Lista Tag Utenti

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 45

Discussione: mio test estratto concentrato di tabacco naturale(tabacco assoluto) maluinternational

  1. #21
    Member
    ESP User
    L'avatar di mascian
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    90
    P.Vaporizer
    Provari Mini
    Citato in
    34 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 26 in 20 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mpanda Visualizza Messaggio
    "Inoltre il sito dichiara: "...Questo prodotto è particolarmente indicato per esaltare il gusto di altri liquidi di varie marche presenti sul mercato, che non possiedono quel marcato gusto caratteristico di Tabacco....aggiungendo una parte di prodotto al vostro liquido preferito, potrete esaltare il gusto finale della vostra essenza".
    Io non ho avvertito alcuna 'esaltazione' di gusto nè ai liquidi né alle 'essenze'....

    Il sito in questione è maluinternational.biz

    Ho scritto al venditore del prodotto chiedendo se ci fosse stato un errore di spedizione ma mi è stato risposto che quello è estratto concentrato di tabacco naturale (tabacco assoluto).

    A mio avviso il risultato del test è assai deludente (se non altro) perciò se qualcuno avesse in mente di acquistare quel prodotto lo sconsiglierei."

    "L'ho sentito telefonicamente... forse non è una 'cattiva persona', forse non è neanche un chimico 'vero', denota la stesse ingenuità che si evincono dalla fattura del sito, mi ricorda un po' Totò quando cerca di vendere la 'Fontana di Trevi'...è possibile anche che mi abbia scambiato per un investigatore dei NAS e pertanto mi abbia spedito una roba annacquata per 'sdrammatizzare' il suo commercio 'casalingo'...."

    mpanda...riprendo la discussione da un punto precedente, il perchè lo spiego strada facendo.
    Io sono sempre pronto a mettermi in discussione, non ho certo la pretesa di avere la verità assoluta in tasca. Per questo ed altri motivi non mi permetterei mai di scrivere un 3d denigratorio verso una persona o ditta senza avere assoluta certezza delle mie affermazioni (e, per inciso, mi meraviglio che nessun moderatore sia intervenuto chiedendo almeno informazioni più precise al riguardo).
    Da questa tua affermazione, si evince che c'è un tuo errore di fondo...

    Citazione Originariamente Scritto da mpanda Visualizza Messaggio
    con amici abbiamo provato a svaparlo 'as is' e la sensazione è che sia una versione 'stradiluita' del tobacco absolute di PA (se esistesse in versione 'vape ready'): valutarlo 'inutile' è un eufemismo.
    ...infatti, questo non è un aroma da svapare 'as is'.
    Quando ho scritto di essere in contatto da tempo con il titolare, intendevo proprio per scambio di informazioni riguardanti tutti i suoi prodotti che ho acquistato. Oltre al tabacco naturale, ha creato degli ottimi aromi tabaccosi di cui sono soddisfattissimo.
    Se li avessi usati a mò di aroma con percentuali classiche (4-5%), avrei ottenuto anche io le tue stesse sensazioni; ma, visto che si trattava di prodotti particolari, ho chiesto informazioni su ogni tipologia di prodotto acquistato, ottenendo solo soddisfazioni.

    Tornando all'argomento del 3d, visto che oramai ho scoperto le carte, oggi ho preso la palla la balzo dopo aver letto le tue impressioni (mettendomi ancora in discussione). Prima ho scritto una mail al titolare del sito per avere maggiori informazioni riguardo a questo estratto e poi ho deciso di fare un test per capire le reali possibilità dell'estratto naturale.
    Ho chiamato due amici e, con tre sistemi di alimentazione differenti, abbiamo provato con queste modalità:

    solo base (più per gli amici che altro: serviva a far sentire la differenza dalla base con estratto).
    base con estratto 10%
    base con estratto 7% + aroma 3% (ed ho utilizzato un aroma ben conosciuto dagli amici).

    Risultato: uno di loro non ha percepito alcuna differenza o comunque minima, uno l'ha percepita molto ed io che la percepisco per quello che è e che ho già scritto prima (in pratica, un correttore).
    Con queste motivazioni non avrei dubbi se consigliare o meno una persona all'acquisto, perchè direi semplicemente con cosa ha a che fare...

    Finisco con l'ultima mail arrivata dal titolare, piuttosto seccata, che credo possa essere davvero molto interessante.

    "Vorrei darle qualche notizia in più anche per gli utenti del forum visto che io non ho tempo
    Partiamo da PA. Loro non possono spedire il tabacco assoluto per un motivo molto semplice. Essendo TOTALMENTE INSOLUBILE in Glicole, ed essendo solubile SOLO IN ALCOOL, non si può spedire per via aerea, a causa delle ristrettezze poste in essere dalla FAA

    Inoltre NON ha nessun senso vendere il tabacco assoluto PURO. Lo potrei fare anch'io ma non lo facio per un semplice motivo. Posto in essere che per ottenere un irrobustimento del sapore dei liquidi ( e questo dipende molto anche dalla potenza della sigaretta elettronica), sono necessari appena 10- 20 ppm, se si aumenta questa concentrazione si rischia di sentire il sapore DELL'INSALATA.

    Quindi , poichè il tabacco assoluto è insolubile in Glicole ed è solubile solo in Alcool, per ottenere una soluzione di 300- 400 ppm in Glicole, si dovrebbe agire in questo modo:

    1) Sciogliere una boccetta da 10 ml in 100 ml di ALCOOL
    2) con una siringa graduata prendere 1 ml di questo prodotto e diluirlo in 200 ml di glicole. Con questa operazione si ottiene una diluzione di 500 ppm. La soluzione è ancora torbida (a causa dell'insolubilità del tabacco assoluto). Infatti, se lasciato a riposare si nota una separazione dopo alcuni giorni.
    3) Di questa soluzione si può prendere il 20% e miscela a 100 ml di glicole. E' solo a questo punto che , una volta ottenuto unba soluzione di 100 ppm si può aggiungere al proprio liquido in ragione del 10-15% massimo e si evita quindi l'effetto" GUSTO INSALATA"
    Quindi, questo è il solo sistema preciso per ottenere una soluzione con determinati valori. Affidarsi unicamente ed empiricamente ai contagocce , senza sapere quale sia effettivamente la diluzione che si otterrà, porterà inevitabilmente ad inficiare il risultato finale sballando completamemnte il risultato .

    A questo punto è ovvia una considerazione: con 10-15 ppm , il tabacco assoluto da solo non basta per fornire un gusto più che decente ad un liquido, questo perchè il sapore che si ottiene è privo delle componenti aromatiche che in fase di distillazione sono rimaste nella base dellaconcreta. Quindi è evidente che l'uso del solo Tabacco Assoluto è solo ed esclusivamente UN MITO DA SFATARE.
    Le sostanze aromatiche che danno un gusto sono contenute principalmente nella concreta di Tabacco, un prodotto difficile da lavorare e difficile da trovare.Il mio estratto di tabacco contiene quindi qualcosa in più del semplice Tabacco assoluto.

    Vede, io frequento il Forum da circa 3 anni, ovvero da quando 3 anni or sono avevo cominciato l'importazione della sigaretta elettronica. Ebbene, se cerca i messaggi vecchi scoprirà come molta gente, avendo comprato il Tabacco Assoluto da PA (allora arrivava regolarmente in Italia), ne risultavano completamente disgustati proprio a causa dell'estrema complessità della diluzione. Operando empiricamente con conatgocce e pipette, non producevano altro che disastri e tutti avevano abbandonato dopo pochissime prove questo prodotto.

    Quindi concludendo: Il tabacco assoluto in sè per sè non vuol dire nulla. E' solo un aroma e come tale deve essere considerato. Non fà miracoli e non potrà mai avvicinarsi al gusto del tabacco delle analogiche che è conciato con centinaia di sostanze aromatizzanti. Se invece vuol essere usato come base per ingentilire il proprio svapo, allora può essere la strada giusta, sempre tenendo presente il fatto che non si può superare la concentrazione di 10-15 ppm , pena il disgusto a causa del cattivo sapore.
    Quindi, nessuno del Forum mi può accusare di vendere un prodotto diluito. E' stata una scelta ponderata ed inoltre IO LO DICHIARO APERTAMENTE che il prodotto da me venduto NON è un prodotto puro , ma un liquido composto da : GLICOLE PROPILENICO, GLICEROLO VEGETALE ED ESTRATTO DI TABACCO.

    Per quanto riguarda qualche utente che ha ricevuto la mia ricevuta fiscale e sembrava una barzelletta, vorrei dire a questo utente che io NON SONO OBBLIGATO AD EMETTERE RICEVUTA, ma solo a segnare nel libro dei corrispettivi l'incasso giornaliero.

    Poiche molta gente ignora questo aspetto fiscale riguardante la vendita on line, io emetto una ricevuta che non serve assolutamemnte A NULLA, visto che non devo registrarla, ma serve sesclusivamente a dare l'impressione di emettere qualcosa, INFATTI, se io non emettessi nulla, mi accuserebbero di evasione fiscale, mentre , moltissima gente NON CONOSCE LA LEGGE SUL COMMERCIO ON LINE e non sà che noi abbiamo soilo l'obbligo di annotare nel registro dei corrispettivi TUTTI GLI INCASSI GIORNALIERI, tra l'altro facilmente controllabili visto che oramai quasi tutti usano PAYPAL, oppure il pagamento in contrassegno.

    Per sua soddisfazione, dia un occhiata a questo link ELENCO DEGLI INGREDIENTI AGGIUNTI AL TABACCO NELLE SIGARETTE ( ETI SPA ).
    Questo è l'elenco delle sostanze che il Monopolio di stato usava nella produzione delle sigarette con marchio nazionale , prima di vendere tutto a British Tobacco.. Non ho contato le sostanze, ma sicuramen te sono più di 100."

  2. Il seguente User ringrazia :


  3. #22
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,775
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2371 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,789
    Thanks ricevuti: 5,037 in 2,436 Posts

    Predefinito

    Tutto interessantissimo! E trovo molto pertinente la specificazione che qui si parla di un correttore, non un aroma.

    Io sono appassionato di aromi e mix, e quando mi capita per le mani un "correttore" (Vape Wizard, Bitter wizard, Acetil-pirazina, edulcoranti ed aromatizzanti vari), io devo sapere qual è il loro sapore, in modo da riconoscerlo nel mix che vado a fare. Quindi, per prima cosa, preparo una miscela usando il correttore come un normale aroma, lo assaggio, aumento l'aroma, lo riassaggio, ecc.
    Tutti i correttori hanno un loro gusto ben identificabile; però è ovviamente blando: un correttore non può coprire l'aroma principale, ma si deve limitare ad arricchirlo. Addirittura, i correttori migliori (per es. l'acetil-pirazina) sembrano non avere sapore, anche se svapandoli hai una sensazione di pienezza di sapore, o di dolcezza, non ben idendificabile ma certamente esistente.

    Quindi, non mi meraviglia quello che dice il titolare nella sua email (e che ribadisce @mascian basandosi sulla propria esperienza): ovvero che questo Estratto, svapato da solo, non è niente di che...
    Non lo vedo come un "difetto", ma come una condizione necessaria, vista la tipologia di "aroma" di cui stiamo parlando.
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  4. #23
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    931
    P.Vaporizer
    da Ataman in giù... :D
    Citato in
    305 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    715
    Thanks ricevuti: 391 in 258 Posts

    Predefinito

    @mascian secondo me quel prodotto non merita una nostra polemica.

    gli errori 'grossolani' o approssimazioni formali nelle descrizioni segnalati da vari post sono un fatto 'oggettivo', non una mia denigrazione verso il venditore del prodotto. (ho pubblicato anche la foto del prodotto sedicente "...ambrato tendente al bruno" affinché ognuno possa valutare indipendentemente dalle mie affermazioni)
    le opinioni invece dichiaratamente 'soggettive' (come è mia abitudine evidenziare con espressioni come 'io credo', 'io penso', a mio avviso', secondo me' etc etc etc) sono legittime poiché come tali vanno prese: io ho la mia, tu hai la tua (che non mi sembrano molto divergenti), ed entrambi abbiamo facoltà di esprimerla nel migliore spirito della rete.

    mi fa piacere che tu abbia avuto una buona impressione da tutti gli altri prodotti della linea malui che avrei voluto anch'io provare (desiderio ben espresso direttamente a mr.malui quando l'ho sentito telefonicamente prima di ricevere il materiale), ma dopo la delusione dell'estratto di tabacco non mi va di rischiare.

    tornando al TA di PA, come dicevo sto provando l'aroma in versione già diluita e ricorda molto il 7Foglie e l'odore del pacchetto di sigarette aperto, mentre mi ripropongo (al termine dei test) di diluire gocce del 'concentrato' in glicole caldo, secondo le indicazioni di PA e DoS.
    TA e TE di PA sono derivati dal tabacco naturale ben concentrati, ben funzionali, per chi si diverte come me a sperimentare, e ben distinti nell'aroma l'uno dall'altro: TA per caratterizzare il mix con il profumo del tabacco 'non combusto', TE al contrario per dare al mix l'odore forte del tabacco bruciato (a naso mio ricorda più il legno bruciato che il tabacco).

  5. #24
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di maxbullett
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Palermo
    Messaggi
    322
    P.Vaporizer
    Gripper 18350, CVI V.2 mod, Vamo, Epipe DSE 601C, E-pipe 618,King E-pipe e molto altro .....
    Citato in
    68 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    20
    Thanks ricevuti: 148 in 95 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mpanda Visualizza Messaggio
    buona idea.
    @maxbullet e @mascian l'estratto concentrato di tabacco naturale é ambrato tendente al bruno o trasparente?
    No il mio è esattamente come quello fotografato da te!
    Però anche alla dose suggerita, ha dato veramente corposità ai miei liquidi, tant'è che annusando i boge in uso nei miei tank, senti proprio odore di tabacco!
    Per me, soddisfatto ed appagato.

  6. #25
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    931
    P.Vaporizer
    da Ataman in giù... :D
    Citato in
    305 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    715
    Thanks ricevuti: 391 in 258 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Thio Visualizza Messaggio
    bha,
    prima dicono "I nostri liquidi per sigarette elettroniche sono prodotti con Aromi naturali " Made in Italy".

    poi esibiscono un certificato bulgaro di analisi che tra parentesi non dice niente e si legge malissimo .....
    concordo....certificato bulgaro maldecifrabile.
    ho fatto una ricerca e la sigla BPG (sarà realmente quella che s'intravede nella foto apparentemente sbiabita?) sembrerebbe ricondurre a questo sito Bulgarian Pharmaceutical Group Ltd, dopodiché il tobacco-absolute in varie forme...concretes, sauces etc etc a questo url Tobacco absolute

  7. #26
    Member
    ESP User
    L'avatar di mascian
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    90
    P.Vaporizer
    Provari Mini
    Citato in
    34 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 26 in 20 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mpanda Visualizza Messaggio
    @mascian secondo me quel prodotto non merita una nostra polemica.

    Intanto ti ringrazio per voler continuare questa discussione nel migliore dei modi, cioè con la voglia di approfondire (che è poi lo spirito del forum).


    Citazione Originariamente Scritto da mpanda Visualizza Messaggio
    concordo....certificato bulgaro maldecifrabile.
    ho fatto una ricerca e la sigla BPG (sarà realmente quella che s'intravede nella foto apparentemente sbiabita?) sembrerebbe ricondurre a questo sito Bulgarian Pharmaceutical Group Ltd, dopodiché il tobacco-absolute in varie forme...concretes, sauces etc etc a questo url Tobacco absolute

    Su questo non mi esprimo, se vorrà ed avrà le motivazioni per farlo potrà farlo direttamente mr.malui, visto che ho segnalato la discussione (a questo punto, spero che lo faccia).


