Sigaretta Elettronica
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Novecento by Vaping Gentleman Club.

  1. #1
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Drakogian
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,903
    P.Vaporizer
    Molti i chiamati... pochi gli eletti.

    Predefinito Novecento by Vaping Gentleman Club.

    Novecento by Vaping Gentleman Club.



    Ultima modifica di Drakogian; 14-01-2019 alle 14:25

  2. #2

    Predefinito

    [MENTION=24729]nagaraka[/MENTION]
    Molto curioso di avere un tuo parere sul 900... io son giunto alla conclusione che mi tengo stretto il karma!
    Lo sto usando adesso con burley lt.
    Il sistema ibrido rope/mesh + cotone non mi ha mai convinto sino in fondo e trovo abbia più senso finire per rigenerare con mesh ad U... mi intrippa parecchio la mesh ma... la durata della coil rispetto al cotone non è maggiore come speravo e la gestione all day diventa per me troppo complicata. Senza contare che alla fine preferisco la comodità di rigenerazione di atom a mesh centrale.
    Ritornando al cuore del 900... non ho avuto la pazienza di continuare a giocarci: troppe le cose che non mi convincono.
    Qualcosa di buono, anzi ottimo, l’ho sentita ma per troppi pochi tiri.
    Forse non si sposa tanto con il mio vaping style ed al momento son poco disposto a cambiare le mie abitudini per adattarmi ad un atom, non mio tra le altre cose, e che presto spediró al suo proprietario.
    Trovo si sia anche lasciato sin troppo correre su alcuni difetti delle prime batch: leggo utenti inferociti per problemini risolvibili con un pizzico di buona volontà su cloni da venti dollari mentre si sorvola allegramente su o-ring ‘da clone’, fori aria che li tranciano, problemi in tc usando anello estetico in dotazione (ma forse son io che non capisco una mazza di controllo della temp), millemila campane disponibili (ed al mio palato asfaltato da troppi anni di vaping, sin troppo poche le sfumature tra una e l’altra) ma non una in ultem.
    Ritornando al barrel, ti diró... se proprio ho un rimpianto... è più legato al succhiasangue 2 che al 900 che non mi piace nemmeno esteticamente!
    Ps paradossalmente vedo meglio il novecento con i lt piuttosto che con i vc.

  3. #3
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    3,116
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!

    Predefinito

    In attesa che risponda anche Naga, ti dico la mia...se può interessare e sempre restando rigorosamente OT!!
    Intendo il 900 solo con il barrel kit. Non l'ho preso in considerazione come atom bf, perchè, pur avendo svapato in bf anche per tutta la scorsa estate, trovo più comoda ed appagante la capacità di alimentazione costante dei tank.
    Ed infatti, l'estate in BF l'ho fatta usando il Nixon che garantisce un minimo di autonomia di squonk.
    Non solo, gli rdta sono atom che mi sono sempre piaciuti molto come tipologia....tanto da avermi fatto apprezzare anche il vecchio, vituperato ed economico Avocado di GeekVape!!
    Mi diverto ancora con NarTa e NarBa e da un bel po' sono convinto di aver trovato la quadra per far alimentare a dovere questa tipologia di atom.
    Questi ultimi, come il Nixon, li alimento con rotolini di mesh su cui far poggiare il cotone, ne avevo anche parlato in apposito topic e mi trovo assolutamente bene con i miei liquidi densi!
    Le rope SS non le ho mai provate, ma il principio è identico e sono convito di saperlo gestire....salvo smentite!!
    Da qui deriva il mio interesse per il 900+barrel kit!

    P.S.
    ma perchè non apriamo una discussione apposita sul 900+barrel e chiediamo a Drako o Zio di spostare lì questi nostri post?

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di nagaraka
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    3,625
    P.Vaporizer
    Tanti...pochi buoni

    Predefinito

    Nicola, non avevo alcuna intenzione di prenderlo! Ho letto abbastanza e francamente un atom High End di cui si deve attendere la quarta batch per risolvere (speriamo) un problema così banale, non si può proprio sentire. Oltre ad altre cosette che tu giustamente menzioni. Mi sono fatto prendere dalla sindrome di "ultimo pezzo disponibile", dalla voglia di prendere qualcosa dopo un po' di tempo, senza vedere nulla che mi appassionasse veramente. Vediamo se dovrò rimpiangere la spesa. La merce mi arriva domani. Dovrete attendere un po' per pareri ponderati, perché il tempo scarseggia. Non sono neanche un grande fan di rdta...ma anche quello era l'ultimo pezzo!

    Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    3,116
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!

    Predefinito

    Vabbè, [MENTION=24729]nagaraka[/MENTION], se non ti ci troverai te lo prendo io!!
    Detto questo, la faccenda delle 4 batch prima di cambiare qualche o-ring non fa impazzire neppure me, riferendosi ad un atom complessivamente da quasi 200€,

  6. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di nagaraka
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    3,625
    P.Vaporizer
    Tanti...pochi buoni

    Predefinito

    Dopo 5 giorni buoni di test intensivi, con utilizzo quasi esclusivo, vi racconto la mia su questo 900. E' un atom che gira da mesi e ben conosciuto, per cui non vi sto a tediare con packaging e dotazione. Su questo una sola curiosità, il drip tip:



    non doveva essere di corno di bufalo africano? A me sembra di materiale plastico. Il bufalo si è estinto? O sono corna di qualcun altro?
    Altra curiosità è che il cacciavite in dotazione non sembra essere della misura giusta per la croce sulla testa delle viti. Che non sembrano nemmeno essere a prova di spanatura, come si vede nell'ultima foto.
    Tutte e tre le campane, una volta inserite, lasciano un piccolissimo gap sulla base. Niente di che, ed invisibile con anello estetico.
    La fattura, per il resto, sembra buona, come ci si attende da un prodotto del genere. Arriva molto pulito, e gli ho dato solo una sciacquata con acqua calda e detersivo per piatti.
    Dico subito che il noto problema di tranciamento oring con questa 4° batch sembra finalmente essere risolto. Basta ungere, anche con lo stesso eliquid, e non si notano segni di sofferenza. Sono solo 5 giorni, ma vi assicuro che di movimentazioni campane ne ho fatte parecchie!
    Il foro aria che utilizzo di più è quello da 1mm...e la cosa mi sembra strana perché in genere rischio l'asfissia con quella misura. Parto sempre minimo da 1,2. Non tanto strano però se si vede dove è piazzato l'ingresso aria sul deck:



    il piazzamento tra i due oring di tenuta implica che la chiusura dei fori non utilizzati è tutt'altro che ermetica. Infatti, se si prova ad aspirare chiudendo col dito il foro prescelto, si nota che si riesce ad inspirare aria senza nemmeno sforzarsi più di tanto. Credo sia anche il motivo per cui si avverte sempre una qualche sorta di turbolenza durante il tiro. Questa non mi sembra francamente una grande idea.
    Altra cosetta che ho notato immediatamente è stata la lettura piuttosto ballerina della res, che ne pregiudica il corretto utilizzo in TC e RM. Il DNA75 della Stinger mi offriva continue riletture della coil e si percepiva a palato che qualcosa non andava. Timore confermato una volta collegata la box ad Escribe. Smontato l'atom, il sospetto è subito andato su un terzo oring che dovrebbe garantire la tenuta stagna tra base e deck vero e proprio, assicurati tra loro per mezzo del pin e due vitine sulla base. Il problema è che questo oring pregiudica un efficace contatto tra le due parti, da cui la lettura malferma della coil. Strano che nessuno ne abbia mai fatto menzione, se non, come al solito il buon @nicolasan, su altri lidi. Poiché c'è gente che assicura di utilizzarlo in TC, sorge qualche legittimo dubbio sulla comprensione del processo. Scusate se non ho foto per chiarire meglio questo aspetto: ma ho su una build che non voglio buttare adesso, e credo che ciò che dico sia comunque comprensibile. Sta di fatto che ho eliminato l'oring incriminato, confidando che il cotone fosse sufficiente per assorbire tutto il liquido senza consentire trafilamenti tra deck e base. Avevo ragione: nessuna perdita di liquido e finalmente un funzionamento affidabile in TC . Anche da questo si capisce però come l'attenzione a progettare atom che garantiscono un solido funzionamento in TC, non sia ancora tra le priorità di molti modders.
    L'atom è noto per la dotazione di tre campane di diverso diametro interno che dovrebbero offrire una resa diversa a seconda del tipo di estratto/macerato utilizzato: fire cured, blend, aromatizzati. In effetti una diversità di resa si percepisce. Il problema è che, tranne la campana di misura più piccola, anch'essa comunque non completamente esente, le altre due producono una quantità di condensa tale da pregiudicare molto l'esperienza finale. Non a caso, VGC ha commercializzato una quarta campana, la Jet Bell, che non ho e non prenderò, la quale ha dei particolari svasi che dovrebbero favorire una maggiore velocità di uscita del vapore. Sembra, più che una nuova feature, un tardivo riconoscimento di un problema (come quello degli oring) che si sarebbe dovuto riconoscere e affrontare in fase di progettazione e test. Sembra che adesso VGC venda anche separatamente le campane. Ma all'inizio occorre comunque ancora acquistare l'intero kit di tre campane. E con la Jet Bell va a farsi benedire il principio di una campana per ogni tipologia di estratto. A meno di non trasformare in Jet anche le altre e costringere i clienti ad ulteriori esborsi. Giudicate voi...
    Tutto quello che ho detto finora è nell'ambito dell'oggettività e, direi, a prova di smentita. Passiamo adesso nel campo della soggettività assoluta, cioè in quella della resa. La letteratura anche qui è molto vasta. L'atom ha avuto un gran successo, per cui devo dedurre che piace. Per i miei test ho utilizzato i seguenti aromi:

    Azhad Kentucky
    Azhad Persian Apricot
    Azhad Vanilla
    Azhad Latakia
    LT Piloto Cubano
    LT English Mixture
    LT Maryland

    Insomma, una buona selezione per coprire tutto lo spettro di utilizzo dell'atom. Come fili ho testato le seguenti misure e materiali:

    SS304, 0,25, 0,29, 0,32 mm
    NiFe48 0,30, 0,35
    SS316L Clapton MTL 0,32+0,08
    SS316L Fused Clapton MTL 0,25*0,25+,10

    Con tutti i fili ho sempre fatto una coil su punta da 2 mm (la 2,5 si può osare solo con quelli più sottili per mancanza di spazio tra le torrette), con numero si spire tra 5 e 7. Una volta ne ho provate 8 con NiFe48 0,30. Con quelli più sottili ho posizionato la coil sempre tra le torrette, il più vicino possibile all'aria, tranne con quella da 8 spire dove ho alzato un po' per consentire all'aria di investire la maggior parte di essa. Con i fili più grossi, e necessariamente con la Fused Clapton, bisogna innalzare per scongiurare il rischio di toccare le torrette. Fori aria utilizzati: 1 e 1,2
    Le mie conclusioni, per il momento, sono queste: con fili fino allo 0,32 e coil vicino al foro aria, hit praticamente assente; vapore piuttosto scarso e rarefatto; aroma insoddisfacente. Con 0,35 e Clapton e innalzando un po' la coil la situazione migliora: l'hit inizia a sentirsi, il vapore si vede, e la resa aumenta. Per dirla tutta, e per quello che è il mio gusto e stile di svapo, una quadra l'ho trovata solo con una build di SS316L Fused Clapton MTL 0,25*0,25+,10, 5 spire su punta da 2, tra 24 e 26 watt, per un hf tra 280 e 300 mw/mm2. Io faccio tiri abbastanza brevi ma profondi e ripetuti. L'atom scalda, soprattutto con la campana più piccola (la terza l'ho proprio scartata e la seconda la uso sugli aromatizzati). Però raffredda anche abbastanza in fretta.



    Francamente, con build meno osé non sono riuscito a cavare nulla di buono. Con questa non è malaccio...il problema è che, mia umilissima opinione, ci sono in giro cloni da 10/15 euro da cui ricavare la medesima soddisfazione (un Magneto, uno Speed, un Karma, tanto per dirne alcuni). L'appagamento che ricavo da miei FeV in termini di produzione di vapore, hit, fluidità di tiro e resa aromatica, non è neanche sfiorata da questo 900. Se però è diventato un must have evidentemente la capra sono io .
    Infine, due paroline sul barrel kit, che trasforma il 900 in RDTA. Il passaggio da una modalità all'altra non è affatto immediato. Bisogna smontare tutto l'atom, togliere la base, assicurare la torretta del positivo sull'isolatore del barrel, inserire nel deck, e montare il resto del kit. Sei obbligato al refill tramite boccetta con ago. L'aspetto è gradevole, ma non va per il mio stile di svapo: l'alimentazione non è sufficiente per soddisfare i miei tiri compulsivi. D'altronde, il liquido deve prima risalire lungo i cavetti d'acciaio e da lì lungo le code del cotone. Un tragitto lungo se non si svapa in modalità assolutamente zen. Con lo squonk l'inzuppamento del cotone è molto più immediato. Per cui ho cassato il barrel kit dopo appena due tank.
    Ultima annotazione, anch'essa non positiva, le prestazioni degradano sensibilmente dopo al massimo un paio di ml, a seconda del liquido utilizzato. A parità di questo, coi Fev, faccio 3 volte tanto prima di arrivare al medesimo risultato.
    Queste sono le mie personalissime e criticabilissime conclusioni su questo 900. Non lo consiglio...e ovviamente non lo ricomprerei!

  7. #7

    Predefinito

    Mi aggiungo anche io tra le capre!

    Ti diró... qualcosa di buono l’ho tirata fuori ma la resa degrada alla velocità della luce (concordo che vuole hf alti ma non li regge con le coil da me provate).
    Non essendo mio, mi sono arreso piuttosto presto... non avendo il karma avrei probabilmente insistito molto di più.
    Una delusione per me.

    Se ti capita e ti vien voglia di provare altro (a patto che tu non l’abbia già) il by ka v7 (originale o l’ottimo clone Yftk) è un atom di quelli da avere!
    Intanto si vocifera di un nuovo kay mtl che uscirà a breve!

  8. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di nagaraka
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    3,625
    P.Vaporizer
    Tanti...pochi buoni

    Predefinito

    E dire che avevo anche letto le tue impressioni, così come quelle di quel sant'uomo che mi ha fatto sapere un sacco di cose utili sul FeV, anche se lui ne è ignaro. E che, detto tra noi, mi è sembrato trattenersi da stroncature nette per non urtare la suscettibilità della platea!
    Ma come ho già detto, è stata la fatalità a farmi imbattere in quel pezzo disponibile. E allora significa che era destino. Detto tra noi, a parte poche encomiabili eccezioni, mi sento di poter dire che la competenza che si trova qui in ESP è ancora merce rara. E quindi, altrove leggo anche, soprattutto nel caso di roba che qui non è stata trattata, ma mi trattengo volentieri dal partecipare. Come dimostra questo fin troppo strombazzato 900, che alla fine altro non è che una bella copia del mal riuscito Berserker RDA.
    Se lo hai ancora tra le mani e ci provi la fused clapton di Vandy Vape, vedrai che è possibile una resa un po' più lunga e appagante. Il problema è che non si eleva mai da una stiracchiata sufficienza, per quel che conta il mio parere, ovvio. Di fronte ad una resa di alto livello si poteva anche soprassedere sulla necessità di 4 batch per risolvere uno stupido problema e l'uscita di una quarta campana per mettere una pezza alla questione condensa, parecchio seria nei casi delle due più grandi. Ma se a queste cose aggiungi il fatto che l'atom non è nulla di eccezionale in resa, beh, mi sa che in parecchi hanno forse interessi occulti a tirare la carretta. O, appunto, le caprette siamo noi .
    Il by ka v7 non ce l'ho. Avevo il clone del v6 e l'ho apprezzato. Ma mi ha lasciato presto per problemi a una torretta. Adesso c'è il v8, se non erro. Gli ho dato un'occhiata poco approfondita. Tu l'hai provato?

    Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk

  9. #9

    Predefinito

    A fare marketing sono bravi però. Così come a prendere gli aromi di scolari e trasformarli in prodotti di alta fascia.

  10. #10
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    3,116
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!

    Predefinito

    [MENTION=24729]nagaraka[/MENTION], lette le tue impressioni ed opinioni, devo dire che la curiosità per questo atom mi è parecchio calata.
    Secondo me sei stato assolutamente oggettivo nella tua esposizione, mentre anch'io, su altri lidi, ho letto e visto commenti variamente estasiati, probabilmente dettati più dall'hype del prodotto che non dall'esperienza di chi scriveva.

    Detto questo, a me sarebbe interessato principalmente in accoppiata con il barrel kit, perchè sul fronte bf, al momento, sono piuttosto freddino e mi sento, comunque, abbastanza a posto.
    Leggere che, secondo te non alimenta in modo sufficiente in caso di svapo un po' compulsivo è stato il punto che maggiormente mi ha smontato ogni entusiasmo.
    Ora, da osservatore amante degli rdta, mi rendo ben conto che alimentare questa tipologia di atom può non essere immediato.
    Ma ci sono svariate accortezze (o trucchetti) che si possono adottare per ovviare all'eventuale scarsa alimentazione di questi atom.
    Uno di questi, guarda caso, è l'utilizzo delle rope in acciaio per veicolare il liquido...proprio come hanno scelto di fare i modder in questione.
    Non ho mai provato la rope, solo i rotolini di mesh, che funzionano in base allo stesso identico principio e funzionano bene, garantendo un afflusso costante e piuttosto abbondante di liquido.
    Se il 900, nonostante le rope, continua ad alimentarsi in modo insufficiente, mi viene da pensare che l'atom "non respiri bene".
    Ovvero che non ci sia un'adeguata presa d'aria che ne convogli anche dentro al tank, favorendo l'aumento di pressione sul liquido aiutandolo a risalire le rope (o la mesh).
    Di solito, se non vengono aperti altri fori appositi, la funzione di "presa d'aria per il tank" è svolta dal foro di ricarica...che qui pare essere molto stretto; tanto che si deve usare boccia con ago, se non ho capito male.
    Forse quel foro è troppo stretto e fa passare troppo poca aria, specie se piazzato in modo da restare coperto dal cotone.
    Ultima modifica di Dinger71; 21-01-2019 alle 18:40

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Club der dampfer
    Di Crazy-sldr nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 15-06-2015, 03:45
  2. vaping hi
    Di greenhornet nel forum Presentati
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-11-2014, 19:06
  3. English club
    Di Arancia nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 09-04-2013, 21:11
  4. Ego club reale?
    Di Patalollo nel forum Costume e Società
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-05-2011, 17:00
  5. Sto x entrare nel club!!
    Di areo nel forum Presentati
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 02-03-2011, 08:17

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •