• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Carriera finita?

FRANKIE G.T.H.

New member
Uso liquidi Fa da un mese e mezzo.Mai avuto problemi.Il tempo fisiologico per trovare la giusta quantità di nico (18mg) e con piacere mi facevo i miei 10 ml a settimana.
Martedi pomeriggio le prime avvisaglie.Ad ogni tiro che facevo sentivo immediatamente una sorta di agitazione,e la senzazione di "fiato corto"
Ho pensato alla nicotina.Riduco subito a 9mg. Risultato meno hit ma la stezza agitazione.
La elimino del tutto ma una sensazione di malessere comunque permane e così pure il bisogno di fare lungi respiri.
Sento anche un leggero senso di oppressione al torace
Altri sintomi sono: Dissenteria,ruttini frequenti,e sbadigli.(NON C'è NIENTE DA RIDERE:D:eek::D
Adesso mi scollego perchè devo uscire....dopo ritorno per sentire se qualcuno ha avuto problemi simili .
 
Messo che non credo dipenda dalla ecig, stopperei di svapare e consulterei il medico ;)
 
stoppa stoppa.... la nicotina può avere effetti tipo tachicardia aumento di pressione e di conseguenza un senso di agitazione generale... ma le analogiche ti avevano mai fatto questo effetto?
 
potresti anche aver acquisito un intolleranza/allergia a PG o VG, o alla componente di un'aroma che usi.
se la prova senza nicotina l'hai già provata, prova un'altra aroma, se persiste
prova senza aroma e vedi che succede, se persite prova solo VG, se persiste prova solo PG.
Se ancora persiste è probaile che il tuo problema non sia l'e-cig oppure sei intollerante ad entrambe PG e VG.
Verifica anche che non sia l'atomizzatore mal funzionante, il vapore ha un sapore insolito/strano o è nella norma?

se dopo tutto persiste vai dal medico.
 
Uso liquidi Fa da un mese e mezzo.Mai avuto problemi.Il tempo fisiologico per trovare la giusta quantità di nico (18mg) e con piacere mi facevo i miei 10 ml a settimana.
Martedi pomeriggio le prime avvisaglie.Ad ogni tiro che facevo sentivo immediatamente una sorta di agitazione,e la senzazione di "fiato corto"
Ho pensato alla nicotina.Riduco subito a 9mg. Risultato meno hit ma la stezza agitazione.
La elimino del tutto ma una sensazione di malessere comunque permane e così pure il bisogno di fare lungi respiri.
Sento anche un leggero senso di oppressione al torace
Altri sintomi sono: Dissenteria,ruttini frequenti,e sbadigli.(NON C'è NIENTE DA RIDERE:D:eek::D
Adesso mi scollego perchè devo uscire....dopo ritorno per sentire se qualcuno ha avuto problemi simili .

Smetti di svapare qualsiasi cosa per almeno un giorno, anzi meglio, fai passare la notte successiva all'ultimo giorno di sintomi...
Dopo risvapa senza nico, e vedi se senti ancora i sintomi: io credo di no! (niente nico altrimenti non recuperi)
(PS: lo so' che è dura, ma meglio soffrire subito che snetire i sintomi peggiorare....fidati!)
Fai caso anche se sintomi simili si aggravano subito dopo i pasti e fai la verifica del reflusso: sdraiati con i piedi più alti della testa (diciamo tutto il corpo a 30° testa in basso) dopo mangiato.....
Cos'è te lo spiego dopo le verifiche ;)
I AM NOT A DOCTOR!
 
Ultima modifica:
Ciao, alle volte ho gli stessi sintomi, specie se esagero.
Soffro di reflusso esofageo e penso che la causa possa essere quella.
Può darsi che esagerare con le svapate accentui il reflusso, comunque senti un medico.
 
Smetti di svapare qualsiasi cosa per almeno un giorno, anzi meglio, fai passare la notte successiva all'ultimo giorno di sintomi...
Dopo risvapa senza nico, e vedi se senti ancora i sintomi: io credo di no! (niente nico altrimenti non recuperi)
(PS: lo so' che è dura, ma meglio soffrire subito che snetire i sintomi peggiorare....fidati!)
Fai caso anche se sintomi simili si aggravano subito dopo i pasti e fai la verifica del reflusso: sdraiati con i piedi più alti della testa (diciamo tutto il corpo a 30° testa in basso) dopo mangiato.....
Cos'è te lo spiego dopo le verifiche ;)
I AM NOT A DOCTOR!
Non ho avuto l'impressione che dopo cena sia peggiorato qualcosa.
Mi sono sdraiato sul divano con le gambe sullo schienale(ma dovrei sentirmi meglio o peggio?)Nessuna differenza tranne mia moglie che mi ha detto "Uei america! Il caffè lo bevi a tavola o te lo porto li con la cannuccia!"
Ho fatto l'ultimo tiro alle 19 e confesso di avere un pò paura di sentire quelle sensazioni.
Adesso stò abbastanza bene, dico abbastanza perchè ogni tanto qualche respirone lo faccio.
Anche a te è capitato qualcosa di simile?
 
potresti anche aver acquisito un intolleranza/allergia a PG o VG, o alla componente di un'aroma che usi.
se la prova senza nicotina l'hai già provata, prova un'altra aroma, se persiste
prova senza aroma e vedi che succede, se persite prova solo VG, se persiste prova solo PG.
Se ancora persiste è probaile che il tuo problema non sia l'e-cig oppure sei intollerante ad entrambe PG e VG.
Verifica anche che non sia l'atomizzatore mal funzionante, il vapore ha un sapore insolito/strano o è nella norma?

se dopo tutto persiste vai dal medico.

Si potrebbe essere intolleranza..... anche se pensavo che se sei intollerante a qualcosa nel giro di pochi giorni salta fuori....non dopo un mese e mezzo!
 
Io avevo extrasistoli, gli aromi caffè e cioccolato me le provocano e la cosa è iniziata dopo più di 10 giorni che li svapavo, adesso ho altri problemini..
pare te abbia la pressione bassa.. hai misurarto la pressione magari dal tuo medico?
 
Io avevo extrasistoli, gli aromi caffè e cioccolato me le provocano e la cosa è iniziata dopo più di 10 giorni che li svapavo, adesso ho altri problemini..
pare te abbia la pressione bassa.. hai misurarto la pressione magari dal tuo medico?
Pressione giusta...Almeno era così la settimana scorsa...adesso non so.
 
mi sembrano cmq sintomi non collegati tra loro e "credo" tantomeno con la e-sig... :eek::confused:

Dipende dipende, con lo svapo il fisico deve abituarsi a una situazione differente rispetto a quando si fumava, la quantità di nicotina assunta comunque cambia e il modo in cui viene assorbita è diverso oltre al fatto che l'ssigenazione migliora, il cuore ha un ritmo nuovo insomma tante cose contemporaneamente, per chi ha sintomi più pesanti lo spettro è dover smettere totalmente.. una settimanella di astinenza magari coccolato dalla mogliettina e passa la paura e molta della voglia di fumare
 
uhmmm malattia da raffredamento ? quella che si definisce "influenza intestinale" ....

hai provato la febbre ?

escluderei la esig visto che è da un mese che la usi e non aveva mai dato problemi ... un giretto dal curante non farebbe male
 
uhmmm malattia da raffredamento ? quella che si definisce "influenza intestinale" ....

hai provato la febbre ?

escluderei la esig visto che è da un mese che la usi e non aveva mai dato problemi ... un giretto dal curante non farebbe male

No febbre zero...
Influenza intestinale...bah potrebbe....ma come lo spiego lo stato di agitazione e il fiato corto?? e la concomitanza con le svapate?
Mah regge poco..
IL mio medico mi ha visto un mese fa... svapavo già e ho dovuto spiegargli tutto,tanto che al pomeriggio è andato in farmacia a comperare le CATEGORIA per sua moglie..
Che aiuto mi può dare.....mi ha addirittura chiesto se ero sicuro che il PG non facesse male...
 
diciamo che se ha preso la categoria per sua moglie non è prevenuto :D

l'aiuto che potrebbe darti è quello di visitarti e capire quello che hai senza la preclusione di uno che direbbe "è colpa della esig" senza guardarti, mi sembra sufficiente ...
 
Ma quale medico secondo te si prenderebbe la briga di indagare...farti fare esami su esami...sviscerare il problema per che cosa??? Per farti continuare a svapare?
Credo che sia più semplice dirti"Guarda...io non me ne intendo molto..però sai..la nicotina fa male...ed il tuo corpo ti stà avvisando....ti consiglierei proprio di smettere!
 
Si potrebbe essere intolleranza..... anche se pensavo che se sei intollerante a qualcosa nel giro di pochi giorni salta fuori....non dopo un mese e mezzo!

può darsi ma non è per nulla detto, i sintomi di intolleranza possono venire fuori anche a distanza di mesi da quando cominci ad assumere sostanze che il tuo corpo non tollera, inoltre le intolleranze vanno e vengono a seconda delle condizioni del tuo fisico e dipendono da molte variabili, si può anche guarire dalle intolleranze a differenza delle allergie ma devi sospendere l'elemento scatenante per un bel pò.
Prova come ti ho scritto sopra ad escludere gli elementi uno alla volta, è un punto di partenza.
 
Uso liquidi Fa da un mese e mezzo.Mai avuto problemi.Il tempo fisiologico per trovare la giusta quantità di nico (18mg) e con piacere mi facevo i miei 10 ml a settimana.
Martedi pomeriggio le prime avvisaglie.Ad ogni tiro che facevo sentivo immediatamente una sorta di agitazione,e la senzazione di "fiato corto"
Ho pensato alla nicotina.Riduco subito a 9mg. Risultato meno hit ma la stezza agitazione.
La elimino del tutto ma una sensazione di malessere comunque permane e così pure il bisogno di fare lungi respiri.
Sento anche un leggero senso di oppressione al torace
Altri sintomi sono: Dissenteria,ruttini frequenti,e sbadigli.(NON C'è NIENTE DA RIDERE:D:eek::D
Adesso mi scollego perchè devo uscire....dopo ritorno per sentire se qualcuno ha avuto problemi simili .

Sono sintomi tipici degli attacchi d'ansia (determinata sia dall'eccesso di nicotina che dalla sua carenza). Gli stessi sintomi possono essere dovutii al riflusso esofageo (come ricordato da Astalepro). Allergie ed intolleranze, che io ne sappia, non forniscono un quadro sintomatologico del genere...o, al limite, si dovrebbe osservare anche un arrossamento delle mucose o qualcosa di simile che interessi le zone di contatto con PG o VG etc. Ma non sono un medico...
Prendi qualche farmaco in questo periodo?
 
Indietro
Top