• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Batterie Vogue Black con sapore metallico

GambaGF

New member
Da circa 2 gg svapando con le due batterie vogue black (M401) che ho acquistato il 21/01/2010, una abbinata la PPC e una di scorta, il sapore del vapore è decisamente pessimo, sa di 'metallico'.
Con lo stesso atomizzatore, batteria white intellicig e stessa cartuccia invece il sapore è normale. Che è successo? Qualcuno ha già avuto questo problema ?

Dimenticavo :
l'e-liquido usato è composto da base tradizionale + dark vapour + virgina (tutto FA).
 
lo fà anche a batteria completamente carica? se sì
monitorizza il tempo di ricarica e quanto ti dura fino a che inizia lampeggiare.
 
Effettivamente quando le ricarico sia con il PCC che con il caricatore USB ho notato che hanno un tempo di ricarica e di durata inferiore alle batterie intellicig.

Ricarica:
Black Vogue circa 1.5 h
White Intellicig circa 2.0 h

Durata:
Black Vogue circa 2.0 h
White Intellicig circa 2.5 h
 
A me capita con la batteria 401 quando la stessa comincia ascaricarsi, mentre con la batteria 403 nessun problema fino al fatidico lampeggio .. le batterie sono originali intellicig
 
Ricarica:
Black Vogue circa 1.5 h
White Intellicig circa 2.0 h

Durata:
Black Vogue circa 2.0 h
White Intellicig circa 2.5 h


io ho una 402 intellcig e una 401 vogue. Il tempo di ricarica è circa 2 ore per entrambe (minuto+minuto-) sia con usb che pcc vogue, la durata però è tra 4 e 6 ore a seconda dell'intensità d'uso.
A quello che dici hai problemi ad entrambe le batterie.
Monitorizza per bene i tempi dalla ricarica all'utilizzo al lampeggio di batt scarica ed eventualmente procedi alla sostituzione.

ps una volta effettuati i "test" e appurato che si tratta di hardware difettoso sarebbe opportuno indicare dove hai acquistato la merce perchè in molti lamentano problemi alla prima fornitura di batterie e atom, e noi vaper sappiamo quanto antipatico e rischioso sia rimanere senza hardware e senza svapare!!
Così facendo ci auguriamo che i fornitori facciano un controllo-qualità alla loro (che poi diventa nostra) merce.
 
Così facendo ci auguriamo che i fornitori facciano un controllo-qualità alla loro (che poi diventa nostra) merce.

è ma cosi stai chiedendo un test d'uso non un controllo qualità :D

con la nota umoristica iniziale, cnfesso che sono curioso, non riesco prorpio a darmi pace relativamente alla questione! Come fa una bateria a conferire sapore alla svapata????? :eek: Confesso che alla lettura del titolo del thread ho pensao alla "masticazione" di una pila :D!
Ad ogni modo, io della serie m4 ho circa 10 batterie, di vari produttori, tipi, colori, lunghezze... mai sentito una roba simile! Certo, una pila più performate cambia non poco la svapata rispetto ad una adirittura scarica, ma il sapore secondo me è sempre legato ad atom/cartuccia. Magari, differenti prestazioni, possono mettere in risalto, nel gusto, una caratteristica piuttosto che un altra.
Concludo, suggerendo un bagnetto all'atom e un riavvio con una nuova cartuccia (io sono constretto a fare il primo bagnetto al 95% degli atom nuovi per togliere lo schifoso residuo della catena di produzione) e poi,
via di nuovo con lo svapooooo ;):D
 
Ultima modifica:
@ emao
effettivcamente rileggendo il titolo sembra proprio che mi sono pappato una batteria :D

Scherzi a parte, non mi so spiegare anch'io sto fatto.

La differenza di sapore la sento con cartucce diverse e con due atom diversi (gli unici che ho) : uno è un intellicig white e uno un vogue nero, anche se sull'intellicig è meno marcato mentre sul vogue è letteralmente disgustoso. Ora provo a fare il bagnetto ad entrambi poi vi dico.

Altre info : l'hardware l'ho acquistato su esig.it e ho sosituito la lanetta originale delle cartucce con del perlon per acquari.
 
non vorrei dire una cacchiata ma il litio ha un gusto metallico ... non vorrei mai che la batteria perdesse ...

l'atom vogue avendo un archetto più stretto ed alto ha un flusso d'aria diverso e maggiore che rende la tirata più "ariosa" e il fumo meno denso probabilmente è per questo motivo che si sente di più l'aria aspirata
 
Caspita!!!
:eek::eek:
Vado ad indagare perchè non ci avevo nemmeno lontanamente pensato, ma se cosi fosse direi che devi dare di corsa retta a Bonzi! Lasica poi la batteria in verticale su uno scottex per vedere se esce qualche liquido...
 
Per ora posto qui.

Qualsiasi sostanza fuoriuscita dalla batteria a ioni di litio o risultante dalla combustione della batteria stessa potrebbe essere pericolosa per la salute o
danneggiare il XXXX. In caso di perdita di sostanze dalla batteria, evitare che vengano a contatto con la pelle. Nel caso che il liquido venga a contatto con la pelle, sciacquare immediatamente con abbondante acqua e sapone. Nel caso che il liquido fuoriuscito dalla batteria venga a contatto con gli occhi, sciacquare immediatamente con abbondante acqua e contattare un medico.

(dal manuale di istruzioni di un gioco portatile...)

Interfase Elettrolitico Solido [modifica]
Un elemento particolarmente importante per attivare le batterie agli ioni di litio è l'interfase elettrolitico solido (SEI). Gli elettroliti liquidi nelle batterie agli ioni di litio consistono in elettroliti di sali di litio, come l'esafluorofosfato (LiPF6), il tetrafluoborato (LiBF4), o il perclorato (LiClO)4, e solventi organici, come l'etere. Un elettrolito liquido conduce ioni di litio, il quale agisce come trasporto tra il catodo e l'anodo quando una batteria fa passare una corrente elettrica attraverso un circuito esterno. Tuttavia, elettroliti solidi e solventi organici si decompongono facilmente sugli anodi durante la carica, impedendo l'attivazione della batteria. Eppure, quando solventi organici appropriati vengono usati come elettroliti, gli elettroliti si decompongono e formano un'interfaccia elettrolitica solida alla prima carica che è isolante elettricamente e altamente conduttiva per gli ioni di litio. L'interfaccia previene la decomposizione degli elettroliti dopo la seconda carica. Per esempio, il carbonato di etilene si decompone relativamente ad un alto voltaggio, e forma una interfaccia forte e stabile. Questa interfaccia viene chiamata SEI.
Vedi triossido di uranio per avere dettagli su come lavora il catodo. Mentre gli ossidi di uranio non vengono usati nelle batterie commerciali, il modo in cui gli ossidi di uranio possono reversibilmente inserire cationi è lo stesso in cui lavora in molte pile agli ioni di litio.

(da Wikipedia: Accumulatore agli Ioni di Litio)

Non ho trovato molto da parte medica, ad ogni modo, mi sembra che il buon senso di NON USARE batterie che perdono sostanze chimiche, sia sufficiente.
;)
 
Ultima modifica:
Grazie emao, ma sono consapevole della pericolosità del liquido delle batterie, che siano al litio, al NiCd o altro.

Cominque fatta la prova con lo scottex. Ho lasciato le due batterie in verticale su un foglio di scottex dalle 12 alle 16.30. Fortunatamente non perdono liquidi vari, ma me le faccio cambiare lo stesso. Ho notato anche che ricaricandole tramite in caricatore USB, il led del caricatore diventa verde ma il led delle batterie non si accende per confermare l'avvenuta ricarica, cosa che ho riscontrato anche quando ricarico le batterie white intellicig con il PCC Vogue Black, cioè le batterie black non confermano l'avvenuta ricarica accendondi il led della e-sig. sia con ol PCC che con il caricatore USB, mentre le batterie white intellicig confermano la ricarica fatta con l'USB e non con il PCC (spero di essere stato chiaro).
E' normale tutto ciò ?
 
Sospetto anche io che si stia svapando il litio.. smetti assolutamente di usare quella batteria

Vi confermo che se la svapata ha odore o sapore metallico il motivo è legato ad una perdita di litio dalla batteria..
Smettete subito di usarla e magari,se ancora in garanzia,fatevela cambiare..
A me è successo con una automatica della 901..

Comunque, per chiarezza, non il litio che ha odore metallico ma bensi la reazione che causa a contatto con il guscio della batteria..Altrimenti avrebbe un odore più di acido..

RIPETO (scusate il maiuscolo ma è importante) SE LE BATTERIE CAUSANO ODORE METALLICO SMETTETE SUBITO DI USARLE PERCHé ESTREMAMENTE NOCIVE PER LA SALUTE..
 
Ho notato anche che ricaricandole tramite in caricatore USB, il led del caricatore diventa verde ma il led delle batterie non si accende per confermare l'avvenuta ricarica[...]
E' normale tutto ciò ?

si, le vogue non si accendono alla ricarica completa

cmq, è una ipotesi (forse la più probabile) che sia una perdita dalla batteria, considerando che a tutt'oggi non mi risulta che nessuno abbia riscontrato un odore metallico si alcun tipo
 
Ultima modifica:
dico la mia, ma non penso si litio... in caso di perdita il litio evapora...e prende fuoco...

una batteria al litio difettosa si gonfia e prende fuoco!
se è una batteria con guscio rigido... fa le fiamme soltanto!

Vi confermo che se la svapata ha odore o sapore metallico il motivo è legato ad una perdita di litio dalla batteria..
Smettete subito di usarla e magari,se ancora in garanzia,fatevela cambiare..
A me è successo con una automatica della 901..

Comunque, per chiarezza, non il litio che ha odore metallico ma bensi la reazione che causa a contatto con il guscio della batteria..Altrimenti avrebbe un odore più di acido..

RIPETO (scusate il maiuscolo ma è importante) SE LE BATTERIE CAUSANO ODORE METALLICO SMETTETE SUBITO DI USARLE PERCHé ESTREMAMENTE NOCIVE PER LA SALUTE..
 
mi è arrivata anche a me una vogue... e il sapore mettallico lo sento ma dipende dall'atom... infatti usando quello della evo non lo sento...
 
mi è arrivata anche a me una vogue... e il sapore mettallico lo sento ma dipende dall'atom... infatti usando quello della evo non lo sento...

Il fatto è che io ho provato le suddette batterie anche con un atom evo e sentivo lo stesso sapore anche se leggermente attenuato. Con le batterie evo no problem su entrambi gli atom.

Comunque il PCC, l'atom e le due batterie 'strane' le ho vendute ad un amico, ovviamente lo avvertito del problema, ma lui le ha volute lo stesso per esperimenti vari non meglio specificati (penso voglia autocostruirsi un usbpass)
 
salve a tutti ragazzi.....ho iniziato quest'avventura da circa un mese...e dopo appena una settimana ho riscontrato anche io questo problema....l'impressione è come se la batteria si carichi più del dovuto,infatti dopo qualche svapata,non poche ad essere sincero,il sapore metallico sparisce....lo tirengo un problema molto serio,sia in quanto potenzialmente dannoso per la salute,sia perchè stà facendo seriamente vacillare il mio amore per l'intellicig evo che tante soddisfazioni mi stava dando,possibile che non si riesce a capire il problema?
 
Indietro
Top