• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

I miei due big battery

D

dan

Guest
ecco i miei big battery,uno lo sto gia usando,va molto bene :D

pict0094v.jpg


pict0096f.jpg


ho usato una torcia in alluminio(3 euro) e un contenitore per circuiti
alimentazione 3 aaa da 1100mh
 
Ultima modifica da un moderatore:
questo per dire che per quanto restringano le maglie non potranno mai vietare le torce a led o i contenitori portabatterie ... oramai la strada è aperta.

ho visto giusto ieri una torcetta a led con AAA che era carinissima ... ci stavo proprio pensando per vedere se ci stava l'atom della 401 :D
 
costruire un atomizzatore la vedo difficile,quell'intreccio di maglie finissime e penso anche qualcosaltro(tipo filo) permette di assorbire e trattenere liquido...
per me impossibile,scopiazzero appena qualcuno ci riesce :D
 
complementi;) adesso bisogna trovare il modo di autoprodursi gli atomizzatori e poi siamo apposto:D

6€ il costo medio di un atom..
Nella migliore delle ipotesi per realizzarlo in casa ti ci vogliono circa 1 o 2 € di materiale (resistenza,materiale assorbente ignifugo,involucro ecc)..e nella più rosea delle prospettive almeno 1 ora di lavoro..quotata a 10€/ora (di meno saresti sottopagato) viene fuori che ti costa 12 €..mettici che te ne produci 10 o 20 alla volta e quindi ammortizzi e distribuisci tempi e costi ...una giornata di lavoro per realizzare una ventina di atom..circa 150€ di spesa (o meglio di investimento come tempo)..20 atom nuovi 100€ circa..non credo convenga..piuttosto sarebbe interessante ideare un sistema di vaporizzazione diverso da quello attualmente in uso..magari più resistente e performante..allora sarebbe vantaggioso..
 
io ho preso il little gem 1,5£ le spese di spedizione, posta semplice ... ma vuoi mettere la soddisfazione di fartelo :D

cmq, gli atom sono quelli normali, dipende dall'attacco che usi ... qui ci sono le istruzioni per farti in casa un attacco 510 Homemade 510 Connector altrimenti usi una batteria morta
 
comunque realizzarlo in casa é solo pura soddisfazione personale,se si parla solo di costi meglio prenderlo online....:)

si potrebbe anche proggetarne uno con termometro incorporato che mostri la temperatura dell'atom con relativa protezione,ma qui servono attrezzi e costerebbe un pochino...ma io sono apposto cosi :D

diciamo che una e-sig seria e lussuosa si potrebbe fare con lifepo4 atom il migliore possibile,protezioni e temperatura di esercizio,non sarebbe neanche molto grande,basterebbe un termometro digitale(da modificare ovviamente:D)
idee?
 
perderebbe di prestazioni, l'elettronica va alimentata ...

diciamo che l'atom è una scelta personale,
901 aroma e cartomizer se ha le prese d'aria
510 hit
801 capacità
serieM corto, atom scoperto ... piace a me :D

l'indulgence ha di bello che ha il fondello sostituibile e ha in dotazione tutti e 4 gli attacchi :D
 
perderebbe di prestazioni, l'elettronica va alimentata ...

diciamo che l'atom è una scelta personale,
901 aroma e cartomizer se ha le prese d'aria
510 hit
801 capacità
serieM corto, atom scoperto ... piace a me :D

l'indulgence ha di bello che ha il fondello sostituibile e ha in dotazione tutti e 4 gli attacchi :D

si ovvio quella é roba professionale :D ...per il termometro stavo scherzando :D
grazie per le info,voglio prendere un altro atom possibilmente per il dippin..la paglietta ogni tanto aggiunge aroma al tutto,tende ad attaccarsi e rilasciare aromi per via dell'alta temperatura,ma é ovvio che sia cosi...vado di dippin :)
 
costruire un atomizzatore la vedo difficile,quell'intreccio di maglie finissime e penso anche qualcosaltro(tipo filo) permette di assorbire e trattenere liquido...
per me impossibile,scopiazzero appena qualcuno ci riesce :D
Gli atomizzatori tradizionali sono difficili da rigenerare, invece, i cartomizer li puoi rigenerare all'infinito: è una sciocchezza aprirli e la resistenza è a vista, attorcigliata su di un tubicino di materiale ignifugo. Ti posto il link alle foto di Dreamer (lui però l'ha distrutto...)
http://www.esigarettaportal.it/forum/members/dreamer-albums-cartomizer.html
 
Gli atomizzatori tradizionali sono difficili da rigenerare, invece, i cartomizer li puoi rigenerare all'infinito: è una sciocchezza aprirli e la resistenza è a vista, attorcigliata su di un tubicino di materiale ignifugo. Ti posto il link alle foto di Dreamer (lui però l'ha distrutto...)

ciao barba,interessante questo sistema,non lo conoscevo,un tutt'uno atomizzatore e cartuccia,quanto dura in media un cartomizer? non il liquido ma la resistenza? il costo di un atomizer? voltaggio? quella resistenza é rigenerabile anzi penso si possa modificare anche il wattaggio...:D
dai dimmi cosa hai fatto? lo usi a 12 volts? :D:D scherzo
 
un tutt'uno atomizzatore e cartuccia,quanto dura in media un cartomizer? non il liquido ma la resistenza? il costo di un atomizer? voltaggio? quella resistenza é rigenerabile anzi penso si possa modificare anche il wattaggio...:D
dai dimmi cosa hai fatto? lo usi a 12 volts? :D:D scherzo

non sono esperto di cartomizer come barba ma un po' di risposte posso dartele io.

pro:
è una cartuccia-atomizzatore tutto in uno, contiene 1ml di liquido (20 gocce) più della 801 che è la più capiente, e hanno un costo accessibilissimo (poco superiore ad una cartuccia) e hanno un attacco 901

contro:
la ricarica è più complicata di una cartuccia normale, possono essere usati con batterie, BB o mods che hanno una presa d'aria (tipo le batterie KR808-D1 o GG, indulgence, 905 V2 o altri BB con i "buchi" di cui si parlava prima), per qualcuno hanno un hit più basso, più corto dell'atom 901 con la cartuccia

a 6V vanno, basta stare attenti che non si asciughino troppo altrimenti si brucia il perlon che comunque è sostituibile (in maniera più complessa delle cartucce)

qui puoi vederelo montato sul 901 (KR808-D1) e indulgence
http://www.esigarettaportal.it/forum/big-battery/1497-indulgence.html
 
Ultima modifica:
non sono esperto di cartomizer come barba ma un po' di risposte posso dartele io.

pro:
è una cartuccia-atomizzatore tutto in uno, contiene 1ml di liquido (20 gocce) più della 801 che è la più capiente, e hanno un costo accessibilissimo (poco superiore ad una cartuccia) e hanno un attacco 901

contro:
la ricarica è più complicata di una cartuccia normale, possono essere usati con batterie, BB o mods che hanno una presa d'aria (tipo le batterie KR808-D1 o GG, indulgence, 905 V2 o altri BB con i "buchi" di cui si parlava prima), per qualcuno hanno un hit più basso, più corto dell'atom 901 con la cartuccia

a 6V vanno, basta stare attenti che non si asciughino troppo altrimenti si brucia il perlon che comunque è sostituibile (in maniera più complessa delle cartucce)

qui puoi vederelo montato sul 901 (KR808-D1) e indulgence

ciao,quell'indulgence é veramente bello! dove lo trovi? sito?

il cartomizer penso sia interessante ma non ho avuto modo di provarlo,penso ci farò un pensierino..il fatto di poter rigenerare la resistenza(almeno penso) e avere una carica tale di liquido all'interno dello stesso lo rende interessante..però non so come é l'hit,quanto tempo ci mette a scaldare etc etc
con un cartomizer si può fare una e-sig molto piccola...
sito italiano dove ordinarli con attacco 901?
 
Indietro
Top