• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Informazioni sui rigenerabili

martygia

New member
ormai sapete che da qualche tempo cerco di studiare i rigenerabili, che ho fatto la mia prima mesh (sembra che vada per ora...), ma dopo la prova pratica mi è rimasto qualche dubbio:

-come si usa il multimetro? nel senso, con la batteria montata e accesa o no?
-per avere più vapore la resistenza deve essere più alta o più bassa?
-il fatto che con nico uguale a quella che spavo nei sistemi normali (tipo iclear16) abbia più hit, così tanto da farmi tossire ogni volta, vuol dire che con questi posso abbassare il suo livello negli eliquid?
-quando fisso la fine del resistivo, quanti giri di boa devo fare intorno alle viti?1? completo?o di più?
-se aumento la potenza della batteria, diciamo che ora sto sui 4v, non sa di bruciato, ma si scalda tantissimo il tank... è normale?


ragazzi grazie, mi si sta aprendo un mondo nuovo, ma le chiavi le avete voi!!!!
 
Vai vai che interessano anche a me. Posso risponderti solo che il multimetro va usato sull attacco 510 ...di conseguenza senza batteria
 
per misurare la resistenza (ohm) devi far toccare i due puntali del multimetro con i due capi della resistenza stessa.
uno dei due lo farai toccare col pin centrale e l'altro con la scocchetta metallica esterna dell'atom
bada prima a misurare la resistenza interna del multimetro, facendo toccare i puntali e misurandola, per poi sottrarla alla misura della tua res
 
Una cosa che mi frega infatti che il mio multimetro dei cinesi quando gli faccio fare contatto fra i puntali una volta mi spara 1.e ohm se lo rifaccio subito dopo 3 ohm..bho è difficile fare una tara cosi

---------- Post added at 10:11 ---------- Previous post was at 10:10 ----------

Ps x martygia il rosso nel centro e il nero sulla filettatura
 
Una cosa che mi frega infatti che il mio multimetro dei cinesi quando gli faccio fare contatto fra i puntali una volta mi spara 1.e ohm se lo rifaccio subito dopo 3 ohm..bho è difficile fare una tara cosi

---------- Post added at 10:11 ---------- Previous post was at 10:10 ----------

Ps x martygia il rosso nel centro e il nero sulla filettatura
Se io premo poco mi da un risultato, se li tengo ben saldi forte me ne da un altro più attendibile e stabile.
 
strofinate i puntali fra di loro, per ottenere una buona tara, e sopratutto evitate di toccare con le dita sia per la misurazione della tara che per la resistenza.
 
si, li leggo e cerco di capirci...
ma tante cose mi rimangono astruse! e quindi riformulo la domanda con quello che non mi è chiaro.

e per questo sono un troll?!?!
io non ho parole.
confermo che la maggior parte non è qui per aiutare ma per vantarsi.
 
e si ha ragione [MENTION=13123]martygia[/MENTION] a sto giro,dai ritorniamo in topic cerco di spiegartelo terra terra
colleghi il filo rosso a COM e il nero sopra non a 10ADC
Accendi il multimetro e devi metterlo a 200 ohm,precisamente si trova dove c'è scritto 2000k.200k,20k,2000,200 tu lo devi mettere a 200
poi pulisci bene i due contatti del multimetro,cioè le due punte in ferro che escono dal filo rosso e nero e poi metti le due punte a contatto e vedi che risultato ti da,ad esempio a me da 1.2 perchè è un multimetro cinese

poi prendi l'atomizzatore e mettilo testa in giù e vedi che al centro c'è un foro,mettici la punta rossa tutto dentro
il nero invece metti la punta alla base dell'atomizzatore come in foto


Uploaded with ImageShack.us

ecco e vedi che ti esce,a me ad esempio esce 3.6 ohm meno gli 1.2 ohm di resistenza che abbiamo misurato prima appoggiando solo le due punte ho che la mia resistenza è da 2.4 ohm

P.S per essere ancora più preciso il multimetro lo devi settare in questo modo


Uploaded with ImageShack.us


mentre per misurare la resistenza interna del multimetro quando intendo poggiare le due punte intendo questo


Uploaded with ImageShack.us
 
Ultima modifica:
Ma adesso lei non ha un ce ma un rigenerabile ..come fa a capire da quella foto? Potresti fare un fotomontaggio lol ..scherzo x spezzarebun po la tensione qui al lavoro
 
mi era sfuggita questa del rigenerabile,non c'è l'ho un rigenerabile ihihihihi va bhè il positivo lo prende da un'altra parte o sopra la resistenza è abbastanza facile
 
ormai sapete che da qualche tempo cerco di studiare i rigenerabili, che ho fatto la mia prima mesh (sembra che vada per ora...), ma dopo la prova pratica mi è rimasto qualche dubbio:

-come si usa il multimetro? nel senso, con la batteria montata e accesa o no?
-per avere più vapore la resistenza deve essere più alta o più bassa?
-il fatto che con nico uguale a quella che spavo nei sistemi normali (tipo iclear16) abbia più hit, così tanto da farmi tossire ogni volta, vuol dire che con questi posso abbassare il suo livello negli eliquid?
-quando fisso la fine del resistivo, quanti giri di boa devo fare intorno alle viti?1? completo?o di più?
-se aumento la potenza della batteria, diciamo che ora sto sui 4v, non sa di bruciato, ma si scalda tantissimo il tank... è normale?


ragazzi grazie, mi si sta aprendo un mondo nuovo, ma le chiavi le avete voi!!!!


- alla prima domanda hanno già risposto
- per avere più vapore abbassi la resistenza o alzi i volt e di conseguenza in entrambi i casi alzi i w
- qui ho un dubbio, mi spiego meglio in seguito, comunque è possibile
- basta che il resistivo non si muova, quindi anche appena ancorato va benissimo
- che si scaldi di più aumentando i v è normale


ora torniamo all'hit, sei sicura di non avere saporacci? non è che ci sono hot spot sulla mesh? gli HS fanno si che l'atom si scaldi un pò piu del normale, con conseguenze poco simpatiche, quindi converrebbe essere sicuri. una foto con atom aperto in funzione riusciresti a caricarla?
 
GuRu
- alla prima domanda hanno già risposto
- per avere più vapore abbassi la resistenza o alzi i volt e di conseguenza in entrambi i casi alzi i w
- qui ho un dubbio, mi spiego meglio in seguito, comunque è possibile
- basta che il resistivo non si muova, quindi anche appena ancorato va benissimo
- che si scaldi di più aumentando i v è normale


Grazie.... Non ho saporacci, anzi o' mi sembra più definito rispetto all'iclear 16 che uso abitualmente.... Solo tossisco, almeno i primo dieci tiri con questo mini cobra....
Inoltre, non potendo misurare che resistenza ho prodotti perché ancora non ho il multimetro, non si fino a che vi posso spingere. Alzando là potenza non puzza e non ha saporacci ma tossisco ancora di più...

ora torniamo all'hit, sei sicura di non avere saporacci? non è che ci sono hot spot sulla mesh? gli HS fanno si che l'atom si scaldi un pò piu del normale, con conseguenze poco simpatiche, quindi converrebbe essere sicuri. una foto con atom aperto in funzione riusciresti a caricarla?


---------- Post added at 13:21 ---------- Previous post was at 13:13 ----------

e si ha ragione [MENTION=13123]martygia[/MENTION] a sto giro,dai ritorniamo in topic cerco di spiegartelo terra terra
colleghi il filo rosso a COM e il nero sopra non a 10ADC
Accendi il multimetro e devi metterlo a 200 ohm,precisamente si trova dove c'è scritto 2000k.200k,20k,2000,200 tu lo devi mettere a 200
poi pulisci bene i due contatti del multimetro,cioè le due punte in ferro che escono dal filo rosso e nero e poi metti le due punte a contatto e vedi che risultato ti da,ad esempio a me da 1.2 perchè è un multimetro cinese

poi prendi l'atomizzatore e mettilo testa in giù e vedi che al centro c'è un foro,mettici la punta rossa tutto dentro
il nero invece metti la punta alla base dell'atomizzatore come in foto


Uploaded with ImageShack.us

ecco e vedi che ti esce,a me ad esempio esce 3.6 ohm meno gli 1.2 ohm di resistenza che abbiamo misurato prima appoggiando solo le due punte ho che la mia resistenza è da 2.4 ohm

P.S per essere ancora più preciso il multimetro lo devi settare in questo modo


Uploaded with ImageShack.us


mentre per misurare la resistenza interna del multimetro quando intendo poggiare le due punte intendo questo


Uploaded with ImageShack.us


Grazie, mi sembra molto chiaro. Mi auguro arrivi presto il multimetro cosi da vedere se ho capito sul serio provando.
E grazie per avermi difesa.
 
stai tranquilla quando arriva il multimetro se hai dubbi posta ancora e seguirei quello che ha detto [MENTION=14221]peppino[/MENTION] è molto importante

Comunque prima per quella piccola incomprensione del troll era diciamo sotto forma di scherzo sono tutti brave persone :smite: hahahahahahahah
 
ora torniamo all'hit, sei sicura di non avere saporacci? non è che ci sono hot spot sulla mesh? gli HS fanno si che l'atom si scaldi un pò piu del normale, con conseguenze poco simpatiche, quindi converrebbe essere sicuri. una foto con atom aperto in funzione riusciresti a caricarla?[/QUOTE]

su questo quoto marty anch io sono riuscito a fare (finalmente) un bel lavorino con l arashi (venuto fuori un 2ohm) e a parità di nico svapato in un ce5 da un po' più di hit (ma ne sono contento almeno abbasso la nico)
 
ora torniamo all'hit, sei sicura di non avere saporacci? non è che ci sono hot spot sulla mesh? gli HS fanno si che l'atom si scaldi un pò piu del normale, con conseguenze poco simpatiche, quindi converrebbe essere sicuri. una foto con atom aperto in funzione riusciresti a caricarla?

su questo quoto marty anch io sono riuscito a fare (finalmente) un bel lavorino con l arashi (venuto fuori un 2ohm) e a parità di nico svapato in un ce5 da un po' più di hit (ma ne sono contento almeno abbasso la nico)[/QUOTE]


Visualizza allegato 10056

questa è con l'atom non in funzione

Visualizza allegato 10057

Visualizza allegato 10058

non sono molto nitide ma il cellulare fa questo... riescia capire qualcosa?
 
[MENTION=8443]pencoc[/MENTION], sono anche io convinto che i rigenerabili vadano meglio rispetto ad atom tradizionali e prefabbricati, ma credo che alla base ci sia la possibilità di settarli come più ci aggrada.

faccio una piccola premessa, l'hit vero e proprio è dato dalla nicotina, questo è un fatto, i w lo simulano ed amplificano.

i rigenerabili ci danno la possibilità di utilizzare wick di diverso diametro, mesh più o meno fitta ecc, tutto per far si che l'afflusso di e-liquid sia quello che noi desideriamo, di conseguenza i rigen ci danno la possibilità di giocare bene con i w.
i w che quando salgono ci danno con il calore una sensazione che la nostra gola percepisce come hit. ma secondo il mio modestissimo parere non è solo con il calore.
infatti l'aumento dei w fa si che oltre al calore in sè, aumenti anche il consumo di liquido evaporato per ogni singolo tiro, facendo in modo che un quantitativo di nico maggiore arrivi in gola.
quindi ribadisco che i rigen in genere lavorino meglio.

ora torniamo al cobra..... la mia paura è che essendo la prima resistenza fatta, per di più su una mesh (oggettivamente più difficile da rigenerare), leggendo di hit che fa tossire ad ogni tiro e di atom che scalda mi fa avere il timore che ci possa essere qualcosa che non va, spero di sbagliare ma mi sembrava giusto segnalarne la possibilità.


[MENTION=13123]martygia[/MENTION] dalle foto nitidissime:asd: sembrerebbe che non ci siano HS, non si vede nessuna parte del wire diventare incandescente.
se non ci sono assolutamente saporacci, nemmeno alzando i w svaperei tranquillo

complimenti e buono svapo:ciao:
 
confermo, non ci sono incandescenze e non ho saporacci....
per di più lo sto usando da un paio di giorni e va bene sotto questo punto di vista.
solo che continuo a tossire :) per i primi 10 tiri fino a che si vede non mi abituo... oppure mi strozzo!!!!

a parte tutto, ora sono a 5v e continua a non avere cattivi sapori.... mi è arrivato il vamo or ora, è sotto carica....
non vedo l'ora di montarlo per poter vedere che resistenza mi legge.....!!!!!!!!!
 
Teoricamente non dovresti tossire, questo a prescindere dal sapore (l'aria incandescente può essere insapore).
Lo scopo dovrebbe essere quello di avere un vapore pieno e corposo, soddisfacente ma non da sopportare o abiatuarcisi se non va bene :)

(PS, consiglio: riducendo l'utilizzo del "quote" si migliora la leggibilità, in particolare per chi legge da dispositivi mobili (con lo schermo piccolo) :wink: )
 
Indietro
Top