanno, non paraventandomi!!!

Innanzitutto ti ringrazio per i vari insegnamenti (e non sono ironico), ma volevo fare una precisazione, ovvero, se scrivo un post in un forum, forse è proprio perche' non essendo padrone della materia, cerco aiuto da chi ne sa piu' di me. se sapessi gia' le risposte, mi dici che ci starei a fare qui?
comunque grazie ancora continuero' a documentarmi...
 
ciao sergio,

so che in tutti i tuoi post sei in buona fede,e i tuoi interventi,come in questo caso sono estremamente costruttivi, tuttavia ti chiedo gentilmente di essere meno aggressivo nei confronti delle persone,e di moderare il modo di scrivere,capisci sicuramente anche tu che questo non è il motodo piu adatto ad un forum.

Questo è un forum di informazione e di amici,non sapere le cose è normale,altrimenti non starebbero qui a chiedere.
Grazie per la comprensione.

Ritornando all'argomento..
Questo è una cosa che non sapevo sinceramente,c'è da approfondire l'argomento..
Domani vedo di fare quattro ricerche
 
Ciao ,
dunque ii componenti usati che dichiarano nel 90 % dei liquidi sono questi:

The intelliCIG
Here is a list of the main ingredients (over 90%) of an intelliCIG cartridge:-
PROPYLENE GLYCOL (Approx 50%) which is an odourless and colourless viscous liquid, Propylene glycol is commonly used in food, cosmetics and medicines and as a food colouring and flavouring. It is also present in regular cigarettes used to maintain a dampness in the tobacco.
GLYCEROL (Approx 8%) occurs naturally in the human body and is made during the hydrolysis of vegetable or animal fat or oil. It is used extensively in mouthwash, toothpaste, medecines and in nutritional products.
PURE WATER (Approx 18%) this needs little explanation!
VANILLA (<5%) Comes from the plant ‘Vanilla planifolia’ which is used extensively in foods and scents.
MENTHOL ( Approx 4%) is used extensively in sweets, chewing gum, and many other common use products.
LINALOOL is a tertiary alcohol and has a pleasant, rose smelling scent. It is used largely as a raw material in the production of Vitamin E. It is used often as a fragrance and flavour.

It should be noted that any long term effects of propylene glycol being inhaled (and for that matter the other few ingredients in an intelliCIG) are unanswered at this time. What is known and certain is that regular cigarettes are certainly known without doubt to stand a good chance of causing one of many diseases many of which can be fatal.


Poi credo che abbiamo messo a punto un nuovo tipo di liquido con dei componenti diversi e lo hanno chiamato Ecopure come si evince dal pdf che hanno messo nel sito. Appena torna il chimico dalle ferie gli sottopongo
questo pdf e sentiamo che ne pensa.
Per il momento intanto parliamone e vi posto uno stralcio dei compenti del liquido presi dalla scheda di sicurezza con le loro LD (dosi letali):

Glicole Propilenico > xx%
LD 50 20000 mg/Kg via orale nel ratto
LD 50 20800 mg/Kg dermico su coniglio
LD 50 6600 mg/Kg introperitoneo nel ratto
LD 50 6423 mg/Kg intravenoso nel ratto
LD 50 22000 mg/Kg via orale nel topo
LD 50 9718 mg/Kg introperitoneo nel topo
LD 50 6423 mg/Kg intravenoso nel topo
LD 50 22000 mg/Kg via orale nel cane
Glicerina ca. xx%
LD 50 12600 mg/Kg via orale nel ratto
LC 50 >570 mg/m3 inalazione nel ratto
LD 50 4420 mg/Kg introperitoneo nel ratto
 
Ultima modifica:
La temperatura di funzionamento del vaporizzatore non supera i 60°. Devo avere un documento anche di questo aspetto. Intanto volevo postarvi
le analisi del liquido cinese che avevamo fatto l'anno scorso.

A presto
 
Noi attualmente abbiamo liquidi con polietylene glicolico; in pratica invece del propilene glicolico è utilizzato il polietylene glicolico (PEG). Il PEG è praticamente come il propilene, ma è ancora meno tossico e può essere utile per chi è allergico al propilene.
 
Ciao Hencos,
ho sentito anch'io questa cosa tempo or sono per il fatto che il glicole propilenico pur a grado altamente puro per uso alimentare e non industriale (creme, prodotti per il viso etc) può creare delle allergie in rarissimi casi.

Che ne dite se partiamo con l'analizzare ogni sostanza presente nei liquidi
cominciando proprio dal Glicole Propilenico o Polietylene glicolico che è presente in larghissima parte su tuttii tipi di liquido?

Possiamo prendere documentazione dalla rete e formulare delle tesi sulla non tossicità del prodotto ipotizzando il contenuto di una singola ricarica e calcolare quindi la sua possibile tossicità anche nel caso di assunzione totale
per via orale per l'uomo.

Credo che fare informazione aiuti a capire quanto la FDA e company stiano
sparando a zero su questo prodotto per cercare di screditarlo.

Aspetto vostre notizie.

A presto
 
bhè, circa il propilene o polietylene glicolico ci sono scritte in rete una quantità notevole di documenti: sono molto poco tossici. L'unico problema potrebbero essere gli effetti di lunga durata non sperimentati... ho solo letto di esperimenti su ratti a cui è stato fatto inalare proilene glicolico per più di un mese senza alcun effetto. Alcuni studi dicono che il propilene glicolico aiuta addirittura a proteggere l'apparato respiratorio da disturbi e infiammazioni varie. Io posso postare i test del TUV fatti sui liquidi che vendiamo... sono i soliti che si trovano in giro, niente di particolare.
 
Ciao Hencos,
ho sentito anch'io questa cosa tempo or sono per il fatto che il glicole propilenico pur a grado altamente puro per uso alimentare e non industriale (creme, prodotti per il viso etc) può creare delle allergie in rarissimi casi.

Che ne dite se partiamo con l'analizzare ogni sostanza presente nei liquidi
cominciando proprio dal Glicole Propilenico o Polietylene glicolico che è presente in larghissima parte su tuttii tipi di liquido?

Possiamo prendere documentazione dalla rete e formulare delle tesi sulla non tossicità del prodotto ipotizzando il contenuto di una singola ricarica e calcolare quindi la sua possibile tossicità anche nel caso di assunzione totale
per via orale per l'uomo.

Credo che fare informazione aiuti a capire quanto la FDA e company stiano
sparando a zero su questo prodotto per cercare di screditarlo.

Aspetto vostre notizie.

A presto

Io do la mia disponibilità ad aiutare!traduzioni dall'inglese, ricerche e quanto altro.
L'importante è che si faccia un thread serio e pulito.In questo argomento stiamo facendo troppa confusione..si parla dello stesso argomenti in piu thread,informazioni frammentate,con poca attinenza al titolo della discussione.
io personalmente questi dati non riesco a leggerli con esattezza...
 
Indietro
Top