• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

E' uno scandalo !!!!!!!!!!!!!

Ashent

New member
ciao, fra 36 ore l'italia si appresta a spendere 13 MILIARDI di euro per nuovi caccia bombardieri F35 nonostante la situazione gravissima in cui ci troviamo. Si scannano ormai da settimane sulla questione imu dove sono in gioco appena 4 miliardi. Se anche voi non siete daccordo unitevi a più di 170000 persone che hanno già firmato questa petizione. FACCIAMOCI SENTIRE!
https://secure.avaaz.org/it/italy_no_f35_c/?dqyRUbb
 
Sto ascoltando proprio ora nove in punto dove si parla del problema con il ministro della difesa: credo che l' argomento favorevole all' acquisto più convincente che è stato posto riguarda il fatto che questo progetto è partito nella seconda metà degli anni novanta con un investimento di lire prima ed euro dopo molto notevole da parte dell' Italia, investimento che nel caso di mancata finalizzazione dell' acquisto andrebbe completamente perduto.
Per non parlare dell' indotto che la produzione di tale veivolo crea anche nel nostro paese.

Questi due punti secondo me non devono essere presi sotto gamba.

Saluti
Livio
 
non c'è da fare alcun commento costruttivo e complesso: l'Italia è semplicemente un paese di *****, popolato da ipocriti , truffatori e falsi moralisti.
uno schifo.
 
Lo so, sono accordi del cavolo. Ma in ogni caso purtroppo quei soldi non potrebbero essere stornati altrove.
Si potesse, allora si sarebbe da chiedere di utilizzarli per i servizi basilari ai cittadini!
 
Ma poi, che cosa ce ne dovremmo fare noi dei cacciabombardieri? Forse qualche altra missione di pace?
 
hanno comprato questi cacciabombardieri perchè sono euro5, inquinano poco e vanno anche col blocco del traffico aereo...:asd:
ritornando seri, quanti soldi buttati, che vergogna!
 
Sto ascoltando proprio ora nove in punto dove si parla del problema con il ministro della difesa: credo che l' argomento favorevole all' acquisto più convincente che è stato posto riguarda il fatto che questo progetto è partito nella seconda metà degli anni novanta con un investimento di lire prima ed euro dopo molto notevole da parte dell' Italia, investimento che nel caso di mancata finalizzazione dell' acquisto andrebbe completamente perduto.
Per non parlare dell' indotto che la produzione di tale veivolo crea anche nel nostro paese.

Questi due punti secondo me non devono essere presi sotto gamba.

Saluti
Livio

Se ho ben capito il costo è decuplicato e l'aereo ha numerosi difetti. Non so voi ma se io svolgo un lavoro al triplo del prezzo e male, il cliente me lo tira dietro.

Se tu assumi un'impresa edile per costruirti la casa e dai 100 iniziali va a costare 350 e poi ci piove pure dentro, che fai, paghi?

---------- Post added at 01:44 ---------- Previous post was at 01:42 ----------

Ma poi, che cosa ce ne dovremmo fare noi dei cacciabombardieri? Forse qualche altra missione di pace?

se ho ben capito, ma non sono avvezzo di cose militari, noi abbiamo una portaerei, la cavour, che è corta (soprattutto rispetto alle gigantesche americane di classe nimitz) quindi sopra o ci metti questi cosi nuovi, o ti tieni ancora per parecchio gli harrier (che non sono poi cosi obsoleti eh...)
 
Sul discorso del costo duplicato il tizio alla radio parlava che questo va messo in relazione a quanto già speso per il progetto, tra l' altro si chiede come mai i parlamentari che appoggiavano il governo D' Alema che diede avvio al progetto e poi Prodi che ne approvò il bilancio negli anni ora rognino tanto.
Per i vari problemi che sembrerebbero affliggere il progretto questi sarebbero stati in gran parte risolti o comunque in via di soluzione per quando verrà messo in produzione.
La spesa oltretutto, sempre a suo dire, è diluita negli anni per un veivolo che dovrebbe rimanere operativo sino agli anni quaranta il che non è poco.
I Tornado hanno già quarant' anni di servizio sulle spalle ( a me sembra meno in realtà ) ed i loro costi di gestione stanno diventando insostenibili e lasciare un buco di tale portata nel rinnovo tecnologico dell' arma aerea sarebbe una mossa sbagliata.

Questo è quanto ha detto, poi non ho idea se racconti balle o meno, certo che con tutte le balle che racconta la stampa quando si tratta di muovere opinioni io ci andrei comunque cauto seppur di princio condivida le opninioni che leggo in questo topic.

Saluti
Livio
 
ma tagliare l esercito invece della sanità dell istruzione o della ricerca no eh...
troppo facile?

manco avessimo giacimenti di diamanti, nel sottosuolo. ma chi ci invade a noi? e perche?
ergo: da chi dobbiamo difenderci e perche?
 
Facendo parte della NATO obblighi minimi li abbiamo , cmq lo scandalo non sono i soldi spesi per avere un minimo di forze armate decenti sono le ruberie che girano attorno a certi contratti militari .

I nostri militari devono comprarsi quasi tutto l'equipaggiamento a proprie spese . perchè quello fornito è na ciofeca , lo scandalo è che a loro danno una ciofeca ma la commessa è costata come se non lo fosse , sai quanti ci mangiano sopra i soldi stanziati appalti , sub appalti , mazzette , guadagni sui materiali , e un nostro soldato muore perche in estrazione la maniglia del gillet tattico si strappa
 
ma dai terroristi no :D


pure dalle cavallette allora.... :D

---------- Post added at 11:45 ---------- Previous post was at 11:43 ----------

cmq lo scandalo non sono i soldi spesi per avere un minimo di forze armate decenti sono le ruberie che girano attorno a certi contratti militari .


e già. come da qualsiasi altra parte. a costo di essere denunciato per villipendio qua lo dico e lo confermo: siamo un paese di ***** e basta.
 
Facendo parte della NATO obblighi minimi li abbiamo , cmq lo scandalo non sono i soldi spesi per avere un minimo di forze armate decenti sono le ruberie che girano attorno a certi contratti militari .

I nostri militari devono comprarsi quasi tutto l'equipaggiamento a proprie spese . perchè quello fornito è na ciofeca , lo scandalo è che a loro danno una ciofeca ma la commessa è costata come se non lo fosse , sai quanti ci mangiano sopra i soldi stanziati appalti , sub appalti , mazzette , guadagni sui materiali , e un nostro soldato muore perche in estrazione la maniglia del gillet tattico si strappa
esatto hai centrato il punto...non è la spesa in sè per sè, se ci fosse un Vero indotto potrebbe essere quasi "utile"...il vero problema è che l'indotto lato sensu andrà nelle tasche dei soliti (ig)noti
 
Indietro
Top