• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Batteria automatica o manuale?

Batteria automatica o manuale?

  • Preferisco la batteria automatica

    Voti: 24 25.3%
  • Preferisco la batteria manuale

    Voti: 71 74.7%

  • Votatori totali
    95
Preferisco la manuale in quanto puoi preriscaldare l'atomizzatore e, soprattutto perché ha il foro sigillato e, di conseguenza, non entra il liquido nella batteria.
 
...

conviene sempre avere una manuale per far attivare l'atomizzatore, forzandolo, ad esempio per riavviarlo dopo un ciclo pulizia, ma l'automatica mi fa capire subito se un atomizzatore va o non va, è sensibile ...non so spiegarmi...con la manuale è una forzatura...con l'automatica no, e se parte a razzo vuol dire che l'atomizatore è in buona salute...:)
 
Preferisco l'automatica. La trovo più performante coi cartomizer e più pratica. Anche la manuale ha i suoi vantaggi, quoto quanto detto da Barba, ma dovendo fare una scelta, preferisco l'autamatica.
Sono piccoli dettagli, diciamo è bene disporre di entrambe:D
 
Ultima modifica:
La mia preferenza dipende:
1) automatica: è indubbia la praticità/comodità di svapo, soprattutto per l'impugnatura, senza dover assumere pose della mano vinvolate al fatto che devo premere lo switch. Ma assolutamente negativa in casi di allagamento (e chi usa PG come me ne sa qualcosa :p) che si propaga inevitabilmente anche verso il foro della batteria :(

2) manuale: Non 'abuso' in particolar modo del preriscaldamento alla boccata che questa offre, ma principalmente so che durerà di più e che soprattutto non si accenderà "a casaccio", ma solo quando dico io (a meno che non la si spinge contro qualcosa in tasca attivando inavvertitamente lo switch, ma penso sia rarissimo, ad ogni modo ecco spiegato perché alcuni usano un apposito astuccio/custodia per il trasporto, ..ah m'è venuta una cosa da chiedere in thread separato..).
 
Generalmente preferisco la batteria automatica, per avere le mani libere e perchè premere il pulsantino "disturba" la mia gestualità ereditata in tanti anni di sigarette...:D

Ogni tanto con le manuali tendo a premere troppo a lungo e l'effetto non mi piace. (fermati prima, direte voi....)

Seduto in poltrona a guardare la televisione mi godo comunque il JS, necessariamente manuale (quando il pulsantino non fà "cilecca" :mad:).
 
Si può votarle entrambe?
Con la 510, manuale assolutamente.
Con il cartomizer, la manuale 380 ha la scanalatura troppo piccola quindi il tiraggio è più duro; la maggiore lunghezza e il fatto che l'automatica 280 ha comunque un'ottima autonomia mi portano a preferire quest'ultima.
 
Sicuramente manuale è più performante, ed il piccolo sacrificio di dover premere il pulsantino è compensato ampiamente dai risultati che si raggiungono.
 
Manuale! Si ha il pieno controllo dell'e-cig e si ottiene un vapore più pieno (almeno su Dura/510)...
...e poi, quando ci si abitua, anche con le automatiche si finisce per cercare un pulsantino :D...
 
Preferisco di gran lunga la manuale euna volta fatta l'abitudine non ci si fa neanche più caso al pulsantino
 
Assolutamente Manuale... anche se non ho mai provato l'automatica, leggendo un pò il forum ho capito che non è per me...preferisco avere un sistema di innesco a pulsante.. ;)
 
io utilizzo molto i cartom e con questi mi trovo benissimo con le automatiche mentre per gli altri utilizzi quindi nel mio caso fog o drip su atom lr ovviamente meglio manuale
 
Indietro
Top