• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Gusto pepe o peperoncino in FA Ice Blade 36 nicotina

e allora lo potrei prendere allora a 18

grazie

Non ti serve altro liquido con nico. Hai già un 36mg, un 24mg e PG. Con questi elementi puoi ottenere tutte le gradazioni che vuoi.
Quello che ti manca sono gli aromi.

Comunque, già ora, se vuoi un 18mg Malboro puoi diluire il 24mg con PG. Usa i calcolatori che trovi nel forum.

Inoltre, la miscela che hai fatto tra il 36mg ed il 24mg è ancora troppo alta.
Se li hai mischiati in ugual misura, allora stai usando un (36+24=60:2=30) =30mg virginia+malboro. Prova (sempre usando il calcolatore) a portalo a 24mg e vedi se il gusto migliora (diminuendo la percentuale di nicotina, il retrogusto pepato dovrebbe attenuarsi ulteriormente).

P.S. Nel fare le varie prove, non usare mai tutto il liquido. Procurati delle boccette e fabbricati massimo 2-3ml di liquido alla volta; se poi la prova è di tuo gusto, te ne produci altro
 
Non ti serve altro liquido con nico. Hai già un 36mg, un 24mg e PG. Con questi elementi puoi ottenere tutte le gradazioni che vuoi.
Quello che ti manca sono gli aromi.

Comunque, già ora, se vuoi un 18mg Malboro puoi diluire il 24mg con PG. Usa i calcolatori che trovi nel forum.

Inoltre, la miscela che hai fatto tra il 36mg ed il 24mg è ancora troppo alta.
Se li hai mischiati in ugual misura, allora stai usando un (36+24=60:2=30) =30mg virginia+malboro. Prova (sempre usando il calcolatore) a portalo a 24mg e vedi se il gusto migliora (diminuendo la percentuale di nicotina, il retrogusto pepato dovrebbe attenuarsi ulteriormente).

P.S. Nel fare le varie prove, non usare mai tutto il liquido. Procurati delle boccette e fabbricati massimo 2-3ml di liquido alla volta; se poi la prova è di tuo gusto, te ne produci altro
Grazie mille!!!
 
Mi domandavo se gli aromi alimentari che si trovano nei negozzi che riforniscono i pasticceri, ad esempio, potrebbero andare bene?

Generalmente si. Infatti, se controlli l'etichetta, nella maggior parte dei casi contengono propilene.

Il problema è che trovi aromi per dolci e certo non il tabacco.

Agli inizi della mia avventura con le e-cig, quando ero ancora in vena di esperimenti:D, avevo provato un aroma alla ciliegia (preso in un normale supermercato). Era disgustoso...ma è soggettivo; tieni presente che io, ad esempio, non amo neppure l'aroma malboro o camel di FA perchè troppo caramellati.
 
Generalmente si. Infatti, se controlli l'etichetta, nella maggior parte dei casi contengono propilene.

Il problema è che trovi aromi per dolci e certo non il tabacco.

Agli inizi della mia avventura con le e-cig, quando ero ancora in vena di esperimenti:D, avevo provato un aroma alla ciliegia (preso in un normale supermercato). Era disgustoso...ma è soggettivo; tieni presente che io, ad esempio, non amo neppure l'aroma malboro o camel di FA perchè troppo caramellati.
a me non disgusta tanto una punta di vaniglia, ma tu mi consigli di prendere gli aromi a base alcolica o no

grazie per la celere risposta
 
Mi domandavo se gli aromi alimentari che si trovano nei negozzi che riforniscono i pasticceri, ad esempio, potrebbero andare bene?

io uso quelli della bertolini (arancia, cannella, mandorla, vaniglia, ecc.) che sono a base di propilenglicole, quindi compatibili con gli e-liquidi.
l'importante è che non siano a base oleosa
 
Ultima modifica:
io uso quelli della bertolini (arancia, cannella, mandorla, vaniglia, ecc.) che sono a base di propilenglicole, quindi compatibili con gli e-liquidi.
l'importante è che non siano a base oleosa

paneangeli ad esempio mandorla,arancio sono oleosi.
 
ho letto sempre che non si usano gli aromi a base oleosa ma, in effetti, come si riconoscono? quali ingredienti NON devono contenere?
ci dovrebbe essere scritto, poi li vedi usandoli,fanno le chiazze,tipo petrolio nel mare,:).
sui siti dei produttori ci dovrebbe essere la composizione.
 
ci dovrebbe essere scritto, poi li vedi usandoli,fanno le chiazze,tipo petrolio nel mare,:).

Esatto.

Generalmente trovi la composizione in etichetta, ma se non dovesse esserci, basta fare una prova. Metti 2 gocce di aroma in un pò d'acqua, mescola e vedi se ne viene fuori una soluzione liquida uniforme.
Siccome l'olio non è idrosolubile, laddove riscontri, come ha detto marfhi, che le gocce sono ancora in sospensione, allora non usarli.
 
Indietro
Top