Volari.it
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Considerazioni dopo quasi due settimane da svapatore.

  1. #1

    Predefinito Considerazioni dopo quasi due settimane da svapatore.

    Ciao a tutti, dopo essermi presentato al forum volevo scrivere questo post per fare un riassunto di ciò che è accaduto in queste due settimane.
    Premetto intanto che sono/ero fumatore di sigarette, una media dalle cinque alle dieci al giorno. Ho scritto sono/ero in quanto vado a periodi, smetto per qualche mese poi riprendo poi smetto di nuovo, sono stato anche un anno senza fumare, poi ho ripreso e recentemente ho smesso di nuovo dagli inizi di febbraio (voi direte: come tutti….).
    Con il mondo dello svapo tutto è iniziato un sabato di due settimane fa, quando ho accompagnato la mia ragazza per acquistare la sua prima ecig in un negozietto qui in paese.
    Nel mentre che eravamo li e che il negoziante ci spiegava un po’ le differenze fra tiro polmonare tiro di guancia, tipologia di liquidi, concentrazione di nicotina, rigenerabili e non, insomma un bel po’ di input tutti concentrati e dei quali, nel poco tempo passato al negozio, non sono riuscito a farne un ordine che mi desse un’idea logica e lineare, ho provato a fare qualche tiro di non so che liquido senza nicotina (sapeva di mela e menta) e di non so quale box (almeno in quel momento non lo sapevo), e mi son detto: cavoli che buon aroma e che “fumo” piacevole e pulito.
    E la cosa è morta li. Almeno morta li in superficie, mentre in un angolo remoto il mio cervello già iniziava a ragionare sulla cosa .
    Passo la domenica tranquillo e ogni tanto faccio qualche tiro dalla ecig della mia morosa, che scoprii essere, cercando online, una joyetech eGo AIO, trovando ancora più piacevole la cosa e, da appassionato di elettronica e informatica, anche intrigato dal suo funzionamento, dai watt della resistenza ecc. ecc..
    Arriva lunedì ed inizia la ricerca sfrenata di informazioni online  per cercare di fare il punto della situazione. Passo due giorni a leggere e rileggere notizie, post, recensioni, e taac, scatta il primo ordine: una Joyetech VTwo Mini con il CUBIS PRO di colore arancione, caricabatteria esterno, batteria di riserva, 2 resistenza per ogni tipologia supportata dal CUBIS e un po’ di liquidi a caso, pensando solo ai gusti che mi piacciono.
    Nell’attesa che arrivi il famigerato pacco, continuo la mia morbosa ricerca online: liquidi fai da te, % di composizione, legge di ohm, watt, ampere, volt e relazione fra gli stessi, rigenerabili, tipi di resistenze, ohm, sub-ohm, drip tip, bottom feeder ecc. ecc..
    Bene è giunto il momento! Ho il pacco sotto mano: scarto il tutto, apro la confezione, assemblo il tutto , carico la batteria, monto il CUBIS e inizializzo con le famigerate 4/5 gocce consigliate la Notch coil, regolo la potenza nel range indicato, carico il liquido, accendo e tiro. UN DISASTRO, zampilli bollenti in bocca, poco aroma, liquido che frigge. Sale lo sconforto. Faccio ancora 10min di prove e niente non migliora. Apro l’atomizzatore, smonto la Notch e monto una BF SS 3016 da 1.0ohm. ANCORA DISASTRO. Ancora altri 10min di test e niente. Allora smonto anche la BF e sprofondo ancora di più nello sconforto. Demoralizzato provo anche a montare una LVC Clapton da 1.5ohm. Miracolo!!!! Qualcosa migliora, regolando watt e aria a dovere sembra andare decentemente e mantengo questo setup nei giorni a venire anche se non mi ritengo soddisfatto.
    Nel mentre passa il tempo e continuo a leggere ed a informarmi su forum e siti e a fare altri test con testine e CUBIS. Il che mi porta a ieri, in cui mi è arrivato l’Aspire Nautilus .
    Messo in funzione con le resistenze da 1.8 e direi che avevate ragione, tutto un altro mondo rispetto al CUBIS per quanto riguarda la fattura e il funzionamento anche se, per il momento almeno, l’aroma non è un granché ed è inferiore alla eGo AIO della mia ragazza. Insomma da lavorarci ancora su.
    Sto già pensando ad un rigenerabile (seguendo i vostri consigli l’eXvape eXpromizer) da abbinare ad una ipotetica Eleaf iStick Pico, ma per il momento è irreperibile ovunque e intanto la #lacarognasullaspalla in ogni caso è a bada .

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Sissi192
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    2,498
    P.Vaporizer
    Pico e doggystyle clone/egoOne v 2/Ares e ijustS

    Predefinito

    Beh diciamo che ci vuole un po' prima di trovare il giusto setup di svapo... Però non capisco perché cambiare anche la box per una che sostanzialmente è uguale... Concentrati sugli atomizzatori, avrai modo di provare box davvero differenti nel tempo... Ora come ora la vedo una spesa inutile, quella che hai è una buona box a meno che tu non preferisca la Pico per il design...

    Inviato dal mio MI 3W utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Pizzico
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,467

    Predefinito

    Ari-benvenuto, felicitazioni per il Nautilus che anche dopo anni resta un classico di ottima fattura.
    Adesso calma ... ora che hai un device valido fai amicizia coi liquidi, leggi molto e compra poco.
    Il 90% delle spese "ad minchiam" della mia vita li ho fatti nei 3 mesi iniziali.

    Proprio perchè l'hai citato: imparare a rigenerare è una gran bella cosa. L'expromizer è un atom coi contro@@, non è un caso che anche chi compra ed usa molte cose diverse lo continui ad amare ed apprezzare, e me tra loro.
    Comunque online c'è eh...si trova si trova...

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Sissi192
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    2,498
    P.Vaporizer
    Pico e doggystyle clone/egoOne v 2/Ares e ijustS

    Predefinito

    Doppio post... Non si cancella...

  5. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sissi192 Visualizza Messaggio
    BPerò non capisco perché cambiare anche la box per una che sostanzialmente è uguale...
    Ciao, grazie per la risposta. L'idea che avevo era di avere due box in maniera di non dover sempre montare e smontare atomizzatore e appunto perché mi piace anche come estetica. Però hai ragione sarebbe una spesa solo da #lacarognasullaspalla iniziale .

    Citazione Originariamente Scritto da Pizzico Visualizza Messaggio
    Ari-benvenuto, felicitazioni per il Nautilus che anche dopo anni resta un classico di ottima fattura.
    Adesso calma ... ora che hai un device valido fai amicizia coi liquidi, leggi molto e compra poco.
    Il 90% delle spese "ad minchiam" della mia vita li ho fatti nei 3 mesi iniziali.

    Proprio perchè l'hai citato: imparare a rigenerare è una gran bella cosa. L'expromizer è un atom coi contro@@, non è un caso che anche chi compra ed usa molte cose diverse lo continui ad amare ed apprezzare, e me tra loro.
    Comunque online c'è eh...si trova si trova...
    Grazie anche a te, e si do ragione ad entrambi, ora calma e test abbondanti con quello che ho.
    Ma per curiosità dove si trova l'expromizer? Nei soliti siti non lo trovo e nemmeno nel sito del produttore :O

    - - - Updated - - -

    Dimenticavo, eccovi alcune foto:
    https://goo.gl/photos/JCFfrcqoNCud2ricA

  6. #6
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Drakogian
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Molti i chiamati... pochi gli eletti.

    Predefinito

    [MENTION=32098]denis.barazza[/MENTION]. Qui: http://exvape.de/eXpromizer/eXpromiz...a3324add4c7d7a

  7. #7

    Predefinito

    Ci ero arrivato al sito del produttore, ma l'unica disponibile è quella "MIDDLE-PC-TANK-VERSION" e non sapendo cosa cambia mi sono stoppato :O ahah

  8. #8

  9. #9

  10. #10

    Predefinito

    Ciao, da neofita a neofita mi sento di dirti che all' inizio non è stato facile con il CUBISPRO, dopo un mesetto di prove, zampilli bollenti, tip incandescente, coil bruciate, cassetto pieno di liquidi che non userò mai, colpi di tosse eccetera, ho trovato il set up che mi soddisfa. Ora dopo 4 mesi mi trovo benissimo con le coil LVC Clapton originali da 1,5 ohm, liquido Barril Oil 01. 2 difetti: mi costa un capitale di liquido (non lo trovo on line se non ad un prezzo più alto rispetto al negozio fisico, e mi piace solo quello...), piuttosto scomodo il refill. Ora mi sento pronto per mettermi alla ricerca di hardware migliore, da affiancare a quello attuale. Atom con refill più pratico e batteria con più capacità (la iStick da 40W mi lascia a piedi prima di sera se non trovo il modo per caricarla). Buona caccia!

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dopo due settimane: EGO-C e Mini Vivi Nova
    Di redfox nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 16-02-2013, 09:12
  2. effetti dello svapo dopo due settimane
    Di MatteoParma nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 29-08-2012, 20:53
  3. Quasi due settimane di Phantom
    Di sette7nani nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 12-05-2012, 00:18
  4. La analogica dopo 2 settimane
    Di DreamlikeMoon nel forum Il Baretto
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 27-04-2010, 23:13

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •