• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Azhad's Gulliver 1000 riserva

Svaporesta

New member
Ciao ragazzi,
una decina di giorni fa ho preso il Gulliver 1000 riserva di azhad , (aroma senza certificazione/autorizzazione, homemade)
ho fatto maturare per una settimana e oggi ho svapato..
Che dire , il gusto di tabacco è tabacco , non è come tutti quei finti aromi che si ispirano ai "tabaccosi" ma che di tabaccoso non hanno molto in comune...
Questo ha il gusto del tabacco vero, o meglio, mi ricorda l'odore che si sente da un posacenere... ma attenzione il posacenere fa schifo , il liquido no.
Per niente aggressivo , si fa svapare di continuo senza stuccare mai.
Non ho provato gli altri aromi di Azhad e quindi non posso parlare per gli altri... ma questo lo trovo veramente particolare.... non ho ancora capito se mi piace , ma comunque particolare ...
Qualcuno ha provato altri aromi di Azhad e sa darmi una valutazione?

Thanks! :kos:
 
Ultima modifica:
Mi sa che qui il parlare degli aromi di Azhad sia relativamente gradito, mi pare di aver già visto chiudere topic correlati.
Comunque il 1000, osannato a destra e a manca, non mi dispiace, ma mi turba un po', c'è una nota (il latakia forse) che non mi va troppo a genio, ne preferisco altri.
Alcuni sono davvero fra le cose meglio che abbia mai svapato.

Sono su richiesta Arancia, una googolata veloce e trovi!
 
Semplicemente non sono aromi vendibili in Italia, quindi parlatene...ma tenete presente che sono liquidi senza alcuna certificazione/autorizzazione.

Per fortuna, so che questo commercio improprio sta per finire
 
Ultima modifica:
... come diceva il saggio [MENTION=397]lordbyron77[/MENTION] , ci sono sfondi del sottobosco che non sono tenuto a conoscere.
Io come utente , parlo di quello che mi capita tra le mani e espongo le mie impressioni.
E, come utente mi aspetto che gli altri facciano lo stesso, nella maniera più genuina possibile.
Se l'admin ritiene che parlare di questi aromi , non sia cosa gradita, allora può scegliere di chiudere e terrò le mie impressioni per me.
 
Il mio è un disclaimer DOVUTO a tutela dei meno informati, ed in un momento del genere lo ritengo ancora più necessario. Segnalatemi altre situazioni simili e faró la stessa nota, non posso conoscere tutti i liquidi immessi sul mercato impropriamente e sicuramente me ne sfuggono molti
 
ok, sorry!
Era solo ..pour parler, curiosità anche perchè da mesi non rincorro tabaccosi :hanghead: vado di fruttati.
 
Per carità, recensiteli pure, e se volete comprateli anche come già si fa coi liquidi Americani, ma è corretto che passi il messaggio che ESP non incoraggi l'uso di liquidi del genere. Tira una brutta aria in Italia, e ci leggono in tanti...
 
Il discorso del momento delicato mi trova essenzialmente d'accordo.
Insomma: chi sa sa, ma magari troppi polveroni è meglio non alzarli, che già ci sono effettivamente nubi piuttosto dense all'orizzonte.
 
Il discorso del momento delicato mi trova essenzialmente d'accordo.
Insomma: chi sa sa, ma magari troppi polveroni è meglio non alzarli, che già ci sono effettivamente nubi piuttosto dense all'orizzonte.

pienamente d'accordo.
come diceva [MENTION=12885]Arancia[/MENTION] ....era solo ..pur parler...
 
D'accordo anch'io

Semplicemente non sono aromi vendibili in Italia, quindi parlatene...ma tenete presente che sono liquidi senza alcuna certificazione/autorizzazione.

Per fortuna, so che questo commercio improprio sta per finire

Giusto ma secondo me questi liquidi faranno presto da termine di riferimento delle autoproduzioni.
E non parlo di commercio o di modiche quantità o di mercato nero e di quantità di gente che approfitterà della situazione.
 
Sono d'accordo [MENTION=125]bonzuccio[/MENTION]. Premetto che ho provato il 1000 signature di Azhad inviatomi da un amico del forum e lo reputo ottimo, però un conto è scambiarsi qualche aroma homemade tra amici un altro è creare un vero e proprio commercio senza un minimo requisito di sicurezza. Per come la vedo io non è stato tutto premeditato, nel senso che si è partiti da una cerchia ristretta di amici di un forum e poi la bontà di più di un aroma ha fatto sì che il fenomeno di estendesse a macchia d'olio creando un piccolo mercato clandestino, anche se quest'ultimo termine non mi piace e non è neanche completamente adatto. Fossi stato al posto di Azhad, una volta capito che gli aromi andavano alla grande, mi sarei rivolto a qualche azienda produttrice di aromi proponendo qualche buona ricetta; in questo modo probabilmente ci avrebbero guadagnato tutti.
 
Ultima modifica:
Non dimentichiamo che prendere uno di questi aromi , non è cosa così semplice come prendere gli aromi in uno shop .. e in linea di massima chi acquista sa benissimo che sta acquistando un prodotto homemade, quindi senza certificazioni... poi, come dice [MENTION=397]lordbyron77[/MENTION] , è giusto specificarlo se se ne parla...
 
Non dimentichiamo che prendere uno di questi aromi , non è cosa così semplice come prendere gli aromi in uno shop .. e in linea di massima chi acquista sa benissimo che sta acquistando un prodotto homemade, quindi senza certificazioni... poi, come dice [MENTION=397]lordbyron77[/MENTION] , è giusto specificarlo se se ne parla...

Effettivamente ho notato anch'io che acquistarli è un'impresa ardua ed ho per tale motivo abbandonato l'ipotesi di prenderli. Sulla consapevolezza dell'acquirente non ci piove, tutti sanno che sono fatti in casa, però ciò non toglie il fatto che comunque non sono sicuri al 100%. Come dicevo in precedenza, con una produzione più massiccia da parte di un'azienda ad hoc si avrebbero maggiori disponibilità per tutti oltre che tutte le certificazioni del caso.
 
Giusto per cronaca riporto un messaggio scritto dallo stesso Azhad qualche giorno fa:

"Fino ad ora, in mancanza di una normativa chiara sui liquidi, mi sono mosso autonomamente facendo analisi per metalli pesanti, nicotina, ed altro in proprio.

Ora che lo stato italiano che si stà muovendo, anche se in quale direzione lo sa solo lui, ho deciso che finiti i preordini in corso bloccherò la produzione almeno fino a gennaio, quando deciderò, una volta uscita la normativa finale (si spera), se continuare, ed in quel caso mettermi in regola con tutte le varie analisi che imporranno, o chiudere i battenti."

Beh, che dire? Meglio tardi che mai :)
 
io ho il vanilla, il picadura e da ieri il 1000(reserva). che dire, il 1000 preparato ieri ha l'odore esatto di una sigaretta, ma non l'ho assaggiato, è l'aroma che avrei voluto 5 mesi fa ma non sono sicuro che oggi mi piaccia
 
Li ho provati tutti, dai Pure agli elixir,
a me non sono piaciuti molto, li trovo piuttosto piatti ed un tantino blandi, non so come spiegare....

Gli aromi (molto simili tra loro) non riempiono, mancano di rotondità, ed inoltre hanno in comune quella nota affumicata particolare, molto simile (anche se più blanda) a quella che avevo trovato nei nei vari vapenstein (credo dovuta al latakia) che a me personalmente non va proprio giùe tende a nausearmi velocemente.
 
Li ho provati tutti, dai Pure agli elixir,
a me non sono piaciuti molto, li trovo piuttosto piatti ed un tantino blandi, non so come spiegare....

Gli aromi (molto simili tra loro) non riempiono, mancano di rotondità, ed inoltre hanno in comune quella nota affumicata particolare, molto simile (anche se più blanda) a quella che avevo trovato nei nei vari vapenstein (credo dovuta al latakia) che a me personalmente non va proprio giùe tende a nausearmi velocemente.

ecco, giusto!
anche secondo me ...non sono male , ma sembra che gli manchi qualcosa , quel salto in più .
però se uno cerca il sapore della sigaretta , non c'è niente (imho) che le assomigli così bene.
(parlo del 1000 signature)
 
Indietro
Top