• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

igiene delle cartucce e della esig

Lonegunman

Very Old Poster
prendo spunto da una cosa che diceva un nuovo arrivato: "mi ha colpito per l'igiene dei cartomizer " riferendosi al fatto che il cart è monouso (o semi monouso)

noi siamo abituati ad appoggiare la esig un po' dappertutto, sulla scrivania, sul posacenere (io faccio così è comodo) in tasca sul tavolo ecc...

che accorgimenti usate (se li usate) per mantenerla "pulita" le cartucce che ricaricate centinaia di volte e le avete usate anche con raffreddore o mal di gola ci fate qualcosa, le disinfettate ?
 
...

bello questo 3d lone :)
beh io da brava femminuccia fissata con le pulizie ho sempre usato accorgimenti in questione... per prima cosa quando ritaglio i miei filtrini li metto a bagno in acqua e aceto, questo mi assicura igiene, disinfezione e rimozione di eventuali odori di prodotti di fabbrica.;)
Poi metto a bagno anche i cappuccetti di plastica. Dopo una buona mezz'oretta tolgo tutto, lo sciaquo sotto getto d'acqua calda e strizzo con carta assorbente; dopo un'oretta tutto è asciutto e posso utilizzarli...lo stesso faccio anche col ripiano dove mi appoggio per caricare le cartucce (passo il disinfettante), e idem con le pipette e le boccette...con quelle uso o l'aceto o l'alcool, ma l'aceto mi piace di più perchè toglie meglio gli odori residui :)
 
Una volta al giorno metto a bagno in acqua calda il perlon, la cartuccia, il bicchierino e il tappo, poi tutto il materiale plastico lo lavo con acqua e sapone neutro, il perlon lo sciacquo solo con acqua calda e aspetto che il tutto si asciughi per riutilizzarlo.
 
com'è che le donne sono più celeri a rispondere a questo post? :rolleyes:
io lavo la lanetta in acqua calda, le cartucce di plastica le metto a mollo in acqua calda e detersivo per i piatti e poi risciacquo bene sotto acqua corrente. se ho fretta pulisco l'esterno delle cartucce con un batuffolo imbevuto di alcol puro che passo anche su boccettine e pipette usate
 
Mica tutti i maschietti... :D

Di cartucce ne possiedo ormai una cinquantina, per cui, metto quelle che non uso, come ogni altra cosa che riguardi le e-sigarette, in una piccola lavatrice ad ultrasuoni, di cui mi sono dotato da un paio di settimane, riempita con un mezzo litro d'acqua calda... e cosi faccio a rotazione.

La lana di Perlon l'ho fatta bollire qualche minuto, poi l'ho asciugata bene e conservata in busta sigillata per la conservazione degli alimenti... e per ora ne ho a sufficienza per un bel pò.

I liquidi, invece, sono sempre conservati in un piccolo frigo da camping che tengo nel mio laboratorio.

La cosa sembra funzionare... ;)

-
 
Oddio il detersivo per piatti non mi ispira molto, non so perché :)

Da quando svapo il consumo di rotoloni e carta igienica si è raddoppiato decisamente.
Personalmente l'"igiene" la vedo più dalla prospettiva un po' inversa, cioè poggio, tocco e asciugo con carta soprattutto per non imbrattare di liquido in giro per casa e in ufficio.
Mentre le ultime righe di lone mi sembravano più orientate ad una igiene "difensiva" di sé stessi (comprensibilissima eh).
Da questo punto di vista non adotto troppe misure, visto che in metro e bus tocco ti tutto e poi uscito svapo imbrattando di germi la e-cig. Ma sì ben vengano per aggiornare il database virale del nostro organismo :p
 
Sostituisco la cartuccia ogni tre giorni circa alle 4-5 ecig che uso e le accumulo nel "vecchio portacenere" prendendone di nuove o "ricondizionate".
Quando il portacenere è pieno (ogni 10-15 gg), faccio un breve controllo per buttar via quelle troppo "consumate" (tendo a masticarle un po' troppo...) metto le rimanenti a lavare in acqua calda per rigenerare le spugnette e pulire le plastiche (cappucci compresi).
Dopo p'asciugatura le ripongo nella bustina di plastica delle cartucce da riutilizzare.
Ovviamente (da bravo maschietto zozzone, come dice fumetta) durante i giorni di utilizzo le appoggio dappertutto, le metto in tasca, ecc. ecc. e spero che i miei anticorpi siano sufficientemente allenati!:D
 
Bè sono avvantaggiato, usando il GG la cartuccia non posa mai sulle superfici quando lo poggio, avendo l'AFS non ho lanette varie ... :D in tasca ho un fazzoletto che lo ricopre interamente e non contento la sera prima di andare a letto lascio il beccuccio ammollo :D
 
lone non mi sgridare x il mio piccolo O.T. :D :p...va bene cancellalo se vuoi

sei grande abbastanza per cancellare da sola i tuoi posts (e anche quelli degli altri :D)

Sostituisco la cartuccia ogni tre giorni circa alle 4-5 ecig che uso e le accumulo nel "vecchio portacenere" prendendone di nuove o "ricondizionate".
Quando il portacenere è pieno (ogni 10-15 gg), faccio un breve controllo per buttar via quelle troppo "consumate" (tendo a masticarle un po' troppo...) metto le rimanenti a lavare in acqua calda per rigenerare le spugnette e pulire le plastiche (cappucci compresi).

idem ma ho un vaso con il coperchio sulla libreria per le usate e uno nuovo per quelle lavate (idem anche per il masticarle)
 
Utilizzo una vaschettina portatasselli per organizzare il tutto. in uno scomparto metto i "vuoti" ed in un'altra metto le cartuccie pronte. durante il giorno ripongo da zozzone le catucce vuote in tasca, la sera svuoto la tasca nel postatasselli e quando le cartuccie stanno per finire lavo i "vuoti" con acqua e sapone, sciacquo la lanetto e riempio dopo l'asciugatura - faccio ruotare una 20ina di filtri, con un'autonomia di 3/4 giorni
 
Scusate ma che è "una piccola lavatrice ad ultrasuoni"? è cinese anche lei':confused:

Piccola lavatrice a ultrasuoni... :)

18f85k.jpg

-
 
no, ma fa la jacuzzi ai batteri :D

basta metterci un goccio di amuchina o euclorina per esempio, ma quello lo puoi fare anche senza ultrasuoni
 
no, ma fa la jacuzzi ai batteri :D

basta metterci un goccio di amuchina o euclorina per esempio, ma quello lo puoi fare anche senza ultrasuoni

Ho usato un tappo di Amuchina... anzi, l'ha fatto la mia signora... ;)

...ah!... queste donne!... :eek:

-
 
Ultima modifica:
io faccio più o meno come heracleum: tante salviette di carta 3 veli per pulire il "piano di lavoro" e a volte atom farlocchi che sgocciolano (joye sia chiaro eh..) o intere esig che si fanno un bel bagnetto di liquido quando la batteria manuale rimane simpaticamente attivata (idem come sopra), le mani se drippo per provare nuovi aromi, ecc..

all'igene personale sinceramente, non ci penso molto.. sarà per questo che ultimamente in casa abbiamo l'influenza una settimana si e una no ? :rolleyes:
Diciamo che una volta al mese raccolgo tutte le cartucce buttate lì sulla scrivania e (solo poche fortunate) nel baratto di latta del caffè vergnano 100% arabica che tengo di fianco al pc e le lavo con acqua corrente.. la spugna la prendo direttamente dalla sua confezione, diciamo che mi fido della friskies! ;)
Stessa cosa delle cartucce vale per varie siringhe, pipette e barattolini..
 
Indietro
Top