• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Help per ordine Provari...

vegeta79

New member
buongiorno a tutti, sono un felice possessore di Evic, ma essendo riuscito a venderlo, vorrei "togliermi lo sfizio" del Provari,
avevo pensato di ordinarlo da "Svapobar", ottimo negozio che ho conosciuto grazie a questo splendido forum, ma ho una domanda da pivellino.. ho visto che ci sono differenti prezzi che vanno dai 215euro fino ai 192.... che differenza c'è a parte il colore del corpo e del led???

Provari v.2.5 - Metallic Bronze - Led Blu - Svapobar

Provari V.2.5 - Silver satinato led rosso - Svapobar


Un altro po di domande.... (scusate ma sono proprio un novellino e non vorrei fare un ordine sbagliato)

1) Se prendo il Mini e poi anche un Extension cap ho praticamente la possibilità di farlo diventare un Provari normale?? e se invece metto un Extension cap su un Provari normale che batterie posso montare, se si puo? Qual è la configurazione migliore?
2) ho letto da qualche parte qui sul forum che sul provari ho bisogno di mettere un adattatore per poter utilizzare i vari atomizzatori che ho (dct boge, screw tank, vivinova) è vero oppure ho capito male? sapreste indicarmene uno?
3) La batteria ed il caricabatteria sono compresi? Se no mi dareste un consiglio anche per questi...?

Ringrazio tutti per la pazienza e per l'aiuto!!
Davide
 
Non ci sono differenze sostanziali fra i due modelli , a parte il colore del corpo e del led, il led blu dovrebbe essere più figo e perciò costa di più...de gustibus.

Se prendi il mini, prendi anche il doppio extender per avere la gamma completa di possibilità di montare batterie 18350 / 18500 / 18650.
Batterie e caricabatterie non sono incluse ....anzi il provari ti arriva nudo e crudo avvolto in un pezzo di cellophane con le bolle, cosa che ha fatto indignare più di un vaper....
Batterie IMR AW rosse e caricabatterie Soshine, Nitecore , oppure XStar
Spero di averti aiutato.
 
buongiorno a tutti, sono un felice possessore di Evic, ma essendo riuscito a venderlo, vorrei "togliermi lo sfizio" del Provari,
avevo pensato di ordinarlo da "Svapobar", ottimo negozio che ho conosciuto grazie a questo splendido forum, ma ho una domanda da pivellino.. ho visto che ci sono differenti prezzi che vanno dai 215euro fino ai 192.... che differenza c'è a parte il colore del corpo e del led???

Provari v.2.5 - Metallic Bronze - Led Blu - Svapobar

Provari V.2.5 - Silver satinato led rosso - Svapobar


Un altro po di domande.... (scusate ma sono proprio un novellino e non vorrei fare un ordine sbagliato)

1) Se prendo il Mini e poi anche un Extension cap ho praticamente la possibilità di farlo diventare un Provari normale?? e se invece metto un Extension cap su un Provari normale che batterie posso montare, se si puo? Qual è la configurazione migliore?
2) ho letto da qualche parte qui sul forum che sul provari ho bisogno di mettere un adattatore per poter utilizzare i vari atomizzatori che ho (dct boge, screw tank, vivinova) è vero oppure ho capito male? sapreste indicarmene uno?
3) La batteria ed il caricabatteria sono compresi? Se no mi dareste un consiglio anche per questi...?

Ringrazio tutti per la pazienza e per l'aiuto!!
Davide

Premetto che non sono possessore del suddetto, ma lo conosco un po'.

Non ci sono differenze a parità di versione (2.5). Solo colore, finitura (eventualmente) e colore dei LED. Il LED blu ovviamente è più "fico" :levitation:

1) Il Mini + extension cap passa dal contenere una batteria 18350 ad una 18500. Il "normale" + extension cap passa da una 18500 ad una 18650. Credo esista anche un "super-extension cap" di ProVape per le 18650 su Mini. Di certo si trova di terze parti.
2) Di serie c'è l'attacco con filettatura 510. Per l'attacco eGo si può usare un adattatore 510->510/eGo.
3) Batterie e caricabatterie non sono inclusi. ProVape "consiglia" di usare batterie AW IMR non protette in tutti i tagli. Ci sono molti caricabatterie di buona qualità sul mercato. La condizione minima e sufficiente è che siano dotati di circuito di protezione contro il sovraccarico, il surriscaldamento e l'inversione di polarità. Un buon compromesso spesa/prestazioni possono essere i "Nitecore i2 o i4", rispettivamente per due o quattro batterie. Ce ne sono diversi di buona qualità; naturalmente la prima cosa da controllare, oltre ai circuiti di protezione, è che siano adatti a tutti i tagli di batterie che si intendono utilizzare, come i Nitecore, appunto.

Magari attendi conferma di qualche possessore, ma per intanto..

:ciao:

EDIT: Oooops, era già passato [MENTION=1738]rokko1[/MENTION] :addio:
 
eheh...succede sempre, non fai in tempo a scrivere che altri hanno già risposto ! Meglio, così si hanno più pareri da confrontare
 
grazie a tutti, sono molto indeciso se prendere il mini con il doppio extencion (il problema è che il doppio cap è in acciao ed il provari sarebbe bianco...bruttino da vedersi...che dite?), oppure il normale con un solo cap.. per batterie e caricabatterie vado bene con quelli venduti da svapobar cosi faccio un unico ordine??
Caricabatterie Soshine - Mix v.3 anche per 18350 - Svapobar
Batteria AW IMR18490 18500 per Provari v.2 - Svapobar
Batteria AW 18650 per Provari con Ext. Cap - Svapobar
 
Non posseggo un Provari però uso le batterie imr Aw, ti consiglio di prenderne almeno due o tre stesso tipo in modo da averne una in carica mentre usi l'altra. Io ne alterno 3 per svapare tutta la giornata.
 
grazie a tutti, sono molto indeciso se prendere il mini con il doppio extencion (il problema è che il doppio cap è in acciao ed il provari sarebbe bianco...bruttino da vedersi...che dite?), oppure il normale con un solo cap.. per batterie e caricabatterie vado bene con quelli venduti da svapobar cosi faccio un unico ordine??

io ti consiglio di prendere il mini con extension cap, così puoi usare le 18350 quando vuoi un corpo piccolissimo e le 18500 quando vuoi più autonomia... io credo che una 18500 sia più che sufficiente come autonomia massima, in caso basta cambiare batteria (2 secondi di tempo) e sei pronto a ripartire. Con la 18650 secondo me è troppo lungo
 
Personalmente considero il provari mini come una Ferrari con un serbatoio di 10 litri, dove vai?
al primo semaforo resti a piedi :asd: pertanto se sei proprio deciso io ti consiglio quello standard con estensione, tanto se lo vuoi portare in giro non saranno quei tre centimetri in più a farti desistere.
 
Ultima modifica:
Personalmente considero il provari mini come una Ferrari con un serbatoio di 10 litri, dove vai?
al primo semaforo resti a piedi :asd: pertanto se sei proprio deciso io ti consiglio quello standard con estensione, tanto se lo vuoi portare in giro non saranno quei due centimetri in più a farti desistere.

ma hai mai visto quanto è bello e compatto un Provari Mini con le 18350?
Tutto dipende da quanto svapi... una 18350 dura 2.5/3 ml , se in un giorno svapi di più ti puoi portare una 18350 carica in tasca, oppure al limite montare l'ext. cap ed usare le 18500.

Inoltre con speciali estensioni è possibile montare sul mini anche le 18650, quindi il mini è senz'altro più versatile dello standard perché può essere equipaggiato in base alle esigenze del momento. Non è questione di 2cm, ma perché prendere lo standard e rinunciare alla possibilità di un PV compattissimo?
 
ma hai mai visto quanto è bello e compatto un Provari Mini con le 18350?

No, di presenza no, ma ho visto il mio con un cartom da 3 ohm sparato a 6 vols e la 18650 non è che abbia un'autonomia infinita, quindi immagino cosa può durare una piccola 18350 che ha un terzo dei mlh della 18650.
Poi è chiaro che ognuno compra in base alle sue esigenze, io mi son sentito di consigliare questo.
 
Concordo con [MENTION=16621]jano[/MENTION]. Sto facendoci un pensierino e credo proprio che il mini sia la soluzione migliore, proprio perché più versatile. Se devo star fuori per poco basta e avanza avere al max una 18350 in saccoccia :)
poi ovviamente resta una questione di gusti, a me non dispiace quello standard ma il mini lo trovo più adatto, a parità di prestazioni se poi estendo a 18650.
certo se me lo regalassero andrebbe bene anche quello standard :lol
 
No, di presenza no, ma ho visto il mio con un cartom da 3 ohm sparato a 6 vols e la 18650 non è che abbia un'autonomia infinita, quindi immagino cosa può durare una piccola 18350 che ha un terzo dei mlh della 18650.
Poi è chiaro che ognuno compra in base alle sue esigenze, io mi son sentito di consigliare questo.

Certo, ma non importa andare a 6volt per apprezzare il Provari: basta usare una res. da 1.5/1.8 a 4.5volt ;)
 
Certo, ma non importa andare a 6volt per apprezzare il Provari: basta usare una res. da 1.5/1.8 a 4.5volt ;)

Veramente, io ho preso il provari perchè dovrebbe essere tra i pochi che si fanno apprezzare anche a 6 volt proprio perchè dovrebbe garantire i 6 volt, diversamente non credo che avrei speso 200 e fischia € solo per una questione estetica.
 
Ricordo ancora il giorno in cui [MENTION=17808]sago[/MENTION] mi disse: "ceo, tolte el provari".. Grazie ancora, per il consiglio!
Adesso ho tre batterie 18350, l'ext cup e 2 18490.. Me le giostro in base alla giornata..
Mai spinto oltre i 4,8/4,9v con boge a 3ohm (2,8 misurati col provari) perché non mi piace più il fumo caldo (come all'inizio).
Con i boge 2ohm (che poi sono 2,2) sto sui 4v.
Ognuno si trova il suo set-up perfetto col provari, in base ai gusti ed esigenze.. Anche estetiche!
 
Veramente, io ho preso il provari perchè dovrebbe essere tra i pochi che si fanno apprezzare anche a 6 volt proprio perchè dovrebbe garantire i 6 volt, diversamente non credo che avrei speso 200 e fischia € solo per una questione estetica.

:look: :grat:

quello che conta sono i WATT che il Provari riesce a garantire con costanza dal primo all'ultimo respiro della batteria, in base alla resistenza montata:
- puoi ottenere 12watt usando resistenze alte ad alti voltaggi, oppure
- gli stessi watt usando resistenze e voltaggi più bassi (Volt*Volt/Res = Watt)

Il risultato non cambia, la soddisfazione è la stessa e la batteria dura di più ;)

(detto questo, a parità di prestazioni anche l'estetica è importante ;) )
 
quello che conta sono i WATT che il Provari riesce a garantire con costanza dal primo all'ultimo respiro della batteria, in base alla resistenza montata:
- puoi ottenere 12watt usando resistenze alte ad alti voltaggi, oppure
- gli stessi watt usando resistenze e voltaggi più bassi (Volt*Volt/Res = Watt)

Il risultato non cambia, la soddisfazione è la stessa e la batteria dura di più ;)

(detto questo, a parità di prestazioni anche l'estetica è importante ;) )

esattamente :)
 
:look: :grat:

quello che conta sono i WATT che il Provari riesce a garantire con costanza dal primo all'ultimo respiro della batteria, in base alla resistenza montata:
- puoi ottenere 12watt usando resistenze alte ad alti voltaggi, oppure
- gli stessi watt usando resistenze e voltaggi più bassi (Volt*Volt/Res = Watt)

Il risultato non cambia, la soddisfazione è la stessa e la batteria dura di più ;)

(detto questo, a parità di prestazioni anche l'estetica è importante ;) )

Quindi mi stai dicendo che è del tutto inutile montare un cartom da 3 omh e spingere a 6v, inquando avrei gli stessi risultati con un cartom da 1,5 a 4v?
 
Quindi mi stai dicendo che è del tutto inutile montare un cartom da 3 omh e spingere a 6v, inquando avrei gli stessi risultati con un cartom da 1,5 a 4v?

:sisi:


P.S. per la precisione:

6volt * 6volt = 36/3ohm = 12Watt

4.3volt*4.3volt = 18.49/1.5ohm = 12.33Watt

oppure con gli ottimi cartom boge LR da 2ohm

5Volt * 5Volt = 25/2ohm = 12.5Watt
 
:sisi:


P.S. per la precisione:

6volt * 6volt = 36/3ohm = 12Watt

4.3volt*4.3volt = 18.49/1.5ohm = 12.33Watt

oppure con gli ottimi cartom boge LR da 2ohm

5Volt * 5Volt = 25/2ohm = 12.5Watt

Complimenti!
Sembri abbastanza preparato, io a questi calcoli ancora non c'ero ancora arrivato ma rimango fermo sul fatto che preferisco l'estensione dello standard a quella del mini, che poi se vuoi arrivare alla 18650 non è neanche in versione originale.
 
Ehm che significa non e' in versione originale ? o_O Se monti una AW 18650 non rischi nulla.

Sicuramente il Mini e' la scelta più' duttile. Io ho i due anelli di estensione, oggi come oggi pero' avrei acquistato l' estensore telescopico molto carino e sopratutto comodo.
 
Indietro
Top