• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

liquido Cloudl.....

squall

boxettaro convinto
.....con etanolo?

oggi nel mio paese si è inaugurato un nuovo negozio di ecig e come liquidi aveva sti cloudl che oltre a far schifo, contengono la componente idi etanolo.
chiedo ai più esperti: fa male?
 
no no: etanolo puro!

Non sono un esperto ma dovrebbe essere alcool, alcool etilico credo .... come quello dei distillati.

Non è una novità eclatante molti già lo usano nel fai da te per dare un pizzico di forza in più all'Hit, io ho provato preferisco qualche mg/ml in più di velenosa nicotina :)
 
grazie [MENTION=15801]Blo[/MENTION] mi hai rassicurato....anche se i liquidi fanno cagare :asd:
 
[MENTION=21113]squall[/MENTION] particolarmente hittoso immagino...
Fino a poco tempo fa c'erano in giro aromi che ne contenevano una modesta quantita', tipo Absinthe di PA...ma se non erro ne fu proibita l'importazione in Europa.
Beh, pensa che sballo!!!! ;)
 
[MENTION=21113]squall[/MENTION] particolarmente hittoso immagino...
Tino a poco tempo fa c'erano in giro aromi che ne contenevano una modesta quantita', tipo Absinthe di PA...ma se non erro ne fu proibita l'importazione in Europa.
Beh, pensa che sballo!!!! ;)

un "passion fruit" ad minchiam, a dir la verità sa di piscio di gatto :puke:
il prodotto in questione viene prodotto in Germania ma al limite lo userò per caramellare le mesh....nulla più
 
basti pensare all'assenzio che modernamente viene bruciato alla fiamma sullo zucchero, finisce nei bicchieri in quantità enormi se pensi che compone già il liquido base nel bicchiere per il 40-70%(dipende dalla marca), sulla nocività a lungo termine di quantità così modeste non mi pronuncio ma a breve termine non può fare male altrimenti un bicchiere di assenzio preparato come descritto sopra ti ucciderebbe :drunk:
al massimo se esageri il giorno dopo ti viene il mal di testa ;)
 
[MENTION=21113]squall[/MENTION] particolarmente hittoso immagino...
Fino a poco tempo fa c'erano in giro aromi che ne contenevano una modesta quantita', tipo Absinthe di PA...ma se non erro ne fu proibita l'importazione in Europa.
Beh, pensa che sballo!!!! ;)

SI PA fa diversi aromi su base alcoolica, ma non passa più dalle dogane per via della tassa sull'alcool credo, adesso l'assenzio si trova concentrato da diluire in PG o in alcool se lo preserisci
 
SI PA fa diversi aromi su base alcoolica, ma non passa più dalle dogane per via della tassa sull'alcool credo, adesso l'assenzio si trova concentrato da diluire in PG o in alcool se lo preserisci

La tossicita dovrebbe essere analoga a quella dell'alcool etilico bevuto...salvo il suo piu rapido passaggio nel sangue. Ma considerata l'esigua concentrazione non penso assolutamente che possa essere tossico.
Quello che non so sono gli eventuali danni dall'associazione con altri componenti del liquido.
L'acqua fa meno male sicuramente...ma e' anche meno saporita..:wink:
 
La tossicita dovrebbe essere analoga a quella dell'alcool etilico bevuto...salvo il suo piu rapido passaggio nel sangue. Ma considerata l'esigua concentrazione non penso assolutamente che possa essere tossico.
Quello che non so sono gli eventuali danni dall'associazione con altri componenti del liquido.
L'acqua fa meno male sicuramente...ma e' anche meno saporita..:wink:

Si, non credo l'alcool sia più tossico inalato che bevuto poi in un e-liquid ce ne va proprio poco ...
 
non ricordo dove ma ho letto che l'alcol nei liquidi danneggia gli alveoli polmonari ma non so dirvi le percentuali
 
L'assenzio, modernamente parlando, non contiene principio attivo :wink:

l'unico "principio attivo" a cui mi riferivo poteva essere l'alcol etilico e ti garantisco che compone il liquido per il 40-70% ;)
tra l'altro caschi male perchè l'ho pure autoprodotto e so di cosa parliamo ;)
Tujone, absintina, anabsintina, artabsina, anabsina e anabsinina
come dice il buon wikipedia sono i principi attivi dell'Artemisia absinthium che da il nome al composto
il fatto che modernamente venga prodotto per il commercio comune un liquore aromatizzato all'assenzio non significa che non esistano più i distillati che,
non sono aromatizzati post distillazione :)
ergo l'assenzio distillato contiene tutto quello che deve contenere, a meno che non ti tirino un bidone u.u
è difficile da trovare in commercio il distillato e di certo non si trova in Italia ma esiste ed è ancora prodotto in qualche caso con metodo tradizionale e con tutte le sostanze che l'hanno reso famoso in seguito ai racconti sui "poeti maledetti"

;)
 
tra l'altro caschi male perchè l'ho pure autoprodotto e so di cosa parliamo ;)

No, no che non casco male; quella pianticella selvatica, che cresce spontanea nel prato di fronte a casa, la conosco proprio bene :smile:
p.s. 'na puntina di foglia, ma proprio 'na puntina, tenuta in bocca è eccellente come digestivo (specie dopo una bella grigliata :biggrin:)
 
No, no che non casco male; quella pianticella selvatica, che cresce spontanea nel prato di fronte a casa, la conosco proprio bene :smile:
p.s. 'na puntina di foglia, ma proprio 'na puntina, tenuta in bocca è eccellente come digestivo (specie dopo una bella grigliata :biggrin:)

se hai capito bene hai risposto ad cacchium
perchè il 3d parla di etanolo, chi ha postato ha esplicitamente chiesto se fosse pericoloso respirare ETANOLO
dato che un'altra "pericolosità" poteva essere dovuta alla temperatura della resistenza ho risposto citando la combustione prodotta dai baristi nel caramellizzare l'assenzio...
ora che te ne sei venuto fuori bello bello col principio attivo... cosa centra?
e oltre tutto... vuoi negare che nell'assenzio inteso come bevanda del bar ci sia etanolo e quindi alcol?
mettila come vuoi sei volato sul nido del cuculo con sta risposta
e oltre tutto dire che conosci la pianta e che non contiene principio attivo è come dire che conosci il vino ma modernamente non contiene uva ò.O
no forse il tavernello no.. ne fanno talmente tanto che magari l'uva manco la vede e nessuno se ne accorge
per l'assenzio è diverso perchè ti assicuro che a una persona a cui piace(tipo me) trovarsi a bere assenzio diluito in acqua come da tradizione, significa berlo al 10-15% di alcol
ed accorgersi del sapore... detto questo l'assenzio che citi tu, che probabilmente compri al supermercato se lo bevi così(fallo tu perchè a me fa schifo) senti sapore di anice stellato(che non dovrebbe neanche esserci) e finocchio selvatico.
se l'hai bevuto è solo perchè al 70% ti bruci le papille gustative e potresti bere anche benzina verde
ecco... quello che bevi ti di certo non contiene principio attivo che nello specifico quello "famoso" per la tossicità è il tujone
non c'è assenzio ergo non c'è tujone, prova a seguire una ricetta dei tempi e poi dimmi se c'è o non c'è sto tujone è.è
e ripeto... lo fanno ancora con l'assenzio da qualche sperduta parte del mondo... ergo lo fanno ancora col tujone ;)
 
ora che te ne sei venuto fuori bello bello col principio attivo... cosa centra?
e oltre tutto... vuoi negare che nell'assenzio inteso come bevanda del bar ci sia etanolo e quindi alcol?
mettila come vuoi sei volato sul nido del cuculo con sta risposta
e oltre tutto dire che conosci la pianta e che non contiene principio attivo è come dire che conosci il vino ma modernamente non contiene uva ò.O
no forse il tavernello no

Non hai capito proprio nulla. Pazienza, sarà per un'altra volta
 
Non hai capito proprio nulla. Pazienza, sarà per un'altra volta
se non ho capito è perchè non c'è niente da capire... hai sparato a zero solo che oltre a non avermi preso ora ti sei accorto che il bersaglio proprio non c'era...
ma siamo OT di brutto quindi lasciamo perdere lol
 
Indietro
Top