• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Cartomizer kr808d-1

dejan

Very Old Poster
Ho acquistato degli empty cartom da ivapour-elixir e ho riscontrato 2 problematiche principali

1- difficile stabilire quanto e-liquid serva per ricaricarli in modo ottimale: poichè alcune volte faccio delle grandi bevute mentre altre il sapore di bruciato è quasi insopportabile. Da notare che utilizzo lo stesso metodo di ricarica ogni volta (condom refill) con un motorino elettrico da me adattato.

2- piano piano li sto quasi per abbandonare (e ciò mi rammarica per la loro praticità) perchè noto sempre più spesso che il crescente hit è collegato ad un sapore farmaceutico, che a mio modesto parere deve essere collegato all'azione del atom sulla lanetta.

Qualcuno ha avuto il mio stesso problema/sensazione?

ho letto la discussione
http://www.esigarettaportal.it/forum/classic-e-pen-style/1960-black-kr808d-1-manual-cartomizer.html
ma data la lunghezza si è perduto il senso iniziale della discussione e non è più molto pratica e consultabile.

se i MOD non le reputano vero chiudete pure:rolleyes:
 
L'argomento cartom è piuttosto controverso... e il post che ne tratta estesamente è effettivamente ormai illeggibile! :)
Tirando le somme, si può dire che esistono diverse scuole di pensiero che cerco di riassumere (in modo sommario, ovviamente):
- i cartom si bruciano facendo inalare i vapori della lanetta bruciata;
- dipende dalla marca utilizzata (e qui le cose si complicano perché acquistati dallo stesso sito danno risultati a volte molto diversi);
- dipende da come si svapa (tipo di liquido utilizzato, tempo di attivazione della batteria, quantità di liquido presente nel cartom stesso);

Personalmente sono della terza scuola, avendone smembrati 15 tra precaricati e vuoti utilizzati in modo piuttosto intensivo e a voltaggi diversi (e avendone bruciato solo uno ma a 7,4v). Tuttavia, per non saper nè leggere nè scrivere, l'unica cosa che mi sento di dire al di là di eccessivi allarmismi o facili entusiasmi è: sappiate che un cartom non si usa come una cartuccia e non si svapa come una cartuccia. A voi, a noi, la scelta... c'è chi si è trovato malissimo e chi non li mollerà mai più. :D
 
Anche io li sto abbandonando nonostante l'entusiasmo inziale...peccato pero' perche' erano comodi...:( troppo delicati pero'.
 
- dipende da come si svapa (tipo di liquido utilizzato, tempo di attivazione della batteria, quantità di liquido presente nel cartom stesso);

Personalmente sono della terza scuola, avendone smembrati 15 tra precaricati e vuoti utilizzati in modo piuttosto intensivo e a voltaggi diversi (e avendone bruciato solo uno ma a 7,4v).

Sono d'accordo con te Renato. Purtrppo io mi sono trovato benissimo con i cartom, ma una volta aperti ho riscontrato in tutti quelli che avevo (tutti KR) le medesime bruciature. Eppure li ho sempre utilizzati a 3,7, con liquido FA tradizionale, senza fare tirate esagerate o usandoli oltre il loro limite (cioè insistendo quando dava i primi segnali di esaurimento del liquido). Francamente non so cosa pensare, sto cercando ancora di capirci qualcosa di più, cercando di individuare altre strade (provare quelli per la 510 per esempio).
 
io non li darei troppo per morti i kart...ragazzi
..vedrete che le cose si evolveranno..usciranno nuovi modelli.
nuovi materiali....intanto se uno riuscisse a sostituire la lanetta con
un materiale veramente "antibruciatura"..io penso che sarebbe una
grande svolta,..perche' la resistenza del kart, e' '"tosta" e potrebbe
essere sfruttata x molto tempo..
 
Comunque anche le fibre sotto l'archetto dell'atom si bruciano.

dzgzte.jpg


15pmiav.jpg
 
io sono tentato di provare i "turbo cartomizers"...sembra che abbiano 1.4ml
di capacita'...chissa', magari hanno cambiato anche struttura interna
e materiali...sarebbe una svolta!...ci sto facendo un pensierino..me li sogno
la notte:)...ordine dagli u.s.a

p.s...inoltre ne ho riempito uno con le bustine del the'..l'avevo
sentito dire da non mi ricordo chi...ma lo sapete che non è male?
finora con l'usb-pass vanno e nessuna puzza di bruciato..adesso
gli tiro il collo e vediamo che succede..
 
Ultima modifica:
io sono tentato di provare i "turbo cartomizers"...sembra che abbiano 1.4ml
di capacita'...chissa', magari hanno cambiato anche struttura interna
e materiali...sarebbe una svolta!...ci sto facendo un pensierino..me li sogno
la notte:)...ordine dagli u.s.a

Pure io ci sto facendo un pensierino...:rolleyes:

p.s...inoltre ne ho riempito uno con le bustine del the'..l'avevo
sentito dire da non mi ricordo chi...ma lo sapete che non è male?
finora con l'usb-pass vanno e nessuna puzza di bruciato..adesso
gli tiro il collo e vediamo che succede..

Facci sapere. :)
 
come hai fatto?

invece della lanetta, metti dentro al kart delle striscie di bustine del the
senza pressarle troppo, perche' senno' tira duro..si assesteranno dopo con il liquido...niente di speciale..è stato gia' fatto altre volte da altri utenti
adesso devo uscire...se avete un kart con lanetta rovinata provate pure voi
cosi' dopo ci confrontiamo..;)
 
allora.. premetto che il materiale delle bustine non puo' essere una soluzione
definitiva per i kart..pero' per continuare a sfruttarli per qualche giorno
dopo che si è bruciata la lanetta, senza rischiare di respirare altro
materiale carbonizzato, forse potrebbe anche andare..
ho tirato fuori dal kart il materiale con cui ho svapato per quasi tutto il pomeriggio soprattutto con usb-pass e senza TELINO..praticamente a cont. diretto con la resistenza:eek:...beh..nessuna bruciatura!
questo succede secondo me, perche' questo materiale trattiene molto liquido
fino all'ultimo(pur rilasciandolo a sufficienza)...pur essendo infiammabile da
asciutto..comunque rimane umido fino all'ultima goccia.
rimane un po' il problema del sapore(molto hittoso;))che non so se deriva dai
residui del contenuto (si risparmia pure in aromi:D) o dal materiale stesso.
che dire?...sicuramente se leggermente umido..diffiilmente si brucia.
alla prossima, voglio provare lasciando il telino attorno la resistenza e
lavando con acqua bollente prima il materiale.
io sul fondo ho messo prima una piccola striscia di perlon per paura che
il liquido uscisse dal lato batteria..perche' se ne tira molto:eek:
ragazzi..provare non costa nulla..io ho fatto oggi in fretta e furia, cosi'
x curiosita'...sicuramente si puo' fare meglio..provate.!

p.s...cmq..se si mette nella giusta consistenza e poco pressato,
tira che è una bellezza!
 
Ultima modifica:
Stesse identiche problematiche ..alcuni meglio di altri ma il sapore "farmaceutico" sempre presente (presi anch'io da i-vapour)e problemi sia per la ricarica che per la modalità di "tiro" (che spesso diventa difficoltoso)! Penso che molto dipende dalle percentuali (PG-VG) usate per il liquido della ricarica ( ho fatto un casino di prove)...sta di fatto che i pre-caricati comprati sempre da i-vapour al di la del saporaccio dell'aroma (555) "fumano" tutti molto meglio ...per ora (anche se con rammarico) li ho abbandonati.
 
Cart 555 e cart vuoti

Io non mi raccapezzo più, abbiamo tutti esperienze diverse con gli stessi prodotti. Presi ach'io da i-vapour 3 blister di 555 a 18 mg, io non riesco a svaparli, hit esagerato per me, e qui ho sbagliato io, gusto sgradevole, e qui siamo forse tutti d'accordo, ma vapore poco. Assieme ho preso anche 2 blister di cart vuoti, 20 gocce di tradizionale FA con 2% di Cuban + 10 gocce di liquido cinese Hight nico ... risultato buon aroma, buon hit e ottimo vapour. Mi sa che è proprio l'inizio, e non esiste ancora uno standard ben definito
 
beh..di regola penso sia normale che facciano piu' vapore col tradizionale FA
che col precaricato che dovrebbe essere a base pg mi sembra..
20 gocce + 10?...e tirava bene?...alla grande!:)
 
Cartom vuoti presi da ivapuor anche io... Gli originali 555, sono praticamente infumabili, orribile sapore, poco fumo e davvero troppo Hit.
Nell'attesa dei liquidi FA, ho comprato dei filtri Categoria al mentolo con nicotina 0, ricaricato il Cartom e... niente male!! Hit anche con 0 nicotina, molto fumo e nessuna puzza di bruciato o sensazione di medicinale in bocca.
Ma se volessi lavare i 555 per ricaricarli? Hanno proprio un odore Nauseabondo...
 
Infatti anche io ho accantonato i cartomizzatori. La sett. scorsa ne ho aperti 2 e sono rimasto disgustato.
Peccato non doverli piu' utilizzare erano comodi durante la guida in macchina, dato che gli atom gli uso solo con drip

Voglio chiarire che ogn'uno e' libero di scrivere quello che vuole nei limiti del consentito e in base alla propria esperienza.
Non accetto che mi vengano disapprovate le mie esperienze con banali rep. in negativo !!
 
Indietro
Top