• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Batteria ossidata

kripstak

New member
Ciao a tutti,
oggi ho notato che una delle batterie risultava un po' ossidata sui contatti, in particolare all'attacco con l'atom (non sulla filettatura; per intenderci sul dischetto con il buco più grosso). Comunque funzionava, anche se a volte l'atom non si attivava. Ho provato a pulirla con un batuffolo di cotone, sfregando e poi con un batuffolo imbevuto in alcool. Da quel momento non ha più funzionato... in realtà il led si accende, se ci soffio su si attiva ma non c'è modo che attivi l'atom (l'atom funziona con altre batterie)...
Cosa posso fare? :confused:
 
Probabilmente, si è dissaldato il filo del positivo... quindi non arriva corrente all'atomizzatore... Non sei stata molto delicata nel pulirlo! Oppure aspetta, magari è solo bagnato e disperde corrente...

p.s. per il futuro ti consiglio di grattarlo con un ferretto.
 
Mi sa che era bagnata, ora dà qualche segno... solo che ho paura che l'ossidazione "contagi" l'atom... riprovo a pulirla o lascio stare?
 
Mi sa che era bagnata, ora dà qualche segno... solo che ho paura che l'ossidazione "contagi" l'atom... riprovo a pulirla o lascio stare?

lasciala a riposare un po anche qualche giorno,la prossima volta non usare liquidi ma un straccetto e sfrega la filettatura batt togliendo il nero,operazione contraria con atom,ma senza alcool o altro.
 
Oki, grazie mille a entrambi.. la lascio a riposare perchè ora funziona solo con uno dei due atom... mah... vedremo.. ;)
 
Chiedo a marfhi e a barba: in un caso come questo, provare con della scotch brite o un pezzetto di cartavetrata fine non e' meglio e meno pericoloso? :confused:
 
Chiedo a marfhi e a barba: in un caso come questo, provare con della scotch brite o un pezzetto di cartavetrata fine non e' meglio e meno pericoloso? :confused:

io avevo batteria 901 automatiche che non funzionavano,appunto perche bagnate da liquido che ci era colato dentro,non ho fatto nulla se non soffiare dal lato led e lasciarla a testa in giu per un po',poi riprese funzionavano.
per l'ossido basta strofinare io lo faccio ogni tanto e lo straccetto diventa nero.
fino ad ora non ho mai scartavetrato ma puo' essere anche una buona idea.
poi a volte nessun accorgimento serve................passano a miglior vita e basta.
 
Ciao a tutti,
oggi ho notato che una delle batterie risultava un po' ossidata sui contatti, in particolare all'attacco con l'atom (non sulla filettatura; per intenderci sul dischetto con il buco più grosso). Comunque funzionava, anche se a volte l'atom non si attivava. Ho provato a pulirla con un batuffolo di cotone, sfregando e poi con un batuffolo imbevuto in alcool. Da quel momento non ha più funzionato... in realtà il led si accende, se ci soffio su si attiva ma non c'è modo che attivi l'atom (l'atom funziona con altre batterie)...
Cosa posso fare? :confused:

Se hai ancora le batterie Intellicig, alla prima occasione chiedi a "Marfhi" di mandarti delle batterie Smoore... le loro prestazioni sono nettamente superiori e sono anche più stabili e più longeve delle originali.
-
 
scartavetrando non con la carta vetrata ma con quella da carrozzieri a grana sottile (400 o più), ovviamente tenendo la batteria a testa in giù, altrimenti, potrebbero entrarci dei residui e bloccarla del tutto!
 
Io uso semplicemente panno carta per la mia 401 ed elimino liquido e ossido (il panno carta diventa grigio) sia dalla batteria che dall'atomizzatore. E' ormai una prassi quando ricarico le 5 cartucce.

La health invece, data la natura supereconomica, si ossida se non la uso al punto tale da vedere una patina verde sul polo centrale dell'atomizzatore. Capita pure che lo stesso rientra + del previsto e non fa contatto con la batteria. Uso lo stesso fermacarte per uscirlo con delicatezza quel tanto che basta.
 
Si si, una geniale intuizione di lonegunman me l'ha salvata, non mi ero mica accorta che fosse rientrato il dischetto.. :p
 
Si si, una geniale intuizione di lonegunman me l'ha salvata, non mi ero mica accorta che fosse rientrato il dischetto.. :p

...brava "krippy"!... non è mica cosi facile come sembra, ne può bastare che qualcun'altro te lo spieghi... ;)

Un bravo anche a "lone"!... che evidentemente lo ha saputo rendere... :)
-
 
Indietro
Top