• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

caricabatteria usb 5 volts-batteria EVO faccio danni?

gas

New member
ho un caricabatteria con uscita usb da 5 volts se ci collego la batteria della mi evo faccio danni?
:confused:
 
Dipende per quanto tempo lo lasci attaccato :p Per le batterie al litio ci vuole un carica batterie specifico.
 
Son diversi i voltaggi. Probabilmente quello che usi per il telefonino è un alimentatore e la carica viene gestita dal telefono stesso.
 
ho un caricabatteria con uscita usb da 5 volts se ci collego la batteria della mi evo faccio danni?
:confused:

non servono caricabatterie specifici, è sufficiente che sia in uscita 5V / 500mA
e abbia l'attacco usb, ci deve essere scritto:
OUTPUT: 5V - 500mA
 
batteria EVO401

Stano comportamento di una dele due batterie evo:
la collego all'adattatore usb e insersco il tuto nella presa del pc...
a parte che per far diventare rosso il led devo lasciarla leggermente svitata, poi quando finisce di caricarare il led non diventa mai verde, rimane arancione fisso.
se la monto con l'atomizzatore e la ricarica ed aspiro il led della batteria diventa rosso ma non aspiro fumo.
...che sarà successo? :confused::rolleyes:
 
Stano comportamento di una dele due batterie evo:
la collego all'adattatore usb e insersco il tuto nella presa del pc...
a parte che per far diventare rosso il led devo lasciarla leggermente svitata, poi quando finisce di caricarare il led non diventa mai verde, rimane arancione fisso.
se la monto con l'atomizzatore e la ricarica ed aspiro il led della batteria diventa rosso ma non aspiro fumo.
...che sarà successo? :confused::rolleyes:

...la batteria va avvitata sull'adattatore USB preventivamente inserito nella presa del PC.
La batteria non va mai avvitata fino in fondo con forza, ma lasciata non appena ci si accorge che comincia a stringere.
Infatti, hai fatto scendere troppo l'anello di congiunzione che sta al centro della batteria o salire troppo quello che sta nell'atom se l'hai stetta troppo con quest'ultimo.
Infilatici dentro con una graffetta ricurva e fai delicatamente leva per tirarlo leggermente su, altrimenti in quello dell'atom.
Insomma, quei due anelli devono toccarsi bene, altrimenti ciccia... :rolleyes:
-
 
non servono caricabatterie specifici, è sufficiente che sia in uscita 5V / 500mA
e abbia l'attacco usb, ci deve essere scritto:
OUTPUT: 5V - 500mA

...puoi anche precisargli che tutti gli adattatori con porta USB sono da 5V e 500mA, altrimenti non sarebbero USB dovendo essere conformi al suo standard.
I caricabatterie da porta USB, invece, sempre di meno. ;)
-
 
...la batteria va avvitata sull'adattatore USB preventivamente inserito nella presa del PC.
La batteria non va mai avvitata fino in fondo con forza, ma lasciata non appena ci si accorge che comincia a stringere.
Infatti, hai fatto scendere troppo l'anello di congiunzione che sta al centro della batteria o salire troppo quello che sta nell'atom se l'hai stetta troppo con quest'ultimo.
Infilatici dentro con una graffetta ricurva e fai delicatamente leva per tirarlo leggermente su, altrimenti in quello dell'atom.
Insomma, quei due anelli devono toccarsi bene, altrimenti ciccia... :rolleyes:
-

no, l'atom funziona sull'altra batteria, quindi deve essere dall'altra parteil problema..adesso provo !!
 
Indietro
Top