• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

ecig sul giornale

Se, però, generalizzando, ad un estremismo rispondi con un'altro, avrai solo risposto avvalendoti di una reazione almeno pari e contraria a quell'estremismo ricevuto e che a sua volta ne otterrà un'altra almeno simile, spingendo il tutto ad avvitarsi in una spirale senza fine che, và da sé, non porterà mai a nulla di produttivo. :rolleyes:[/QUOTE]


.......non ti conosco, ma ti voterei alle prossime elezioni!!!!!....
Sante parole....e non solo in questo tuo post....complimenti :)
 
Ultima modifica:
No! Non l'ho fatto prima, perché dovrei farlo adesso.
Io mi riferivo agli estremismi, ai quali ognuno di noi ogni tanto cede... e non dovrebbe.
Ne tu potresti esserlo... e anche volendo ti riuscirebbe male: sei siciliana, non è nel tuo DNA... non è nel DNA di alcun siciliano, non è il vostro mestiere. ;)

Se, però, generalizzando, ad un estremismo rispondi con un'altro, avrai solo risposto avvalendoti di una reazione almeno pari e contraria a quell'estremismo ricevuto e che a sua volta ne otterrà un'altra almeno simile, spingendo il tutto ad avvitarsi in una spirale senza fine che, và da sé, non porterà mai a nulla di produttivo. :rolleyes:

non te lo lascio dire che non è il nostro mestiere, purtroppo ne conosco abbastanza.... però...tornando alla tua frase credo che la spirale si ripete con ogni comportamento sociale, se lasci troppa libertà è la stessa cosa!ti ritrovi in un mondo, come lo chiamo io, PERSO!ognuno andrebbe verso la propria direzione senza guardare nessuno e pensando che se lo fa l'altro può farlo pure lui!
forse sarebbe il caso di usare le mezze misure ma non tutti approverebbero!
tornando al discorso generale, credo che ogni fumatore in pubblico debba avere più rispetto (mezza misura) per gli altri!
 
.......non ti conosco, ma ti voterei alle prossime elezioni!!!!!....
Sante parole....e non solo in questo tuo post....complimenti :)

Grazie "84mm", anche se sono certo tu sia una brava persona, sono lusingato dal senso dalle tue parole... davvero... :eek:

Ma la politica forse non è fatta per persone come noi, e magari è anche giusto cosi, fatto salvo il caso in cui vorremmo fortemente essere sottoposti quanto prima ad un bel funerale sociale... perché tali e tanti sarebbero gli interessi che il nostro modo di essere e di pensare andrebbero ad attaccare da renderlo inevitabile. :cool:
 
Senso comune...

non te lo lascio dire che non è il nostro mestiere, purtroppo ne conosco abbastanza.... però...tornando alla tua frase credo che la spirale si ripete con ogni comportamento sociale, se lasci troppa libertà è la stessa cosa!ti ritrovi in un mondo, come lo chiamo io, PERSO!ognuno andrebbe verso la propria direzione senza guardare nessuno e pensando che se lo fa l'altro può farlo pure lui!
forse sarebbe il caso di usare le mezze misure ma non tutti approverebbero!
tornando al discorso generale, credo che ogni fumatore in pubblico debba avere più rispetto (mezza misura) per gli altri!

Vedi, ogni pensiero che stai esprimendo, di più perché lo stai scrivendo, cela malamente un certo malessere verso le ingiustizie, ma lo fà solo grazie ad un sempre più affinato senso di quella giustizia universale che, però, dovrebbe essere di tutti ed inevitabile frutto della famosa e fondamentale "questione di cultura" per essere condiviso.

Ora, se lavori per ampliare questa, e quanto più ampiamente ci lavori, allora ottieni, in tempi lunghi, ma pacificamente, risultati stabili e consolidati perché condivisi da un comune senso etico e morale, affinati universalmente attraverso la cultura e il tempo per elaborarla. Cosi facendo, più che imporla, qualsiasi cosa la prescrivi: differenza non da poco.

Se, invece, lavori sulla reazione impositiva, ottieni risultati di circoscrizione nell’immediato, ma a difesa di un senso della giustizia elaborato ad hoc ed imposto all’abbisogna, non condiviso da quel popolo per il quale lo hai elaborato ed al quale lo hai imposto. Rimanendo, pertanto, in quanto elaborato dall’alto, mal compreso e mal sopportato dal basso, al quale hai mancato di concedere sia gli strumenti che il tempo per comprenderlo; facendo si che, qualsiasi cosa, tu l’abbia imposta, lasciandola pertanto sedimentare, come qualsiasi cosa imposta, in modo conflittuale.

Direi che tanto basta in questa sede, altrimenti rischiamo di diventare perfino astrusi. :confused:

PS: I siciliani non saprebbero essere estremisti, lascia perdere... :D
Il mondo (degli Uomini) non è mai stato perso, piuttosto ha sempre rispecchiato se stesso, in ogni suo tempo. ;)
 
Ultima modifica:
Indietro
Top