• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

A voi capita?

astalepro

New member
La mattina mi sveglio sempre con la sensazione di avere muco o comunque dei liquidi nella gola/bronchi...
La situazione si risolve velocemtne dorante la giornata.
La mia domanda è:
possibile che il fatto che sia il PG che il VG tendono ad assorbire umidità, tendano a seccare le mucose e che quindi durante la notte l'organismo aumenti la produzione di muco per reidratare le mucose stesse?
 
Anche a me è successo una mattina e ho pensato che fosse colpa dell'ecig, ma poichè non mi è più successo penso che sia stata colpa del freddo che avevo preso il giorno prima.
 
Boh per quanto riguarda me, è proprio quello che finalmente non mi accade più da quando svapo.
Con le sigarette era un classico, la sputazzata del buongiorno appena alzato dal letto. (per non dire di peggio anche se renderebbe meglio l'idea ..checchifo :p)
 
A me capita di avvertire durante il giorno dei leggeri mal di testa, ma confrontandomi con altri e-smokers dovrebbe essere normale i primi tempi
 
io invece da quando svapo ed ho abbandonato le bionde i mal di testa me li sono dimenticati, prima invece era abitudine di tutti i giorni.
Una domanda: ma voi quanto svapate in media al giorno?
Io non so se è normale, ma facendo un lavoro sedentario, sono anche 13-14 ore al giorno davati al pc (faccio montaggi video) mi capita di svapare come un matto tutto il giorno, ma di continuo, anche se ne respiro raramente e fumo con contenuto nicotina 1, praticamente quasi nullo.
Dopo circa 20 gg di svapo da matto, mi capita di non riuscire quasi più a percepire i sapori di FA che ho messo nei liquidi, prima usavo il 3-4% di aroma ora devo usare il 6-8% altrimenti non li sento.
E' normale?
 
Anch'io quando svapo generalmente mi si seccano le fauci, addirittura, cosa che non ho mai fatto, prima di andare a dormire, dopo aver svapato tutta la sera, devo bermi un bicchiere d'acqua perchè mi sento la bocca secchissima.
In più ho fatto gli ultimi 15 giorni con una gran quantità di catarro, ma forse quello è il retaggio di tutte le analogiche fumate prima, infatti in questi ultimi giorni va molto meglio, ma la secchezza rimane...
 
Anch'io quando svapo generalmente mi si seccano le fauci, addirittura, cosa che non ho mai fatto, prima di andare a dormire, dopo aver svapato tutta la sera, devo bermi un bicchiere d'acqua perchè mi sento la bocca secchissima.
In più ho fatto gli ultimi 15 giorni con una gran quantità di catarro, ma forse quello è il retaggio di tutte le analogiche fumate prima, infatti in questi ultimi giorni va molto meglio, ma la secchezza rimane...

dovreste bere ogni tanto anche durante il giorno,allevia la secchezza e ristabilisce l'acqua assorbita da glicerina e glicole.
 
io ho aumentato leggermente (ordine del 2-3%) l'acqua nei liquidi e non ho più avuto problemi ... vero è che all'inizio avevo una massa di catarro da espellere nei bronchi
 
io invece da quando svapo ed ho abbandonato le bionde i mal di testa me li sono dimenticati, prima invece era abitudine di tutti i giorni.
Una domanda: ma voi quanto svapate in media al giorno?
Io non so se è normale, ma facendo un lavoro sedentario, sono anche 13-14 ore al giorno davati al pc (faccio montaggi video) mi capita di svapare come un matto tutto il giorno, ma di continuo, anche se ne respiro raramente e fumo con contenuto nicotina 1, praticamente quasi nullo.
Dopo circa 20 gg di svapo da matto, mi capita di non riuscire quasi più a percepire i sapori di FA che ho messo nei liquidi, prima usavo il 3-4% di aroma ora devo usare il 6-8% altrimenti non li sento.
E' normale?

da niubbo cerco di risponderti!
credo sia normale perchè la bocca si abitua al gusto e tendi a non sentirlo +!
prova ad alternare 2 gusti!
dico questo perchè la prima esig categoria mi è sembrata dolcissima tando da darmi nausea, ora fumo solo ecig categoria (al + presto voglio provare qualcosa di + performante) e le tanto amate sigarette che prima fumavo a + non posso adesso mi sembrano amarissimeeeeeeeeeeee!
 
Ultima modifica:
io invece da quando svapo ed ho abbandonato le bionde i mal di testa me li sono dimenticati, prima invece era abitudine di tutti i giorni.
Una domanda: ma voi quanto svapate in media al giorno?
Io non so se è normale, ma facendo un lavoro sedentario, sono anche 13-14 ore al giorno davati al pc (faccio montaggi video) mi capita di svapare come un matto tutto il giorno, ma di continuo, anche se ne respiro raramente e fumo con contenuto nicotina 1, praticamente quasi nullo.
Dopo circa 20 gg di svapo da matto, mi capita di non riuscire quasi più a percepire i sapori di FA che ho messo nei liquidi, prima usavo il 3-4% di aroma ora devo usare il 6-8% altrimenti non li sento.
E' normale?

siamo in molti qui ad avere la esig in mano tutto il giorno ...
modificare la percezione del gusto è normale, però percentuali del 7/8 % nn le ho mai sentite da altri ....
quale hardware usi?
 
A me capita di avvertire durante il giorno dei leggeri mal di testa, ma confrontandomi con altri e-smokers dovrebbe essere normale i primi tempi

Probabilmente sono fenomeni di adattamento del fisico...
Per quanto mi riguarda l'ultimo mal di capo risale a due settimane fa, ovvero agli ultimi sigari fumati. Niente colpetti di tosse al mattino, ma una graduale e continua diminuzione del catarro.
Svapo parecchio con eliquid al 3,6 %, da cui dovrei evincere di assumere molta nicotina in più rispetto a quando fumavo analogico, ma penso che qui si rimanga nel campo delle ipotesi. Non credo assolutamente che una cartuccia di 510 riempita con 12 gocce di liquido da 36 mg equivalga a 15 sigarette...la cosa la percepirei... Forse dovremmo utilizzare un rapporto analogo a quanto adottato nel caso di fumo analogico per definire il coefficiente nicotina presente/nicotina assunta dall'organismo. Tutto è assai confuso in materia. Ma questo è un altro discorso e non voglio procedere con OT...:)
 
per mesi dopo che ho smesso mi svegliavo con la gola in fiamme e i polmoni catarrosi,che neanche dopo le maratone di poker con in bocca o la siga o il bicchiere di grappa...
 
Indietro
Top