Visualizza Feed RSS

Area Chrom(ata)

Spunti di riflessione... 32

Valuta Questa Inserzione
Ho riflettuto a lungo sul pugno teso del Papa e quanto più sono passati i giorni tanto più certezza è diventata la mia antica convinzione che le religioni, tutte le religioni, riescono solo ad offuscare le mente degli uomini. A limitarne la ragione.
Quel pugno teso, insomma, ha fatto da perfetto contraltare al reazionismo mussulmano e da prova inoppugnabile, qualora ne avessi sentito ancora il bisogno, sulle endemiche e pertanto intrinseche degenerazioni di cui sono capaci le religioni. Tutte le religioni, financo le più umanistiche.

Come ogni dogma che si rispetti, le religioni non sopportano eccezioni; tralasciando però di assumere che - per quanto ne sappiamo - l'Uomo stesso è la più clamorosa delle eccezioni. E che esso stesso fa nel suo esistere la più complessa costruzione di eccezioni. Ch'è capace di applicare e spesso addirittura comprendere un'eccezione perfino all'eccezione, pur di salvaguardare se stesso.
Poveri noi se l'incapacità di star lontano dai dogmi ci allontana dalla centralità dell'Uomo, avvicinandoci un po' troppo all'uomo.

PS: Torna in seminario, "Francesco"!...

Invia "Spunti di riflessione... 32" a Digg Invia "Spunti di riflessione... 32" a del.icio.us Invia "Spunti di riflessione... 32" a StumbleUpon Invia "Spunti di riflessione... 32" a Google

Categorie
Articoli

Commenti