• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Eliquid dentro il serbatoio si ingiallisce

Criminal_Carbo

New member
Ciao ragazzi !!
Ho notato che ultimamente l'eliquid diventa molto giallo quando sta nel serbatoio, questo l'ho fatto con 20 gocce su 9 ml di RY4 quindi forse è per l'aroma che è giallo ma sulla boccetta non è proprio cosi giallo, può essere la resistenza andata che lo sporca ?? P.S. lavo il tutto sotto acqua corrente calda ogni 9 ml.
Allego una foto per darvi un idea, scusate per la qualità pessima ma non riuscivo a non far venire il riflesso e ho dovuto tenerla in mano mentre con l'altra fotografavo :look:
Visualizza allegato 9722
 
Da quanto usi la resistenza?
Dopo pochi giorni alcuni liquidi a contatto con la luce diventano comunque un poco colorati per via della nicotina oltre che per un aroma "colorato.
In ogni caso sostituisci la resistenza ogni 25 ml consumati circa.
 
Per la resistenza volevo aspettare che si iniziasse a sentire da bruciato per cambiarla, non ho tenuto il conto di quanto ha fatto, penso circa 25 / 30 , gli eliquid li tengo tutti in un cassetto e quello che uso lo porto dentro la custodia e finisco la boccetta e poi lavo il tutto e cambio liquido, quindi la luce lo prende solo quello dentro il tank che dura circa un pò piu di mezza giornata. Non sapevo si ingiallissero con la luce, può essere anche col caldo ?? perchè ha iniziato a farlo ora che è arrivato il caldo questo scherzetto qua. La resistenza quasi andata può sporcare il liquido nel tank ??
 
Il liquido assume colorazione più scura anche a causa del calore emanato l'atom.

Comunque io non aspetterei di sentire gusto da bruciato per sostituire la resistenza. Dalla foto sembra un cartom in un tank, pertanto per la cifra irrisoria che andresti a sopportare, meglio sostituirlo dopo massimo 25 ml di consumo di liquido.

A maggior ragione essendo un atom con all'interno la lanetta...:)
 
Il liquido assume colorazione più scura anche a causa del calore emanato l'atom.

Comunque io non aspetterei di sentire gusto da bruciato per sostituire la resistenza. Dalla foto sembra un cartom in un tank, pertanto per la cifra irrisoria che andresti a sopportare, meglio sostituirlo dopo massimo 25 ml di consumo di liquido.

A maggior ragione essendo un atom con all'interno la lanetta...:)



è un mini vivi nova :) comunque stasera lo cambio e vedo domani se si ingiallisce di nuovo cosi :sisi:
 
Proprio ieri,dopo una giornata passata sotto il sole al mare, ho notato un cambiamento notevole del colore,più scuro,e del sapore che aveva perso l'aroma quasi del tutto,in un clear chiaro mentre il solito liquido in un phantom non ha fatto una piega.Credo che adotterò la soluzione di sistemi di svapo più protetti contro la luce perlomeno quando vado al mare:grat:
 
La colorazione del liquido puo' dipendere anche dall'usura della resistenza. Le incrostazioni che si creano sulla resistenza, di solito molto scure, si sciolgono nel liquido e lo colorano.
 
Scusate il ritardo, ho avuto un pò da fare col lavoro e ho fatto qualche prova, allora, con sempre lo stesso liquido succede che quando ce n'è poco inizia ad ingiallire, poi io rabbocco e ovviamente si mischia ed è un pò piu giallo e continuando a rabboccare diventa sempre più giallo, anche con resistenza nuova, suppongo che o è l'aroma che ne ho messo tanto o il caldo dato che lavoro in una pizzeria e fresco non fà :sisi: ora sto svapando base neutra ed è ancora bella trasparente, vediamo fino a stasera che succede, ma penso sia l'aroma che ingiallisce cosi :sisi:
 
guarda , da quando sto lavorando sotto al sole al mare ti posso dire che riempio il tank la mattina con ry4 double che è trasparente nella boccetta che tengo al buio, dopo 5 ore sotto al sole diventa giallo scuro per poi diventare color ambra la sera
 
La luce "incriminata" è principalmente la componente ultravioletta dello spettro e, in linea di massima, non passa attraverso il vetro e la maggior parte dei materiali trasparenti alla luce visibile. Però visto lo spessore esiguo non si può escludere del tutto. Io comunque opterei più per l'ipotesi residui carboniosi di una resistenza che, sicuramente, piùspesso si cambia e meglio è.
La base neutra è priva di solidi e molto meno incrostante dei liquidi con aromi: c'è da aspettarsi che ingiallisca di meno.
 
Indietro
Top