    Citazione Originariamente Scritto da mpanda Visualizza Messaggio
    tornando al TA di PA...

    Molto interessato, non avendo avuto possibilità di provarlo. Facci sapere...


    Citazione Originariamente Scritto da maxbullett Visualizza Messaggio
    No il mio è esattamente come quello fotografato da te!
    Però anche alla dose suggerita, ha dato veramente corposità ai miei liquidi, tant'è che annusando i boge in uso nei miei tank, senti proprio odore di tabacco!
    Per me, soddisfatto ed appagato.

    Grazie max per la conferma; avevo già letto le tue impressioni entusiastiche, ma questo conferma la differenza di percezione di ogni individuo.
    Io non ero d'accordo con le impressioni di mpanda, ma non sono nemmeno entusiasta come te.


    Per tutti...
    il titolare mi ha inviato una ulteriore mail con altre informazioni interessanti; il contenuto:




    "A dimostrazione del fatto che per me la polemica è chiusa, voglio dare un consiglio a tutti coloro che usano questo prodotto . L'estratto di tabacco rilascia un aroma di " coda". Per i profani, voglio spiegare a cosa mi riferisco.
    Generalizzando moltissimo , si può affermare che un aroma può essere suddiviso in 3 parti:

    la testa che evapora subito

    il corpo che evapora successivamente

    la coda è l'aroma che effettivamente si percepisce.

    Tutti questi fattori vengono comunque condizionati dalla temperatura di utilizzo. Va da sè che sigarette diverse sprigionano aromi differenti con differenti temperature di utilizzo.

    Ora, se il nostro liquido base possiede un notevole aroma di testa (lo sono quasi tutti i fruttati) ed un povero aroma di coda, allora è ragionevole pensare che l'aroma di tabacco si riesca a percepire.

    Se invece, stiamo utilizzando un liquido con un notevole aroma di coda ( lo sono quasi tutti i speziati), risulta evidente che il nostro estratto di tabacco andrà a scontrarsi con l'altro aroma di coda, ed uno dei due prevarrà sull'altro.

    Inoltre a parità di liquidi, due persone possiedono capacità olfattive diverse. Ed è a questo punto che entra in gioco la chimica. Infatti, la maggior parte dei prodotti alimentari sono addizionati di ESALTATORI DI SAPIDITA', ovvero molecole che agiscono a livello delle papille gustative, potenziando notevolmente un aroma.

    Nel caso degli alimentari, il più famoso è il GLUTAMMATO MONOSODICO, particolarmente efficace ad esaltare aromi salati e speziati.

    Nel caso dei liquidi ( anche alimentari) si usa invece l'ETIL MALTOLO" che è invece indicato per esaltare aromi fruttati e dolci.

    Quindi, per coloro che intendessero esaltare il gusto dei loro aromi, il consiglio è quello di usare questo prodotto (tra l'altro molto dolce al palato).

    Inawera, vende il prodotto già diluito. Tenete presente che essendo un prodotto in cristalli e successivamente sciolto, una vlta condensato di nuovo formerà ovviamente i cristalli di partenza che possono depositarsi sull' ATOM"

  8. #27
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    931
    P.Vaporizer
    da Ataman in giù... :D
    Citato in
    305 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    715
    Thanks ricevuti: 391 in 258 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mascian Visualizza Messaggio
    Intanto ti ringrazio per voler continuare questa discussione nel migliore dei modi, cioè con la voglia di approfondire (che è poi lo spirito del forum).
    ma certo @mascian, ci mancherebbe,....il desiderio di condivisione e di community è il motivo principale per cui si dialoga sui forum... quando si ha ben presente la regola del fairplay ci si può confrontare su tutto e spesso fare anche nuove conoscenze cordiali.

    Trovo importante scoprire tutti gli aromi offerti dal mercato... specialmente quelli legati al tabacco 'naturale' perché quelli vari del settore food ho constatato che sono 'artificiali' e si reperiscono facilmente, dopodiché vanno a 'gusto personale'... difficile affermare in assoluto quello è buono e quell'altro è cattivo.
    Io, ad esempio, trovo molto realistico il coffee (kawa) di inawera, a cui aggiungo una goccia x 2ml di Espresso FA per smorzare il tono 'cappuccioso' di kawa, eppure ho letto sul forum 'peste & corna' di diversi aromi inawera.

    Grazie a @Numenor scopro gli estratti di tabacco di Azhad e quando saranno pronti sperimenterò anche quelli perché li estrae lui dalle foglie di vari tabacchi pregiati.... e lì sarà interessante fare dei paragoni con quelli di PA.
    Anche quelli sono concentratissimi per offrire all'utente la possibilità sperimentare varie concentrazioni in base a quello che desidera ottenere.

  9. #28
    Member
    ESP User
    L'avatar di mascian
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    90
    P.Vaporizer
    Provari Mini
    Citato in
    34 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 26 in 20 Posts

    Predefinito

    Per mia opinione, un argomento mancante nei forum è proprio una comparativa che renda la soggettività il più oggettiva possibile. Mi spiego meglio.
    E' da quando ho iniziato a svapare che sono alla ricerca del meglio (soggettivo), sia in fatto di aromatizzazioni che di hardware (discretamente oggettivo).
    Ho speso una cifra, finora, per tutte e due le componenti (aromi & hardware), senza ottenere ancora completa soddisfazione (diciamo al 70%).
    Prendo ad esempio l'ultimo acquisto, da molti decantato come il non plus ultra dell'hw: il Juice + adattatore per Provari. L'ho avuto modificato per potervi montare l'mcARB.
    Ora, la manualità nel montaggio della resistenza sull'ARB rende il risultato già discretamente soggettivo, cmq...io tendo ad avere come metro di giudizio i Cartom Boge da 2 ohm (con i quali ho soddisfazioni sia aromatiche, abbassando il voltaggio, sia in termini di hit...alzando il voltaggio. A questo proposito ho trovato la pace dei sensi riuscendo a spingere questo hw fino a 15,5 watts!).
    Bene, questi ultimi costano poco (almeno rispetto ad altri prodotti), sono discretamente pratici (un pò meno per la ricarica, utilizzando tank da pochi soldi), sono performanti (sia nella resa aromatica che nelle prestazioni pure) e durano il giusto (circa 30/40 ml la vita media).
    Il Juice è un progetto geniale ma sicuramente poco pratico (almeno per un utilizzo continuato), per ricaricarlo occorre smontarlo e la resa, sia aromatica che prestazionale, non raggiunge i livelli di un cartom Boge (soggettivo? Mah...a mio parere no se utilizziamo un BB).
    Certo...il Juice è possibile utilizzarlo con un atom Cisco...ma a quale costo?


    Ecco quello che intendevo inizialmente: riuscire a stilare una sorta di comparativa, basandosi su parametri ben definiti, che mettano l'utente in condizione di capire se effettivamente un determinato prodotto possa fare o meno al caso suo.

    ---------- Post added at 15:12 ---------- Previous post was at 15:03 ----------

    Citazione Originariamente Scritto da mpanda Visualizza Messaggio
    ...
    Io, ad esempio, trovo molto realistico il coffee (kawa) di inawera, a cui aggiungo una goccia x 2ml di Espresso FA per smorzare il tono 'cappuccioso' di kawa, eppure ho letto sul forum 'peste & corna' di diversi aromi inawera.

    Abbiamo un altro punto di incontro...
    Adoro anche io il kawa di inawera (normalmente lo mixo ad una base tabaccosa) e, per renderlo più "caffettoso" lo miscelo al 50% con una ricetta caffè presa dai forum e completamente stravolta da me. Se può interessarti:


    "Aroma caffè
    Preparare la caffettiera moka normalmente; il caffè ottenuto riutilizzarlo per fare un secondo caffè mettendo nel filtro nuovo caffè in polvere; ripetere la procedura 3 volte in totale facendo attenzione a non bruciarlo.
    Con l’uno o l’altro metodo, conservare circa 60/70 ml di caffè. Aggiungere poi il 25/30% di Kahlua (su 70 ml sono circa 20 ml). Io sono partito con 100 ml di prodotto mixato.
    Versare quindi il mix in un vasetto Bormioli, mescolare e mettere a bagno maria senza tappo per fare evaporare l’alcool.
    Lasciare raffreddare.
    In un altro vasetto Bormioli mettere 30 grammi di caffè macinato, aggiungere il composto di cui sopra, miscelare bene per un paio di minuti ed inserire in microonde a circa 350 watts per 1 minuto.
    Lasciare raffreddare.
    Filtrare il composto in un vasetto Bormioli pulito (io ho ottenuto 25 ml di prodotto), aggiungere 25 ml di PG o VG (a scelta), 20 grammi di caffè macinato chiudere il tappo, mixare per un paio di minuti ed ed inserire nuovamente in microonde a circa 350 watts per 1 minuto.
    Lasciare riposare almeno una notte.
    Filtrare ancora in un altro vasetto e fare l’ultimo bagno maria."

  10. Il seguente User ringrazia :


  11. #29
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    931
    P.Vaporizer
    da Ataman in giù... :D
    Citato in
    305 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    715
    Thanks ricevuti: 391 in 258 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mascian Visualizza Messaggio
    .... sono performanti (sia nella resa aromatica che nelle prestazioni pure) e durano il giusto (circa 30/40 ml la vita media)....
    utilissimo riferimento.... anzi (mi scuso del OT) vorrei chiederti se sai quant'è la durata in ml delle head 'vivi nova mini'. (1.8, 2.2, 2.4)
    è il mio hardware di riferimento e non so ancora come regolarmi sulla cadenza di ricambio.
    come alimentazione uso il joyetech upgrade 18650 3,3v mod protetta.

  12. #30
    Member
    ESP User
    L'avatar di mascian
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    90
    P.Vaporizer
    Provari Mini
    Citato in
    34 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 26 in 20 Posts

    Predefinito

    @mpanda...
    Guarda, credo di essere il meno adatto a "recensire" i Vivi Nova, in quanto sono arrivato ad...odiarli!
    Ne avevo acquistato 7 (uno mini che è quello che va meglio, ed gli altri da 2,8 ml). Ho provato tutte le resistenze ed ho aperto un 3d di modifiche radicali (modifiche al bicchierino in ceramica, modifiche al condotto dell'aria, modifiche al tank...e resistenza sia a mesh che mista mesh+cotone).
    Probabilmente rendono al meglio su di un sistema "limitato" come una twist, ma li trovo assolutamente inadeguati su di un must come il Provari (purtroppo è una affermazione soggettiva, so di utenti che sono invece molto soddisfatti dalla resa dei Vivi Nova).
    Io ti suggerirei di provare un Cartom Boge in tank...trovi tank piuttosto piccoli da utilizzare sulle twist, l'importante è il Cartom. Sulla Twist non potrai avere le sensazioni ottenute con l'utilizzo di un Provari, ma secondo me otterrai sicuamente di più in termini di aroma che non utilizzando i Vivi Nova, ed avrai un nuovo punto di riferimento (negativo o positivo che sia).

    Edit...
    forse ho compreso male l'hw che utilizzi...il joyetech 18650 cos'è? La eVic? (cmq, se è un BB ti consiglio vivamente di provare i cartom).

  13. Il seguente User ringrazia :


Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Tabacco assoluto
    Di michePhantom nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 380
    Ultimo Messaggio: 09-09-2013, 03:55
  2. Tabacco Assoluto esig-shop
    Di Vincenzo73 nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21-09-2010, 00:47
  3. Tabacco Assoluto & Maltolo Etilico
    Di eMao nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 06-09-2010, 16:53

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •