Background: Le sigarette elettroniche (EC) sono dispositivi per la somministrazione alternativa di nicotina; i consumatori (comunemente chiamati vapers) li usano per ridurre o sostituire completamente il fumo.
La Commissione Europea ha pubblicato una proposta di nuova direttiva sui prodotti di tabacco che potrebbe ridurre la disponibilità dei prodotti contenenti nicotina, tra cui le EC.
In questo studio, con interviste personali, è stato esaminato il tipo di utilizzo della EC nei soggetti che hanno completamente sostituito il fumo con l'uso delle EC. Lo studio si è concentrato sui livelli di nicotina utilizzati al fine di ottenere la cessazione dal fumo, riporta benefici e effetti collaterali associati, e stima la dipendenza da EC rispetto al fumo.

Metodi: I partecipanti sono stati 111 soggetti che avevano completamente sostituito il fumo con l'uso della EC per almeno 1 mese. L’astinenza dal fumo è stata convalidata misurando i livelli di carbossiemoglobina nel sangue. Sono stati registrati i livelli di nicotina in avvio di uso della EC, al momento della cessazione del fumo e al momento del colloquio.
Il potenziale di dipendenza è stato valutato ponendo la prima domanda del test Fagerström per la dipendenza da sigaretta (tempo trascorso dal risveglio fino a fumare la prima sigaretta e fino al primo uso della EC) e domande sulla passata dipendenza dalle sigarette di tabacco e sull’attuale dipendenza dalle EC percepite.

Risultati: Il 42% dei partecipanti ha riferito di aver smesso di fumare durante il primo mese di utilizzo della EC. Liquidi con concentrazione di nicotina >15 mg/mL sono stati utilizzati dal 74% degli utenti quando hanno iniziato ad usare la EC, mentre il 16,2% ha dovuto aumentare i livelli di nicotina iniziali al fine di raggiungere la completa astinenza dal fumo. Settantadue partecipanti (64,9%) hanno riferito che dal momento della cessazione del fumo al momento dell'intervista (8 mesi di durata media di utilizzo della EC) hanno ridotto la concentrazione di nicotina nei liquidi che stavano consumando, tuttavia, solo il 12% del campione totale stava utilizzando liquidi con di concentrazione di nicotina ≤ 5 mg/mL al momento del colloquio. Gli effetti collaterali sono stati lievi e temporanei. La stragrande maggioranza dei partecipanti ha riferito una migliore capacità di esercizio e migliorato sensi olfattivi e gustativi. La dipendenza da EC percepita era significativamente più bassa rispetto a quella dal fumo.

Conclusioni: I livelli di nicotina sembrano svolgere un ruolo importante nel raggiungimento e nel mantenimento della cessazione dal fumo nel gruppo di soggetti motivati studiato. Sono stati utilizzati liquidi ad alto contenuto di nicotina, mentre sono stati riportati alcuni effetti collaterali lievi e temporanei. Le proposte sulla regolamentazione dovrebbero considerare il tipo di utilizzo pragmatico della EC, soprattutto in consumatori che hanno completamente sostituito il fumo.

Fonte: Evaluating Nicotine Levels Selection and Patterns of Electronic Cigare (possibile scaricare il pdf dello studio completo)

Commento del Dr. Farsalinos, autore dello studio: Nicotine levels selected, patterns of use, benefits and side effects of e-cigarette in ex-smokers