Sigaretta Elettronica
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: [Modifica] No Pain by NoName

  1. #1
    Artigiano
    ESP User
    L'avatar di Strange
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    815
    P.Vaporizer
    Bottom Feeder in ogni sua forma

    Predefinito [Modifica] No Pain by NoName

    Premetto che questa non è farina del mio sacco bensì mi sono semplicemente limitato ad emulare la modifica fatta da Carlo Mod a cui vanno i crediti e i ringraziamenti per questo colpo di genio

    Come prendere un No Pain by NoName e migliorarlo sensibilmente

    Un grande difetto di questo atom è il cap.
    Tra coil e cap c'è troppo poco spazio con il risultato che l'atom risulta molto "intoppato" senza nessun tipo di giro aria....infatti sia coil, ma sopratutto il cotone, si devastano in poco tempo annerendosi prematuramente e rendendo la svapata impossibile dopo pochissimi ml.
    Altro problema era il calore che risultava insopportabile fin dalle prime boccate.
    Un altro difetto è la lunghezza delle legs della coil che risultano veramente troppo lunghe aumentando gli ohm della resistenza in maniera gratuita.
    Il grande pregio di questo atom è l'aria che colpisce la coil da sotto ma i difetti di cui sopra lo rendono quasi inutilizzabile.

    La modifica consiste nello scavare il cap aumentando le dimensioni della camera in modo da creare un giro aria ottimale.
    Infine, ho chiuso il foro aria originale e l'ho rifatto più spostato verso le torrette in modo da diminuire la lunghezza delle legs.

    La resa cambia dal giorno alla notte...l'atom non scalda più, a livello aromatico acquista parecchio e ne giova anche la produzione di vapore.

    A voi un pò di foto....









  2. #2
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    3,116
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!

    Predefinito

    Da un certo punto di vista sono combattuto in merito a questa mod!!
    Da un lato, infatti, ammiro molto chi l'ha pensata (Carlomod) ed anche chi l'ha realizzata sul suo atom (tipo [MENTION=28884]Strange[/MENTION]); dall'altro trovo assurdo che un atom c.d. "high end" debba essere sottoposto ad una rivisitazione simile per poter funzionare bene!! Ma che cavolo, la volumetria e la forma interna della campana, il posizionamento del/dei foro/i aria e loro dimensioni, ecc... sono "dettagli" che il modder, se vuole definirsi tale (IMHO), dovrebbe tenere ben presenti in fase di progettazione....e non lasciare alla fantasia degli utilizzatori (paganti) la soluzione di problemi derivanti da un disegno approssimativo!!!

  3. #3
    Artigiano
    ESP User
    L'avatar di Strange
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    815
    P.Vaporizer
    Bottom Feeder in ogni sua forma

    Predefinito

    Non posso che quotarti [MENTION=3603]Dinger71[/MENTION]

    Trovo che il no pain sia stato prodotto senza molti criteri e se da una parte il fratello a mesh (no gain), anche se scalda anche lui parecchio e non è esente da difetti, ha una resa aromatica con una definizione di riferimento, il fratello a cotone ha delle pecche che lo rendono un atom mediocre al limite dell'inusabilità. Ovviamente IMHO.
    La modifica va a limitare i danni rendendolo non perfetto ma assolutamente godibile.
    Certamente non dovrebbe essere l'utente a doverla fare ma dovrebbe essere concepito dal modder con criteri tecnici che siano pensati per avere una resa almeno sufficiente....specialmente per un prodotto che aveva tutti i presupposti per diventare davvero di riferimento poiché l'aria da sotto su atom di questo tipo è una strada intrapresa credo da nessun altro fino a poco tempo fa con l'uscita del riuscitissimo Karma.

    Un'altra certezza consiste nel fatto che i flop esistono e non sono estranei a nessuno....una caduta ci può stare anche se l'aggravante sono i circa 110€ che costava nuovo.

  4. #4

    Predefinito

    Faccio la premessa che mi sono interessato agli rda solo pochi mesi fa (ad Aprile ho messo le mani sul mio primo dripper). Ora sto cercando di far un po’ d’ordine ripercorrendo un po’ di tappe... in modo rapido, frenetico ed anche un filo confusionario. Tutto questo per giustificare le innumerevoli inesattezze che sicuramente verranno fuori dalle mie parole che seguiranno.
    [MENTION=28884]Strange[/MENTION]
    Con il TiRant di EVL ho iniziato ad esplorare la resa dei bottom air flow (in dual coil... possibile adattarlo al single ma la vedevo una forzatura... e non l’ho ancora provato con una sola coil) e son rimasto talmente sorpreso che non ho potuto fare a meno di domandarmi del perché quasi tutti i produttori si siano buttati a capofitto sui side air flow.
    Eppure atom come il GP Dripper e lo Snap Dragon di Eden Mods mi sembrano che abbiano avuto un discreto successo... tutti e due da 22mm e dual coil! Ma è proprio nel MTL che questo tipo di airflow surclassa (mio parere personale) il side (dove se ho ben capito hellfire ha fatto scuola...). Probabilmente questa mia convinzione è figlia di anni passati con uso esclusivo di RTA ed il passaggio allo squnking, pur facendomi apprezzare altre facce del vaping, mi lasciava spesso un pizzico di amaro in bocca. Sino a quando ho visto il Karma (non pensavo che quel tipo di soluzione fosse possibile in un rda) e con ancor più stupore mi sono imbattuto in atom di 2 anni fa dove la coil ‘prendeva’ aria come negli RTA!
    Tra me pensavo che era impossibile trovar una soluzione che impedisse all’atom di esser incontinente. Ed un fondo di verità c’è!
    Se li volessimo utilizzare come ci siam abituati con molti atom usciti recentemente, la perdita è assicurata. Immediata. Che sia questo il motivo che ha frenato il loro sviluppo (ma tra i DTL, che praticamente non conosco sia per i tank sia per i dripper, mi son imbattuto in dei bellissimi deck dove la coil sembra prendere aria da tutte le part... fondo incluso)?
    Intanto procedo la mia esplorazione... svapando di gusto il mio Shift b2 (non un campione d’aroma... ma se lo si abbina al liquido giusto è in grado di regalare sensazioni uniche su di un campione limitato a circa 25 atomizzatori) ed aspettando il nuovo prescelto... il Gorgon...quel deck mi ha... rapito!

    (Sono OT, ma non so se l’argomento possa riscuotere interesse tale da sviluppare una discussione interessante in un thread specifico... intanto spero di far cosa gradita gettando l’amo... e se l’argmento suscitasse partecipazione si potrebbe valutare di aprire una discussione a parte)

  5. #5
    Artigiano
    ESP User
    L'avatar di Strange
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    815
    P.Vaporizer
    Bottom Feeder in ogni sua forma

    Predefinito

    Rispondo con supposizioni perché non credo ci sia una vera e propria ragione per cui atom bf MTL non siano mai stati prodotti con bottom airflow tranne (credo) che per questi 2 precisi casi (No Pain e Karma).

    Credo che per far funzionare bene un atom concepito in questo modo non serva solo piazzare un bel foro sotto alla coil. Per ottenere risultati soddisfacenti ho idea che bisogna tenere maggiormente conto, a differenza di un atom con aria laterale, di più fattori come dimensione della camera, posizione della coil, posizione del foro stesso in modo che non ci siano sbrodolamenti (o almeno vengano in qualche modo limitati) etc etc.
    Credo altresí che per un modder sia molto più semplice rimanere nel suo habitat senza uscire dai propri binari di progettazione....si dice "squadra che vince non si cambia" quindi probabilmente la tendenza è quella di non osare ma di produrre atomizzatori che ti fanno portare a casa la pagnotta.
    Luca Creations ha costruito il suo marchio su atomizzatori che si differenziano poco tra loro...cambiano le dimensioni e altre piccole sfumature ma il format è sempre lo stesso.
    Credo che le cause siano queste ma come detto sono solo mie supposizioni che sicuramente non troveranno riscontro.

    Sinceramente sia il karma che il no pain a me non sbrodolano....sarà che ormai, dopo anni di bf, ho il pollice "registrato" quindi per quanto mi riguarda non credo che la causa dei mancati atom BF MTL possa essere imputata a questo.

    Poi tutto può essere

  6. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di art1964
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,985
    P.Vaporizer
    Evic vtc, istick 40, Russian 91%, Calix, Ubertoot v2, Tilemahos, Origen Dripper , ecc.

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dinger71 Visualizza Messaggio
    Da un certo punto di vista sono combattuto in merito a questa mod!!
    Da un lato, infatti, ammiro molto chi l'ha pensata (Carlomod) ed anche chi l'ha realizzata sul suo atom (tipo [MENTION=28884]Strange[/MENTION]); dall'altro trovo assurdo che un atom c.d. "high end" debba essere sottoposto ad una rivisitazione simile per poter funzionare bene!! Ma che cavolo, la volumetria e la forma interna della campana, il posizionamento del/dei foro/i aria e loro dimensioni, ecc... sono "dettagli" che il modder, se vuole definirsi tale (IMHO), dovrebbe tenere ben presenti in fase di progettazione....e non lasciare alla fantasia degli utilizzatori (paganti) la soluzione di problemi derivanti da un disegno approssimativo!!!
    Io mi sono fatto un"idea.
    Quello che dici è sacrosanto, ma mi sono poi negli anni reso conto che piccole modifiche a volte migliorino e non di poco atom che altrimenti non incontrando il nostro gusto sarebbero inutilizzabili.
    Questo accade perchè i Modder sono solo dei "Praticoni" che poco innovano e molto copiano, alcuni non tutti.
    Dietro ai loro lavori non penso ci sia un lavoro fisico/ingengneristico per gestire ampiezxa camera in rapporto alla temperatura sviluppata ecc.ecc.
    E così poi sul "Campo" ognuno cerca quando possibile di 'Aggiustare"
    Quando uscì il kmini 2.1 mi ricordo che si diceva che i canali e le feritoie erano proporzionati a gestire l'afflusso liquido e la pressione ecc.ecc.....a volte si steccava.
    Poi ho raddoppiato i cansli in ampiezza e....niente sconvolgimenti, posso fare tiri ravvicinati ed usarlo a 13 watt senza vite di riduzione aria, stessa cosa il diver , il foro era intoccabile e poi...ho fatto il secondo e poi allargati entrambi , va benissimo.
    Ambedue usati sia a wick che a cotone.

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Artigiano
    ESP User
    L'avatar di Strange
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    815
    P.Vaporizer
    Bottom Feeder in ogni sua forma

    Predefinito

    Sicuramente il modder, prima di tutto, crea l'atom in base al suo modo di svapare in relazione con il periodo storico.
    È normale che non può incontrare il gusto di tutti essendo totalmente soggettivo....specialmente a distanza di tempo considerando che questo settore si evolve molto velocemente.
    Ed è normale che l'utente finale provi a fare piccole modifiche atte a portare l'atom più vicino possibile al proprio modo di svapare.
    Allargare un foro aria o le asole di alimentazione è una pratica ormai standard per molti che ricercano una certa resa.
    Anche questo credo faccia parte del gioco

    Personalmente preferisco uno che mette mano all'atom provando a cercare la propria resa ottimale, piuttosto di quelli che lo vendono dopo 1 rigenerazione e poi lo massacrano sui forum/social di giudizi negativi semplicemente perché sono abituati a svapare in un modo e acquistando quel prodotto hanno cappellato la scelta poiché strutturalmente non potrà mai dargli quella resa.

  8. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di art1964
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,985
    P.Vaporizer
    Evic vtc, istick 40, Russian 91%, Calix, Ubertoot v2, Tilemahos, Origen Dripper , ecc.

    Predefinito

    Daccordo!

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  9. #9

    Predefinito

    [MENTION=18906]art1964[/MENTION]
    Completamente d’accordo. Così tanto che almeno nel mio caso, più tempo dedico ad in atom più instauro un legame particolare con quell’oggetto dal quale mi separo molto difficilmente!
    Ovvio, peró, che ci sono modifiche e modifiche... e quelle necessarie per far rendere il No Pain necessitano di una discreta manualità, di determinate attrezzature ed un certo ‘rischio’!
    Un errore potrebbe decretare la ‘morte’ definitiva dell’atom.
    Ad ogni modo considerando che l’autore di questa modifica è uno dei padri del Karma 18, penso che il No Pain abbia avuto il suo peso! E meno male! E quella ricerca, esigenza del ricercare in bf quelle sensazioni che regalano i tank, hanno probabilmente fatto il resto. Ed i forum hanno/hanno avuto un ruolo molto importante nello sviluppo, nella ricerca del settore! Nella nascita degli stessi produttori. Un calderone di idee, sensazioni, pareri, opinioni in nome di quella passione priva di interesse e secondi fini. Quando si sfocia in quello nascono i problemi, purtroppo! Del resto, se non erro, il Kayfun è nato proprio su un forum...

  10. #10
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di fumok
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,247
    P.Vaporizer
    Basta che sia BF

    Predefinito

    Sono andato a rileggermi il bugiardino che redai due anni fa (quando ancora avevo voglia di usare la reflex ). Mi sono state utili le foto per capire meglio il lavoro fatto nella campana interna.

    Sulla resa dell'atom scrissi abbastanza poco, ma di certo non fu per me uno di quelli memorabili. Alcuni elementi sono soggettivi (vedi resa aromatica, senso di appagamento, ecc) ed ha poco senso pretendere di aver fatto meglio o peggio del progetto originale, ma vi sono anche elementi oggettivi quali l'avvicinamento del foro dell'aria per accorciare le leg. Su questo punto il progetto originale poteva esser pensato un po' meglio, e ben venga la modifica (che ahimè è alla portata di pochi).
    Ultima modifica di fumok; 13-12-2017 alle 12:29

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. No toy Noname
    Di svap71 nel forum Anteprime e segnalazioni
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-08-2016, 21:43
  2. No Pity by NoName
    Di emilio313 nel forum Anteprime e segnalazioni
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 01-06-2016, 03:19
  3. noname no pain
    Di emilio313 nel forum Rigenerabili
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 07-12-2015, 12:25
  4. noname
    Di emilio313 nel forum Rigenerabili
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 06-10-2015, 07:40

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •