Sigaretta Elettronica
Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: ancora sulle macerazioni casalinghe: atroce sospetto

  1. #1
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    42
    P.Vaporizer
    box aspire nx30 + nautilus mini 2.0

    Predefinito ancora sulle macerazioni casalinghe: atroce sospetto

    Salve a tutti. Sono vaper e iscritto a questo forum da alcuni anni, anche se negli ultimi tempo l'ho usato soltanto in lettura.

    Ora mi sono deciso a postare questa nuova discussione. Il motivo è presto detto: sto iniziando i miei primi tentativi di macerazione.

    A questo scopo, mi sono riletto i vari 3d sulle tecniche (Azhad, Carlomod, etc.), ricavandone... una gran confusione, riassumibile però in una domanda: non è che tutte queste metodologie (alcool, sonificazione, utilizzo di ordigni vari quali agitatori magnetici, etc.) sono funzionali semplicemente ad abbreviare il processo, insomma guadagnare tempo, ma invece potrebbe essere possibile - con la dovuta pazienza e attesa - ottenere risultati semplicemente con una macerazione "basica", ossia mettendo il tabacco a mollo nel glicole e dimenticandosene per alcuni mesi?

    Forse è una domanda ingenua; mi piacerebbe però avere pareri soprattutto da quelli (alcuni li ho intravisti in vari 3d) che hanno già tentato questa strada....

    Saluti
    ...tra le nuvole...

  2. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Drakogian
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,903
    P.Vaporizer
    Molti i chiamati... pochi gli eletti.

  3. #3
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    42
    P.Vaporizer
    box aspire nx30 + nautilus mini 2.0

    Predefinito

    La prima discussione mi sembra un po' datata, eh. Eppoi, francamente mi pare strano che si riesca a estrarre l'aroma con qualche giorno nel PG... sospetto che usando un metodo a freddo e senza interventi chimici o meccanici, ci voglia un po' di più (sempre che si riesca a fare)...
    ...la seconda discussione mi pare che non ci sia nemmeno più...
    ...tra le nuvole...

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di iddiek
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    F205
    Messaggi
    1,175
    P.Vaporizer
    Le zephyr su DNA75

    Predefinito

    Io ci ho speso mesi e mesi.. il miglior risultato l'ho ottenuto macerando a 35° fissi in 100% pg per tre mesi di fila agitando per 24 ore alla settimana (con agitatore). Ora li compro e ti dirò.. sono pure più buoni e soprattutto più sicuri, senza potenziali muffe e altre contaminazioni più che probabili se fai tutto a casa. O sai veramente fare le miscele "da pipa" ma ti posso garantire che tra tutto l'armamentario tutto il tempo che ci vuole.. tutto il tempo speso.. spesso il risultato non è come te lo aspetti. Io ho scelto di comprare gli estratti, li assaggio prima, spendo 10€ e in una settimana son pronti.
    Poi capitano le delusioni anche con quelli eh..

    Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di azalus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Amru , citta delle tenebre (Avellino)
    Messaggi
    1,982
    P.Vaporizer
    Aspire nautilus V2 ,Rsst V1, Nemesis 18650,Box mod hammon 1550P meccanica B.F. , Nimbus BF (modato)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito

    Giusto per chiarezza, io mi sono espresso molto tempo fa sul fattore macerati contro sintetici, e cgi ancora si ricorda di mesa bene quanto e perché mi schierai contro i macerati e il "cantinarismo".
    Dopo la dovuta premessa ti dico cge spesso, non sapendo effettivamente come sia stato tratto il tabacco che andremo a usare, il prodotto finale risulterà contaminato.
    Quindi, se proprio ci tieni al rischio, procurati un tabacco che non sia troppo tratto , ma comunque tronciato.
    Le muffe sono una bella gatta da pelare,, ma se ben ricordo il PG non le fa proliferare, altre tossine possono venire dall'ambiente circostante e contaminazione da altre sostanze volatili.
    Ora valuta tu il tuo materiale base e il laboratorio di cui disponi.
    PS lo so che sembrano le solite frasi estremiste di un antimacerati, ma fidati che il rischio è reale.

    Inviato dal mio HUAWEI TAG-L01 utilizzando Tapatalk


  6. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Materico
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    3,261
    P.Vaporizer
    Cambiano più spesso di quanto aggiorni questa informazione

    Predefinito

    Nel merito non ti so dire, però mi associo ad Azalus: l'estrazione, per sua natura, "tira fuori". Tira fuori di tutto però.
    Se fossimo in ambito farmacologico, si procederebbe poi a una purificazione, che in casa non si può attuare.
    Ecco, tutto qui...riflettici un momento, questo mi sento di dirti.
    Per il resto, l'etanolo velocizza il processo e dà comunque una buona resa, ma in etanolo ci si disciolgono tutte le molecole polari, comprese quelle che non vorresti


    Inviato con un coso che cambia le parole




    Gio'

  7. #7
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    931
    P.Vaporizer
    da Ataman in giù... :D

    Predefinito

    La domanda di [MENTION=22863]carlo64[/MENTION] mi sembra orientata sul 'metodo' da adottare più che sul 'se macerare'.
    Personalmente ho ottenuto buoni risultati con la macerazione (come la definisci) 'basica' ed attrezzatura ad hoc tipo vetri scuri e misurini ben asciutti, glicole 'novello', filtri da caffe' 'americano' perfettamente conservati.
    Memore del vademecum di Azhad non ho mai usato miscele di tabacco 'aromatizzate'.
    A posteriori devo dire che concordo con quest'ultima considerazione perché le aromatizzazioni avvengono in funzione della 'combustione' del tabacco e non dell'estrazione per macerazione finalizzata allo svapo.
    Probabilmente ci sarebbe una ridondanza tale di zuccheri che renderebbe indistinguibile una mistura dall'altra.
    Un'ultima considerazione per me assai importante, ovvero, ottenuto (pazientemente) l'aroma si passa alla preparazione del liquido finale: è fondamentale lasciare maturare il liquido almeno 1 mese... meglio se 2 mesi... meglio ancora se 6 mesi.... non plus ultra 1 anno. (capisco che è un tempo paradossale ma coi macerati casalinghi funziona così)

  8. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Lexar
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    Genova
    Messaggi
    677
    P.Vaporizer
    Tilephelixtoot
    Inserzioni Blog
    35

    Predefinito

    E i tuoi, @mpanda, sono molto, ma molto, buoni... sto finendo proprio in questi giorni il secondo 100ml di liquido fatto col tuo "inglese".
    BLOG
    La sigaretta è quella cosa che da una parte c'è il fumo e dall'altra un cretino

    e se qualcuno si sente offeso, se la prenda con... Oscar Wilde

Discussioni Simili

  1. Sospetto su Kennedy 25
    Di muddyit nel forum Rigenerabili
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 15-01-2017, 15:35
  2. Dubbio atroce Su come mixare vari aromi
    Di Paola.lecce nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-04-2016, 09:47
  3. Tabacco Kentucky e macerazioni
    Di Eliquidproducer nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 24-08-2010, 08:11
  4. Dubbio Atroce
    Di gino1978 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 02-04-2010, 02:51

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •