• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Eliquid in negozi:come lo vorreste?

rimaniamo it e rispondiamo alle domande di eliquirefill senza divagare sul fatto della nicotina ...
personalmente il 36 non lo metterei mai in negozio, deve essere una persuna che sa come usarlo e manipolarlo ... e comuqnue quella quantità non sarebbe mai autorizzata alla vendita IMSHO
 
Ultima modifica:
Manca il 36 mg! Imprescindibile ;)
Aggiungo che liquidi senza nicotina sarebbero per una rarissima elite di persone, talmente rara che non varrebbe la pena di fare il tutto, sempre imho! ;)

Quoto! Anche perchè, alla fin fine, il 36mg è pure il più conveniente, visto che diluendolo si ottiene più quantità di liquido a minore gradazione. Ovviamente, essendo liquido prearomatizzato, ne risentirebbe un pò il sapore, ma per esperienza diretta (fatta con vari 36mg di diverse marche, diluiti a 24mg) posso dire che la differenza si percepisce appena.
 
chi compra in negozio non diluisce ! lo fa per comodità e basta ! ... non sono mica tutti hacker della ecig :D

Non ci giurerei:D
Non hai tenuto in debita considerazione "l'italica arte dell'arrangiameto".:D
Già molti fumatori, pur di risparmiare, si sottopongono alla snervante tortura di rollarsi le sigarette...figuriamoci se si spaventano dinanzi all'aggiunta di qualche ml di PG!!!:D
Appena si sparge la notizia del "paghi uno ma ci svapi per due", prevedo farmacie affollate di gente che chiede barili di glicole:D:D
 
Non ci giurerei:D
Non hai tenuto in debita considerazione "l'italica arte dell'arrangiameto".:D
Già molti fumatori, pur di risparmiare, si sottopongono alla snervante tortura di rollarsi le sigarette...figuriamoci se si spaventano dinanzi all'aggiunta di qualche ml di PG!!!:D
Appena si sparge la notizia del "paghi uno ma ci svapi per due", prevedo farmacie affollate di gente che chiede barili di glicole:D:D

Se Luciano non vende anche il glicole... :D
 
non sono quelli i clienti che vanno a comperarsi il liquido nell'e-tabacchino ... non sovrapponiamo le clientele ...

la clientela di luciano è diversa da quella di FA per tutta una serie di motivi, ci sono parti sovrapponibili sono d'accordo, ma lui si riferisce ad una clientela intermedia ... che non compra le cartucce già pronte ... ma neanche si mette a mischiarsi le cose, diciamo che sono quelli che rollano ... e comperano i liquidi già pronti per risparmiare rispetto a quelli che comperano le sigarette già fatte (le cartucce precaricate)

quelli che vanno da FA sono paragonabili a quelli che fumano la pipa e si fanno le miscele personalizzate andando nel negozio di tabacchi e comperando il latakia, il virgian, il burley sfusi, ci mettono un toscano sbriciolato e 10 grammi di trinciato nazionale :D
 
Manca il 36 mg! Imprescindibile
Aggiungo che liquidi senza nicotina sarebbero per una rarissima elite di persone, talmente rara che non varrebbe la pena di fare il tutto, sempre imho!

E va bene :eek: sempre il solito... ma ricordati che non tutti usano una marmitta come sigaretta!!!:p Anche se con soddisfazione!!!:D

Per la nico sapremo qualcosa di più sicuro spero a breve , in quanto le sigarette oggetto di analisi ne hanno anche se poca. Se dicono che va bene la nico poi dovranno stabilire anche i dosaggi per ml indipendentemente che siano filtri o flaconi.
Se la bocciano niente nico ma speriamo almento la ecig si salvi!!:(
I dosaggi usati fino ad ora sono il frutto di prove e test alquanto empirici
a livello mondiale ..cinesi in testa. Tutti noi abbiamo seguito a ruota.

C'è necessità di un regolamento in questo senso o almeno una direttiva da parte statale...e se non la fanno loro deve essere chi produce o rivende a dover chiedere.

L'importanza della nico è sotto gli occhi di tutti (o meglio nei polmoni!!!)
ma ci sono molti utenti circa un 40 % che non la vogliono per niente, a volte non sapendo il suo reale ruolo all'interno dei liquidi ed il suo effetto.
Magari rimangono delusi e sottovalutano per questo lo strumento...

Tornando alla vendita nei negozi quotanto il discorso di lone aggiungo che il secondo la mia esperienza le ricariche presentano troppi aspetti negativi
tra i quali il costo che non può scendere più di tanto in rapporto alla durata,
la reperibilità etc. Sapere che hai sempre il liquido a disposizione è una comodità come avere l'inchiostro sempre pronto per la stampante!!!

A presto
 
infatti, mi riquoto citando l'esempio dell'inchiostro ...

c'è chi compra le cartucce originali o compatibili ma nuove
chi compera quelle ricaricate
e chi se le ricarica da se comperando i liquidi

e sono 3 mercati diversi .. io mi piazzo sul secondo :D
 
in ordine sparso....
gusti:uno o due tabacco,uno o due fruttati,uno neutro per diluire sapore e nicotina. lanetta e contagoccie:poi niente vieta di realizzare più kit con più gusti...
il costo:un filtro carico costa dai 40 ai 150 centesimi,a seconda che lo si acquisti nel negozio o su internet o in siti cinesi,facendo 10 siga a filtro,il licquido per ricaricarlo deve ovviamente costare meno in proporzione.
questo sia per i kit che poi per le boccette che vedrei delle dimensioni equivalenti a 5-10-20 pacchetti di sigarette.
la spugna,venduta a parte:non sò se avete presente i filtri per rollarsi le sigarette già pronti,una confezione del genere con la spugna per riempire una decina di filtri andrebbe bene.
ovviamente,sconti quantità per rivenditori.
 
chi compra in negozio non diluisce ! lo fa per comodità e basta ! ... non sono mica tutti hacker della ecig :D
quoto pure io.
Aggiungo OT: ho avuto la stessa idea di vendere liquidi pronti non appena ho assaggiato i liquidi FA.
Dev'essere parecchio rischioso però e il mercato è ancora scarso, per il momento vendo al bisogno, in molti che mi hanno chiesto cosa fosse l'esig e che erano interessati hanno anche manifestato delusione nel doversi ricaricare cartucce, provare miscelazioni ecc...

Domandina OT: quanto potrebbe essere un prezzo onesto per una ricarica di un cartomizer? 50 cent?
 
Indietro
Top