• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Le micro-resistenze, tutorial

Boh, ora l'ho rifatta con lo 0.32, 12 spire e 1.0 ohm nella DNA20D a 12w.

Mi sarei aspettato che la batteria mi durasse la metà, in realtà ho superato i 4 ml e sono in linea con i consumi di una resistenza normale.
 
Per il momento posso dire che:
- lo trovo + aromatico (appena appena)
- lo trovo - hittoso (appena appena)

quantità di vapore invariata
 
Per il momento posso dire che:
- lo trovo + aromatico (appena appena)
- lo trovo - hittoso (appena appena)

quantità di vapore invariata

La cosa che mi ha sempre incuriosito anche nei cisco è come con una wick singola da 1mm o 1.5mm non vada a secco subito con quel popo' di resistenza intorno.

L'idea che mi sono fatto è che usando filo più grosso la quantità di calore nel singolo punto sia minore e quindi meglio distribuita.

E' come se l'evaporazione fosse più omogenea lungo tutta la resistenza.

A mio avviso il filo va ossidato per bene prima di avvolgerlo
 
Nei cisco intorno c'è la rete metallica che trattiene il liquido e la passa alla wick però :)
 
purtroppo l'unico "rigenerabile" che ho è un vivi nova, che non mi sono neanche portato dietro.

quando sono a milano la provo, ridurrebbe pure, a intuito, il res "sprecato" per connettere alle torrette/attraversare il cup.

nel senso che avendo più spessore quella parte di filo non a contatto influirebbe meno.
Su su prendine uno per bf! Giusto per prova anche il piccolo smok rda prima di spenderci cifre + consistenti.:ciao:
 
Nei cisco intorno c'è la rete metallica che trattiene il liquido e la passa alla wick però :)


Ma se guardi i bridgeless di calza ce n'è poca, ad ogni modo credo che nei cisco aiuti anche il liquido che rimane nella vaschetta

Ho rifatto di nuovo una 1.7ohm con 8 spire di nikel 0,20 su punta da 1.5 circa e wick da 3mm passato dantro.
Il vapore è copioso e denso

Usando questa configurazione a quantità di wick ridotta, sull'ERA bisogna squonkare ore 2 tiri, ma sperimentare fa sempre bene :)
 
Ah capito. Beh si in codesta tipologia di atom gioco forza la frequenza di squonk di aumenta e di brutto.
In contesti come ARB o Cisco il liquido in eccesso finisce nella tazza e ad tiro lo ripeschi e quindi il problema, che pur è presente, è meno accentuato. Cioè da 6-7 tiri normali di autonomia per squonk ne perdi 1-2.
 
R: Le micro-resistenze, tutorial

Grazie [MENTION=10412]mc0676[/MENTION] per la tua guida ci ho provato anche io ed è venuto fantastico già al primo colpo.
Ecco le foto
Visualizza allegato 10300
Spero si veda

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
 
Usavo già il metodo di avvolgere il filo res a dei chiodi di vario diametro a seconda delle dimensioni che mi servivano per la wick, ma non avevo mai provato a fare delle spire così fitte, mi fermavo alle canoniche 5 ben distanziate.
Da quando ho letto questo thread sto usando delle res con 10/12 avvolgimenti in 4/5mm di larghezza e devo dire che le trovo veramente ottime. Ci rigenero gli evod ed il vivinova con wire 0,22 e doppia wick da 1,5mm nelle spire fatte su un chiodo da 2mm di diametro. Vengono perfette e funzionano sempre dal primo colpo.
Far stare quasi 8cm di 0,22 nel cup del vivinova diventa un giochino facile facile.

Aggiungo un piccolo suggerimento, prima di avvolgere scaldate bene il wire vi servirà per avvolgere più facilmente, una volta estratto dal chiodo tenete i 2 capi in una pinzetta e passatelo nuovamente sulla fiamma fino al rosso. Una volta raffreddato avrà perso quel residuo di memoria e non tenderà ad aprirsi.

Per infilare la wick sono decisamente più barbaro :D, da buon pescatore uso il cappio per far passare la wick doppiata nelle spire, ma non faccio danni.
 
Ma se guardi i bridgeless di calza ce n'è poca, ad ogni modo credo che nei cisco aiuti anche il liquido che rimane nella vaschetta

Ho rifatto di nuovo una 1.7ohm con 8 spire di nikel 0,20 su punta da 1.5 circa e wick da 3mm passato dantro.
Il vapore è copioso e denso

Usando questa configurazione a quantità di wick ridotta, sull'ERA bisogna squonkare ore 2 tiri, ma sperimentare fa sempre bene :)
per 8 spire intendi 6 spire intere più le due mezze laterali? quindi, 7 spire "reali"?
perchè vorrei provare sul diver.. e avendo come misura più grande solo il nickel da 0.20 almeno so cosa dovrebbe venirmi fuori.. :asd:
 
per 8 spire intendi 6 spire intere più le due mezze laterali? quindi, 7 spire "reali"?
perchè vorrei provare sul diver.. e avendo come misura più grande solo il nickel da 0.20 almeno so cosa dovrebbe venirmi fuori.. :asd:

L'ERA ha i pin tutti da un lato quindi le spire sono complete. Se tu fai 7.5 spire con lo stesso diametro ti verrà fuori una 1.5ohm all'incirca.

IMHO l'ERA rende meglio con la wick da 2 ripresa 3 volte, quindi sono tornato alla configurazione classica tranne che per il filo... ho ripreso ad usare il kanthal
 
a me con kantal da 0.25 e un 10 - 12 - 13 spire mi è venuta da 3.0ohm
ma non ho corti ne niente e si illumina tutto bene
sbaglio qualcosa?
perchè deve uscire da 1.5 ??
 
Indietro
Top