• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

che sensazione cerchi dalla e-sigaretta ?

Cosa cerco nella e-sig ?

  • la gestualità (forma e dimensioni simili a una sigaretta)

    Voti: 29 18.8%
  • sensazione in gola e polmoni (hit)

    Voti: 110 71.4%
  • quantità e densità di vapore

    Voti: 69 44.8%
  • nicotina (effetto e soddisfare la dipendenza)

    Voti: 45 29.2%
  • durata di batteria e filtri

    Voti: 38 24.7%
  • risparmio economico

    Voti: 33 21.4%
  • altro (specificare)

    Voti: 7 4.5%

  • Votatori totali
    154

Lonegunman

Very Old Poster
riprendo un sondaggio che avevo proposto ancora a dicembre e poi non ho più fatto

ogni persona è alla ricerca di sensazioni diverse per sostituire le analogiche e considerato che una delle prime richieste di uno che si affaccia per la prima volta in questo mondo è "quale è la sigaretta migliore per me" ... e la risposta migliore è "quella che soddisfa il tuo bisogno" un sondaggio di questo tipo potrebbe, oltre a stimolare la discussione in merito, dare già un indirizzo a ci decide di intraprendere questa strada ?
 
Uno dei motivi che mi ha convinto a passare alla esig è che mi stavo rendendo conto che, delle 15 sigarette che fumavo quotidianamente, quelle che mi godevo realmente erano solo tre.
Tutto il vizio si riduceva ad una questione di gestualità, di boccata e di fumo. Queste sono le sensazioni che cerco io dalla Esig: una discreta quantità di fumo, un buon hit e averla in mano; estetica e dimensioni mi sono indifferenti, basta che non sia esageratamente grossa come un GG o con una forma che nulla a a che fare con la sigaretta tipo Janty Stick.
 
...

sono d'accordo lone :) è un bel sondaggio, peccato non lo pubblicasti a dicembre...
p.s. se ti scappa di fare un sondaggio meglio non chiedere prima, fallo e basta! :D....lo sai chi dice che si, però...chi dice vabeh ma io farei così....fallo e votiamo!:p;)

io cerco sensazione intesa come hit
vapore e anche un pò di risparmio economico
 
riprendo un sondaggio che avevo proposto ancora a dicembre e poi non ho più fatto

ogni persona è alla ricerca di sensazioni diverse per sostituire le analogiche e considerato che una delle prime richieste di uno che si affaccia per la prima volta in questo mondo è "quale è la sigaretta migliore per me" ... e la risposta migliore è "quella che soddisfa il tuo bisogno" un sondaggio di questo tipo potrebbe, oltre a stimolare la discussione in merito, dare già un indirizzo a ci decide di intraprendere questa strada ?

direi che è un ottimo sondaggio lone.
Arrivato a quasi un anno di svapo, in questo preciso momento,
quello che voglio di più da un ecig in ordine di preferenza é:

1- hit
2- vapore caldo
3- durata e consistenza batteria
4- capienza e buone prestazioni della cartuccia.
5- quantità di vapore
6- estetica gradevole
 
Io non lo so, o forse non lo so spiegare, indubbiamente, spendendo 7,60€ al giorno di analogiche il primo pensiero è andato al risparmio economico...ma ho provato solo la mia vogue e mi ci sono trovata subito bene nonostante fosse notevolmente differente dalla sigaretta che avevo fumato 5 minuti prima di scartare il prezioso pacchettino...
Perciò deduco che il mio vizio fosse prettamente gestuale (singolare e terribile però che questo mi abbia portato fino a 40 sigarette/die!!!)...Quanto alla nicotina appena arrivano i nuovi aromi FA vorrei provare ad eliminarla del tutto così vediamo se sono più drogata o più viziosa...:cool:
E poi vedrò di rispondere al sondaggio :D
 
Io direi che nicotina e gestualità (non per dimensioni o forma però) è quello che mi ha "viziato" nelle analogiche e che quindi ho ricercato nelle e-cig.
In più direi che le e-cig si avvicinano di più al mio modo di fumare visto che dei due pacchetti che mi fumavo al giorno mi godevo i primi 4 o 5 tiri di ogni sigaretta, il resto lo fumavo perchè "Visto che l'ho accesa la devo finire." .
 
Tatanka mi ruba le parole di bocca sulla "gestualità":
non penso sia in stretta relazione con forma/dimensioni dell'analogica, almeno come la intendo io è proprio il "gesto" e l'"occasione-break": come a dire "e ora?... ora.. quasi quasi mi faccio una sigaretta!" :)
Tanto per spezzare, distogliersi, rilassarsi o come 'assistente' di riflessione.

Lo so, un po' lunghetta come spiegazione da mettere come voce di un sondaggio eheheh e poi del tutto personale.

Invece una cosa che, pur avendone, non la cerco affannosamente è l'hit, non è importante per me. Quando svapo a zero nico l'hit è azzerato ovviamente ma non mi manca, anzi la carezza vellutata è sempre gradevole ;)
 
Io gestualità, hit, nicotina e risparmio...
Per le prime diciamo che mi ritengo abbastanza soddisfatta, considerando che son passata da 20 analogiche al giorno a 0, e che mi piace molto la sensazione che mi dà l'esig.. sul risparmio invece non ci siamo proprio... ;)
 
Sia l'hit che la quantità di vapore che vedo uscire dalla bocca (su questa cosa sono quasi fissata :D), non mi interessa tanto la gestualità, né la nicotina, potrei cominciare a farne a meno da subito credo.
 
Sia l'hit che la quantità di vapore che vedo uscire dalla bocca (su questa cosa sono quasi fissata :D), non mi interessa tanto la gestualità, né la nicotina, potrei cominciare a farne a meno da subito credo.

Anche per me prima hit e poi vapore. Peccato che la quantità di nico sia così strettamente legata all'hit.
 
come detto in altri 3D per me (e credo per molti) l'approccio sia stato quello di avere la stessa sensazione della sigaretta normale quindi hit, gestualità, nicotina etc.
ho però subito capito che è un errore, l'esig non deve essere un surrogato del tabagismo ma un vizio che "prende il posto" del tabagismo.
(IMHO)
 
altro, il gusto, e non quello di carta bruciata delle vecchie esig che molti credono sia gusto tabacco!
 
Ultima modifica:
il fattore decisivo è stato l'hit e la fumosità, la gestualità della sigaretta normale l'ho abbandonata praticamente subito avendo comprato una Tornado, a distanza di dieci giorni mi sono accorto che ci provo più gusto non con gli aromi fruttati e le sigarette adesso mi fanno anche schifo, paroloni per uno che fumava 30-40 marlb al di, la parte difficile viene quelle sere che mi faccio un paio di birre o che esco a cena e mi piacerebbe avere quell'in più.... stavo pensando di prendermi la ggts per questo :)
 
inizialmente era prevalentemente l'hit che cercavo..adesso dopo un paio di mesi sto dando molto piu' importanza alla durata della batteria e soprattutto alla capienza delle cartucce...insomma sento piu' il bisogno della praticita' anche a discapito di un po' di hit in meno..
 
sulle prima ricercavo la gestualità, ora esigo durata delle batterie, hit ed autonomia. in generale l'e-sig mi deve dare poco da fare, finalmente ho abbandonato boccette e filtri (che detestavo) e mi ritengo soddisfatto della mia configurazione da e-fumo, raggiunta dopo vari tentativi. ad ora potrei pensare ad un cambio si HW solo se mi venissero garantite le medesime prestazioni della marmitta...
 
cercavo hit,fumosita',e risparmio e li ho trovati ora manca buone batterie e cartucce piu' capienti.dimenticavo la cosa piu' importante LA SALUTE :smoker:
 
Indietro
Top