• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Confuso? no... molto di più !!

Mafy

New member
Grazie a tutti voi ho individuato la esig che più si confà alle mie abitudini/necessità fumaiole ed è la serie M4 ma qui sono iniziati i dubbi.
La serie è la serie, ovvero sono tutte uguali a regola, ma non è così in realtà, anche la t-fumo è una M4 ma tutti siete concordi nel valutarla 'na ciofeca.
Nè mi è stato dì ausilio usare i vari cerca e spulciare i mille mila post dedicati alla serie M4 presenti sul forum ..... mi spiego meglio: io ho scelto serie M4 ma ora devo decidere EVO o Vogue, post comparativi ce ne sono e sono belli, rendono l'idea ma l'idea generica non ti è di ausilio a farti decidere.
Nella maggioranza dei post gli autori nelle conclusioni si guardano bene dal prendere posizioni ben delineate, forse nel timore di essere etichettati come "parti interessate" o di ricercare in modo illecito fantomatici guadagni, questa, a mio modo di vedere, è una grossa pecca e rappresenta un limite all' aiuto che il forum può/deve dare ai niubbi come me.
Per esempio se le pile 401 (le lunghe) usate dalla vogue e che mi pare di aver capite siano prodotte dalla smoore sono migliori di quelle originali Intellicigs e in virtù della loro compatibilità possono essere usate anche sulla EVO perchè non dirlo chiaramente e non consigliarne l'utilizzo?Oppure dei due atom EVO o Vogue che necessitano di due cartucce differenti per un corretto funzionamemnto quale è preferibile usare in virtù della migliore predisposizione alla ricarica dei bicchierini delle cartucce? e potrei andare avanti a iosa.....
Forse questo è anche uno dei motivi per cui la gente continua a chiedere sempre le solite cose, si le persono molte sono pigre e/o distratte è vero, ma in parte è anche perchè le risposte molte volte( e solo su certi argomenti, guarda caso :D) sono non esaurienti al 100% e se io, pur facendo ricerche non trovo risposta chiara e soddisfacente in tutto, lo richiedo.
Altra storia buffa, post generico, chiacchiere su vari articoli, tutti rispondono e dicono la propria idea, fino a che magari l'attenzione si focalizza su che so una marca di batterie e viene fatta la domanda fatidica; "azz bella quella pila, dove l'hai comprata?" ... tadààà il gelo, nessuno risponde fino a che un mod impietosito dice "tutti conosciamo i siti dove comprare, questa è al lista":D

Ma dire io compro da intelli-cig.it perchè sono certo della originalità dei prodotti oppure l'accessorio X lo compro da esig-shop.it per la certezza di poter usufruire della grossa esperienza del titolare è proibito? o controproducente?
A volte pare di si, oppure forse è proprio così ed io non sono a conoscenza di questa regola del forum.

In conclusione la combinazione migliore secondo voi quale sarebbe? Pila 410 Smoore e atom EVO per poter usare cartucce EVO più grandi e più idonee a ricaricarsi? o il contrario?
Per tutto il resto scusate l'appunto ma è una sensazione che ho avuto sin dal primo momento e mi è sembrato giusto comunicarlo in virtù dell' onestà intellettuale che anima tutti noi in questo forum.
D'altra parte sul fumo elettronico sono a digiuno ma sui forum un po' meno ;)

Grazie a tutti per la pazienza
Roberto
 
Grazie a tutti voi ho individuato la esig che più si confà alle mie abitudini/necessità fumaiole ed è la serie M4 ma qui sono iniziati i dubbi.
La serie è la serie, ovvero sono tutte uguali a regola, ma non è così in realtà, anche la t-fumo è una M4 ma tutti siete concordi nel valutarla 'na ciofeca.
......
In conclusione la combinazione migliore secondo voi quale sarebbe? Pila 410 Smoore e atom EVO per poter usare cartucce EVO più grandi e più idonee a ricaricarsi? o il contrario?
Per tutto il resto scusate l'appunto ma è una sensazione che ho avuto sin dal primo momento e mi è sembrato giusto comunicarlo in virtù dell' onestà intellettuale che anima tutti noi in questo forum.Grazie a tutti per la pazienza Roberto

Ti capisco. Inizialmente avevo il tuo stesso problema e ti rispondo proprio perchè ricordo di quando la prima settimana di forum ero tanto indeciso ed insicuro da pensare di farne di nulla e continuare con le analogiche.
Ti consiglio di leggere ancora un po', continuare a fare ricerche e fare domande specifiche senza dilungarti troppo nei post, altrimenti molti non avranno voglia di leggerlo...

Sono pochi che hanno avuto il lusso di provare tutti i modelli di ecig e tutte le combinazioni possibili dei vari modelli. Ognuno porta la propria esperienza su quello che ha provato. In fin dei conti le ecig sono ancora abbastanza giovani. Sei anche tu un pioniere di questo attrezzo, quindi ancora qualche lettura e poi BUTTATI!

Io ho provato il Kr808, mi sono buttato, cercavo qualcosa di pratico e che avesse un'ottimo rapporto dimensioni/autonomia. C'era solo barba e pochi (o forse nessuno?) che consigliava questa esig.
Mi sto trovando da Dio e, un'altra cosa che mi ha fatto propendere per questa è che monta anche gli atom 901, col vantaggio d'avere una batteria da 280, anzichè da 180 come le 901. 2 prove al prezzo di 1.
Fidati di qualcuno e poi prova. Non c'è nessuno che possa sostituire la tua esperienza diretta. In fondo si parla di una cinquantina di euro...che possono farti risparmiare molto in salute e, in futuro anche in denaro.
 
Ultima modifica da un moderatore:
Ti capisco. Inizialmente avevo il tuo stesso problema e ti rispondo proprio perchè ricordo di quando la prima settimana di forum ero tanto indeciso ed insicuro da pensare di farne di nulla e continuare con le analogiche.
Ti consiglio di leggere ancora un po', continuare a fare ricerche e fare domande specifiche senza dilungarti troppo nei post, altrimenti molti non avranno voglia di leggerlo...

Sono pochi che hanno avuto il lusso di provare tutti i modelli di ecig e tutte le combinazioni possibili dei vari modelli. Ognuno porta la propria esperienza su quello che ha provato. In fin dei conti le ecig sono ancora abbastanza giovani. Sei anche tu un pioniere di questo attrezzo, quindi ancora qualche lettura e poi BUTTATI!

Io ho provato il Kr808, mi sono buttato, cercavo qualcosa di pratico e che avesse un'ottimo rapporto dimensioni/autonomia. C'era solo barba e pochi (o forse nessuno?) che consigliava questa esig.
Mi sto trovando da Dio e, un'altra cosa che mi ha fatto propendere per questa è che monta anche gli atom 901, col vantaggio d'avere una batteria da 280, anzichè da 180 come le 901. 2 prove al prezzo di 1.
Fidati di qualcuno e poi prova. Non c'è nessuno che possa sostituire la tua esperienza diretta. In fondo si parla di una cinquantina di euro...che possono farti risparmiare molto in salute e, in futuro anche in denaro.

quoto in tutto l'amico... io ho provato quasi tutte le e-cig prima di trovare il giusto compromesso per me.... sperimentare e "giocarci" e' sicuramente il metodo migliore...
 
Io posso parlare della mia esperienza personale, ho comprato la EVO e ti posso assicurare che è una ottima e-sig. Un difetto enorme è la batteria che va sempre in blocco (unica pecca che ho trovato davvero). Per risolvere il problema della batteria della EVO serve la batteria smoore (ancora non ho capito se quelle della Vogue sono smoore oppure no, se qualcuno di più esperto risponde gliene sono grato, mi fa risparmiare soldi in spese di spedizione). Per quanto riguarda le cartucce, in realtà non penso ci sia differenza, le cartucce Vogue performano meglio con atom Vogue, le cartucce EVO performano meglio con Atom EVO (questo semplicemente per un motivo di forma del bicchierino e di forma dell'atom, quindi usa le cartucce fatte per la tua e-sig e no problem). Per quanto riguarda la ricarica beh tutte le cartucce mi sembra di capire siano uguali, in quanto la cosa a rovinarsi non è la cartuccia, ma è il perlon che vi è dentro (che appunto è assolutamente lo stesso tra la EVO e la Vogue) e che puoi acquistare singolarmente. Una cartuccia Vogue non è più longeva di una cartuccia EVO e viceversa.
Se quello che cerchi è un paragone fra la EVO e la Vogue, mi spiace ma non posso aiutarti, mi manca un termine di paragone :D

P.S Se ho detto castronerie chiedo scusa, cercavo di essere utile :p
 
...

ciao benvenuto:)
qualunque tu scelga l'importante è accertarti presso il rivenditore di avere cartucce originali e non compatibili...
evo per evo
vogue per vogue
...altrimenti potresti andare in contro a notevoli difficoltà...
intellicig ha un solo tipo di sigaretta elettronica, quindi non ci saranno errori...mentre l'altro, ha oltre alle evo anche le vogue, e spesso confonde l'nvio delle cartucce...occhio!;)

invito gentilmente agli amici del forum, di essere più coincisi nelle citazioni e usarle con parsimonia...è inoltre possibile sfoltire il testo conservando solo la parte che interessa maggiormente
 
Ultima modifica:
quasi tutte cose giuste ...
la t-fumo non è una M4 ! e una supermini ed è (probabilmente, non ne ho mai avuta una in mano) una 103 o 808A

intellicig, vogue, DSE e smoore sono produttori diversi
* intellicig dichiara la produzione (assemblaggio) in UK soggetta a blocco di 2' dopo tiri di 5" soggetta ad accensioni per vento, forti rumori o urti
* smoore l'azienda che ha lanciato la M40X e quindi la "mamma" di tutte le serie M, blocco di sicurezza praticamente inesistente soggetta ad accensioni per vento, forti rumori o urti
* vogue altro produttore, atom diversi e cartucce diverse dagli le batterie non hanno blocchi e non sono soggette ad accensioni accidentali, punto di forza il PCC (adesso esiste anche smoore ma non conosco importatori in europa)
* DSE (non le ho mai provate) come vogue hanno un atom particolare e a quanto so non hanno blocchi e non risentono di accensioni accidentali

io non mi sbilancio perchè non c'è da sbilanciarsi, qualcuno dice che la miglior combinazione è atom smoore/evo e batteria vogue ... posso tranquillamente essere d'accordo anche se non disdegno l'atom vogue
 
la t-fumo non è una M4 ! e una supermini ed è (probabilmente, non ne ho mai avuta una in mano) una 103 o 808A
Ah ok ne prendo atto, cmq l'ho letto stamani su un post qui sul forum (di Chrom mi pare, non lo ritrovo più :D) che la t-fumo era una M4, ma poco importa in realtà, tanto è na ciofeca :D
* smoore l'azienda che ha lanciato la M40X e quindi la "mamma" di tutte le serie M, blocco di sicurezza praticamente inesistente soggetta ad accensioni per vento, forti rumori o urti
* vogue le batterie non hanno blocchi e non sono soggette ad accensioni accidentali,

Allora se anche le smoore sono soggette ad accensioni "fortuite meglio le Vogue che non hanno questi problemi, corretto?

In onor di chiarezza quindi: ordino pile Vogue 401 bianche, le avvito tranquillamente sull' atom evo senza alcun problema e via.
Naturalmente posso caricare pile intellicig e vogue con lo stesso PCC, cavetto USB e presa da muro, so uguali.... rigiusto?
Abbiate pazienza, so duro come le pine verdi ....

grazie
 
In onor di chiarezza quindi: ordino pile Vogue 401 bianche, le avvito tranquillamente sull' atom evo senza alcun problema e via.
Assolutamente sì. Ricordati di ordinare anche l'atom della EVO bianco, solo per estetica ;)
Naturalmente posso caricare pile intellicig e vogue con lo stesso PCC, cavetto USB e presa da muro, so uguali.... rigiusto?
Si sono assolutamente uguali (io adesso devo ordinare un PCC vogue per la mia evo, e una batteria vogue per evitare i blocchi)
Abbiate pazienza, so duro come le pine verdi ....
grazie
Di niente, ricordati di ordinare cartucce della EVO (in quanto usi l'atom evolution).
 
Indietro
Top