Sigaretta Elettronica Volari
Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: tempo carica batterie ego-ego vv

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alfea
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    pisa
    Messaggi
    484
    P.Vaporizer
    egoVV con phantom, ce5U, kayfun mini

    Predefinito tempo carica batterie ego-ego vv

    semplice curiosità: ma perchè una batteria ego vv da 650 (twist nel mio caso) impiega il doppio di tempo di carica di una 650 ego normale?

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Moebius
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    2,351

    Predefinito

    Con tutte le variabili del caso, probabilmente la "normale" è a fine vita, cioè ha perso capacità. La vita dichiarata è di circa 300 cicli di ricarica. A mia esperienza, valore realistico.
    Moebius
    Inaugurato DSE 901 l'11/06/2010

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alfea
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    pisa
    Messaggi
    484
    P.Vaporizer
    egoVV con phantom, ce5U, kayfun mini

    Predefinito

    nono calcoli alla mano tra valori del caricabatterie e della ego le normali mi ci mettono la media di 1 ora e 40 mentre le VV mi vanno oltre le 2 ore 2 ore e mezza.

  4. #4
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    SR e dintorni
    Messaggi
    18
    P.Vaporizer
    Innokin iTaste SVD - iTaste MVP - iTaste VV - Tank + Cartom Smok, iClear 30, Vivi Nova

    Predefinito

    Ciao, direi che non hai motivo di allarmarti, per quel che mi riguarda ho avuto un paio di eGo sia normali che twist da 650 e la durata di ricarica corrisponde a quanto da te constatato, si va da poco meno di due ore fino a poco più.

    Se però leggo che addirittura una 650 ti va oltre le 2 ore e mezza beh, onestamente con quelle che ho avuto non ho mai superato tale tempistiche.

    Domanda stupida: utilizzi lo stesso caricatore per entrambe e dalla stessa fonte di energia?


    Si, ho risparmiato e sto risparmiando... però mi sto ammuccando i soldi in altre stronzate!!

  5. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alfea
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    pisa
    Messaggi
    484
    P.Vaporizer
    egoVV con phantom, ce5U, kayfun mini

    Predefinito

    stesso caricatore stessa fonte di energia. la cosa strana è che, sì ci mettono di più a caricarsi le vv, però è anche vero che durano molto anche se tirate costantemente a voltaggi alti, diciamo che più che altro vorrei capire se sono fortunata io (3 su 3 twist sono così) o le twist da 650 mha mi sembrano, per durata, a batterie di ben più alta capacità. boh, misteri della fede.

  6. #6
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    SR e dintorni
    Messaggi
    18
    P.Vaporizer
    Innokin iTaste SVD - iTaste MVP - iTaste VV - Tank + Cartom Smok, iClear 30, Vivi Nova

    Predefinito

    Beh... misteri si

    Guarda io la prima ego che ho avuto, classica fissa da 650, la caricavo circa in 1.40h. Poi stranamente cominciò ad allungare un pò i tempi di ricarica e stava traquillamente sulle 2 ore.

    Poi ultimamente ricarico una iTaste VV da 800h che non impiega meno di 2.5 - 3 ore, ed una iMist Booster da 1300 (stessa elettronica della Spinner) che arriva anche alle 4.

    Ho pure un MVP ma ancora l'ho caricato una volta sola e quindi non ti saprei dire quanto cacchio ci sta (2600mAh so tanti)

    Come Twist da 650, ne ho in casa una di mio zio che ha dimenticato qui da 1 mese e quindi di tanto in tanto la faccio funzionare io per lui e direi che in 2 ore mi si carica, forse a volte poco più.

    Però se sparata (4.2, 4.4) ci faccio una serata o comunque non una giornata lavorativa, mentre a voltaggi contenuti (3.8, 4) arrivo alle 8 ore lavorative o quasi.

    Per quello che ho capito, le batterie che montano sono sempre differenti specialmente in quelle no-brand, magari hanno un "assorbimento" di energia differente ed un rilascio altrettanto diverso.

    Roba di poco dato che parliamo sempre di semplici batterie "entry-level" di piccola capienza, ma è proprio su queste che leggere differenze sono ben avvertibili.

    Comunque fidati, non so se è fortuna ma se è così tanto meglio per te, io per togliermi ogni problema ho acquistato un MVP e questo si che ha carica da vendere...

    Per il resto come twist mi fido solo della Spinner e della Eroltec iMist Booster v2, entrambe da 1300 e appunto con la stessa elettronica, durata di un paio di giorni lavorativi svapando a potenze intermedie e resa ottima.

    L'ideale per chi non vuole BB o box è secondo me proprio una coppia di Spinner, batterie senza fronzoli, durevoli e prestanti.

    Tornando al dunque, in effetti a pensarci non ho mai superato le 2.30 ore con nessuna 650, ci ricarico una 800 appunto con quei tempi, però se ti durano pure di più... evidentemente avranno un assorbimento/rilascio di voltaggio differente.


    Si, ho risparmiato e sto risparmiando... però mi sto ammuccando i soldi in altre stronzate!!

Discussioni Simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 21-02-2013, 08:10
  2. tempo di carica batteria ego
    Di carpa nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-11-2012, 23:41
  3. Carica batterie
    Di rikyfree nel forum Celle (18650,26650,18350,16340, etc)
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 10-07-2012, 18:03
  4. Carica batterie usb evo
    Di frest_frust nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 05-03-2010, 19:21

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •