• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Inesperienza gioca a mio sfavore.

danywoopower

New member
Allora ragazzi vi scrivo perché è solo 3 settimane che sono passato al digitale e ho un pò di problemini di praticità e soddisfazione.

Al momento ho una batteria Spinner 1300VV e un cartomizzatore da 1.5ohm con tank da 6ml, i miei problemi principali sono la praticità, in primis la Spinner, manca la ricarica USB passtrough, cosa per me fondamentale, la regolazione delle volte si sposta, altro problema è il cartomizzatore, per ricaricarlo e smontarlo è una tragedia, ogni volta devo rischiare di perdere liquido e l'operazione è tra le più lente in assoluto e devo usare delle pinze per avvitare e svitare il cartom dalla batteria, allora sono qui per chiedere a voi, una batteria con grande durata regolabile e USB passtrough cosa esiste? magari con rifinitura in metallo meglio ancora se ha una basetta per tenerla in carica tipo cellulare, poi un cartomizzatore facile da ricaricare e avvitare, che non usi il sistema di guarnizioni a pressione come il mio, che abbia una buona botta in gola con un fumo buono e un buon aroma, non cerco prodotti di primo ordine, però vorrei un po più di piacere ma soprattutto praticità, ora come ora svapo benino devo dire il vero, il fumo in bocca inizialmente è freddo ma svapando scalda e va benone, buonissima l'aroma che lascio, ma vorrei ancora qualcosina in più in termini di aroma e hit ma è la praticità è quello di cui ho bisogno veramente.

Grazie a tutti :D
 
per la batteria direi decisamente la sailebao v2
per l'atomizzatore un iclear30
entrambi corrispondono perfettamente alle tue esigenze e messi assieme vanno molto bene
 
Pensa mentre tu mi stavi rispondendo l'avevo trovata in un sito, per me la praticità è tutto, è stato il dente dolente anche per l'acquisto della mia nuova auto pensa tu, le cose difficile e macchinose le odio.
 
forse non lo sai, ma per ricaricare il cartom non serve togliere il tappo superiore del tank; basta lasciare tutto avvitato alla batteria, togliere il tip, tirare leggermente il tank verso l'alto (in modo da fare un po' di "luce", in alto, tra il cartom ed il tappo del tank) e poi versare con una boccetta ad ago il liquido lungo le pareti del tank. E' più facile a farsi che a dirsi.
 
Ma poi se devi usare le pinze significa che l'hai avvitato bello forte, cosa generalmente non necessaria (è sufficiente che faccia contatto). Se invece sei costretto ad avvitare forte perché faccia contatto, ti conviene alzare leggermente con uno stuzzicadente il pin centrale della tua Spinner in modo che possa toccare senza dover avvitare troppo. ^^
 
forse non lo sai, ma per ricaricare il cartom non serve togliere il tappo superiore del tank; basta lasciare tutto avvitato alla batteria, togliere il tip, tirare leggermente il tank verso l'alto (in modo da fare un po' di "luce", in alto, tra il cartom ed il tappo del tank) e poi versare con una boccetta ad ago il liquido lungo le pareti del tank. E' più facile a farsi che a dirsi.

quoto :biggrin:
 
[MENTION=22268]danywoopower[/MENTION] sono sempre io ihihihihhi
Volevo precisare che a dany gli ho consigliato io la spinner agli inizi,ci conosciamo su un forum di auto
inizialmente aveva una 650 normale con un ce4 e non era pienamente soddisfatto,allora gli consigliai una spinner che per iniziare ma anche dopo va benissimo,io l'uso ancora con soddisfazione e poi ha preso pure una usb variabile,cioè quella a click 3.3-3.7 ecc ecc per evitare di stare sempre a ricarica.
Mi diceva che con la spinner sentiva poco l'aroma allora gli ho spiegato la questione volt,ohm,watt e ha risolto.
Poi siccome dice che gli piace sentire l'aroma e un bel vapore gli avevo consigliato un t3,ma gli ho detto pure che con gli atomizzatori bisogna provare,quello che piace a me non può piacere per forza agli altri
Però la questione pinza credo che avvita troppo il cartomizzatore o si avvita male e si trova a smontarlo per forza con la pinza
altra cosa la regolazione della spinner dice che si sposta in continuazione,cioè gira libera la rotella?a me non succede questo
 
Il problema dell'uso della pinza per svitare il cartom, è dovuto al fatto che non si avvita bene sulla mia Spinner, ho provato mille volte ma il cartom con tutto il serbatoio cominciano a ballare, provato a girare delicatamente e con lentezza ma dopo un pochino cominciare a girare solamente il tank e il cartom si ferma, quest'ultimo non si avvita correttamente si crea un gioco tra cartom e batteria, questo cosa non succedeva con il CE5 Ustyle, perché c'era la ghiera zirighinata ed era ben salda con tutto il resto, basta avvitare fino a che non sentivo che si bloccava perfettamente da sola ed era perfetta e pronta all'uso.
 
Ultima modifica:
ma non è che il cartom ha la filettatura difettosa?
sforzando in quel modo rischi di rovinare la filettatura della batteria
a me era successo con un phantom e l'ho dovuto buttare non lo riuscivo ad avvitare,max a metà
 
forse non lo sai, ma per ricaricare il cartom non serve togliere il tappo superiore del tank; basta lasciare tutto avvitato alla batteria, togliere il tip, tirare leggermente il tank verso l'alto (in modo da fare un po' di "luce", in alto, tra il cartom ed il tappo del tank) e poi versare con una boccetta ad ago il liquido lungo le pareti del tank. E' più facile a farsi che a dirsi.

Si si questo è quello che faccio infatti, ma il problema è quando devo ricaricare la Spinner, per smontarla apriti cielo.

---------- Post added at 17:11 ---------- Previous post was at 17:10 ----------

Ma poi se devi usare le pinze significa che l'hai avvitato bello forte, cosa generalmente non necessaria (è sufficiente che faccia contatto). Se invece sei costretto ad avvitare forte perché faccia contatto, ti conviene alzare leggermente con uno stuzzicadente il pin centrale della tua Spinner in modo che possa toccare senza dover avvitare troppo. ^^

Non tocco nulla sicuro come sono fatto io la distruggo HIHIHIHIHIHIH!

---------- Post added at 17:14 ---------- Previous post was at 17:11 ----------

ma non è che il cartom ha la filettatura difettosa?
sforzando in quel modo rischi di rovinare la filettatura della batteria
a me era successo con un phantom e l'ho dovuto buttare non lo riuscivo ad avvitare,max a metà

Appena devo ricaricare la Spinner ti faccio sapere, ora smontare il tutto è una tragedia.
 
Filettatura di batteria e cartom sono perfetti.... uhmmmm e che con la USB passtrough che ho va meglio della spinner ma che strana sta cosa.
 
Ho fatto degli acquisti per la mia ecig, il primo è la batteria che mi è stata consigliata ma ancora sono in attesa del suo arrivo, altro arrivo è dato da un nuovo tank e cartom da 2 ohm boge, ora va moooolto meglio il tank si avvita e svita perfettamente! senza contare che ora la spinner spinge moooolto forte, sono veramente contento.
 
Colpa mia che compro prodotti da 2 soldi a prezzi esorbidanti! ora che sto un pelino imparando gli effetti si vedono infatti, oltre al fatto che la mia voglia di fumare è stata soddisfata direi quasi al 90 per cento e gia va bene cosi.
 
Oggi la mia spinner è morta, non so cosa sia successo era appoggiata sul tavolo e di colpo a cominciato a lampeggiare da sola dopo di che fumo a volontà e una puzza di bruciato allucinante, l'ho dovuta buttare e per fortuna che non l'ho venduta, quanto mi rode il c..o.
 
Ultima modifica:
Indietro
Top